Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 20/10/2021, 0:44




Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Errore con lo starter 
Autore Messaggio

Iscritto il: 11/02/2015, 22:39
Messaggi: 280
Località: Sicilia,Prov.Pa
Rispondi citando
Io in te lascerei mezzo bicchiere di vino fuori a temeratura ambiente 20 25° per 12-24 ore ,non esposto a luce diretta e coperto con un tovagliolo in carta,
trascorse le quali tiri fuori un altro mezzo bicchiere e fai prova visiva ,olfattiva e gustativa dei due bicchieri.
Aspetti adesso 24 ore e rifai le prove.


27/10/2020, 23:25
Profilo

Iscritto il: 24/08/2014, 21:20
Messaggi: 39
Località: Montesilvano (PE)
Rispondi citando
Esadecimale ha scritto:
Io in te lascerei mezzo bicchiere di vino fuori a temeratura ambiente 20 25° per 12-24 ore ,non esposto a luce diretta e coperto con un tovagliolo in carta,
trascorse le quali tiri fuori un altro mezzo bicchiere e fai prova visiva ,olfattiva e gustativa dei due bicchieri.
Aspetti adesso 24 ore e rifai le prove.

Procedo e ti faccio sapere!


28/10/2020, 10:20
Profilo

Iscritto il: 24/08/2014, 21:20
Messaggi: 39
Località: Montesilvano (PE)
Rispondi citando
Esadecimale ha scritto:
Io in te lascerei mezzo bicchiere di vino fuori a temeratura ambiente 20 25° per 12-24 ore ,non esposto a luce diretta e coperto con un tovagliolo in carta,
trascorse le quali tiri fuori un altro mezzo bicchiere e fai prova visiva ,olfattiva e gustativa dei due bicchieri.
Aspetti adesso 24 ore e rifai le prove.


A distanza di 24h il vino si presenta di colore simile, forse leggermente piú scuro, ma meno torbido. Si vede la posa scura ed al sapore é piú acido, quasi acetoso.


29/10/2020, 17:40
Profilo

Iscritto il: 11/02/2015, 22:39
Messaggi: 280
Località: Sicilia,Prov.Pa
Rispondi citando
Per me hai problemi di ossidazione causa scarsa solforosa.
E' un bianco oppure un rosso,giusto per curiosità


29/10/2020, 23:01
Profilo

Iscritto il: 24/08/2014, 21:20
Messaggi: 39
Località: Montesilvano (PE)
Rispondi citando
Di metabisolfito ne ho messo poco meno di 12g/hl, è un rosato, ma durante la fermentazione lo sto lasciando in contatto con una minima parte di uve (10kg su 100l)


30/10/2020, 13:18
Profilo

Iscritto il: 11/02/2015, 22:39
Messaggi: 280
Località: Sicilia,Prov.Pa
Rispondi citando
12/15 li hai messe nell uva prima della fermentazione se ben ricordo.
Poi il rosè da quale une lo hai ottenute ,bianche ,rosse o mischiate?


30/10/2020, 19:24
Profilo

Iscritto il: 24/08/2014, 21:20
Messaggi: 39
Località: Montesilvano (PE)
Rispondi citando
Sulle uve, esatto! Rosato da uve rosse.


31/10/2020, 14:21
Profilo

Iscritto il: 24/08/2014, 21:20
Messaggi: 39
Località: Montesilvano (PE)
Rispondi citando
Dato che a giorni travaso dovrei aggiungere 3-4g/hl di metabisolfito, cosí facendo risolveró il problema di ossidazione?


31/10/2020, 14:28
Profilo

Iscritto il: 24/08/2014, 21:20
Messaggi: 39
Località: Montesilvano (PE)
Rispondi citando
Esadecimale ha scritto:
12/15 li hai messe nell uva prima della fermentazione se ben ricordo.
Poi il rosè da quale une lo hai ottenute ,bianche ,rosse o mischiate?

Per essere piú sicuri...
Immagine
A sinistra il vino appena prelevato, a destra quello vecchio di 24h.
Alla fine, riassaggiando, l'aciditá é simile tra i due, ma quello rimasto fuori per 24h ha perso gusto (non so esprimermi meglio) e non é piú frizzante, quindi l'acido forse si sente di piú.
Domani penso di effettuare il travaso aggiugendo 4g/hl di metabisolfito.
Hai qualche suggerimento o obiezione?
Ti ringrazio!
Quello


31/10/2020, 21:19
Profilo

Iscritto il: 11/02/2015, 22:39
Messaggi: 280
Località: Sicilia,Prov.Pa
Rispondi citando
Ciao,

Credo che per consiglio su solforosa devi aspettare l enologo anche se ,
giustamente ,sarebbe opportuno avere un analisi in mano,in quanto un professionista non puo sparare a caso.

Le aggiunte di solforosa di norma vanno pianificate ,razionate e aggiunte a scalare,
o si cerca di fare tutto alla lettera,dalla vendemmia di uve sane ad un avvio fermentativo senza intoppi,
e non usarne ,o usarne una quantità minima.

A mio modo di vedere,ma non sono un enologo,
il problema tuo ,è che hai aggiunto troppo solforosa nelle uve,15 anzichè 5.
I 5 gr consigliati su uve sane ,hanno una funzione antimicrobica ,ma se la dose aggiunta è troppa ,
a parte ritardare la fermentazione ,succede ,ancora peggio, che la solforosa si lega con l acetaldeide

E come sempre ,anche le cose che sembrano semplici non lo sono,e ci vuole un consiglio saggio,quindi meglio rimandare il travaso e l aggiunta di solfiti e aspettare @Blusnake che legga il post.

Poi non capisco il perchè di fare un rosè,ma lasciare dentro anche una percentuale di raspi o grappoli interi.


31/10/2020, 22:02
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy