Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 17/06/2019, 10:52




Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Tartufaia di 5 anni e di 12 
Autore Messaggio

Iscritto il: 20/10/2018, 11:08
Messaggi: 16
Rispondi citando
Salve vorrei chiedere uyn po di consigli su tartufaie piu o meno vecchie. Sulla piu giovane di circa 5 anni si sono formate le "piazzole" sotto le piante , alcune gia hanno tartufi altre no . Volevo chiedere se posso gia andare con il cane a fare qualche cavata opure se è meglio rimandare all'anno prossimo. Rischio di rovinare la tartufaia se vado adesso? Invece per quanto riguarda la tartufaia piu vecchia di 13 anni volevo chiedere se è normale che sotto alcune piante nasca un tartufo giallo scuro dentro nero con venature bianche, cosa significa? è possibile che torni a dare tartufo buono anziche questo? come si può risolvere il problema? grazie


02/06/2019, 16:13
Profilo

Iscritto il: 15/05/2016, 20:06
Messaggi: 393
Località: Udine
Rispondi citando
Per quella di 5 anni che già produce è un buon segno , non lo hai specificato ma se ci sono tartufi ora è sicuramente scorzone.
Se la produzione è bassa secondo me puoi anche raccogliere e magari usare il tartufo per fare dell'inoculo.
Per quanto riguarda l'altra tartufaia è sicuramente inquinata da altre varietà di tartufo.
Sarebbe interessante capire se l'inquinamento è dovuto dalle piante micorrizate male oppure alla presenza nel terreno di spore inquinanti.
Che cure colturali hai fatto negli anni?
Sono entrambe di scorzone?


02/06/2019, 19:49
Profilo

Iscritto il: 20/10/2018, 11:08
Messaggi: 16
Rispondi citando
Per quella di 5 anni che già produce è un buon segno , non lo hai specificato ma se ci sono tartufi ora è sicuramente scorzone.
Se la produzione è bassa secondo me puoi anche raccogliere e magari usare il tartufo per fare dell'inoculo.
Per quanto riguarda l'altra tartufaia è sicuramente inquinata da altre varietà di tartufo.
Sarebbe interessante capire se l'inquinamento è dovuto dalle piante micorrizate male oppure alla presenza nel terreno di spore inquinanti.
Che cure colturali hai fatto negli anni?
Sono entrambe di scorzone?

Si è vero lho dimenticato! , allora il tartufo è in entrambe lo scorzone .Cosa significa fare dell'inoculo? Le cure fatte negli anni sono; taglio dell'erba, ogni 3 mesi e smossa del terreno superficiale in mezzo alle fila delle piante,potature (su quella vecchia dove vi è il tartufo non buono) una volta l'anno facevo con i tartufo marcio scorzone dei bidoni con lacqua che poi davo alle piante(su consiglio dell'agronomo).


03/06/2019, 18:41
Profilo

Iscritto il: 15/05/2016, 20:06
Messaggi: 393
Località: Udine
Rispondi citando
In sostanza è quello che hai fatto con i tartufi marci. ;)
Le piante le hai prese nello stesso vivaio?
I terreni sono vicini e simili come composizione?
Se in quella di 12 anni non raccogli scorzone ma solo specie non commerciabili probabilmente le piante erano inquinate già in partenza....


03/06/2019, 22:44
Profilo

Iscritto il: 20/10/2018, 11:08
Messaggi: 16
Rispondi citando
No all'inizio davano tartufo , ma da qualche anno hanno iniziato a fare questo tartufo giallo dentro nero con venature bianche . Non si può piu eliminare questo tipo? inoltre le tartufaie sono vicino , non è che questultima mi inquina le altre? cosa fare?


04/06/2019, 17:59
Profilo

Iscritto il: 15/05/2016, 20:06
Messaggi: 393
Località: Udine
Rispondi citando
Se una nuova varietà ha preso il sopravvento qualcosa è successo.....
Ma ora la produzione è zero scorzone e fa solo quel tartufo inquinante?
Se prima produceva bene mi sembra strano che di punto in bianco abbia smesso lo scorzone e iniziato a produrre solo l'altro tipo.....
In natura convivono diverse varietà nelle zone dello scorzone ma che queste abbiano il sopravvento su quest'ultimo che è comunque bello resistente e forte mi sembra molto strano.
Se hai l'analisi del terreno iniziale prova a farne un'altra e confrontare i valori per vedere se è cambiato qualcosa di importante.


04/06/2019, 19:25
Profilo

Iscritto il: 02/10/2012, 11:16
Messaggi: 3331
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
GiulioGia ha scritto:
Salve vorrei chiedere uyn po di consigli su tartufaie piu o meno vecchie. Sulla piu giovane di circa 5 anni si sono formate le "piazzole" sotto le piante , alcune gia hanno tartufi altre no . Volevo chiedere se posso gia andare con il cane a fare qualche cavata opure se è meglio rimandare all'anno prossimo. Rischio di rovinare la tartufaia se vado adesso? Invece per quanto riguarda la tartufaia piu vecchia di 13 anni volevo chiedere se è normale che sotto alcune piante nasca un tartufo giallo scuro dentro nero con venature bianche, cosa significa? è possibile che torni a dare tartufo buono anziche questo? come si può risolvere il problema? grazie

Ciao, assolutamente meglio non raccogliere i primi tartufi. Le piante che producono quel tipo di tartufo chiaramente è sinonimo di inquinanti. Possono essere causate da piante poco micorizzate accompagnate da una lavorazioni PRE_impianto non fatta molto bene. Le piante in questione ti conviene eliminarle. Saluti

_________________
Azienda Agricola MicoVivai
Produzione piante da tartufo certificate.
www.micovivai.it
@micovivai


04/06/2019, 21:57
Profilo

Iscritto il: 15/05/2016, 20:06
Messaggi: 393
Località: Udine
Rispondi citando
Il problema è che le piante di 12 anni ormai hanno un bell'apparato radicale e potrebbero aver inquinato diverse zone.....


05/06/2019, 20:17
Profilo

Iscritto il: 02/10/2012, 11:16
Messaggi: 3331
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
coliso ha scritto:
Il problema è che le piante di 12 anni ormai hanno un bell'apparato radicale e potrebbero aver inquinato diverse zone.....

Dipende da come esegue le lavorazioni Andrea.

_________________
Azienda Agricola MicoVivai
Produzione piante da tartufo certificate.
www.micovivai.it
@micovivai


05/06/2019, 21:05
Profilo

Iscritto il: 20/10/2018, 11:08
Messaggi: 16
Rispondi citando
e se provassi a fare questo lavoro : tagliare le piante che danno il tartufo cattivo , e piantarne altre micorizzate? inoltre stavo pensando anche a unaltra cosa molto strana attorno a una pianta ho trovato sia il tartufo cattivo che lo scorzone , possibile che non tutte le radici si "infettino"?cioè è matematico che il tartufo cattivo sia piu forte dello scorzone e che quindi infesti , oppure può accadere anche il contrario? grazie a tutti per le risposte.


08/06/2019, 9:55
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy