Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 14/12/2019, 14:59




Rispondi all’argomento  [ 1902 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 179, 180, 181, 182, 183, 184, 185 ... 191  Prossimo
Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali 
Autore Messaggio
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 57616
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
XYLELLA, CENTINAIO A LEZZI “NESSUN DECRETO IN QUESTO MINISTERO RISULTA NON FIRMATO. I 300 MILIONI SONO GIA’ PREVISTI PER GLI ESERCIZI FINANZIARI 2020 E 2021”

“Nessun decreto in questo Ministero risulta non firmato dal sottoscritto. I trecento milioni allocati nella Legge sulle Emergenze Agricole sono già previsti per gli esercizi finanziari 2020 e 2021. Tutti gli atti propedeutici saranno pronti in tempo utile perché le risorse siano effettivamente utilizzabili dal primo gennaio 2020.” Così commenta il Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo Sen. Gian Marco Centinaio in risposta al Ministro per il Sud Barbara Lezzi in visita oggi a Lecce.
“Il Mipaaft sta lavorando al piano di rilancio dell’economia pugliese. A tal fine, lo scorso 16 luglio è stato svolto un primo incontro con i frantoiani volto a definire le priorità di intervento, in modo da indirizzare in maniera efficace e veloce le risorse disponibili e dare risposte concrete agli operatori salentini duramente colpiti dall'emergenza Xylella. Altri incontri saranno previsti nel mese di settembre. Noi andiamo avanti a lavorare come abbiamo fatto fino ad ora per il bene del comparto agricolo pugliese e di tutto il Mezzogiorno.”

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


09/08/2019, 17:49
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 57616
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
“Il formaggio made in Italy in USA sta ottenendo ottimi risultati. Siamo sulla buona strada. Dobbiamo andare avanti così”.

Così il Ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo Sen. Gian Marco Centinaio su Twitter commentando la notizia relativa ai dati della dogana statunitense che registra la crescita dell’export in Usa dei formaggi italiani.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


09/08/2019, 20:45
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 57616
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
AGRICOLTURA, CENTINAIO NOMINA ANDREA COMACCHIO NUOVO DIRETTORE AGEA

Il Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Sen. Gian Marco Centinaio ha firmato oggi la nomina di Andrea Comacchio quale Direttore dell'Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura (AGEA) per un periodo di tre anni, a partire dal 14 settembre 2019.
“Gli agricoltori italiani hanno bisogno di risposte concrete e tempi certi. Fin dal mio insediamento come Ministro mi sono impegnato per onorare il loro lavoro e la loro professionalità. Con la nomina di oggi andiamo avanti in questa direzione, consapevoli che soltanto una squadra che lavora bene può rilanciare uno dei comparti trainanti del nostro made in Italy”, commenta il Ministro Centinaio.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


14/08/2019, 15:30
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 57616
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
SUD, BELLANOVA: “Il Salento sia un campo di sperimentazione a cielo aperto"

"Ricerca, ricerca, ricerca: il Salento sia un campo di sperimentazione a cielo aperto". E ancora: "E' fondamentale fermare l'avanzata del batterio verso le altre province pugliesi tenendo sotto stretto controllo i territori e intervenendo tempestivamente dove necessario. Ed è assolutamente prioritario rilanciare olivicoltura e attività frantoiane in Salento. E avere come obiettivo ineludibile la rigenerazione del paesaggio". Così da Ginosa la Ministra Teresa Bellanova intervenendo a un dibattito."Con il Piano da 300 milioni di euro", ha proseguito la Ministra Bellanova, "dovremo stimolare la rinascita dell'olivo in Salento. È una grande scommessa, ma è questa l'identità di quella terra. Sono necessari incentivi per impiantare il Leccino che ha dimostrato maggiore resistenza alla Xylella. Ed è altrettanto necessario rafforzare l'interlocuzione con Bruxelles per un sostegno forte perché evidentemente la Xylella è una falla evidente del sistema di controllo alle frontiere rispetto all'ingresso di piante con batteri pericolosi. Chiederemo alla Commissione Ue di sostenere in ogni modo il lavoro di migliaia di florovivaisti e agricoltori pugliesi". Infine: "Va sottolineato che il resto dell'Italia è controllata e indenne. Lo dico perché anche nei mesi scorsi non sono mancati esempi di concorrenza sleale e di blocchi delle importazioni di materiale florovivaistico italiano per questa ragione. Questa battaglia - conclude la Ministra - la vinciamo se siamo tutti impegnati per lo stesso obiettivo. Che non può non essere la difesa e salvaguardia dell'olivicoltura salentina e la rigenerazione del paesaggio".

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


08/09/2019, 19:53
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 57616
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
UE, Bellanova: “Buon lavoro al nuovo Commissario europeo all’Agricoltura"

"Nostri obiettivi: difendere l’agricoltura mediterranea, avvicinare l’Europa ai cittadini, agricoltori, imprese. Anche per questo Paolo Gentiloni sarà prezioso e determinante”


“Buon lavoro di cuore a Janusz Wojciechowski, che mi auguro di incontrare presto. E saluto con molto favore le parole di Ursula von der Leyen, sull’importanza di affrontare e investire ulteriori energie per sostenere le attività agricole in ambito Europeo”. Così la Ministra Teresa Bellanova. “Abbiamo tutti dinanzi una sfida importante, per cambiare l’Europa e avvicinarla a cittadini, agricoltori, imprese. In Europa dobbiamo difendere l’agricoltura mediterranea, sostenere l’eccellenza del nostro Made in Italy, scrivere regole che diano futuro al lavoro di migliaia di giovani donne e uomini che stanno investendo la loro vita nelle nostre campagne. Più investimenti nella sostenibilità e nell’economia circolare, più imprese di qualità. L’agricoltura deve essere uno sbocco attrattivo per le nuove generazioni. E mi auguro che nella nuova PAC, che dovremo scrivere tutti insieme e che dovrà mantenere adeguati finanziamenti, questa sfida abbia la rilevanza che merita. Naturalmente in questo percorso la presenza, l’autorevolezza e il ruolo di Paolo Gentiloni, cui vanno le mie felicitazioni, saranno preziosi e determinanti”.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


10/09/2019, 15:50
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 57616
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
XYLELLA: GIOVEDI’ 19 P.V. INCONTRO AL MIPAAFT

Condividere le azioni da attuare per fronteggiare l’emergenza xylella fastidiosa; definire le misure del Piano straordinario per la rigenerazione olivicola della Puglia.
Sono gli obiettivi della riunione di coordinamento che si terrà giovedì prossimo 19 settembre al Mipaaft, Sala dell’Agricoltura.

All’incontro, convocato dal Dipartimento per le politiche europee e internazionali e dello sviluppo rurale e fissato per le 11, sono state invitati la Regione Puglia, Agea, il Crea, le associazioni nazionali di categoria, rappresentanti del mondo vivaistico, dei frantoiani e dei professionisti.

Roma, 10/09/2019

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


10/09/2019, 20:08
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 57616
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
MIPAAFT: ANNULLATO DECRETO DI NOMINA DIRETTORE AGEA

Il Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo comunica che con provvedimento del Ministro Sen. Teresa Bellanova del 12 settembre 2019 è stato annullato il Decreto ministeriale del 16 agosto 2019, con il quale era stato nominato il Direttore di Agea.
A far data dal 14 settembre 2019, il Direttore di Agea opererà quindi in regime di proroga amministrativa ai sensi norme vigenti.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


13/09/2019, 16:38
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 57616
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
BELLANOVA SU FB: AGRICOLTURA, AGRO-ALIMENTARE, AGROINDUSTRIA AL CENTRO DEL PAESE

Agricoltura, agro-alimentare, agro-industria, al centro dell’agenda del Paese; relazione costante con i territori; risposte ai tanti bisogni e alle tante criticità del settore ad iniziare dalle emergenze xylella e cimice asiatica e dall’urgenza di mettere mano alla rigenerazione del paesaggio salentino; piena applicazione della parte sulla prevenzione della legge contro il caporalato per spezzare una volta per tutte il legame malato tra caporali e lavoratori, caporali e imprese; fermezza e autorevolezza in Europa per sostenere sempre più la qualità e l’eccellenza delle nostre imprese, non ultimi tipicità e identità territoriali: sono stati i temi di questo intensissimo fine settimana.
Affrontati nell’incontro – utilissimo e prezioso – con l’europarlamentare Paolo De Castro, grande conoscitore del settore, già Ministro dell’Agricoltura nel nostro Paese e nella scorsa legislatura europea primo vice-presidente della Commissione Agricoltura e Sviluppo rurale (dopo averla presieduta dal 2009 al 2014); in quello con le organizzazioni di categoria e dei lavoratori incontrate a Grottaglie, negli incontri con la stampa durante l’inaugurazione della Fiera del Levante, dove ho visitato gli stand dedicati all’agroalimentare; nel saluto pieno di affetto ieri mattina al Pd provinciale di Lecce; nell’intervista pubblica ieri sera a Grottaglie, per la Festa dell’Unità.
Un messaggio ho voluto sottolineare: lavorerò perché questo sia a pieno titolo un settore attrattivo per le nuove generazioni, non solo a garanzia dei passaggi generazionali ma anche per quei ragazzi e quelle ragazze che vogliono costruire il loro futuro nel nostro Paese mettendo a disposizione competenza, entusiasmo, passione.
Capace di attrarre occupazione qualificata e occupazione femminile soprattutto come dimostra proprio l’altissima percentuale di imprese agricole gestite e guidate da donne. A disposizione c’è uno spazio enorme perché agricoltura e agroalimentare di qualità significano futuro, imprese, posti di lavoro, remunerazione, rigenerazione del paesaggio, tutela ambientale, innovazione, valorizzazione delle identità e tipicità, accoglienza, dove si tengono insieme cultura, patrimonio ambientale ed enogastronomico, servizi di eccellenza: uno dei più importanti biglietti da visita del nostro Made in Italy.
E’ possibile un nuovo modo di pensare e fare agricoltura legandola sempre più strettamente alla qualità e alla tutela del lavoro, all’innovazione nei processi produttivi e nella gestione aziendale, alla multifunzionalità.
Con un faro che deve guidarci tutti: aumentare la sostenibilità ambientale, sociale, economica.
Inizia una settimana altrettanto densa e piena di impegni. Buon lunedì a tutti ed ancora in bocca al lupo alle ragazze e ai ragazzi che iniziano la scuola.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


16/09/2019, 17:42
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 57616
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
MINISTRA TERESA BELLANOVA: INCONTRO A BREVE CON LA FILIERA LATTIERO-CASEARIA PER AZIONI STRATEGICHE
DAIRY SUMMIT _ MILANO

Una filiera di straordinaria importanza del valore di circa 15 miliardi di euro con quasi 3 miliardi di esportazioni, e che rappresenta uno degli assi fondamentali del made in Italy agroalimentare. Ai cui esponenti, pur non essendo fisicamente presente, la Ministra Teresa Bellanova ha voluto inviare il suo saluto oggi a Milano in occasione del Dairy Summit, l’appuntamento dedicato agli stati generali del settore.
Una filiera che testimonia quanto il made in Italy significhi impegno, passione, storia di imprese di produzione, trasformazione, distribuzione, e spesso anche integrazione ben riuscita.
Non a caso il saluto della Ministra ha preso le mosse dalla recente tragedia nell’azienda agricola di Arena Po’ per un pensiero ai familiari “delle quattro persone morte sul lavoro. Una pagina di integrazione riuscita si è trasformata in una tragedia che doveva essere assolutamente evitata. Dobbiamo garantire effettivamente un diritto inalienabile come quello alla sicurezza sul lavoro. Il mio impegno su questo fronte sarà assoluto e credo che per raggiungere il risultato servano investimenti seri sulla formazione e un’alleanza di tutta la filiera”.
“Attendo con interesse”, ha proseguito la Ministra Bellanova, “di ricevere gli impegni della Carta del latte. E anticipo già fin d’ora l’intenzione di convocare a breve la filiera lattiero-casearia al Ministero per un momento di condivisione di obiettivi e azioni operative.
Penso alla necessità di rafforzare i rapporti tra allevatori e trasformatori, anche attraverso lo strumento degli accordi e dei contratti di filiera. Al lavoro da fare sulla catena del valore, anche attraverso il contrasto alle pratiche sleali con l’attuazione della direttiva europea che ha visto come protagonista fondamentale Paolo De Castro, con il quale ho avuto modo di confrontarmi su questo tema. All’opportunità annunciata dal Commissario Hogan di un sistema europeo di trasparenza sui prezzi. Al tema rilevantissimo della tracciabilità e dell’etichettatura d’origine che ha visto il settore lattiero italiano avanguardia nella trasparenza. Più informazioni si danno al consumatore, più si rende forte il rapporto con il produttore e su questa strada dobbiamo fare passi in avanti a livello europeo. Usando l’etichetta per avvicinare i consumatori, fornire loro elementi utili e non distorti come nel caso delle etichette a semaforo”.
Quindi, le urgenze sul fronte internazionale. “Abbiamo bisogno”, ha rimarcato la Ministra Bellanova in conclusione, “di affrontare i mercati consapevoli dei nostri valori e con gli strumenti giusti per difenderli. Dobbiamo battere il falso e la contraffazione. I nostri formaggi sono tra i più imitati al mondo e ogni confezione di Parmesan, mozzarilla o cambozola venduta è un furto di identità all’Italia. E’ necessario aumentare le nostre esportazioni per vedere riconosciuta la qualità delle produzioni autentiche Made in Italy”. E quelle sul piano interno “per affrontare il calo dei consumi con un lavoro di sistema. Investire sull’innovazione, sulla ricerca, sul benessere animale, sulla sostenibilità delle produzioni. E comunicarlo di più e meglio. Chi mi conosce”, ha concluso la Ministra, “sa del mio personale impegno contro le fake news e credo che anche nel settore del latte ci sia bisogno di chiarezza. Momenti come quello odierno aiutano anche in questa direzione”.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


18/09/2019, 17:17
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 57616
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
PAC, QUADRO FINANZIARIO POST 2020, CIMICE ASIATICA: LA MINISTRA BELLANOVA INCONTRA LE REGIONI “NECESSARIE COLLEGIALITA’ E CONDIVISIONE”

Politica Agricola Comune, revisione del Quadro finanziario poliennale per il periodo post 2020, emergenza cimice asiatica: sono i temi dell’incontro con gli Assessori regionali all’agricoltura che la Ministra Teresa Bellanova ha inteso fissare per il prossimo 26 settembre alle 11, previa comunicazione al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano nella sua veste di Coordinatore della Commissione politiche agricole della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome.

“Come certamente saprai”, si legge nella lettera, “nelle prossime settimane entreranno definitivamente nel vivo i negoziati a livello europeo sulla riforma della PAC e sulla revisione del Quadro finanziario poliennale per il periodo post 2020. Questioni di fondamentale importanza per il futuro del settore agricolo ed agroalimentare nazionale, a fronte delle quali è necessario definire una posizione negoziale comune, per essere adeguatamente attrezzati nei momenti cruciali del confronto, sia interno che a livello europeo”.

Infine, emergenza cimice asiatica: questione già sollevata alla Ministra nei giorni immediatamente successivi all’ insediamento da alcuni Assessori regionali all’Agricoltura e su cui la Ministra ha già confermato la forte attenzione del Ministero.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


18/09/2019, 18:59
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1902 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 179, 180, 181, 182, 183, 184, 185 ... 191  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy