Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 18/11/2019, 10:15




Rispondi all’argomento  [ 107 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11
consigli per nuova tartufaia 
Autore Messaggio

Iscritto il: 29/07/2019, 12:56
Messaggi: 61
Formazione: Perito Informatico
Rispondi citando
ecco qui si vede un po meglio, prossimo anno si riparte :D


Allegati:
uliveto1.jpg
uliveto1.jpg [ 335.62 KiB | Osservato 116 volte ]
uliveto2.jpg
uliveto2.jpg [ 333.73 KiB | Osservato 116 volte ]
uliveto3.jpg
uliveto3.jpg [ 328.44 KiB | Osservato 116 volte ]
uliveto4.jpg
uliveto4.jpg [ 306.7 KiB | Osservato 116 volte ]
07/10/2019, 16:09
Profilo

Iscritto il: 29/07/2019, 12:56
Messaggi: 61
Formazione: Perito Informatico
Rispondi citando
nella foto 4 si vede proprio la stratificazione e le radici delle querce che penetrano dove trovano la sabbia


Allegati:
uliveto5.jpg
uliveto5.jpg [ 318.34 KiB | Osservato 102 volte ]
08/10/2019, 0:18
Profilo

Iscritto il: 15/05/2016, 21:06
Messaggi: 420
Località: Udine
Rispondi citando
Max con tutta quella vegetazione dovrai fare un gran lavoro di ripulitura....
Il terreno sarà zeppo di funghi competitori e non sarà per nulla semplice riuscire a far avere la meglio alle micorrize del tartufo secondo me......


08/10/2019, 19:48
Profilo

Iscritto il: 29/07/2019, 12:56
Messaggi: 61
Formazione: Perito Informatico
Rispondi citando
coliso ha scritto:
Max con tutta quella vegetazione dovrai fare un gran lavoro di ripulitura....
Il terreno sarà zeppo di funghi competitori e non sarà per nulla semplice riuscire a far avere la meglio alle micorrize del tartufo secondo me......



Ciao Coliso, ahah era anche peggio di cosi 2 anni fa.. è stato disboscato completamente e sono stati lasciati solo ulivi, qualche quercia e 2 carpini.. una o due acacie che hanno ributtato, è un'anno che non viene praticamente toccato.. alla fine di quest'anno lo ripulirò nuovamente ma non sarà tantissimo il lavoro più che altro decespugliatore..poi il prossimo anno farò qualche lavoretto, qui non pianterò su tutta la superficie ma solo nella parte più alta dove la roccia madre è più vicina e l'esposizione migliore, il grosso problema più che altro sarà l'acqua :? :) sul fatto dei funghi competitori non saprei dirti.. sicuramente qualcosa c'è perché i cinghiali hanno scavato sotto le radici delle querce.. :oops: un saluto


09/10/2019, 1:06
Profilo

Iscritto il: 07/11/2016, 13:54
Messaggi: 242
Rispondi citando
dove c'e' vegetazione di quel tipo , aratura per almeno un paio di anni ... altrimenti come dice Colisio ... rischi seriamente di sprecare soldi e tempo. io dove c'erano le gaggie ho vangato con la ruspa per cavare le radici e poi ho stirponato e sono passato a mano e per raccoglierle . per il resto il terreno mi sembra bello , come scheletro va bene per il melano ma il mio che e' simile come calcare arriva al 60%tot / 40% attivo . con tutta quella roccia come fai ad avere solo il 4% ?


09/10/2019, 17:16
Profilo

Iscritto il: 29/07/2019, 12:56
Messaggi: 61
Formazione: Perito Informatico
Rispondi citando
masulse ha scritto:
dove c'e' vegetazione di quel tipo , aratura per almeno un paio di anni ... altrimenti come dice Colisio ... rischi seriamente di sprecare soldi e tempo. io dove c'erano le gaggie ho vangato con la ruspa per cavare le radici e poi ho stirponato e sono passato a mano e per raccoglierle . per il resto il terreno mi sembra bello , come scheletro va bene per il melano ma il mio che e' simile come calcare arriva al 60%tot / 40% attivo . con tutta quella roccia come fai ad avere solo il 4% ?


Ciao masu! Mi sono dimenticato uno zero infatti, è 40% :D .. le razze sono state estirpate a mano un anno fa insieme a tutte le infestanti.. mi rimane erba e alcune querce da tagliare! Il terreno praticamente è siltite calcarea in prevalenza con roccia madre a 30-40cm, sopra è sabbia in prevalenza. Inizierò un'altra pulizia profonda prox settimana, vorrei piantare autunno del prossimo anno, un saluto e grazie del parere :)


09/10/2019, 17:40
Profilo

Iscritto il: 29/07/2019, 12:56
Messaggi: 61
Formazione: Perito Informatico
Rispondi citando
masulse ha scritto:
dove c'e' vegetazione di quel tipo , aratura per almeno un paio di anni ... altrimenti come dice Colisio ... rischi seriamente di sprecare soldi e tempo. io dove c'erano le gaggie ho vangato con la ruspa per cavare le radici e poi ho stirponato e sono passato a mano e per raccoglierle . per il resto il terreno mi sembra bello , come scheletro va bene per il melano ma il mio che e' simile come calcare arriva al 60%tot / 40% attivo . con tutta quella roccia come fai ad avere solo il 4% ?



Ciao masu! Mi sono dimenticato uno zero infatti, è 40% :D .. le razze sono state estirpate a mano un anno fa insieme a tutte le infestanti.. mi rimane erba e alcune querce da tagliare! Il terreno praticamente è siltite calcarea in prevalenza con roccia madre a 30-40cm, sopra è sabbia in prevalenza. Inizierò un'altra pulizia profonda prox settimana, vorrei piantare autunno del prossimo anno, un saluto e grazie del parere :)


09/10/2019, 17:40
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 107 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy