Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 21/06/2024, 7:11




Rispondi all’argomento  [ 147 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15  Prossimo
ALLEVAMENTO PECORE RAZZA ROMANOV E SUFFOLK 
Autore Messaggio

Iscritto il: 09/06/2010, 16:05
Messaggi: 90
Località: Torricella Sicura (TE)
Formazione: Laurea in Medicina Veterinaria
Rispondi citando
Buongiorno Iengo, grazie per la risposta, è proprio grazie ai risultati già ottenuti che bisogna prendere spunto per migliorare il lavoro di selezione indipendentemente dal luogo dove essi sono stati svolti, dove necessariamente avranno dato risultati diversi. Come detto in precedenza ci sono schemi e metodi di incrocio a cui riferirsi, meglio sarebbe definirlo lavoro rivolto ad ottenere un ibrido F2 da macello di origine dell'Italia centrale con una razza la cui purezza ha già consolidate caratteristiche. Come giustamente hai fatto notare i paesi che hanno utilizzato questa razza sono paesi freddi, dove era necessario aumentare la prolificità della cosidetta "mula" (incrocio ottenuto da due razze pure per la macellazione), il mio commento era rivolto altresì a capire la reale necessità ad inserire caratteri di prolificità e rusticità, su razze con tali caratteristiche già presenti sul nostro territorio, con ridotta specializzazione o viceversa. Ringraziando tutti per i dialoghi costruttivi, buona domenica.


14/04/2013, 13:56
Profilo WWW

Iscritto il: 13/01/2012, 18:06
Messaggi: 41
Rispondi citando
Tengo a precisare che il mio allevamento di romanov è seguito nell’intero arco dell’anno dal veterinario di fiducia che decide i tempi le modalità ed i prodotti da usare per il trattamento degli animali presenti, tiene ed aggiorna il registro dei trattamenti, io a qualche amico che me lo chiede, consiglio quello che il veterinario fa ai miei animali, ( con ottimi risultati a giudicare da quel che si vede ), compresa la vitamina b, che non corregge ma aiuta negli stati di spossatezza. Il mio allevamento composto da 80 elementi adulti dei quali oltre 50 arr/arr certificati o figli genitori omozigoti sia il padre che la madre, è testato dal servizio veterinario della zona vasta 3 di Macerata, in quanto aderente al piano regionale e statale per la Scrapie.
Detto ciò passo a parlare della romanov stupenda unica razza di pecora molto particolare, pensate che ai primi caldi inizia a buttare la lana per conto suo e se impaurita o nervosa oltre a battere la zampa come tutte le pecore fischia/soffia come gran parte degli ungulati.
Non è in particolare una razza da carne moderna ne una razza da latte ma è una stupenda razza da incrocio per aumentare la prolificità di ogni tipo di pecora da carne, infatti basta a dare un comune ariete romanov, senza neanche troppe pretese a delle pecore da carne ben strutturate e si avranno delle meticcie molto belle anche come struttura, molto prolifiche, quasi come la romanov pura e senza problemi di parto, cosa questa molto importante per un allevatore, l’ariete romanov tra i suoi tanti pregi ha anche quello di far fare ad ogni razza di pecore anche le più ostiche nel parto, i figli piccoli, che poi crescono in fretta, cosi anche i suoi derivati, nel mio allevamento nel gennaio scorso dieci meticcie di 22 mesi hanno fatto 25 figli al secondo parto, molto vigorosi e di rapido accrescimento, ieri sera alle 20 una romanov si preparava a partorire, io senza la minima preoccupazione sono rientrato in casa e stamattina sono andato a recuperare la madre e i 4 figli e l’ho messi dentro, per due motivi, il primo perché i figli più robusti tendono ad andare col branco e allontanarsi dalla madre, il secondo perché la romanov ha la tendenza ad allattare anche i figli non suoi e quindi ci sono sempre i furbi più grandi che lasciano senza latte gli ultimi nati, per questo anche col bel tempo per un po’ madre e figli quando sono più di due vanno tenuti separati.
La romanov merita di essere conosciuta, io dopo molti anni di “disperazione” con le più comuni e diverse razze da carne sia autoctone che esotiche, ho finalmente trovato una pecora che è frugale, produce molto ed non è soggetta a malattie (speriamo che non mi porto male), l’unico errore o il più grosso da me commesso è quello di averne in partenza prese troppe, sinceramente però anch’io non credevo di potessero fare questa montagna di figli, ho controllato 1004 la romanov che ha partorito 4 figli ieri sera, ne aveva fatti 3 il 14/10/2012 e sempre 3 il 9/02/2012, in pratica 10 figli in quattordici mesi, è ovvio che provando un certo fastidio a far macellare gli agnelli io debba cercare di vendere molto, anche a prezzi bassi, il guadagno è molto minore però resta la soddisfazione di contribuire alla diffusione di questa straordinaria razza di pecore.
Non opero nessuna selezione, questo lo lascio fare a chi lo fa per mestiere ed ha la necessaria competenza, però cerco sempre di formare dei branchi per non avere degli agnelli consanguinei e alla gente do delle romanov che non sono parenti fra loro, sinceramente però debbo dire che riesco ad ottenere dei bei soggetti e a far si che lo scarto sia minimo, gli acquirenti penso siano soddisfatti, ho ancora contatti con molti di loro e sinceramente con le romanov ho fatto amicizie in tutta Italia ed anche all’estero.
Penso che la romanov italiana debba necessariamente adattarsi al nostro clima, in breve le manderò in Sicilia quindi selezioni naturali con temperature sotto lo zero, da noi non servono a nulla, ripeto alla romanov va richiesto il suo particolare requisito, il gene della prolificità, gli altri requisiti devono essere posseduti dalle pecore con le quali saranno incrociate.
Più passa il tempo e più tale requisito viene apprezzato, non conto più i casi di coloro che hanno passato il loro ariete da carne ai mussulmani e inserito un ariete romanov per fare le meticcie da carne altamente prolifiche, il mese di novembre scorso, dalle mie parti è stato toccato il picco di tale fenomeno, ma la cosa ancora più interessante è che costoro che hanno fatto tale operazione si vedono chiedere in vendita le meticcie romanov al 50%, future pecore produttrici di agnelli ben formati vigorosi e di rapido accrescimento.
Insomma dopo molti anni e diversi tentativi, sono riuscito a trovare una pecora che mi da grande soddisfazione, parti multipli e durante tutto l’arco dell’anno, nessuna necessità di aiuto al parto e oltre al trattamento per il vermi ed il vaccino in primavera ed in autunno, nessuna altro intervento sanitario, quindi che debbo fare? Io mi tengo le mie amate romanov alle quali in breve proverà a dare anche una bella struttura e gli altri facciano ciò che ritengono più opportuno, ognuno ha il diritto di avere e gestire le pecore che desidera, è molto importante che ognuno possa scegliere in piena libertà, come è importante che l’operato altrui venga sempre rispettato, evitando di dare dei giudizi non adeguati su persone, metodi di allevamento e come nel nostro caso su animali, che bene non si conoscono. Tante belle cose a tutti.


16/04/2013, 10:10
Profilo

Iscritto il: 09/06/2010, 16:05
Messaggi: 90
Località: Torricella Sicura (TE)
Formazione: Laurea in Medicina Veterinaria
Rispondi citando
Gent.mo Iesciani, la ringrazio per la risposta, è Lei che si è inserito sulla discussione aperta da Sky, "pubblicizzando" il suo allevamento, e in parte ha confermato le cose di cui abbiamo già parlato. Sono spiacente ma non ho dato nessun giudizio poco adeguato nè sulla sua persona (perchè nemmeno la conosco) nè sui suoi animali, avevo fatto anche una premessa nel messaggio precedente, ho espresso quelle che sono considerazioni su tecniche di allevamento e su razze ben conosciute..................... Tante belle cose anche a Lei, con l'augurio di riempire l'Italia di Romanov.


16/04/2013, 11:20
Profilo WWW

Iscritto il: 28/09/2012, 21:31
Messaggi: 37
Rispondi citando
ecco la mia romanov..........


Allegati:
P5302255.jpg
P5302255.jpg [ 82.34 KiB | Osservato 2636 volte ]
P5302267.jpg
P5302267.jpg [ 86.05 KiB | Osservato 2636 volte ]
Commento file: QUESTO E' L'ARIETE
P5302258.jpg
P5302258.jpg [ 81.66 KiB | Osservato 2636 volte ]
Commento file: QUESTO E' QUELLO CHE NE E' SCAPPATO FUORI....
P5302261.jpg
P5302261.jpg [ 79.52 KiB | Osservato 2636 volte ]
31/05/2013, 22:29
Profilo
Sez. Ovini
Sez. Ovini

Iscritto il: 16/07/2010, 15:13
Messaggi: 2613
Località: Ferentino (FR)
Rispondi citando
Complimenti, belle e tenute bene,
il maschio è molto robusto ... è puro?
quanti agnelli ti ha partorito?


01/06/2013, 11:11
Profilo

Iscritto il: 13/01/2012, 18:06
Messaggi: 41
Rispondi citando
Se la meticcia è una femmina non mangiartela, ti farà un mare di figli belli cicciotti, la romanov è identica a quelle che ho io del gruppo di Ivan il Terribile, prese in Russia, sono indiscreto se ti chiedo la provenienza di questa romanov? Franco Iesciani


01/06/2013, 11:56
Profilo

Iscritto il: 28/09/2012, 21:31
Messaggi: 37
Rispondi citando
allora, l'ariete non e' puro, la romanov si, ed il primo parto ce ne ha fatti tre, il secondo parto sempre tre, ma purtroppo come avevo scritto un po' di tempo fa', due sono nati morti.........il primo parto tutti maschi ce li fece :( , ahahahhaha, e purtroppo, non trovando a venderli vivi, li abbiamo macellati, questo invece e' femmina e l'unica sopravvissuta, e naturalmente la teniamo, solo che e' la figlia del nostro ariete, e siccome non abbiamo intenzione di cambiarlo per adesso, anche perche' ha due anni e mezzo, e' bello ed e' soprattutto tranquillo, un domani ci sara' il fatto della consanguineita'.......


02/06/2013, 11:58
Profilo

Iscritto il: 28/09/2012, 21:31
Messaggi: 37
Rispondi citando
la romanov l'abbiamo presa a vicchio, nel muggello.........li' c'e' solo quello di allevamento....ahahhhahah, ci disse che e' un po' piu' grande del solito, alta precisamente, ma a noi ci ando' bene uguale...ahahahahaha anzi le russe se non sono alte che russe sono ahahhahaha :D :D


02/06/2013, 12:00
Profilo

Iscritto il: 28/09/2012, 21:31
Messaggi: 37
Rispondi citando
Iengo ha scritto:
Complimenti, belle e tenute bene,
il maschio è molto robusto ... è puro?
quanti agnelli ti ha partorito?


vedi io penso una cosa, che se uno deve tenere degli animali lo deve fare nel modo piu' giusto e sopratutto nel rispetto dell' animale stesso, senno' se ne stasse bono.........io ed un mio amico mai avuto pecore, ci siamo buttati in questa avventura e dopo due anni, ancora ci prende, e' una rimissione totale, fatto a livello amatoriale, gli dedichiamo molto tempo e fatiche, dopo il lavoro, e non siamo statali :lol: :lol: :lol: :lol: , ma non interessa, perche' in cambio ci sono belle soddisfazioni, ed e' emozionante......
IL RISPETTO PER L'ANIMALE E' TUTTO....


02/06/2013, 12:09
Profilo

Iscritto il: 13/01/2012, 18:06
Messaggi: 41
Rispondi citando
Bopiroli se vuoi allevare la romanov in purezza ti dò io un maschietto del ceppo russo o ceco quindi non parente della pecora, in cambio della meticcia romanov, ciao Franco Iesciani


03/06/2013, 17:52
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 147 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy