Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 18/05/2022, 15:00




Rispondi all’argomento  [ 223 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 19, 20, 21, 22, 23
Mangime differenziato 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 21/03/2012, 23:17
Messaggi: 7099
Località: torino
Rispondi citando
convengo con te....e ti ringrazio per l'aiuto prezioso.continuo cmq ad usare le tue formulazioni per il mangime che somministro ai miei pennuti....
dopo il fattaccio del predatore che ha fatto incetta tra i pulcini ,ho mollato l'esperimento....mi ero affezionata troppo alle bestioline e vederle ridotte in quello stato mi ha colpito parecchio :( .
continuo a badare a quelli rimasti ma cerco di considerarli dei semplici animali da reddito come tutti gli altri che ho :roll:
ancora grazie per la tua disponibilità....grazie a te ho imparato molte cose. :)

_________________
Cinismo è il riuscito tentativo di vedere il mondo come è realmente.
Jean Genet


13/11/2012, 20:37
Profilo

Iscritto il: 14/05/2014, 12:02
Messaggi: 115
Rispondi citando
Ciao Alessandro Guerrini,
qui in Calabria ho oltra 80000,00 ma di terreno, avrei intenzione di avviare un piccolo allevamento di polli biologici.
Prima di parlare con la Coldiretti volevo capire un po' come funziona tutto dall'incubazione delle uova fino alla vendita alle macellerie.
Io volevo allevare le australorp quindi dividerli tra maschi e femmine e poi farli accoppiare sempre tra non consanguinei.
Volevo capire come funziona l'alimentazione ( praticamente non so' proprio nulla ) volevo farli crescere con mangimi biologici ossia senza ogm,quando inserire i pastoni monitorare tutto, come scegliere i riproduttori,le ovaiole come accoppiarli tra non consanguinei ( qualcuno mi ha consigliato di prendere due linee di sangue diverse farli accoppiare ed i figli quando sono maturi farli accoppiare con i nonni ).
Volevo tenere tutto sotto controllo con le varie percentuali come hai fatto con cinic.
Grazie


17/05/2014, 13:34
Profilo

Iscritto il: 03/01/2013, 16:40
Messaggi: 13
Località: Tezze sul Brenta (Vi)
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Non so se sia ancora disponibile il validissimo Alessandro Guerrini. Mi chiedevo se non fosse utile provare ad elencare i problemi cui può portare una alimentazione squilibrata nei pulcini, in modo da aiutare chi intende avvalersi di alimenti preparati in casa. Faccio un esempio: alcune persone mi hanno dettio che il lievito di birra fa molto bene ai pulcini. Da ignorante (non avevo ancora letto questo post) devo aver esagerato ed i pulcini hanno sviluppato becco curvo (tipo aquila), si sono arrruffati le penne e camminavano donodolando da una parte all'altra, come fossero "ubriachi". A volte, anche con le migliori intenzioni, si fanno errori molto spiacevoli. Per questo mi chiedevo se mettendo insieme consigli, avvertenze e istruzioni per riconoscere eventuali squilibri alimentari si potesse dare una mano a chi vorrebbe preparare da sè una alimentazione sana per i pulcini. Se non è chiedere troppo... Grazie e buona domenica


18/04/2021, 19:00
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 223 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 19, 20, 21, 22, 23

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy