Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 26/02/2020, 8:22




Rispondi all’argomento  [ 100 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 10  Prossimo
PECORINO SARDO 
Autore Messaggio
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia

Iscritto il: 25/11/2010, 18:05
Messaggi: 792
Rispondi citando
Pecorino Sardo, (semicotto) prodotto nella città di Nuoro Barbagia.
Partiamo con la lavorazione del latte di pecora di razza Sarda per la lavorazione del classico pecorino Sardo.
Nel caseificio dove tempo fa ho fatto stage, grazie ad un corso, ho fatto analizzare il latte dello stesso gregge, ma dividendo le pecore giovani (Saccaie) con quelle adulte (Bidusta)


Saccaie
Ph 6.76
SH 4.2 Fermentiscibilità SH da 4.2 a 8.8 in 2 ore.
Criosc. 550
Grasso 5.25
Proteine 5.28
Lact. 4.85
RSM 11.27

Bidusta

Ph 6.74
SH 4.7 Fermentiscibilità SH da 4.7 a 7.2 in 2 ore.
Criosc. 574
Grasso 6.42
Proteine 5.42
Lact. 4.55
RSM 11.05

I valori di analisi latte sono ottimi, considerato che si tratta di solo latte del mattino munto due tre ore prima delle analisi, nota la maggior qualità in termini di grasso e proteine nelle pecore adulte (ovviamente)
Le prove di incremento di fermentazione sono corrette.
Con questo procedo con la lavorazione.
Visto che l’anno scorso nella lavorazione della mia provvista ho avuto gonfiore tardivo, con successive crepe, quest’anno ho deciso di modificare la classica ricetta a latte crudo, optando per fare una sorta di pastorizzazione casereccia, per evitare (Si spera) i problemi riscontrati l’anno scorso.

Iniziamo con il latte delle pecore giovani, che poi è la stessa lavorazione adottata con il latte proveniente dalle pecore adulte.

Lavorazione del 08-04-2013
1) 20Lt di latte ovino, pecora di razza Sarda.
2) Pastorizzazione a 72° tenendo il latte in agitazione.
3) Raffreddamento nel minor tempo possibile.
4) Porto il latte a 40°
5) Inoculo fermenti Termofli CO-03 quantità della busta 20gr per 1000 lt, io ne ho utilizzato 0,60 gr per 20Lt, qual cosina in più rispetto alla norma.
Di norma dovevo usarne 0,40 gr.
6) Attesa 40 minuti per l’attivazione dei fermenti.
7) Controllo temperatura prima dell’aggiunta del caglio.
8) Aggiunta del caglio 7 cc a 37,5°
9) Tempo di coagulo 10 minuti, tempo di rassodamento 20 minuti.
10) Taglio della cagliata con frusta, in modo delicato per evitare perdita di grassi, della dimensione tra mais e chicco di riso.
11) Effettuo separatamente alla rottura della cagliata la Semicottura a 41° agitando in modo che non si formino grumi e la semicottura sia graduale per tutta la cagliata.
12) Sosta 10 minuti.
13) Metto in stampo, pressando delicatamente dentro la pentola col siero ancora caldo, ruotando la forma diverse volte prima di avere una forma liscia e compatta.
14) Trasferimento in cassone di stufatura, a 33° per 3 ore, ruotando ogni 30 minuti.
15) Dopo la stufatura, lascio la forma in cantina a temperatura ambiente.
16) 7 ore dopo la stufatura metto in salamoia, 12 ore per ogni kg.
17) Salamoia a 19 bumè, temperatura cantina 12° 75% umidità.
18) Peso forma 3,6kg

Stessa lavorazione utilizzata per lavorare 20Lt di latte di pecore Adulte, con maggior resa.


Allegati:
Commento file: Iniziamo col filtrare il latte, munto un ora prima.
FILTRAGGIO LATTE.jpg
FILTRAGGIO LATTE.jpg [ 76.03 KiB | Osservato 7534 volte ]
Commento file: Agitazione prima di aggiungere il caglio..
AGITAZIONE PRE CAGLIO.jpg
AGITAZIONE PRE CAGLIO.jpg [ 110.26 KiB | Osservato 7534 volte ]
Commento file: Cagliata in stampo, in attesa di essere messo in stufatura.
CAGLIATA IN STAMPO.jpg
CAGLIATA IN STAMPO.jpg [ 85.73 KiB | Osservato 7534 volte ]
Commento file: Pronta al trasferimento in Cassone di stufatura
CAGLIATA IN STAMPO 2.jpg
CAGLIATA IN STAMPO 2.jpg [ 120 KiB | Osservato 7534 volte ]
09/04/2013, 0:12
Profilo
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia

Iscritto il: 25/11/2010, 18:05
Messaggi: 792
Rispondi citando
Camera calda!!


Allegati:
Commento file: Preparazione cassone di stufatura
PREPARAZIONE CAMERA CALDA.jpg
PREPARAZIONE CAMERA CALDA.jpg [ 89.42 KiB | Osservato 7533 volte ]
PREPARAZIONE CAMERA CALDA 2.jpg
PREPARAZIONE CAMERA CALDA 2.jpg [ 123.87 KiB | Osservato 7533 volte ]
Commento file: Rivoltamento forma, con pesi!!!
FORMAGGIO IN CAMERA CALDA.jpg
FORMAGGIO IN CAMERA CALDA.jpg [ 103.54 KiB | Osservato 7533 volte ]
FORMAGGIO IN CAMERA CALDA 2.jpg
FORMAGGIO IN CAMERA CALDA 2.jpg [ 110.1 KiB | Osservato 7533 volte ]
09/04/2013, 0:15
Profilo
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia

Iscritto il: 25/11/2010, 18:05
Messaggi: 792
Rispondi citando
Lavorazione ricotta!!!


Allegati:
Commento file: In attesa che la forma si abbassi un pochino per pressarla col peso!!!
STUFATURA.jpg
STUFATURA.jpg [ 127.37 KiB | Osservato 7533 volte ]
Commento file: Filtraggio siero per ricotta
FILTRAGGIO SIERO PER RICOTTA.jpg
FILTRAGGIO SIERO PER RICOTTA.jpg [ 104.06 KiB | Osservato 7533 volte ]
Commento file: Affioramneto ricotta a 82° circa
AFFIORAMENTO RICOTTA.jpg
AFFIORAMENTO RICOTTA.jpg [ 78.02 KiB | Osservato 7533 volte ]
Commento file: Estrazione ricotta!!
RICOTTA.jpg
RICOTTA.jpg [ 107.2 KiB | Osservato 7533 volte ]
09/04/2013, 0:19
Profilo
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia

Iscritto il: 25/11/2010, 18:05
Messaggi: 792
Rispondi citando
Deposito ricotta in fuscella


Allegati:
RICOTTA 2.jpg
RICOTTA 2.jpg [ 109.75 KiB | Osservato 7531 volte ]
RICOTTA 3.jpg
RICOTTA 3.jpg [ 74.91 KiB | Osservato 7531 volte ]
RICOTTA 4.jpg
RICOTTA 4.jpg [ 110.75 KiB | Osservato 7531 volte ]
Commento file: Finalmente il formaggio in salamoia
FORMA IN SALAMOIA.jpg
FORMA IN SALAMOIA.jpg [ 83.49 KiB | Osservato 7530 volte ]
09/04/2013, 0:20
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2010, 21:39
Messaggi: 682
Rispondi citando
o sei un tecnico caseario e :lol: !! dovrebbe venire bene!!...cavolo la camera calda è perfetta :P :P ...io avrei messo la forma sopra la scotta calda una volta estratta la ricotta..al massimo avrei messo un naylon per tenere calore e umidità...ses tecnologicu!!


09/04/2013, 0:28
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2010, 21:39
Messaggi: 682
Rispondi citando
complimenti..siero giallo ..hai maltrattato poco la cagliata quando la hai rotta!


09/04/2013, 0:29
Profilo
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia

Iscritto il: 25/11/2010, 18:05
Messaggi: 792
Rispondi citando
Il telo lo metto sempre, ma per fare la foto è stato tolto...
Figurati quel bel vapore, col telo sta alla grande!!!

Non ho capito il fatto del maltrattamento alla cagliata!!!


09/04/2013, 0:33
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2010, 21:39
Messaggi: 682
Rispondi citando
ti ho detto che hai maltrattato poco...quando il siero è giallo si è tagliato bene..e ci sarà aggior resa..quando si taglia un pò all' antica il siero è bianco...e secondo me ce meno resa...in compenso viene più ricotta...ma meglio formaggio che ricotta


09/04/2013, 0:37
Profilo
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia

Iscritto il: 25/11/2010, 18:05
Messaggi: 792
Rispondi citando
Si si, rileggendo ho visto "maltrattato Poco"
Il taglio l ho effettuo quanto più delicato per evitare perdita di grassi..
Poi si, come ben sai, qui il taglio viene fatto "chin su Pilisu" e viene praticamente frantumata, quasi papetta..
Io preferisco attenermi alle nuove tecniche, molte imparate anche grazie a questo forum...
Ho tantissimo da imparare, ma con la passione si arriva a tutto, o quasi!!!


09/04/2013, 0:41
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2010, 21:39
Messaggi: 682
Rispondi citando
e ca a manos timmene a murigare...
cmq si è vero si imparano tante cose...ora tra due tre mesetti vediamo come viene 8-) ...attento in stagionatura che ora inizia a far caldo!!


09/04/2013, 0:47
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 100 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 10  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy