Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 21/09/2018, 3:06




Rispondi all’argomento  [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
DIVIDERE LE FAMIGLIE FORTI SENZA CAMBIARE POSTAZIONE 
Autore Messaggio

Iscritto il: 13/12/2008, 2:20
Messaggi: 802
Località: Chia(VT)
Formazione: Laurea in filosofia
Rispondi citando
Grazie Mimmo, penso che da 3 famiglie molto belle 8 telai di covata fitta ricaverò 5 famiglie equamente distribuite.
Per cui 5 famiglie con 6 telai tra covata e scorte. Le famiglie già fanno celle reali e vorrei dividerle mercoledì.
Sono in un zona con parecchia fioritura precoce tra prugnolo, erica arborea, ciliegi e altri alberi da frutto.
Purtroppo non posso lasciarle sciamare naturalmente perchè lavoro e ho paura di perdere gli sciami.
Chiaramente mi piacerebbe anche produrre miele.


30/03/2014, 21:51
Profilo

Iscritto il: 17/04/2010, 20:01
Messaggi: 2229
Formazione: perito industriale
Rispondi citando
Ragazzi,
grazie per i complimenti.
A mio parere fare nuclei prima del raccolto non è peccato ma ci dobbiamo ricordare che , in questo periodo, lo scopo è quello di mettere i nostri alveari in condizione di poter raccogliere il più possibile e se pensiamo di dividere o impoverire di api non raggiungeremo il nostro scopo.
Per quanto riguarda il fare nuclei raccogliendo o meno le bottinatrici ho potuto costatare che i nuclei fatti con sole api giovani ci mettono 1-2 gg in più per iniziare ad allevare CR per cui , spesso, partono con delle larvicine non tanto giovani a differenza dei nuclei con api raccoglitrici, le vecchie continuano ad importare abbondante raccolto e spronano le giovani ad allevare.
E' per questo motivo che , i libri, consigliano di spostare il nucleo oltre i 3 km così possono avere il giusto numero di vecchie.
Nei primi gg di allevamento è importante l' apporto di nettare e polline fresco , i nuclei che perdono tutte le bottinatrici ci mettono un pò di tempo prima di iniziare il raccolto.
D' altronde è sprecato dare ai nuclei abbondanza di bottinatrici perchè con il mancare della regina le api rallentano di molto l' attività e ripartiranno dopo la deposizione della nuova regina, le vecchie andranno a morire e non avranno raccolto.
Con 4 alveari si poteva rubare 1 favo cadauno e fare un nucleo ogni 4-5 gg dipende dalla forza delle famiglie e dal raccolto senza compromettere il raccolto futuro, il perdere favi di covata può far diminuire la sciamatura.
quando si hanno a disposizione CR si possono fare nuclei con 1 favo di covata e CR e 1 favo di scorte, clima permettendo.
Ninno


30/03/2014, 22:05
Profilo

Iscritto il: 27/08/2010, 15:33
Messaggi: 66
Località: shardana
Formazione: diploma universitario
Rispondi citando
Ciao mimmo78,
le 3 famiglie originarie le ho lasciate con la loro regina e con 5 telai, i nuclei li ho formati con un telaio di scorte, miele e polline che avevo prelevato prevalentemente dalle famiglie perchè ne avevano in abbondanza, ho inserito un telaio con CR lasciandone una CR per nucleo, prelevato dalle famiglie di origine, più uno di covata.
Operando come dice ninno, formando un nucleo alla volta, prelevando un telaio di covata da ogni arnia avrei indebolito molto meno le famiglie di origine, poca esperienza, solo che avevo abbondanza di CR, e una famiglia aveva già provato a sciamare rientrando, credo, nella propria arnia.

Anch'io ringrazio ninno per i consigli molto utili che da sempre.

Tornando al nucleo che ha molto poco movimento di bottinatrici, se lo inserisco tra gli altri nuclei recupero bottinatrici, o già mi conviene mettere i telai a rafforzare gli altri nuclei?
Grazie


30/03/2014, 23:39
Profilo

Iscritto il: 03/11/2013, 21:30
Messaggi: 122
Località: Enemonzo Udine
Formazione: Apicoltore
Rispondi citando
Ciao Bazumaru,
Fai attenzione alla famiglia che ha già tentato la sciamatura, in quanto se la regina ha deciso di sciamare a volte non cambia idea :lol:
Come ha precisato Ninno puoi inserire un telaino di covata nascente, così avrai api di tutte le età....
Quando la covata nascerà, le api presenti nei tuoi nuclei diventeranno in breve bottinatrici!!!
Inoltre l'attività dell'alveare si dimostrerà più attiva con la nascita e la fecondazione della nuova regina.
Ora è normale che essendo prive di regina ci sia poca attività...
Non aver fretta in quanto i nuclei da te formati non andranno subito in produzione, ma verso giugno, se ci sono fioriture nelle tue zone, qualche kilo di miele puoi farlo...

Saluti da Mimmo


31/03/2014, 13:03
Profilo

Iscritto il: 26/10/2013, 15:06
Messaggi: 18
Località: Foglianise (BN)
Rispondi citando
Ciao ragazzi,
due giorni fa ho diviso le mie 4 famiglie inserendo in ciascuno dei 4 nuovi nuclei 1 favo con covata e scorte, 1 favo con covata e cella reale ed un favo con scorte (più o meno misti); i 4 nuclei li ho posizionati a pochi metri dalle 4 arnie iniziali. Al momento non noto movimento dinanzi ai nuovi nuclei, forse un'ape che va e viene ogni minuto (occhio e croce). All'interno sul fondo a rete ci sono alcune api morte che però non vengono portate all'esterno, anche un paio di ninfe morte per arnia sempre lasciate sul fondo. Una su tre ha due celle reali sfarfallate (solo oggi ho notato che avevo lasciato due celle anzichè una) ma delle regine nessuna traccia apparente..


03/04/2014, 12:54
Profilo WWW

Iscritto il: 05/09/2012, 9:51
Messaggi: 529
Località: alfianello (Bs)
Formazione: diplomato
Rispondi citando
il poco movimento è dovuto al ritorno delle bottinatrici, nelle casse madri, le nuove dovranno ancora prepararsi, pupe e api morte ci possono stare, visto che è poca roba, hai dato nutrizione hai nuovi nuclei, è molto importante ;)

_________________
Cristiano Lancini


03/04/2014, 13:22
Profilo

Iscritto il: 26/10/2013, 15:06
Messaggi: 18
Località: Foglianise (BN)
Rispondi citando
no nessuna nutrizione


03/04/2014, 13:25
Profilo WWW

Iscritto il: 05/09/2012, 9:51
Messaggi: 529
Località: alfianello (Bs)
Formazione: diplomato
Rispondi citando
allora dagli la pappa, perchè questi nuclei non han bottinatrici, anche poca roba 100ml ma almeno per una decina di giorni, poi devono aver da mangiare anche per allevare bene la nuova regina

_________________
Cristiano Lancini


03/04/2014, 13:53
Profilo

Iscritto il: 26/10/2013, 15:06
Messaggi: 18
Località: Foglianise (BN)
Rispondi citando
ok, grazie ancora! vi aggiorno la settimana prossima..
buonanotte


03/04/2014, 22:50
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 01/03/2016, 11:59
Messaggi: 495
Località: Prealpi Lombarde 550m.s.l.m. USDA 7A
Formazione: Perito aeronautico
Rispondi citando
Ciao, ho due famiglie forti alle quali ho inserito due giorni fa il secondo melario, ora è appena iniziata la fioritura del Tiglio e del Castagno, pensavo quando fosse terminatala fioritura di dividerle e creare dei nuclei. Ho un libro che spiega come fare, ma non mi dice quando. Volevo anche fare trattamento antivarroa. Chiedo, è il periodo giusto verso metà luglio dividere le famiglie per avere nuclei? Potrei dividerle e poi effettuare i trattamenti ad ognuna separatamente oppure meglio fare prima trattamenti e poi dividere? Ora le arnie sono su 9 telaini strapieni di api, potrei dividere ogni arnia in 2 nuclei facendo 5 telaini una e 4 telaini l'arnia madre con regina? La regina meglio comprarla oppure lasciare che se la creino?

_________________
Dati METEO in diretta dalla mia stazione meteo professionale: http://www.centrometeolombardo.com/content.asp?contentid=7231&ContentType=Stazioni


Vola solo chi osa farlo.


25/06/2018, 18:08
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy