Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 26/02/2020, 8:09




Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Gestione minuzie su impianto tartufaia 
Autore Messaggio

Iscritto il: 30/11/2016, 15:53
Messaggi: 200
Località: Roma e vicinanze
Formazione: Bi-Laureato
Rispondi citando
Un amico mi dice che faccio troppe elucubrazioni mentali, ma a me piace capire cosa faccio.
Su piccola tartufaia installata da un anno (tanti noccioli, poche farnie, pochi lecci, pochi carpini, 4 cisti, due gelsi non micorizzati in mezzo) sesto impianto 4x3 con quattro blocchi separati in mezzo da 5metri di "strada" a croce, con tartufo pregiato chiedo: l'erba va sfalciata regolarmente? Se si, va asportata o la si può lasciare sul campo (alcuni tosaerba sminuzzano e non hanno raccoglitore)? Lasciarla è pari ad una concimazione azotata od è accettabile?
Altra questione; pacciamatura yuta diametro 100cm si o no? Io ho preparato alcuni dischi e non ancora installati. Lessi su un manuale, si in estate toglierli in inverno. Cosi vorrei fare. È utile? Inutile? Controproducente?

A voi i giudizi.

N.b l' impianto l'ho fatto io di testa mia, ho ricevuto dalle lodi agli insulti, passando per lo stupore. Se volete esprimere pareri ok. Non mi sono affidato a nessun "specialista" , dato che per mia natura mi fido poco di tutti.

Cmq grazie dell'aiuto che vorrete darmi!


30/11/2016, 16:15
Profilo
Sez. Tartufi
Sez. Tartufi
Avatar utente

Iscritto il: 16/01/2008, 1:19
Messaggi: 5593
Località: Sesto F.no (FI)
Formazione: Perito agrario e Dott. in Tut. e Gest. delle Ris. Faunistiche
Rispondi citando
Alessandro1982 ha scritto:
...Non mi sono affidato a nessun "specialista" , dato che per mia natura mi fido poco di tutti.
...

E di noi invece ti fidi? :D

_________________
Saluti,
Flavio.


E' uscito il numero 10 di "TerrAmica", la Rivista dell'Associazione di Agraria.org!
Sfoglialo subito, è gratis! >>


30/11/2016, 19:15
Profilo

Iscritto il: 30/11/2016, 15:53
Messaggi: 200
Località: Roma e vicinanze
Formazione: Bi-Laureato
Rispondi citando
Pochissimo!!! No scherzo dai....qualche risposta mi aiuterà!!! :)


30/11/2016, 19:18
Profilo

Iscritto il: 18/12/2010, 14:12
Messaggi: 1210
Località: Alta Valle del Tevere
Rispondi citando
Anche io ho fatto di testa mia, ma le analisi del terreno almeno le hai fatte?
Se sfalci regolarmente puoi fare anche mulching, altrimenti -fino a che le piante son giovani- usi l'erba per fare la pacciamatura.
La yuta deve essere a più strati, altrimenti l'erba spunta dai buchi della tessitura, cresce e ti fa un macello! Ovviamente dipende anche dal tipo e dalla quantità di erba che hai.

Se riesci a mettere qualche foto ci si rende conto meglio...

Saluti


30/11/2016, 19:19
Profilo

Iscritto il: 30/11/2016, 15:53
Messaggi: 200
Località: Roma e vicinanze
Formazione: Bi-Laureato
Rispondi citando
ottimo vedi c'è sempre da imparare. Yuta a più strati. me ne sarei accorto sbagliando nel tempo che uno non basta....

Si mi riferivo al Mulching, quindi questa non è considerata una concimazione....ma per prati a verde da villa dicono che è un ottimo apporto di azoto...il che se le quantità di apporto di N fossero importanti sarebbe una concimazione a tutti gli effetti....


30/11/2016, 22:28
Profilo

Iscritto il: 30/11/2016, 15:53
Messaggi: 200
Località: Roma e vicinanze
Formazione: Bi-Laureato
Rispondi citando
aggiungo una domanda off-topic rispetto al contesto.

Un vivaio che venda Cisto micorizzato sapete quale è? Magari risposta in privato se non volete far pubblicità. Grazie


30/11/2016, 22:45
Profilo

Iscritto il: 18/12/2010, 14:12
Messaggi: 1210
Località: Alta Valle del Tevere
Rispondi citando
L'apporto di azoto dipende da cosa vai a falciare, ovvio che il prato delle ville, con tutto il concime che gli danno è più nutriente, comunque il mulching viene effettuato su tutte le tartufaie.
Di dove sei? Qui in Umbria c'è qualche buon vivaio con piante garantite.


01/12/2016, 11:47
Profilo

Iscritto il: 30/11/2016, 15:53
Messaggi: 200
Località: Roma e vicinanze
Formazione: Bi-Laureato
Rispondi citando
di ROma e l'impianto è sito nella valle del tevere (sempre lazio vicinanza umbria).

qualche vivaio mi farebbe comodo per consultarlo (alla ricerca del cisto micorizzato). Magari in PM se non si possono far nomi di vivai.


01/12/2016, 16:54
Profilo

Iscritto il: 02/10/2012, 12:16
Messaggi: 3368
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
Ciao,se il cisto lo usi come comare nulla da dire ma come simbionte e inutile arbustivo preso in considerazione già negli anni 90 ma subito lasciata perdere, i motivi ne sono diversi. Riguardo al sesto d impianto troppo fitto quando le nocciole cresceranno dovrai strisciare sotto. i pacciamanti sono una cosa per se stessa inutile, se si tratta di Melano l erba meglio trinciarla e non sfalciarla, meglio ancora estirparla ovviamente il terreno! Saluti

_________________
Azienda Agricola MicoVivai
Produzione piante da tartufo certificate.
www.micovivai.it
@micovivai


01/12/2016, 20:06
Profilo

Iscritto il: 30/11/2016, 15:53
Messaggi: 200
Località: Roma e vicinanze
Formazione: Bi-Laureato
Rispondi citando
tutto molto interessante.

1)che l'impianto possa essere troppo fitto è un problema che a posteriori mi sono posto anche io. O renderò la tartufaia decente con delle potature (eventualmente energiche coltivando il nocciolo a 5 fusti e basta), o sacrificherò alcuni noccioli, anche perchè col pregiato deve esserci sole e non vorrò troppa ombra se questa dovesse crearsi...

2)Il cisto mi veniva l'idea proprio per avere piante piccole (già devo sostituirne circa 4 noccioli stentatissimi nella crescita e praticamente morti) ed allora mi sembrava adatta visto il piccolo taglio e la maggior insolazione conseguente. Avrei preferito micorizzata, ma i problemi del Cisto, ammesso di reperirlo ancora, in dettaglio quali sono?
Come comare da reali vantaggi alla tartufaia? quante piante comari mettereste mischiate all'impianto micorizzato vero e proprio??

3) Trinciarla intendi il mulching di cui si è detto sopra? Mentre sfalciarla sarebbe un taglio lungo con abbandono dell'erba nella tartufaia? il primo metodo del Mulching è dunque preferibile?


02/12/2016, 0:09
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy