Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 21/05/2024, 13:44




Rispondi all’argomento  [ 252 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26  Prossimo
Formaggio di capra 
Autore Messaggio

Iscritto il: 17/04/2014, 16:59
Messaggi: 32
Rispondi citando
l'altro ieri avendo a disposizione 18 lt di latte di capra ho fatto delle formaggelle seguendo la ricetta di Fly ripresa anche molto bene da DavideAllevi, però effettuando il secondo taglio a mais la cagliata andava sul fondo riaggregandosi e rendendo difficoltoso il rimestamento. Ho sbagliato qualche cosa ? Vi dico come ho fatto.
partito con 16,5 lt ( 1,5 messo da parte per ricotta) pastorizzato a 72 e riportato velocemente a 38, aggiunto 170 gr. di yogurt intero, sosta 30 minuti e riportato a 38, aggiunto caglio 3 ml 1:10000. Dopo 35 primo taglio a croce e dopo 10 il secondo a mais e qui la cagliata ha cominciato ad andare giù. Perchè ?


29/05/2014, 15:09
Profilo
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:14
Messaggi: 7665
Località: Auckland NZ
Formazione: Tecnico Caseario
Rispondi citando
Se nella tua vita ha sempre galleggiato, sappi che questa è la prima volta che va bene :lol: :lol:
La cagliata NON DEVE galleggiare sul siero!!

_________________
Il rugby è stato inventato dai gentlemen per reagire alla moda fin troppo plebea e stradaiola della pedata: però per non restare troppo delusi, converrebbe meglio nascere in Nuova Zelanda.
(Gianni Brera)


30/05/2014, 9:20
Profilo

Iscritto il: 17/04/2014, 16:59
Messaggi: 32
Rispondi citando
era la prima volta che tagliavo a mais, bene così allora. Grazie.
già che ci sono chiedo se è possibile accentuare il sentore caprino e come, perchè nei freschi tipo ricotta e primo sale è praticamente assente. ( nei miei)


30/05/2014, 18:41
Profilo
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:14
Messaggi: 7665
Località: Auckland NZ
Formazione: Tecnico Caseario
Rispondi citando
lipasi di capretto

_________________
Il rugby è stato inventato dai gentlemen per reagire alla moda fin troppo plebea e stradaiola della pedata: però per non restare troppo delusi, converrebbe meglio nascere in Nuova Zelanda.
(Gianni Brera)


30/05/2014, 19:10
Profilo

Iscritto il: 17/04/2014, 16:59
Messaggi: 32
Rispondi citando
avrei altre domande in proposito, ma provo col "cerca" se non trovo risposte romperò ancora.
Grazie.


31/05/2014, 11:03
Profilo
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2013, 9:08
Messaggi: 700
Località: varesotto
Formazione: laurea sc. delle prep. alimentari
Rispondi citando
Secondo te come mai un primo sale di capra non ha un sapore forte di capra?
Perchè è un formaggio fresco. I sapori decisi arrivano col tempo, se il formaggio lo fai per consumarlo fresco, non aspettarti sapori da formaggi stagionati.


02/06/2014, 22:41
Profilo

Iscritto il: 17/04/2014, 16:59
Messaggi: 32
Rispondi citando
cesaribo ha scritto:
Secondo te come mai un primo sale di capra non ha un sapore forte di capra?
Perchè è un formaggio fresco. I sapori decisi arrivano col tempo, se il formaggio lo fai per consumarlo fresco, non aspettarti sapori da formaggi stagionati.


Si d'accordo, però mi è capitato di mangiare un primo sale (non mio ) con un sapore caprino ben avvertibile e io stesso, in maniera del tutto casuale e fortuita da una lattica senza neppure aggiunta di fermenti ho ottenuto dei formaggini che non esagero a definire deliziosi e con un gusto caprino ben definito.
Purtroppo non sono più riuscito a replicarli malgrado i numerosi tentativi.


03/06/2014, 14:17
Profilo

Iscritto il: 01/02/2015, 19:15
Messaggi: 253
Località: Verona
Rispondi citando
Buongiorno a tutti! Volevo cimentarmi per la prima volta in un misto vaccino - caprino, ma prima pongo alcune domande: secondo voi,dato soprattutto il costo, in che percentuale va aggiunto il latte di capra, al vaccino che fa da "base", affinche si senta la differenza di gusto orientato al caprino? 10, 20 % ? Posso utilizzare il caglio in polvere di vitello, e usare un taglio diretto a mais come faccio per il monte v.se oppure uso i due tagli croce e mais?ultima domanda magari retorica. . possiedo sia un caglio liquido microbico 1:10000 sia un caglio in polvere di vitello 1:125000. Vorrei fare un semicotto, quindi uso la seconda tipologia di caglio?
grazie mille.
miche


10/08/2015, 16:52
Profilo
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:14
Messaggi: 7665
Località: Auckland NZ
Formazione: Tecnico Caseario
Rispondi citando
30%, caglio microbico e monte veronese
occhio che il latte di capra tenderà ad ammorbidirti le cagliate
se avessi avuto del caglio in pasta di capretto sarebbe stato il top :D

_________________
Il rugby è stato inventato dai gentlemen per reagire alla moda fin troppo plebea e stradaiola della pedata: però per non restare troppo delusi, converrebbe meglio nascere in Nuova Zelanda.
(Gianni Brera)


11/08/2015, 17:41
Profilo

Iscritto il: 01/02/2015, 19:15
Messaggi: 253
Località: Verona
Rispondi citando
Ho letto solo ora la tua risposta tsuna :o .. nel frattempo, consapevole di ciò che hai scritto, spulciando anche sul forum, la cagliata ci ha messo un pò di più a formarsi, e ho usato il caglio il polvere di vitello. Ho usato ca il 33 % di latte di capra e il 69 di vacca. Vi farò le foto al taglio e vi farò sapere il gusto!


19/08/2015, 8:22
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 252 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy