Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 18/05/2022, 14:06




Rispondi all’argomento  [ 198 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 20  Prossimo
Regione Lombardia - Agricoltura 
Autore Messaggio
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 63476
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
LNews-MILANO, OGGI ASSESSORE AGRICOLTURA A INAUGURAZIONE 'NATI PER STARE INSIEME' CON ASCOVILO E GRANA PADANO
(LNews - Milano, 10 set) L'assessore regionale all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi interviene oggi, venerdì 10 settembre, a Milano, all'evento inaugurale di 'Nati per stare insieme', primo di una serie di appuntamenti che rientrano nel progetto triennale 'Eccellenze europee del gusto. Nati per stare insieme'.

Ascovilo e Consorzio Grana Padano saranno protagonisti di un percorso enogastronomico per scoprire gli abbinamenti migliori tra i vini lombardi e le diverse stagionature del grande classico tra i formaggi italiani.

- ore 17, Casa Nervesa (via Sirtori, 17 - Milano).

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


10/09/2021, 14:54
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 63476
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
LNews-MILANO, LUNEDÌ 13 SETTEMBRE CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE 'SETTIMANA NAZIONALE BONIFICA E IRRIGAZIONE', PARTECIPANO 4 ASSESSORI REGIONALI
(LNews - Milano, 10 set) I quattro assessori regionali all'Ambiente e Clima; al Territorio e Protezione civile; all'Autonomia e Cultura; all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, parteciperanno lunedì 13 settembre alla conferenza stampa di presentazione delle iniziative previste dalla 'Settimana nazionale della Bonifica e Irrigazione' e delle azioni di collaborazione tra Anbi (Associazione nazionale Bonifiche Irrigazioni e Miglioramenti fondiari) e gli assessorati di Regione Lombardia.

Il tradizionale appuntamento organizzato da Anbi, in collaborazione con le Unioni regionali e le Regioni, promuove la conoscenza delle diverse attività rivolte alla difesa del suolo, alla gestione dell'irrigazione e alla valorizzazione dell'ambiente.

- ore 11.30, Palazzo Lombardia - Sala Biagi (piazza Città di Lombardia, 1 - Milano), ingresso N4, 1° piano.

La conferenza stampa avverrà nel rispetto della normativa anti-Covid-19 vigente. Per l'accesso è richiesto il Green Pass (certificazione del vaccino o tampone negativo o guarigione dal Covid-19).

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


10/09/2021, 14:56
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 63476
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
LNews-MILANO, VINI DI LOMBARDIA E GRANA PADANO NEL LABIRINTO DI 'CASA NERVESA' PER ESALTARE LE ECCELLENZE DEL GUSTO
(LNews - Milano, 10 set) Da oggi e fino a martedì 14 settembre Ascovilo (Associazioni Consorzi Tutela Vini Lombardi) e Grana Padano saranno protagonisti di 'Nati per stare insieme', evento di degustazioni in programma a Milano nella suggestiva cornice di 'Casa Nervesa', in via Sirtori 26 (zona Porta Venezia)

"Un abbinamento - spiega l'assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia, presente a Milano - per esaltare le eccellenze dei vini lombardi e del Grana Padano, il prodotto Dop più consumato del mondo. A cavallo tra la 'Design week' e l''Art week', puntiamo a far conoscere ulteriormente i nostri vini DOCG, DOC e IGT e i nostri formaggi DOP e IGP".

All'interno di un labirinto dalle atmosfere particolari, gli ospiti potranno seguire un percorso interattivo in cui le bottiglie di vino e le forme di Grana Padano saranno le vere protagoniste dell'allestimento. "Il tutto - continua l'assessore regionale - con abbinamenti perfetti che daranno modo di apprezzare le caratteristiche dei vini lombardi e delle diverse stagionature di invecchiamento del Grana Padano, un grande classico della nostra tavola".


A ‘Casa Nervesa’ era presente anche il sottosegretario regionale alla Presidenza con delega ai Rapporti con le Delegazioni internazionali che ha voluto sottolineare come “anche l’export sia un motore trainante di un mercato, quello dell’agroalimentare di eccellenza, sempre più forte e importante”. “Proprio i vini di Lombardia e il Grana Padano sono ambasciatori vincenti – conclude – del Made in Lombardia”.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


10/09/2021, 19:03
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 63476
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
LNews-BERGAMO. 'AGRITRAVEL & SLOW TRAVEL EXPO', ASSESSORE REGIONALE: RINASCITA DEL TURISMO GRAZIE ALLA VALORIZZAZIONE DELLE ECCELLENZE DEI TERRITORI
(LNews - Bergamo, 14 set) "La rinascita del turismo passa attraverso la valorizzazione delle eccellenze della nostra Lombardia. La riscoperta dei territori, tra arte, tradizioni, cultura ed enogastronomia, è un segnale importante per proporre ai visitatori un'offerta variegata e differenziata". Così l'assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda, è intervenuta nel corso della conferenza stampa di presentazione della settima edizione di 'Agri Travel & Slow Travel Expo (ATEST) - Fiera dei territori', salone internazionale dedicato alla promozione del turismo rurale e slow, in programma a Bergamo dal 17 al 19 settembre 2021 in presenza (B2C) e dal 27 al 29 settembre 2021 online (B2B).

"Un ritorno alle origini - ha aggiunto l'assessore regionale -, ai sapori semplici e genuini che premia realtà autentiche, a cominciare dalla Bergamasca, grazie alle sue montagne e ai prodotti agroalimentari. Dopo un periodo particolarmente difficile, c'è tanta voglia di tornare alla normalità. In tal senso, imprenditori, professionisti e operatori del settore si stanno rimboccando le maniche e affrontano le nuove sfide con ottimismo. Un sentimento che accomuna i bergamaschi e tutti i lombardi".

Tra le novità di 'Agri Travel & Slow Travel Expo (ATEST) - Fiera dei territori', l'allestimento di uno speciale 'Villaggio della montagna', con l'obiettivo di valorizzare in modo particolare il turismo d'alta quota.

"Un tributo a un mondo, quello della montagna, che ha sofferto particolarmente le chiusure dei mesi scorsi. 'Agritravel' - ha concluso l'assessore - è quindi una rassegna importante che rende Bergamo e la sua provincia protagonista, con la valorizzazione delle sue bellezze e peculiarità. Esperienze uniche che tutta la Lombardia regala quotidianamente ai viaggiatori: l'impegno di noi amministratori deve essere diretto ad individuare strategie che possano armonizzare la voglia di conoscere, scoprire ed esplorare grazie ad un turismo sostenibile e accessibile".

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


14/09/2021, 15:17
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 63476
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
LNews-MANTOVA. TROMBE D'ARIA, ASSESSORE AGRICOLTURA: 19 MILIONI DI EURO DANNI A STRUTUTRE AGRICOLE, CHIESTA ECCEZIONALITÀ A MINISTERO
"SONO 11 I COMUNI COLPITI. AUSPICHIAMO RISPOSTA RAPIDA DA ROMA"

(LNews - Milano, 14 set) L'estate 2021 è stata caratterizzata da numerosi fenomeni temporaleschi eccezionali che hanno colpito molte aree della provincia di Mantova: precipitazioni intense, grandinate e raffiche di vento di forte intensità hanno provocato ingenti danni alle aziende agricole compromettendo notevolmente le produzioni locali e provocando danni consistenti alle strutture produttive.

Il 3 luglio una violenta tromba d'aria si è abbattuta sulla zona del basso Mantovano (Gonzaga e Moglia). Il 26 luglio un evento di carattere eccezionale si è abbattuto in un'area molto estesa partendo dalla zona ai confini col cremonese fino a raggiungere le zone del basso mantovano: una grandinata che ha provocato ingenti danni sia alle colture che alle strutture agricole.

La Regione Lombardia si è immediatamente attivata per raccogliere tutte le informazioni e verificare i danni subiti dal comparto agricolo al fine di stimare l'incidenza.

La Giunta regionale, su proposta dell'assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, ha deliberato la richiesta al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali di riconoscimento dell'eccezionalità degli eventi e degli interventi compensativi dei danni alle strutture e scorte delle aziende agricole.

"Sono stato in provincia di Mantova a inizio agosto - ha dichiarato l'assessore - per verificare di persona i danni subìti dalle aziende agricole. Avevo garantito risposta immediata da parte della Regione Lombardia ed è arrivata. Ora auspico un riscontro altrettanto celere da parte del Ministero".

"Le trombe d'aria - ha aggiunto l'assessore - hanno causato danni ingenti a coperture di fabbricati aziendali, provocando in alcuni casi dei crolli. Nella zona del basso Mantovano abbiamo registrato anche danni ai tunnel della coltivazione dei meloni. L'entità di questi danni strutturali è stata stimata in 18,3 milioni di euro. I funzionari della Regione hanno registrato anche danni agli impianti fruttiferi, irrigui e di protezione antigrandine e antinsetto per 160.000 euro e danni alle scorte di mangimi, concimi e fieno per 770.000 euro".

Il danno complessivo stimato è dunque pari a circa 19,2 milioni di euro che, rapportato alla PLV media del triennio precedente, stimata a circa 52 milioni di ero, ne determina un'incidenza del danno provocato dalle avversità meteorologiche pari al 36,8% della PLV media del triennio precedente.

Gli eventi hanno dunque prodotto una percentuale di danno tale da permettere l'applicazione dei benefici previsti per danni alle strutture aziendali, impianti e scorte per complessivi 19,2 milioni di euro in favore delle aziende agricole ricadenti nei seguenti comuni della provincia di Mantova: Gonzaga, Moglia, Motteggiana, Pegognaga, Pomponesco, Quistello, San Giacomo delle Segnate, Sabbioneta, San Benedetto Po, Suzzara e Viadana.

"Mantova - ha concluso l'assessore all'Agricoltura - è una delle province agricole più importanti d'Italia. Le aziende stanno affrontando investimenti importanti e lottano ogni giorno contro le difficoltà legate a maltempo, insetti, fauna selvatica. È fondamentale che le istituzioni diano segnali di vicinanza concreta e risposte rapide".

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


14/09/2021, 15:17
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 63476
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Lombardia Notizie
Lombardia Notizie
Ricevi i comunicati su Telegram Telegram
LNews-G20 AGRICOLTURA, ASSESSORE LOMBARDIA: DIFENDERE RUOLO REGIONI E TUTELARE MADE IN ITALY
INCONTRO CON COMMISSARIO EUROPEO JANUSZ WOJCIECHOWSKI

(LNews - Firenze, 16 set) "Per la prossima programmazione agricola il punto principale da chiarire è quello relativo al ruolo delle Regioni. Chiediamo siano protagoniste nella costruzione del nuovo piano strategico nazionale e che continuino a essere autorità di gestione, con interlocuzione diretta con l'Unione europea sia nella costruzione delle misure che nel sostegno alle aziende agricole. Centralizzare tutto a Roma sarebbe dannoso per i territori e aumenterebbe la burocrazia. Continueremo il dialogo con il ministro affinché l'obiettivo sia comune e venga riconosciuta l'importanza degli enti regionali". Lo ha detto l'assessore regionale all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Lombardia che, oggi a Firenze, in occasione del G20 dell'Agricoltura, ha partecipato all'incontro con il commissario europeo, Janusz Wojciechowski


"Abbiamo chiesto rassicurazioni - ha aggiunto l'assessore - anche in merito alla difesa dei prodotti agroalimentari italiani in sede europea. Ciò che sta succedendo con il Prosecco merita interventi decisi da parte di Bruxelles per evitare che si possa replicare anche con altri prodotti".

"L'agricoltura lombarda - ha concluso - è pronta ad affrontare la sfida imposta dal green deal, ma non devono essere solo le nostre imprese a pagare il conto, anche in considerazione dei grandi passi in avanti già compiuti in materia di sostenibilità ambientale. Bisogna puntare sull'innovazione e sulla promozione del made in Italy affinché si riesca a coniugare sostenibilità ambientale dei cicli produttivi e sostenibilità economica delle aziende". (LNews)

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


16/09/2021, 23:14
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 63476
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
LNews-OLTREPÒ PAVESE. VITICOLTURA, GIUNTA REGIONALE APPROVA TAGLIO DELLE RESE
ASSESSORE: SALTO DI QUALITÀ NECESSARIO PER TUTTO IL TERRITORIO

(LNews - Milano, 20 set) La Regione Lombardia ha approvato la delibera con cui si prevede di regolamentare la raccolta delle uve provenienti da vitigni di Pinot nero e di Pinot grigio idonei a produrre IGT Provincia di Pavia, mediante la riduzione di resa massima di uva per ettaro.

In riferimento ai prodotti provenienti dalla vendemmia 2022 è stabilito che la resa massima di uva per ettaro sia ridefinita pari a: 17 tonnellate ad ettaro di vigneto di Pinot nero, idoneo alla rivendicazione della tipologia di vino IGT Provincia di Pavia con specificazione di vitigno Pinot nero; 17 tonnellate ad ettaro di vigneto di Pinot grigio, idoneo alla rivendicazione della tipologia di vino IGT Provincia di Pavia con specificazione di vitigno Pinot grigio.

"Un provvedimento atteso da mesi. Serve un salto di qualità - ha dichiarato l'assessore regionale lombardo all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi - per rilanciare uno dei territori vitivinicoli più belli d'Italia, con un potenziale enorme sotto il profilo enoturistico. Qualità e ricettività devono essere due delle parole chiave per il futuro dell'Oltrepò".

"Il dialogo con il consorzio - ha aggiunto - è costante. In questi anni abbiamo fatto un lavoro congiunto che sta portando a risultati concreti: progetti di enoturismo, il rinnovo del Consorzio stesso, il progetto Riccagioia che proietta questa zona come un epicentro dell'agricoltura italiana 4.0".

"Vogliamo che le bottiglie dell'Oltrepò - ha proseguito - abbiano il giusto valore, sia per la redditività degli agricoltori che per le ricadute in termini di immagine su un intero territorio vitivinicolo, dove viene prodotto il 40% del vino lombardo". "Occorre una visione unica tra enti istituzionali e mondo produttivo. La Regione c'è - ha concluso - e in Oltrepò continuerà a essere vicina alle istanze territoriali".

Il provvedimento è stato trasmesso al Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, all'Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agroalimentari (ICQRF) - Ufficio di Milano, all'organismo di controllo Valoritalia, al Consorzio tutela vini Oltrepò Pavese e alle Organizzazioni di categoria che hanno approvato la proposta di riduzione delle rese.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


20/09/2021, 17:51
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 63476
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
LNews-SUINICOLTURA, ASSESSORE AGRICOLTURA: DECRETO SU SISTEMA QUALITÀ NON SIA BUROCRAZIA IDEOLOGICA. SERVE CONFRONTO CON REGIONI
(LNews - Milano, 20 set) La proposta di decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali e del Ministero della salute con il quale vengono attuate le regole e i requisiti per il funzionamento del Sistema di qualità nazionale benessere animale in allevamento è "un aggravio burocratico enorme per gli allevatori italiani". Questa l'opinione dell'assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia che, questa mattina, ha scritto ai ministri competenti per chiedere un incontro con le Regioni prima di avviare l'iter in commissione.

"Ci sono già state delle riunioni tecniche nell'ambito delle quali i dirigenti delle varie regioni hanno inviato osservazioni migliorative. Alla luce di queste serve un ulteriore approfondimento tecnico e una riflessione politica sull'impostazione di un decreto che sconta una scarsa condivisione sia con la filiera produttiva che con le regioni maggiormente interessate" si legge nella lettera.

"Nella bozza di decreto - aggiunge l'assessore - si fa riferimento ad aspetti che poco hanno a che vedere con il tema del benessere animale e che rappresenterebbero un inutile appesantimento burocratico per un settore che negli ultimi anni ha già attraversato importanti momenti di crisi. Non posso inoltre pensare come un regime di adesione volontaria possa diventare un criterio di adesione alla PAC o al PNRR, anche alla luce della dialettica in atto sugli ecoschemi".

"La filiera - continua - è già stata oggetto di divisioni che hanno generato danni enormi. Chiedo quindi che ci sia una collaborazione istituzionale affinché sotto il profilo politico si arrivi a una soluzione condivisa che si ponga come obiettivi la sostenibilità ambientale, il benessere animale e le rinnovate esigenze di mercato senza dimenticare le istanze di redditività delle imprese e di tutto il comparto".

I numeri dei suini allevati in Lombardia per provincia:

- Bergamo 297.011;

- Brescia 1.356.038;

- Como 2.148;

- Cremona 969.149;

- Lecco 4.269;

- Lodi 356.688;

- Mantova 1.190.459;

- Milano 77.929;

- Monza e Brianza 3.504;

- Pavia 233.078;

- Sondrio 1.834;

- Varese 1.018.

Totale Lombardia 4.493.125 (52,9% del totale nazionale).

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


20/09/2021, 20:20
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 63476
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Lombardia Notizie
Lombardia Notizie
Ricevi i comunicati su Telegram Telegram
LNews-AGRICOLTURA, ASSESSORE LOMBARDIA: CANCELLARE DEFINITIVAMENTE PLASTIC TAX, SOSTENIBILITÀ NON SI OTTIENE CON BALZELLI
INNOVAZIONE CHIAVE PER EQUILIBRIO TRA TUTELA AMBIENTE E ECONOMIA

(LNews - Milano, 21 set) "Il rinvio della plastic tax al 2022 è una soluzione temporanea ma servono più coraggio e visione: chiediamo che venga cancellata del tutto. In periodo di pandemia è impensabile gravare sulle imprese, procrastinando incertezza, anche perché la sostenibilità ambientale non si ottiene con tasse e balzelli, ma con l'innovazione che è la chiave di equilibrio tra ambiente e redditività delle imprese". Così l'assessore regionale lombardo all'Agricoltura Alimentazione e Sistemi verdi intervenuto questa mattina all'incontro sulla transizione ecologica organizzato da Granarolo.

"Non siamo all'anno zero. L'agricoltura italiana - aggiunge - è già la più sostenibile d'Europa sotto il profilo ambientale e ha già raggiunto alcuni obiettivi indicati dalla 'Farm to fork'. Lo stesso vale per la nostra zootecnia la più attenta e performante in Europa anche per benessere animale e riduzione uso del farmaco. Secondo quanto emerso dal rapporto della fondazione Symbola, l'agricoltura italiana ha una quantità di emissioni nettamente inferiori a quelle di Francia, Germania, Regno Unito e Spagna. Il settore in dieci anni ha ridotto del 20% l'uso di pesticidi, a fronte di un aumento in altri paesi europei, ha aumentato l'utilizzo e la produzione di energie rinnovabili e ha ridotto i consumi di acqua".

"Per migliorare ancora - ha spiegato - è necessario puntare sulle agroenergie e sull'economia circolare, con impianti green che trasformino la materia organica in energia, e riconoscere finalmente il digestato come fertilizzante. La Lombardia - ha concluso - ha 450 impianti di biogas agricolo sui 2.000 presenti in Italia. Più materia organica significherebbe meno sostanza chimica nei campi".

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


21/09/2021, 21:19
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 63476
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
CACCIA, ASSESSORE LOMBARDIA: LAVORIAMO A PROVVEDIMENTO TEMPESTIVO PER LA RIPRESA
(LNews - Milano, 21 set) "Con decisione monocratica della quarta sezione del Tar Lombardia, senza alcuna udienza è contraddittorio, è stata accolta la richiesta della Lac di sospensione dei calendari riduttivo e integrativi fino all'udienza prevista il 7 ottobre. Rimane aperta la caccia di selezione agli ungulati oggetto di specifici piani di prelievo.
Stiamo lavorando a un provvedimento che vareremo in brevissimo tempo per consentire la ripresa dell’attività venatoria e difenderemo in udienza le ragioni dei provvedimenti contestati".

Lo dichiara in una nota l'assessore regionale lombardo all'Agricoltura Alimentazione e Sistemi verdi.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


21/09/2021, 21:49
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 198 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 20  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy