Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 28/05/2020, 17:20




Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Gradazione bassa che fare ? 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 22/10/2010, 9:03
Messaggi: 795
Località: lettomanoppello (pe)
Formazione: perito industriale
Rispondi citando
Buongiorno, ho fatto controllare l’uva è risulta a 11 gradi , mi hanno detto di vendemmiare verso il 10settembre visto che considerando il valore del acidità la gradazione non sarebbe aumentata molto massimo 13-14 , per cui volevo domandare se visto che per il 10 è prevista pioggia se posso vendemmiare qualche giorno prima e aspettare 4-5 giorni per pigiare l’uva è vinificare o se c’è il rischio che l’uva si rovini o devo aspettare che passi il maltempo sperando che l’uva non si rovini , purtroppo annata pessima rispetto all’anno scorso .


02/09/2018, 11:35
Profilo

Iscritto il: 06/07/2011, 16:13
Messaggi: 2634
Località: Cureggio (NO)
Formazione: laurea in informatica
Rispondi citando
Una volta vendemmiata è buona norma vinificarla quanto prima, lasciarla li' non è consigliabile


03/09/2018, 14:29
Profilo

Iscritto il: 08/10/2016, 16:14
Messaggi: 69
Località: Sapri
Formazione: diploma di chitarra
Rispondi citando
Salve ragazzi, anche a me oggi è successo che andando a misurare i gradi babo, sia il mostimetro sia il rifrattometro mi hanno dato 15 gradi. Non sono un po pochini per la fermentazione alcolica? che si fa in questi casi? ho pigiato l'uva oggi 21/09 alle 17:00.


21/09/2018, 22:48
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 27390
Località: Camporosso
Rispondi citando
Se per uso personale puoi aggiungere subito dello zucchero, 1,8 kg / 100 litridi mosto, per grado alcoolico che vuoi ottenere ed aumentarlo.

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


22/09/2018, 4:32
Profilo

Iscritto il: 08/10/2016, 16:14
Messaggi: 69
Località: Sapri
Formazione: diploma di chitarra
Rispondi citando
Ma se non metto niente che succede? Come lo aggiungo lo zucchero? sciogliendolo nel mosto? qual'è il minimo di gradi babo che devo raggiungere? Grazie a tutti.


22/09/2018, 9:38
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 27390
Località: Camporosso
Rispondi citando
Lo zucchero lo devi mettere subito alla pigiatura, per il calcolo dei babo guarda la tabella se ti può aiutare.
Se non metti niente dipende quanti gradi raggiungi, se pochi gradi va protetto altrimenti si perde.

Ciao


Allegati:
contenutozuccherino03.jpg
contenutozuccherino03.jpg [ 94.36 KiB | Osservato 567 volte ]

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci
22/09/2018, 19:56
Profilo

Iscritto il: 08/10/2016, 16:14
Messaggi: 69
Località: Sapri
Formazione: diploma di chitarra
Rispondi citando
Cosa intendi per pochi gradi? C'è un limite che non bisogna scendere al disotto. Grazie per le diritte


22/09/2018, 23:06
Profilo

Iscritto il: 08/10/2016, 16:14
Messaggi: 69
Località: Sapri
Formazione: diploma di chitarra
Rispondi citando
Qual'è il minimo che devo avere, di grado alcolico, per non avere problemi nella conservazione?


24/09/2018, 0:05
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 27390
Località: Camporosso
Rispondi citando
Intorno ai 10° o più e un minimo di solfiti a protezione

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


24/09/2018, 9:27
Profilo
Sez. Industria Enologica
Sez. Industria Enologica
Avatar utente

Iscritto il: 05/12/2009, 22:37
Messaggi: 3016
Località: Mildura (Australia)
Formazione: Enologo
Rispondi citando
Segui i consigli di Jean ;)

Ciao Marco

_________________
Marco Sollazzo

"L'acqua di un fiume si adatta al cammino possibile, senza dimenticare il proprio obiettivo: il mare."

La Fermentazione alcolica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num_1_2014_issuu/47?e=10353070/8586664
I solfiti in enologia: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num2_2015_issuu/41?e=10353070/10697222
La Fermentazione malolattica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num3_issuu/45?e=10353070/13515284
Il Vino Fai da Te: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/38?e=10353070/32332678
Le Analisi del Vino: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/43?e=10353070/36962323
La gestione del vino dopo la fermentazione alcolica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_6_issuu/40
Elementi pratici per la filtrazione del vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2018_issuu/34
Gli errori più comuni nella produzione di vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2018_issuu/35
Le sostanze polifenoliche nel vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2019/28
Imbottigliamento e stabilizzazione tartarica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2019/24


25/09/2018, 22:12
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy