Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 16/12/2018, 0:06




Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
inoculo sporale tuber magnatum 
Autore Messaggio

Iscritto il: 01/12/2013, 11:04
Messaggi: 242
Formazione: laurea
Rispondi citando
ciao a tutti, volendo fare inoculo di bianco su piante micorizzate vendute due anni fa, voi come vi regolereste? a me risulta che la lavorazione del terreno si fa in marzo, leggera, quindi come procedereste?
1) Frulleste i tartufi e inoculereste adesso con siringa facendo dei fori senza smuovere la terra (così si metterebbero a posto le spore nella stagione in cui di norma si spargono in natura).
2)Congelereste il tartufo intero adesso per frullarlo a marzo e inoculare quando si lavora il terreno.
3) frullereste adesso e congelereste la soluzione per poi scongelarla a marzo e inoculare quando si lavora il terreno.

premesso che le spore non germinano, che la differenza la fa il micelio nel terreno e bla bla bla... di questi tre metodi secondo voi qual è il migliore?


02/12/2018, 16:23
Profilo WWW

Iscritto il: 02/10/2012, 12:16
Messaggi: 3016
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
Ciao, dopo aver detto a chi legge che coltivare il bianco adesso non lo consiglierei assolutamente a nessuno tranne chi ha già tartufaie naturali in produzione, ti consiglio la 2! Saluti Angelo

_________________
Azienda Agricola MicoVivai
Produzione piante da tartufo certificate .
micovivaitartuficoltura@gmail.com


03/12/2018, 7:19
Profilo

Iscritto il: 18/12/2010, 14:12
Messaggi: 1061
Località: Alta Valle del Tevere
Rispondi citando
Per aumentare le possibilità di inoculo, adotterei sia la seconda soluzione, come consiglia Tarty, e la prima.
Non per scoraggiarti, ma sono tentativi già fatti su centinaia di piante in molteplici modi diversi di inoculo, successi zero! Forse solo un salice allo stato naturale (che già produceva), al quale ho piegato dei rami bassi fino ad interrarli ha prodotto dopo sei anni dei tartufi, ma il dubbio che fossero della pianta principale rimane... :mrgreen:


03/12/2018, 16:39
Profilo

Iscritto il: 15/05/2016, 21:06
Messaggi: 290
Località: Udine
Rispondi citando
Se hai de tartufo bianco da buttare frulla , distribuisci e interra con una leggera sarchiatura , per me il periodo è abbastanza indifferente , i tartufi maturano adesso e vanno marci nel giro di una decina di giorni , quindi la spora resta lì in dormienza fino a quando deciderà di germinare ( evento molto improbabile ma non impossibile).
Io stesso spargo tutte le parti da buttare in giro per il bosco , piuttosto che finiscano in pattumiera le riporto negli stessi ambienti dove l'ho trovato o in zone molto simili , poi se son spore germineranno.....


03/12/2018, 20:53
Profilo

Iscritto il: 01/12/2013, 11:04
Messaggi: 242
Formazione: laurea
Rispondi citando
Grazie mille a tutti delle risposte... sì sono scarti, le spargo sulle poche piante comprate come micorizzate a magnatum.
Ma le poche spore che germinano lo fanno in primavera?
é vero che la spora congelata, nel fungo o nella soluzione, una volta scongelata, resta dormiente per meno tempo?


ieri, 16:22
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 10/04/2012, 23:20
Messaggi: 2256
Località: valle sabbia
Rispondi citando
sgurz74 ha scritto:
Grazie mille a tutti delle risposte... sì sono scarti, le spargo sulle poche piante comprate come micorizzate a magnatum.
Ma le poche spore che germinano lo fanno in primavera?
é vero che la spora congelata, nel fungo o nella soluzione, una volta scongelata, resta dormiente per meno tempo?

Che durino meno non saprei.vezzola ritiene che restino nel terreno per un periodo di un anno circa, ma il morata invece é di parere contrario.secondo lui durano di piú.nel senso che restano dormienti fino a che non trovano le condizioni ideali.io propenderei piú per la prima.
Per curiosità, da chi le hai prese?


ieri, 18:12
Profilo

Iscritto il: 01/12/2013, 11:04
Messaggi: 242
Formazione: laurea
Rispondi citando
ciao paolo, tanto per non fare nome e cognome, le ho prese da una nota ditta "romagnola"... ne ho prese poche e mancava il certificato (su queste ma non sulle altre a melano) , mi sono fidato del buon nome della ditta... perché? hai dei feedback da dare su di loro?


ieri, 21:53
Profilo WWW

Iscritto il: 15/05/2016, 21:06
Messaggi: 290
Località: Udine
Rispondi citando
In realtà sembra che all interno dello stesso carpoforo vi siano spore che germinano prima e altre che invece restano dormienti anche per diversi anni,non ho trovato pubblicazioni in merito ma ne hanno parlato nell'ultimo corso fatto


37 minuti fa
Profilo

Iscritto il: 15/05/2016, 21:06
Messaggi: 290
Località: Udine
Rispondi citando
Comunque in italia non troverai nessuno che certifichi le piante a magnatum, e quelle francesi tanto blasonate garantiscono solo la presenza di micorriza, se poi sono 1 o 100 non è dato sapere!


27 minuti fa
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 9 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy