Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 09/12/2019, 12:27




Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Vino in barrique....quando?? 
Autore Messaggio

Iscritto il: 08/10/2019, 10:57
Messaggi: 18
Rispondi citando
Volevo porgere una domanda riguardo il vino in barrique:
Visto che ho una botte in rovere nuova e avendo del vino rosso(vendemmia 2019)
Quando è il momento giusto per travasare il vino dalla cisterna in acciao inox alla botte in legno???
Prima di riempire la botte in legno,devo lasciarla piena d'acqua 2/3 giorni prima?


30/10/2019, 21:11
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 26664
Località: Camporosso
Rispondi citando
Dipende dal vino, cioè se è filtrato e non ha fecce residue puoi metterlo adesso, per la botte l'ecqua serve a fare gonfiare le doghe
in modo che non ci siano perdite, se vedi già dopo un giorno che esternamente non ci sono perdite puoi procedere,
la botte deve essere pulita, dovresti solfitarla bruciando un dischetto di zolfo a tappo chiuso e dopo rilavarla con un pò di acqua.
Ricorda che si abbasserà di livello e dovrai sempre tenerla colma, inserisci anche un dischetto antifioretta da cambiare ogni mese.

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


31/10/2019, 2:22
Profilo

Iscritto il: 06/07/2011, 16:13
Messaggi: 2593
Località: Cureggio (NO)
Formazione: laurea in informatica
Rispondi citando
Noi di solito lo mettiamo dopo aver fatto almeno 4-5 travasi, di modo che sia abbastanza pulito.
Noi non filtriamo, immagino che filtrandolo come dice Jean si possa mettere in barrique anche prima


31/10/2019, 11:03
Profilo

Iscritto il: 08/10/2019, 10:57
Messaggi: 18
Rispondi citando
Ma la pastiglia x la fioretta va messa anche se uso il tappo colmatore???

Grazie per i preziosi consigli

Bruno


31/10/2019, 13:30
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 26664
Località: Camporosso
Rispondi citando
Si, la pastiglia devi metterla, quel poco ossigeno che circola può compromettere il vino.
Pastiglia da botte, da sostituire ogni mese.

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


01/11/2019, 5:56
Profilo

Iscritto il: 28/08/2011, 12:27
Messaggi: 2569
Località: potenza
Formazione: tecnico sistemi energetici
Rispondi citando
Aggiungo un altra domanda,ma si puo mettere anche se non ha fatto la malolattica?

_________________
DALLA VITA EREDITIAMO MOLTE ANSIE,DALLA VITE LA FORZA DI SUPERARLE


01/11/2019, 19:10
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 26664
Località: Camporosso
Rispondi citando
Certo Rocco, di solito lo metti in barrique prima della malolattica, a meno che non l'abbia svolta per altri motivi.

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


01/11/2019, 23:08
Profilo

Iscritto il: 23/03/2015, 0:28
Messaggi: 130
Località: Cosenza
Rispondi citando
Attento alla gestione della botte.
Non riempire la botte di acqua rischi dopo poche ore di trovarti con la botte da buttare.
Prendi un dischetto di zolfo lo appendi a del fil di ferro e lo fai bruciare nella botte mettendo in questa pochissima acqua per evitare che lo zolfo sciolto che gocciola la bruci.
Lo fai bruciare tappata, l'ossigeno all'interno basta ed avanza per la combustione.
Fatto questo con la botte tappata la metti in piedi, dai una stretta ai cerchi, satura di anidride solforosa fai scorrere un filino di acqua, girandola botte una volta al giorno.
Dopo 5/6 giorni la botte sarà pronta.
Una volta pronta, porta ad ebollizione un pentolone di acqua bollente nel frattempo prepara un pò di soluzione bella carica di bisolfito, e ci sciacqui la botte per bene.
fatto questo, con l'acqua bollente la rilavi per benino almeno un paio di volte.
L'uso dell'acqua bollente ha il vantaggio di riscaldare la botte che una volta svuotata si asciuga subito.
fai attenzione a quando la metti dentro perchè l'aria ti ributta fuori l'acqua e rischi di ustionarti.
Fatto questo aspetti che si raffreddi e la riempi con il vino.
Quando la svuoti, rifai lo stesso procedimento, solo che dopo l'ultimo risciacquo con l'acqua bollente, ci accendi un dischetto di zolfo, e la riponi aperta con il buco rivolto verso il basso nello scaffale per il successivo riutilizzo del prossimo anno.

P.S.
La botte è sempre buona per il processo di micro ossigenazione del vino, ma ricordati che dopo 3 massimo 4 cicli di utilizzo non cede più sostanze aromatiche.
Se la tua botte ha superato questo numero di cicli di utilizzo, e vuoi che ciò accada, o compri dei trucioli in legno, o dei tannini che hanno azione simile ai trucioli.
Questi non hanno lo stesso effetto della barrique ma per un vino di produzione casalinga vanno più che bene.


02/11/2019, 22:39
Profilo

Iscritto il: 08/10/2019, 10:57
Messaggi: 18
Rispondi citando
Cosa ne pensate dei truccioli o chips di rovere per il vino?

Quanto devono stare i truccioli imersi nel vino??

Meglio i truccioli o la botte per uso privato??


Grazie i preziosi suggerimenti


03/11/2019, 15:30
Profilo

Iscritto il: 08/10/2019, 10:57
Messaggi: 18
Rispondi citando
A dimenticavo.....
Quali truccioli /chips di rovere acquistare??


03/11/2019, 15:40
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy