Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 21/06/2024, 1:29




Rispondi all’argomento  [ 55 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Piccolo allevamento hobbystico 
Autore Messaggio

Iscritto il: 08/06/2012, 12:30
Messaggi: 394
Località: Prov. GE
Rispondi citando
ingenuus ha scritto:
QuiPerImparare ha scritto:
I miei lombrichi, che nutrivo principalmente con letame sfarinato o pellettato, dopo qualche mese sono spariti tutti! :lol:

e ti credo, gli davi letame sfarinato e pellettato! :o


Chi me l'ha venduti diceva che andava bene! :lol: Cosa non si fa per vendere vero? ;)


11/06/2015, 16:24
Profilo
Sez. Lombricoltura
Sez. Lombricoltura

Iscritto il: 09/03/2011, 15:29
Messaggi: 857
Località: Bella Farnia, Sabaudia
Formazione: Laurea Economia
Rispondi citando
QuiPerImparare ha scritto:
ingenuus ha scritto:
QuiPerImparare ha scritto:
I miei lombrichi, che nutrivo principalmente con letame sfarinato o pellettato, dopo qualche mese sono spariti tutti! :lol:

e ti credo, gli davi letame sfarinato e pellettato! :o


Chi me l'ha venduti diceva che andava bene! :lol: Cosa non si fa per vendere vero? ;)


Chimalo e cazzialo di brutto :lol:

_________________
«Dubito ci siano molti altri animali che abbiano giocato un ruolo così importante nella storia del pianeta come i lombrichi», Charles Darwin
LombricolturaBellaFarnia www.lombricolturabellafarnia.it
Twitter:@lombricolturabf
FB: lombricoltura.bellafarnia


11/06/2015, 16:46
Profilo WWW

Iscritto il: 08/06/2012, 12:30
Messaggi: 394
Località: Prov. GE
Rispondi citando
ingenuus ha scritto:
QuiPerImparare ha scritto:
ingenuus ha scritto:
e ti credo, gli davi letame sfarinato e pellettato! :o


Chi me l'ha venduti diceva che andava bene! :lol: Cosa non si fa per vendere vero? ;)


Chimalo e cazzialo di brutto :lol:


Allora vi chiamo??! :D


11/06/2015, 17:29
Profilo
Sez. Lombricoltura
Sez. Lombricoltura

Iscritto il: 09/03/2011, 15:29
Messaggi: 857
Località: Bella Farnia, Sabaudia
Formazione: Laurea Economia
Rispondi citando
Non scherziamo :shock: . Ma se diciamo in tutte le salse e in ogni occasione quali caratteristiche debba avere il letame per essere adatto ai lombrichi. Se sfarinato e' troppo vecchio e ha perso gran parte del suo valore nutritivo. Il pellettato e' secco e potrebbe andare bene se inumidito e miscelato con scarti più freschi.

_________________
«Dubito ci siano molti altri animali che abbiano giocato un ruolo così importante nella storia del pianeta come i lombrichi», Charles Darwin
LombricolturaBellaFarnia www.lombricolturabellafarnia.it
Twitter:@lombricolturabf
FB: lombricoltura.bellafarnia


11/06/2015, 22:15
Profilo WWW

Iscritto il: 08/06/2012, 12:30
Messaggi: 394
Località: Prov. GE
Rispondi citando
ingenuus ha scritto:
Non scherziamo :shock: . Ma se diciamo in tutte le salse e in ogni occasione quali caratteristiche debba avere il letame per essere adatto ai lombrichi. Se sfarinato e' troppo vecchio e ha perso gran parte del suo valore nutritivo. Il pellettato e' secco e potrebbe andare bene se inumidito e miscelato con scarti più freschi.


Purtroppo non scherzo. Ho le email dove vi chiedevo e affermavo in tal senso e non ho ricevuto alcuna controindicazione, anzi.
Comunque non voglio polemizzare. Mi dispiace perché ci tenevo a fare questa esperienza. :(


12/06/2015, 12:03
Profilo
Sez. Lombricoltura
Sez. Lombricoltura

Iscritto il: 09/03/2011, 15:29
Messaggi: 857
Località: Bella Farnia, Sabaudia
Formazione: Laurea Economia
Rispondi citando
QuiPerImparare ha scritto:
ingenuus ha scritto:
Non scherziamo :shock: . Ma se diciamo in tutte le salse e in ogni occasione quali caratteristiche debba avere il letame per essere adatto ai lombrichi. Se sfarinato e' troppo vecchio e ha perso gran parte del suo valore nutritivo. Il pellettato e' secco e potrebbe andare bene se inumidito e miscelato con scarti più freschi.


Purtroppo non scherzo. Ho le email dove vi chiedevo e affermavo in tal senso e non ho ricevuto alcuna controindicazione, anzi.
Comunque non voglio polemizzare. Mi dispiace perché ci tenevo a fare questa esperienza. :(


Freud diceva che togliendo il "non" si risale alla verità. La cosa si fa seria e va affrontata seriamente. La morte dei lombrichi non può essere attribuita all'impiego di letame sfarinato o pellettato, gli unici effetti che producono possono essere quelli di una crescita dimensionale ridotta e un tasso di prolificità contenuto.

Se ci dai un riferimento per salire al tuo ordine saremo in grado di ricostruire il percorso seguito, è sufficiente anche il numero riportato sulla ricevuta/fattura. Sono altre ragioni che provocano la morte dei lombrichi, tra queste l'insufficiente umidità che porta all'asfissia o la presenza nell'allevamento di animali predatori. Cause che avresti potuto evitare seguendo le indicazioni che inviamo in occasione degli acquisti o leggendo gli oltre 320 tra post e articoli fruibili gratuitamente sul nostro sito.

A questo aggiungo che a tutti i nostri clienti viene garantita gratuitamente un'assistenza continuativa che serve proprio a correggere il tiro in caso di errori, ovviamente affinché produca qualche effetto la consultazione deve avvenire prima della definitiva scomparsa dei lombrichi. In ultimo, rimborsiamo, inviando nuovamente i lombrichi a nostre spese, perfino gli errori dei corrieri anche se a noi direttamente non imputabili, figuriamoci se non saremmo stati disponibili, in caso di nostri errori, a riparare eventuali conseguenze negative. Curioso di rileggere le mail aspetto il riferimento dell'ordine. a presto

_________________
«Dubito ci siano molti altri animali che abbiano giocato un ruolo così importante nella storia del pianeta come i lombrichi», Charles Darwin
LombricolturaBellaFarnia www.lombricolturabellafarnia.it
Twitter:@lombricolturabf
FB: lombricoltura.bellafarnia


12/06/2015, 12:29
Profilo WWW

Iscritto il: 19/02/2015, 17:41
Messaggi: 68
Rispondi citando
Salve, di nuovo qui.
Erano i primi giorni di marzo, circa 6 mesi fà quando ho iniziato il piccolo allevamento che potete rivedere nelle prime pagine della conversazione.
Ad oggi, nel corso dei sei mesi, ho alimentato e bagnato l'allevamento con nuovo letame equino maturo e qualche piccola quantità con quello di coniglio.
Ora vi chiedo, come farò a sapere se il letame è pronto per essere tolto e utilizzato come terra da concimazione???


03/09/2015, 15:42
Profilo
Sez. Lombricoltura
Sez. Lombricoltura

Iscritto il: 09/03/2011, 15:29
Messaggi: 857
Località: Bella Farnia, Sabaudia
Formazione: Laurea Economia
Rispondi citando
fabio90 ha scritto:
Salve, di nuovo qui.
Erano i primi giorni di marzo, circa 6 mesi fà quando ho iniziato il piccolo allevamento che potete rivedere nelle prime pagine della conversazione.
Ad oggi, nel corso dei sei mesi, ho alimentato e bagnato l'allevamento con nuovo letame equino maturo e qualche piccola quantità con quello di coniglio.
Ora vi chiedo, come farò a sapere se il letame è pronto per essere tolto e utilizzato come terra da concimazione???

L'humus di lombrico viene prodotto tutti i giorni, il punto è trovare il giusto equilibrio tra l'opportunità di disturbare l'attività dei lombrichi e la necessità di raccoglierlo. Il punto di convergenza dipende dalle singole. In generale negli allevamenti di medio grandi dimensioni si può raccogliere ogni trimestre, in quelli più piccoli un raccolto semestrale può andare bene

_________________
«Dubito ci siano molti altri animali che abbiano giocato un ruolo così importante nella storia del pianeta come i lombrichi», Charles Darwin
LombricolturaBellaFarnia www.lombricolturabellafarnia.it
Twitter:@lombricolturabf
FB: lombricoltura.bellafarnia


07/09/2015, 15:14
Profilo WWW

Iscritto il: 19/02/2015, 17:41
Messaggi: 68
Rispondi citando
Eccomi qua, ho prodotto il mio primo humus di lombrico.
Attraverso un setaccio casareccio ho passato il compost della lettiera con relativi lombrichi all'interno, per poi riporli nella lettiera.
Un composto molto friabile e leggero, tanto che ho notato bisognerà mischiare con altro terriccio prima di metterlo nei vasi, altrimenti può essere facilmente sollevato dal vento.

Consigli?


17/09/2015, 11:41
Profilo
Sez. Lombricoltura
Sez. Lombricoltura

Iscritto il: 09/03/2011, 15:29
Messaggi: 857
Località: Bella Farnia, Sabaudia
Formazione: Laurea Economia
Rispondi citando
fabio90 ha scritto:
Eccomi qua, ho prodotto il mio primo humus di lombrico.
Attraverso un setaccio casareccio ho passato il compost della lettiera con relativi lombrichi all'interno, per poi riporli nella lettiera.
Un composto molto friabile e leggero, tanto che ho notato bisognerà mischiare con altro terriccio prima di metterlo nei vasi, altrimenti può essere facilmente sollevato dal vento.

Consigli?

Su cosa?

_________________
«Dubito ci siano molti altri animali che abbiano giocato un ruolo così importante nella storia del pianeta come i lombrichi», Charles Darwin
LombricolturaBellaFarnia www.lombricolturabellafarnia.it
Twitter:@lombricolturabf
FB: lombricoltura.bellafarnia


17/09/2015, 11:50
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 55 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy