Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 11/07/2020, 6:34




Rispondi all’argomento  [ 2284 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 224, 225, 226, 227, 228, 229  Prossimo
Aiuto nell allevamento di galline ovaiole perfavore 
Autore Messaggio
Sez. Polli
Sez. Polli
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2015, 16:36
Messaggi: 4704
Località: Foggia
Formazione: Diploma di ragioneria
Rispondi citando
Oh..finalmente..una bella carrellata di foto.. :lol:
È vero le nanette si assomigliano..pensa che ne ho altre due nate ad aprile che assomigliano molto anche loro..se nn guardo bene mi fanno confondere.. ;-)
Rossella la casetta è ok..anche il colore.. :-)
Ti consiglio internamente una bella imbiancata con calce sciolta in acqua..
Il galletto nuovo secondo me promette bene..e cmq meno male che è fortunosamente scampato alla pulizia dei maschi.. :lol:
Cmq la mia nanetta ha qualcosa che nn va..la muta è subentrata solo ora..ma da febbraio ad oggi nn dico che doveva acchiocciarsi per forza ma almeno a fare un maledetto uovo..mah..
La sua compagna Nerina presa all'allevamento nel suo stesso recinto ha deposto una 50ina di uova e fatto due covate..


27/09/2016, 14:12
Profilo

Iscritto il: 23/06/2016, 13:16
Messaggi: 92
Località: Cuneo
Formazione: Media Inferiore
Rispondi citando
Sti.......iii che bel lavoretto che hai fatto...poi in rosso ha proprio il suo perché.... complimenti


27/09/2016, 20:27
Profilo

Iscritto il: 23/03/2015, 15:07
Messaggi: 1063
Località: Roma
Formazione: laurea sociologia
Rispondi citando
Buongiorno a tutti e ad entrambi i due LUCA ;)
Finalmente dopo essere riuscita a caricarvi qualche foto , adesso mi sento piu soddisfatta quantomeno nel mostrarvi quello di cui parlavo...sennò vabbene con l immaginazione e con i miei lunghissimi sermoni e monologhi...ma forse non avrebbe dato in pieno quello a cui mi riferivo ! Grazie Luca..da un "collega novellino" che ha iniziato il suo cammino dopo il mio , è pur sempre un consiglio in piu , visto che hai iniziato direttamente dalla costruzione del pollaio e poi CHè POLLAIO !!!! :D :shock: Da fare invidia a tutti i negozi di agraria e oggetti per animali da cortile.
Io invece comincia prima ...come si dice...si...ecco..prima con la sella e poi ho cercato il cavallo !!!!hahhahhahhhahhah......ma da principiante come ero , adesso se mi guardo indietro mi sento quasi quasi pronta anche per la famosa prova dell uovo ! COM è che si diceva ????...si quella cosa oscena , praticamente violenza sessuale sulla gallina :lol: :lol: ... ancora rido se ci penso...quante quante cose imparate qui..e poi comunque restano come un bagaglio culturale importantissimo perchè prima o poi ti si rinfaccia la situazione che non ti aspettavi e OPLà...risfogli pagine dove da qualche parte ne avevi sentito parlare o ne avevi scritto qualcosa.
Per il pollaio datemi pure della matta ma per due giorni mi sono immedesimata nella gallina...sulla comodità o altezza della scaletta , sul trespolo se rotondo o quadrato , ecc ecc....ho cercato ovunque ma poi l ho reperito su questo sito stesso , Mangoni ha spiegato perfettamente la costruzione e i particolari che sono quelli che poi fanno la differenza...perchè sennò..se le galline non lo prendono a ben "volere" , è stata solo una faticaccia lunga e inutile..con altrettanto spesa economica ..e noi no..non vogliamo che questo accada!
Per quanto riguarda l interno , anche io avevo pensato di mettere un colore , il mio ragazzo suggeriva uno smalto all acqua magari bianco , anche perchè sosteneva che infondo non saranno le pareti a sposrcarsi ma gli escrementi finiranno giu , dove ci sarà un pannello sfilabile con sopra una griglia in ferro per far passare direttamente sotto le feci e fare pertanto in modo che le galline non ci vadano coi piedi.
Poi appunto era questo il pezzo forte di tutto il mio interesse su questo pollaio , cioè la facilità della pulizia , senza dover smontare pezzo per pezzo ma sfilando da sotto il pannello.
Insomma...sarà piu semplice fotografarlo nuovamente quando sarà terminato...
e poi caro Lucka , per la "red house" :lol: ho già in mente un bel disegnino del mio galletto ..Rocco , per intenderci.....ce lo voglio disegnare sopra....è lui il papà di tutti quelli che hai visto in foto !
Certo non sarò MASTRO GEPPETTO e nemmeno PICASSO..............MAAAAAAAAAAAAA-----"SE PUOI SOGNARLO , PUOI FARLO"!

R


28/09/2016, 10:33
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 24/06/2015, 1:40
Messaggi: 464
Formazione: Diploma, Enogastronomico.
Rispondi citando
Bellissime foto !

_________________
Vivo In Piemonte, San damiano d'asti ( asti)


28/09/2016, 22:51
Profilo

Iscritto il: 23/03/2015, 15:07
Messaggi: 1063
Località: Roma
Formazione: laurea sociologia
Rispondi citando
Grazie , si ...finalmente ho fatto una piccola panoramica dei miei animali.
Qualcuno è a conoscenza di come mai la livornese sembra emettere un verso tipo un singhiozzo?
Credo che sia un problema del gozzo pieno , spesso la vedo allungare il collo ed aprire il becco come x prendere aria o simile ad uno sbadiglio.
Ho gia fatto un "siringone" di olio e massaggiato il collo , ma niente..lei è voracissima e praticamente razzola emettendo sempre questo verso a singhiozzzo continuo.
Ha il collo gonfio ma neanche poi in maniera esagerata rispetto alle altre , e nonostante le ovaiole rosse mangino incessantemente , su di loro questo non succede , sarà per la diversa conformazione degli animali...la classica ovaiola rossa è infatti piu grossolana come gallina , la livornese è piu alta e snella , dunque credo si formi qualcosa nel gozzo che determina questo suono.
Bò....Vi è mai capitato????


29/09/2016, 12:17
Profilo
Sez. Polli
Sez. Polli
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2015, 16:36
Messaggi: 4704
Località: Foggia
Formazione: Diploma di ragioneria
Rispondi citando
Ciao Rossella..
Io credo che più semplicemente emetta un classico richiamo per i pulcini..la mia nanetta lo fa continuamente..scava e richiama i pulcini..insegna loro come cercare e se trova qualcosa amanti il volume..poi spesso anche la mia si mette tesa tesa col collo ritto..credo che lo facciano per controllare se attorno a loro è tutto tranquillo e che nn ci siano pericoli..
La mia Nerina è praticamente sempre in pre-allarme..


29/09/2016, 13:04
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 01/03/2016, 11:59
Messaggi: 539
Località: Prealpi Lombarde 550m.s.l.m. USDA 7A
Formazione: Perito aeronautico
Rispondi citando
Scusa non ho seguito tutto, ma la Livornese ti ha covato??

_________________
Dati METEO in diretta dalla mia stazione meteo professionale: http://www.centrometeolombardo.com/content.asp?contentid=7231&ContentType=Stazioni


Vola solo chi osa farlo.


30/09/2016, 14:12
Profilo

Iscritto il: 23/03/2015, 15:07
Messaggi: 1063
Località: Roma
Formazione: laurea sociologia
Rispondi citando
Ciao Luca , no....non è quello , non è il richiamo per i pulcini perchè li ha gia svezzati , insomma , non stanno piu con lei (erano foto di un mese fa quando stava coi pulcini) e comunque non parlo della stessa livornese ma dell altra che di pulcini non ne ha mai avuti.
Per MAFO ..si...ho avuto una livornese che ha covato...non ditemi come mai ...non l ho capito neanche (livornese pura , acquistata da commerciante no mercato)....penso sia stato perchè in quel periodo stava nel pollaio a stretto contatto con due nanette entrambe chioccie...quindi a suon di pio pio... :lol: :lol: :lol:
sarà impazzita :o :lol:
Ritornando a te Luca , anzi...appunto al problema che dicevo...stamattina è aumentato , cioè sembra un singhiozzo un suono come una trombetta e allunga il collo , un continuo...
osservandola bene però inizio a pensare che non sia il gozzo ma un problema di respirazione..che ne sò..un raffreddore???...ho visto uno scolo trasparente dal naso....eppure non sembra malata....razzola come le altre....solo oggi ho notato che rannicchiandosi per terra tipo per dormire , il suo collo era come se si stringesse un po troppo per essere una normale respirazione...non ho mai assolutamente notato la stessa cosa con tutte le altre...quindi...bo....
le vostre galline hanno mai avuto questo ..chiamiamolo..singhiozzo????
grazie


30/09/2016, 14:28
Profilo

Iscritto il: 23/03/2015, 15:07
Messaggi: 1063
Località: Roma
Formazione: laurea sociologia
Rispondi citando
Ciao Elia. NO...non ce l ha fatta . è morto da qualche giorno ormai. sicuramente aveva freddo ma non era quella la causa ma solo un sintomo in piu. Non bisogna certo essere un veterinario dato che sta cosi da quando è nato e quando è nato era piena estate e si poteva morire si..ma dal caldo !
Dunque è bastato appena l accenno di questo autunno piovoso e assurdo a dargli il colpo di grazia. Ma purtroppo l aspetto a palla è classica coccidiosi , e ho imparato che i pulcini alimentati a mangime con coccidiostatico poi bisogna fare attenzione quando viene eliminato , poichè si somministra moderatamente fino poi alla completa eliminazione con il cambio del mangime per galline adulte o misto granaglie come lo do io.

Questo è quello che ho letto e di cui mi sono interessata vivamente e soprattutto che ho sperimentato sulla mia pelle e quella dei miei pulcini. Il piu forte resiste..in altre parole...tanto che alcuni contadini non eliminavano tutte le feci della chioccia dalla cassetta , hanni fa non avevano questa totale pulizia che abbiamo noi , e forse in realtà era anche meglio poichè pensavano che le stesse feci rafforzassero il metabolismo del pulcino..insomma , un po come facciamo noi coi nostri bambini in case totalmente asettiche e dove spostandoli in ambienti alla pari con gli altri ( asili-scuole ecc) ..evvai con tutti virus e influenze o varie allergie polvere e simili.
Abbiamo eliminato gli anticorpi , mentre gli animali piu deboli in natura vengono scacciati o muoiono cosi da dare la possibilità solo ai piu forti di trasmettere a loro volta geni forti.
Sembra un capitolo di SUPERQUARK....lo so !
Sono diventata erudita.... :lol: :lol:
No..la verità è che in due anni ne ho viste tante...ma tante tante...e ho sempre approfondito con amici laureati in agraria e veterinari bravi o meno bravi....questi ultimi sono serviti anche loro nel mio percorso almeno per spronarmi a dare una soluzione al problema che loro neanche conoscevano ! Ma il mondo è fatto anche di questo....


28/10/2016, 13:04
Profilo

Iscritto il: 23/03/2015, 15:07
Messaggi: 1063
Località: Roma
Formazione: laurea sociologia
Rispondi citando
Buongiorno a tutti . non srcivo da un po , lo faccio oggi appena due minuti libera .
Purtroppo continua la moria di galline e pollastre nel mio piccolo zoo. Dei pulcini della famosa chioccia livornese ne è rimasto addirittura solo uno , e credo maschio, tutti morti improvvisamente tranne uno , che ha resistiti malato e malconcio per piu di un mese. Vorrei pensare a coccidiosi , i sintomi erano aspetto gonfio , a palla , occhi sempre semichiusi , l appetito c era ma diminuiva giorno dopo giorno. E poi deperimento e ventre gonfio , ma non di certo per cibo.
No..tranquilli , non cerco una cura nè una diagnosi poichè so benissimo che qui non si possono fare , benchè sono convinta che un minimo di spiraglio tra di noi o tra chi ha potuto leggere tra le righe , cose molto simili alle sue , sarebbe stato un buon confronto e conforto , poichè per tanti , me compresa , portare ogni giorno una gallina o pulcino da un veterinario , non è sempre fattibile a livello di orari ( quelli lavorativi) , a livello di giorni in cui magari ti capita di sabato o domenica e non sai che pesci prendere , o ancora peggio...non hai i soldi per pagare un veterinario che ti salassa oltre a non capirci niente se non di cani e gatti , ma ti fa pagare comunque.
Premessa poco confortevole o forse arrogante , lo immagino , ma mi sono dovuta arrendere col tempo , anzi , imparare che nonostante smanettassi tra pagine e pagine di internet , tra i cosiddetti rimedi della nonna o le piu comuni malattie dei polli , ecc ecc ...niente.
Il giorno dopo , un pulcino dopo l altro distesi per terra. Ne ho portati molti in casa , nell ultima speranza che il calore e piu cure soggettive li avrebbero aiutati , ma fallimento anche li.
L ultima circa 3 giorni fa . La mia carissima nanetta gialla che appena questa primavera aveva fatto nascere ben 18 pulcini.
La mia gioia , quella della precedente Rossella inizio post e forum dove qualsiasi acciacco di una gallina mi mandava in paranoia. Non è morta davanti a me...ha preferito sparire....ero convinta stesse abbattuta per effetto della muta , poi ecco l aspetto a palla...e poi l isolazione continua da tutte le altre...fino a quando all improvviso non ha iniziato a barcollare e li ho intuito che il virus non aveva risparmiato neanche lei. Ho sperato fino alla fine che restasse viva almeno fino al lunedi , questo lunedi , perchè pazza o no , pensatela come credete , lei no..mi dicevo...lei voglio portarla dal veterinario. La mia meravigliosa chioccia è stata troppo brava per fare una fine cosi. E poi lunedi è sparita.
Un tempo da cani in questi giorni dalle mie parti...die pioggia è poco. L'acqua che è venuta giu dal cielo sembrava a secchiate....si è allagato tutto fuori...eppure gli indistruttibili anche stavolta hanno dormito sugli alberi.
La famosa scala gerarchica delle vecchie zitellone isa , non ha risparmiato nessuno , e i pulcini della nanetta gialla che ora hanno circa 7 mesi...tra cui un galletto , ancora sugli alberi.
Mi chiedo quanto dureranno alla pioggia , a questo inverno ormai alle porte , ho trascorso mesi a ficcarceli dentro al nuovissimo pollaio forzatamente , ma niente da fare. Bastava un giorno che arrivassi in ritardo dal lavoro , e loro ancora li sull albero.
Ho ceduto io. Sono ritornata dalla cara vecchia signora che ha iniziato questa mia esperienza insieme a me , ( la commerciante che mi ha venduto i primi ) , e forse le sue parole un po fredde , un po gelide , un po profesionali , un po tutto...mi hanno solo fatto restare in mente una cosa sola ....cosi come l ha pronunciata lei , tra un sorriso di compassione o pena ..:"in natura vince il piu forte"....e poi .." chi va avanti trasmette geni migliori quando si riproduce, dunque avrai galline piu resistenti".
Poi una stretta di mano , un altro pacco di mangime . e via..di ritorno a casa.
La Rossella che andava in tilt per una gallina appena assonnata ....ora è quella che infila i guanti in mano , cerca una busta dal cassetto , e via ..fuori...
Mi sono chiesta se è cosi che si diventa freddi ...o forse ....semplicemente ...l euforia dell inizio ..quella dei primi tempi..lascia poi spazio anche all inevitabile.
E anche a questo.
Rossella.


08/11/2016, 12:41
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 2284 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 224, 225, 226, 227, 228, 229  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy