Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 27/02/2021, 14:20




Rispondi all’argomento  [ 301 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 31  Prossimo
FORMAGGELLA "ALTA" 
Autore Messaggio

Iscritto il: 18/05/2010, 17:08
Messaggi: 201
Rispondi citando
Formaggella "Alta" (nome di poca fantasia, ma di molta praticità)


Temperatura del latte a 36°
Inoculo di fermenti: miscela di mesofili (pochi) e termofili ( thermophilus, bulgaricus e pure helveticus) lasciati agire per circa 15 minuti.

Caglio 40 ml per 100 litri titolo 1:10000 80% chimosina.

Primo taglio a cubetti dopo circa 30-35 minuti.
Sosta 5 minuti.
Secondo taglio abbastanza sottile, a chicco di mais.

Immagine

Lenta agitazione per venti minuti.
Nota: la mia caldaia è coibentata e non perde temperatura, perciò in fase di agitazione se questa si abbassa, riportare a 36°.
Sosta sotto siero per altri venti minuti.

Togliere tutto il siero

Immagine

Mettere in forma, pressando leggermente non con il palmo aperto ma infilando le dita nella cagliata per creare la cosiddetta “occhiatura meccanica”.

Immagine


Mettere sopra un peso per continuare la pressatura.

Immagine


Primo rivoltamento dopo 10-15 minuti, mantenendo il peso.
Secondo rivoltamento dopo circa mezz’ora togliendo definitivamente il peso.

Immagine

Altri 2 rivoltamenti aumentando l’intervallo per il successivo e salatura a secco sullo scalzo e su una faccia, dopo circa 10 ore dall’inoculo dei fermenti.

Immagine
Messa in cella a 4°
Il giorno dopo si toglie dallo stampo e si sala sull’altra faccia e sullo scalzo.
Appena la forma è asciutta, stagionatura a 10°-12° minimo un mese.

_________________
Francesca


02/12/2010, 0:48
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 02/08/2010, 14:54
Messaggi: 878
Località: Arrakis, Dune
Formazione: Casaro casalingo con tanta buona volontà :)
Rispondi citando
Bella ricetta e ben documentata come sempre, complimenti Mela ;)

Una curiosità, io fino ad ora ho sempre salato in salamoia, mi piacerebbe però provare a salare a secco ma non ho mai capito veramente come si fa, tu come lo fai?


02/12/2010, 8:38
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 18/10/2010, 11:45
Messaggi: 40
Località: algeria
Formazione: zootecnico
Rispondi citando
grazie mela per la recetta.


02/12/2010, 10:34
Profilo YIM WWW
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 16:10
Messaggi: 104
Località: Rosario- Uruguay
Formazione: Biologia (UBA- Argentina)
Rispondi citando
Grazie Meladoro la metto da parte nelle ricette da provare

Soledad


02/12/2010, 11:31
Profilo

Iscritto il: 26/11/2010, 19:58
Messaggi: 9
Località: Siena
Rispondi citando
Intanto un saluto a tutti essendo un nuovo iscritto anche se è un pò che faccio il curioso sul forum in qualità di neofita del formaggio fai da te.
Una domanda, forse frutto della mia poca esperienza, ma il forum serve anche a questo...giusto?? :P :P
A me capita che una volta riempita la fuscella, indipendentemente se ho rotto la cagliata a grani piccoli o grandi, nel giro delle 24 ore in cui lascio a scolare il siero
la forma mi perde sempre e comuque un buon 70% in altezza, anche senza pressarla. Questo mi comporta inevitabilmente di ottenere solo formaggi bassi (2-3 cm al max). Per non perdere volume e altezza e avere poi forme alte come le tue mi consigli di partire da fuscelle ancora più alte o sono io che forse sbaglio qualcosa ? Parto sempre da una fuscella di 10 cm di altezza, ma vedo che la tua non perde in altezza come la mia?? :?: :?:


02/12/2010, 13:25
Profilo

Iscritto il: 22/10/2010, 13:42
Messaggi: 129
Formazione: perito agrario
Rispondi citando
Grazie Mela, precisissima come sempre!
Ma la pasta di questo formaggio com'è? Intendo come consistenza
Anch'io ho lo stesso problema del nuovo-collega-apprendista....noto che invece le tue si asciugano molto meno....io dopo 12 ore di peso non so se sarei ancora riuscita a trovare qualcosa da rivoltare.....


02/12/2010, 14:28
Profilo

Iscritto il: 18/05/2010, 17:08
Messaggi: 201
Rispondi citando
Adesso sono presa, vi risponderò più avanti.
Grazie per l'apprezzamento.

_________________
Francesca


02/12/2010, 15:54
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 27/02/2010, 19:44
Messaggi: 849
Località: Rovigo
Rispondi citando
Ecco!! Allora..quando tornerai..ti accorgerai che sono molto molto delusa...Ma come!!!..una donna come te piena di fantasia..non mi sa trovare un "bel" nome a questo capolavoro?...Molto molto delusa... :mrgreen: :lol: :lol: :lol:
P.S...il resto dei complimenti te li invio via...mp!!! ;) :lol:


02/12/2010, 19:27
Profilo

Iscritto il: 18/05/2010, 17:08
Messaggi: 201
Rispondi citando
twisterforever ha scritto:
Bella ricetta e ben documentata come sempre, complimenti Mela ;)

Una curiosità, io fino ad ora ho sempre salato in salamoia, mi piacerebbe però provare a salare a secco ma non ho mai capito veramente come si fa, tu come lo fai?

Uso sale medio a granellini, non a scagliette.
Salatura a secco: quando faccio l'ultimo rivoltamento, tengo la forma con una mano, prendo un pò di sale con l'altra e lo spargo sulla superficie, poi strofino piano distribuendolo in modo uniforme. Per salare lo scalzo tengo premuto il sale contro, ruotando la forma, poi la rimetto dentro lo stampo.
Il giorno dopo tolgo definitivamente la forma, la rivolto e procedo nello stesso modo
Questo per forme grandi, con le piccole salo entrambe le facciate.
Per la quantità da usare ci devi fare la mano e l'occhio,(si va da 1-2,5%) tenendo presente che per formaggi umidi come taleggio e quadrotto ne va usato meno, mentre per formaggi con pasta pressata come questa lavorazione, si usa una quantità maggiore.

_________________
Francesca


03/12/2010, 1:25
Profilo

Iscritto il: 18/05/2010, 17:08
Messaggi: 201
Rispondi citando
VALENTINA76 ha scritto:
Grazie Mela, precisissima come sempre!
Ma la pasta di questo formaggio com'è? Intendo come consistenza
Anch'io ho lo stesso problema del nuovo-collega-apprendista....noto che invece le tue si asciugano molto meno....io dopo 12 ore di peso non so se sarei ancora riuscita a trovare qualcosa da rivoltare.....

Appena posso faccio una foto della forma aperta.

_________________
Francesca


03/12/2010, 1:27
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 301 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 31  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy