Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 06/12/2019, 7:32




Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
RIMEDI EFFICACI CONTRO L'ACARO VARROA 
Autore Messaggio

Iscritto il: 31/08/2010, 1:10
Messaggi: 111
Rispondi citando
SALVE... VORREI AVERE QUALCHE DELUCIDAZIONE IN MERITO AI METODI DI LOTTA DELL'ACARO VARROA IN APICOLTURA BIOLOGICA, QUEST'ANNO DALLE MIE PARTI STANNO DEVASTANDO GLI ALVEARI, E METODI DI LOTTA IMPIEGATI SI SONO RIVELATI INUTILI E POCO EFFICACI.

GRAZIE A TUTTI!


13/04/2012, 17:31
Profilo

Iscritto il: 07/11/2011, 11:43
Messaggi: 84
Località: Rapallo
Formazione: Ragioniere
Rispondi citando
se giri per il forum ce ne sono migliaia, divisi a seconda delle varie opinioni.....

Giorgio

_________________
.... la torta di riso è finita !!!


14/04/2012, 12:00
Profilo
Sez. Api
Sez. Api
Avatar utente

Iscritto il: 07/04/2010, 20:30
Messaggi: 3775
Località: Cisterna di Latina
Rispondi citando
I prodotti per la lotta alla varroa autorizzati al momento in Italia e ammessi nell'apicoltura biologica sono quelli a base di acido ossalico, timolo, timolo più eucaliptolo e mentolo. In più ci sono i metodi biomeccanici: spazio Mussi, TIT3, cose di cui si è parlato già.

_________________
http://www.agraria.org/apicoltura.htm - Atlante di Apicoltura

Il Grande Fratello non ci osserva. Il Grande Fratello canta e balla. Tira fuori conigli dal cappello... (Chuck Palahniuk)


16/04/2012, 13:35
Profilo

Iscritto il: 21/05/2012, 8:45
Messaggi: 15
Rispondi citando
Vi informo che sul sito "carloscano.it" ho illustrato il metodo da me ideato, che non prevede l'uso di
acaricidi. Lo uso da otto anni con sucesso.
Gavino


21/05/2012, 9:34
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2011, 19:29
Messaggi: 528
Rispondi citando
Gavino ha scritto:
Vi informo che sul sito "carloscano.it" ho illustrato il metodo da me ideato, che non prevede l'uso di
acaricidi. Lo uso da otto anni con sucesso.
Gavino

Ciao e benvenuto!
Ammetto che il primo pensiero quando ho letto il tuo post è stato..."oh no un altro che dice di aver sconfitto la varroa con chissà che diavoleria".
Però non bisogna seguire i propri pregiudizi quindi sono andato sul sito...
Il metodo è ingegnoso, l'alternativa sarebbe mettere il favo in freezer...
Rimane la perplessità riguardo all'efficacia...
Puoi darmi qualche informazione in più?
Non fai nessun tipo di trattamento da otto anni? solo lotta biomeccanica?
Che mortalità invernale hai avuto in questi otto anni?Mai nessun collasso?
Scusa la valanga di domande ma sono un S.Tommaso...

Ps complimenti per avere usato la licenza CC ;)


21/05/2012, 9:50
Profilo

Iscritto il: 07/10/2009, 8:41
Messaggi: 152
Rispondi citando
in primavera e fino a quando ci sono fuchi, ok

ma a fine estate?
in autunno?


21/05/2012, 11:24
Profilo

Iscritto il: 17/01/2012, 14:35
Messaggi: 329
Località: Salceta di Sant'Agata - Palazzo del Pero - Arezzo (AR) - Toscana
Formazione: Ragioniere programmatore ---Apicoltore autodidatta - Api e Miele
Rispondi citando
Interessante il metodo aria compressa...
La sfucatura riduce gli acari ma non in modo completo e/o omogeneo.

Questo metodo va bene per chi ha poche casse e nel periodo dei fuchi (quando le api dovrebbero avere poca e punta varroa se trattate bene l'anno precedente).

_________________
Francesco
Produttore di Miele toscano


21/05/2012, 14:45
Profilo WWW

Iscritto il: 21/05/2012, 8:45
Messaggi: 15
Rispondi citando
Per quanto riguarda l'efficacia, ribadisco che io lo faccio da otto anni.
Non conosco il metodo del freezer.
Sono stati Grobov e i ricercatori svizzeri a scoprire che la varroa predilige, per riprodorsi, la covata
maschile, fino a 8,6 volte rispetto alla covata di operaia ed hanno raccomandato l'uso del telaio
trappola a tre settori e la distruzione a rotazione delle porzioni di favo con covata opercolata.
Io non distruggo i favi ma li ripulisco e restituisco alle api e la regina vi depone nuova covata di fuchi. Con il mio metodo avrete fuchi fino a ottobre anche nei melari, se non metterete l'escludi regina.
Non intendo persuadere gli scettici , che possono continuare a operare come fin'ora.


21/05/2012, 15:36
Profilo WWW

Iscritto il: 17/01/2012, 14:35
Messaggi: 329
Località: Salceta di Sant'Agata - Palazzo del Pero - Arezzo (AR) - Toscana
Formazione: Ragioniere programmatore ---Apicoltore autodidatta - Api e Miele
Rispondi citando
Ad agosto e ottobre come fai a far costruire celle da fuco o a far deporre fuchi che le api non ne vogliono nemmeno sentir parlare?

Con la reinfestazione non basta combattere la varroa sfucarndo fino al periodo fuchi a meno che tu non abbia l'apiario isolato dal resto del mondo.

Io a luglio/agosto l'anno scorso avevo famiglie quasi pulite (con i trattamenti cadevano solo 2 o 3 varroe per famiglia al max).

Poi a ottobre cadeva il mondo.

_________________
Francesco
Produttore di Miele toscano


21/05/2012, 15:41
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2011, 19:29
Messaggi: 528
Rispondi citando
Gavino ha scritto:
Per quanto riguarda l'efficacia, ribadisco che io lo faccio da otto anni.

Si questo l'ho letto, ma il fatto che tu lo faccia da anni non mi dice nulla sull'efficacia.
Quante arnie porti fuori dall'inverno?

Gavino ha scritto:
Non intendo persuadere gli scettici , che possono continuare a operare come fin'ora.


E allora perchè scrivi su un forum pubblico?

Credimi la mia posizione non è di scettico a tutti i costi (anche se spesso mi bollano cosi)ma con i prezzi che hanno gli sciami non puoi pretendere che ti si creda sulla fiducia!


21/05/2012, 16:57
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy