Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 29/01/2023, 9:04




Rispondi all’argomento  [ 3254 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 326  Prossimo
La mia collezione dei "Piccoli frutti" 
Autore Messaggio

Iscritto il: 03/11/2013, 18:49
Messaggi: 1334
Località: friuli - 250 s.l.m.
Rispondi citando
Ilona73 ha scritto:
Cinque anni fa anche a me sono state spacciate 6 piante di lycium chinense per barbarum. Dopo aver assaggiato i frutti, ho messo ben 3 anni per estirpare ogni germoglio ed ogni ricordo di quelle piante. In quel periodo non c'era tanta scelta e ho comprato nel supermercato una bustina dei frutti secchi, ho seminato i semini e l'anno scorso avevo scelto 3 piante meno spinose tra di loro, avevo assaggiati i primi frutticini e mi sono piaciuti assai.


Il chinense involontarimente ce l' ho anch'io e nel suo primo anno mi ha fatto davvero una brutta impressione: pochissime bacche e microscopiche, sapore non invitante, oidio come se non ci fosse un domani, e cresce come un fungo. Volevo dargli una seconda chance e decidere il prossimo anno se sradicarlo o meno. Se mi dici che anche il tuo si è comportato così lo sradico subito. E' tano difficile sradicarlo?


20/03/2016, 18:53
Profilo

Iscritto il: 11/11/2014, 10:39
Messaggi: 984
Località: OLBIA (SS)
Rispondi citando
Ilona73 ha scritto:
Mora unifera "Oregon Thornless Evergreen" - è una mutazione naturale della vecchia varietà "Evergreen", molto spinosa. I suoi frutti hanno sapore abbastanza buono, non sono ne piccoli ne grandi. La particolarità della pianta non solo nelle foglie molto belle, ma anche nello sviluppo delle giovani piantine con "gli artigli" :evil: dalle radici ferite.
Due anni fa ho fatto l'errore di cambiare il posto alle tre piante di questa varietà e per tanti mesi ho dovuto estirpare le immense piantine, rinate dalle radici.
In pratica, non si deve ne spostare la pianta ne ferire le radici, zappando intorno.
La pianta ha ancora addosso le foglie dell'anno scorso, appunto si chiama "Thornless Evergreen".

Qusto post mi era sfuggito.........le mie evergreen erano dolcissime sin dal 1 anno.....mentre ho delle thornless normali che son già 2 anni che le more sono acide..eppure la pianta è super radicata..polloni vigorosi.....se anche quest'anno mi fa more acide la estirpo.......mi prende spazio per nulla

Tornano alle evergreen....mi escono dei polloni enormi...con una grossezza indicibile........unico problema è che devo cimarla massimo a 2 metri se volgio tanti frutti...altrimenti fruttifica poco e i frutti son piccoli e non molto dolci...anche asciutti.........

Mentre la mora di cui ti parlavo..quella "sarda" senza spine...quella li fruttifica anche se lasci i tralci lunghi 4-5 metri e +


20/03/2016, 18:55
Profilo

Iscritto il: 11/11/2014, 10:39
Messaggi: 984
Località: OLBIA (SS)
Rispondi citando
Ilona73 ha scritto:
Ho nei vasi tre piante dei mirtilli e due varietà di cranberry. Coltivo anche ribes nero e rosso, uva spina e fragole.

Sono piantine giovani queste?altrimenti direi che sono in sofferenza.........

Le mie erano piante di 3 anni...ora ne hanno quasi 6......ma son dei mostri..alcune alte oltre 1,5 metri.......quelle nei vasi poi, tutte con terra acida, hanno vegetato parecchio.....come posso faccio qualche foto


20/03/2016, 18:58
Profilo
Sez. Piante Ornamentali
Sez. Piante Ornamentali
Avatar utente

Iscritto il: 19/01/2016, 14:59
Messaggi: 3933
Località: Marsica, zona USDA 7b
Formazione: laurea, madrelingua russa
Rispondi citando
ciuit ha scritto:
Ilona73 ha scritto:
Cinque anni fa anche a me sono state spacciate 6 piante di lycium chinense per barbarum. Dopo aver assaggiato i frutti, ho messo ben 3 anni per estirpare ogni germoglio ed ogni ricordo di quelle piante. In quel periodo non c'era tanta scelta e ho comprato nel supermercato una bustina dei frutti secchi, ho seminato i semini e l'anno scorso avevo scelto 3 piante meno spinose tra di loro, avevo assaggiati i primi frutticini e mi sono piaciuti assai.


Il chinense involontarimente ce l' ho anch'io e nel suo primo anno mi ha fatto davvero una brutta impressione: pochissime bacche e microscopiche, sapore non invitante, oidio come se non ci fosse un domani, e cresce come un fungo. Volevo dargli una seconda chance e decidere il prossimo anno se sradicarlo o meno. Se mi dici che anche il tuo si è comportato così lo sradico subito. E' tano difficile sradicarlo?


Ci siamo in tanti. Questa specie non ha speranze.
http://www.vivaiovitaverde.it/lyciumbar ... riety.html
Non è difficile sradicarlo, il problema sono le radici infestanti che hanno una vitalità pazzesca.


20/03/2016, 22:18
Profilo

Iscritto il: 03/11/2013, 18:49
Messaggi: 1334
Località: friuli - 250 s.l.m.
Rispondi citando
io credo di aver raccolto 10 bacche di chinensis in una miriade di fiori, anche il barbarum ha lo stesso comportamento e sensibilità oidio??
In definitiva il chinensis non ha alcun pregio, giusto?


20/03/2016, 22:28
Profilo
Sez. Piante Ornamentali
Sez. Piante Ornamentali
Avatar utente

Iscritto il: 19/01/2016, 14:59
Messaggi: 3933
Località: Marsica, zona USDA 7b
Formazione: laurea, madrelingua russa
Rispondi citando
morelamponi2014 ha scritto:
Ilona73 ha scritto:
Ho nei vasi tre piante dei mirtilli e due varietà di cranberry. Coltivo anche ribes nero e rosso, uva spina e fragole.

Sono piantine giovani queste?altrimenti direi che sono in sofferenza.........

Le mie erano piante di 3 anni...ora ne hanno quasi 6......ma son dei mostri..alcune alte oltre 1,5 metri.......quelle nei vasi poi, tutte con terra acida, hanno vegetato parecchio.....come posso faccio qualche foto


Le ho comprate un anno fa. Purtroppo devo dividere quel poco tempo che posso dedicare al giardinaggio tra l'orto, giardino e lamponeto. Tra l'altro, la mia passione va condivisa dagli altri solo nel periodo della raccolta :) .


20/03/2016, 22:32
Profilo
Sez. Piante Ornamentali
Sez. Piante Ornamentali
Avatar utente

Iscritto il: 19/01/2016, 14:59
Messaggi: 3933
Località: Marsica, zona USDA 7b
Formazione: laurea, madrelingua russa
Rispondi citando
ciuit ha scritto:
io credo di aver raccolto 10 bacche di chinensis in una miriade di fiori, anche il barbarum ha lo stesso comportamento e sensibilità oidio??
In definitiva il chinensis non ha alcun pregio, giusto?


Esattamente. Le mie piante di lycium barbarum nel giro di due anni non hanno dato nessun problema del genere.


20/03/2016, 22:36
Profilo
Sez. Piante Ornamentali
Sez. Piante Ornamentali
Avatar utente

Iscritto il: 19/01/2016, 14:59
Messaggi: 3933
Località: Marsica, zona USDA 7b
Formazione: laurea, madrelingua russa
Rispondi citando
morelamponi2014 ha scritto:
Ilona73 ha scritto:
Mora unifera "Oregon Thornless Evergreen" - è una mutazione naturale della vecchia varietà "Evergreen", molto spinosa. I suoi frutti hanno sapore abbastanza buono, non sono ne piccoli ne grandi. La particolarità della pianta non solo nelle foglie molto belle, ma anche nello sviluppo delle giovani piantine con "gli artigli" :evil: dalle radici ferite.
Due anni fa ho fatto l'errore di cambiare il posto alle tre piante di questa varietà e per tanti mesi ho dovuto estirpare le immense piantine, rinate dalle radici.
In pratica, non si deve ne spostare la pianta ne ferire le radici, zappando intorno.
La pianta ha ancora addosso le foglie dell'anno scorso, appunto si chiama "Thornless Evergreen".

Qusto post mi era sfuggito.........le mie evergreen erano dolcissime sin dal 1 anno.....mentre ho delle thornless normali che son già 2 anni che le more sono acide..eppure la pianta è super radicata..polloni vigorosi.....se anche quest'anno mi fa more acide la estirpo.......mi prende spazio per nulla

Tornano alle evergreen....mi escono dei polloni enormi...con una grossezza indicibile........unico problema è che devo cimarla massimo a 2 metri se volgio tanti frutti...altrimenti fruttifica poco e i frutti son piccoli e non molto dolci...anche asciutti.........

Mentre la mora di cui ti parlavo..quella "sarda" senza spine...quella li fruttifica anche se lasci i tralci lunghi 4-5 metri e +


Ora qualcosa sfugge a me. Stai confrontando due specie diverse: Rubus laciniatus e Rubus ulmifolius? Il riferimento alla "Thornless Evergreen" ho usato solo come un esempio della mutazione naturale accertata. Non molto spesso, ma succede. Anche i lamponi sono soggette alla mutazione.


20/03/2016, 22:55
Profilo

Iscritto il: 11/11/2014, 10:39
Messaggi: 984
Località: OLBIA (SS)
Rispondi citando
Ilona73 ha scritto:
morelamponi2014 ha scritto:
Ilona73 ha scritto:
Mora unifera "Oregon Thornless Evergreen" - è una mutazione naturale della vecchia varietà "Evergreen", molto spinosa. I suoi frutti hanno sapore abbastanza buono, non sono ne piccoli ne grandi. La particolarità della pianta non solo nelle foglie molto belle, ma anche nello sviluppo delle giovani piantine con "gli artigli" :evil: dalle radici ferite.
Due anni fa ho fatto l'errore di cambiare il posto alle tre piante di questa varietà e per tanti mesi ho dovuto estirpare le immense piantine, rinate dalle radici.
In pratica, non si deve ne spostare la pianta ne ferire le radici, zappando intorno.
La pianta ha ancora addosso le foglie dell'anno scorso, appunto si chiama "Thornless Evergreen".

Qusto post mi era sfuggito.........le mie evergreen erano dolcissime sin dal 1 anno.....mentre ho delle thornless normali che son già 2 anni che le more sono acide..eppure la pianta è super radicata..polloni vigorosi.....se anche quest'anno mi fa more acide la estirpo.......mi prende spazio per nulla

Tornano alle evergreen....mi escono dei polloni enormi...con una grossezza indicibile........unico problema è che devo cimarla massimo a 2 metri se volgio tanti frutti...altrimenti fruttifica poco e i frutti son piccoli e non molto dolci...anche asciutti.........

Mentre la mora di cui ti parlavo..quella "sarda" senza spine...quella li fruttifica anche se lasci i tralci lunghi 4-5 metri e +


Ora qualcosa sfugge a me. Stai confrontando due specie diverse: Rubus laciniatus e Rubus ulmifolius? Il riferimento alla "Thornless Evergreen" ho usato solo come un esempio della mutazione naturale accertata. Non molto spesso, ma succede. Anche i lamponi sono soggette alla mutazione.



No no...paragono le thornless evergreen con le thornless.......

Ho comprato delle more che di nome fanno solo thornless.........penso siano parenti :P


22/03/2016, 23:51
Profilo
Sez. Piante Ornamentali
Sez. Piante Ornamentali
Avatar utente

Iscritto il: 19/01/2016, 14:59
Messaggi: 3933
Località: Marsica, zona USDA 7b
Formazione: laurea, madrelingua russa
Rispondi citando
Ora capisco ancora di meno. In pratica hai un'altra mora-fantasma - "Thornless". In inglese "thornless", in italiano "senza spine". Quando dici "Thornless" te chiedo: "Thornless ..." chi? Cioè "Chester Thornless", "Doyle Thornless Blackberry", "Hull Thornless", "Merton Thornless" e, infine "Oregon Thornless Evergreen" oppure "Thornless Evergreen", questi ultimi due nomi - è la stessa cosa - mutazione naturale della varietà con le spine "Evergreen".
Ne ho anche io dei "fantasmi", purtroppo. Non puoi sapere di che varietà si tratta sotto questi nomi: "Thornless", "Lampone rosso unifero", "Mora dei giardini", "Lampone rosso rifiorente".
Perciò, se i frutti non sono buoni - saluta la e scordi.
Ho paura di ricordarmi quante piante ho sterminato ad ottobre scorso, ma se il sapore delle loro bacche non piace a nessuno - che senso c'è di coltivarli?


23/03/2016, 18:52
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 3254 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 326  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy