Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 19/09/2018, 8:01




Rispondi all’argomento  [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Annuncio agli utenti della sezione enologia 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2009, 21:35
Messaggi: 597
Località: Marche
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Buongiorno a tutti,

Scrivo questo annuncio perché da tempo ho notato diversi post che vanno contro il regolamento del forum.
In particolare mi riferisco all'argomento AGGIUNTA DI ADDITIVI E COADIUVANTI.

Ho notato che si parla spesso dell'uso del metabisolfito (per esempio) e che spesso vengono riportate dosi specifiche per l'aggiunta di questo prodotto al vino.
Purtroppo, come ho disperatamente tentato di mettere in luce quando l'argomento si presentava, il metabisolfito è una sostanza il cui uso enologico deve essere ben ponderato! Inoltre è un additivo con lo scopo di conservare il vino e come tale rimane per la gran parte nel mezzo.
Ci tengo poi a sottolineare che l'azione che svolge nel prodotto è molto aleatoria, in quanto dipende da più fattori congiunti, temperatura, pH, acidità, patrimonio polifenolico delle uve, precedenti addizioni, svolgimento della fermentazione e molti altri! Proprio per tale motivo è difficile determinarne la concentrazione attiva senza effettuare un analisi di laboratorio.

Vi chiedo quindi di non consigliare dosi per l'addizione di questo prodotto.
è necessario anche ricordare che il metabisolfito di potassio può risultare tossico se assunto in dosi elevate e che in alcuni soggetti sensibili può scatenare reazioni allergiche.
Pertanto è solo l'enologo a poterne indicare la dose appropriata analisi alla mano!

E questo discorso vale anche per gli altri coadiuvanti di uso enologico.
Nonostante la loro presenza nel vino finito sia irrisoria, proprio perché asportati in fase di travaso, ci sono soggetti che dimostrano intolleranza verso alcuni di essi (caseina= intolleranza al latte, albumina e lisozima= intolleranza alle uova ecc...).
Vi chiedo quindi di evitare consigli sull'uso!

Spero di non apparire eccessivamente polemica ma da parte mia, in qualità di moderatrice della sezione, è doveroso far presente quanto sopra riportato.

Saluti.


07/11/2010, 12:54
Profilo
Sez. Industria Enologica
Sez. Industria Enologica
Avatar utente

Iscritto il: 05/12/2009, 22:37
Messaggi: 2805
Località: Mildura (Australia)
Formazione: Enologo
Rispondi citando
Lisa sono d'accordo con te con quanto scritto sopra.

Anzi colgo l'occasione di scusarmi personalmente se alcune volte sono risultato troppo riduttivo sotto questo aspetto.
Io, come altre persone del settore, cerco di indirizzare voi utenti a trovare la migliore soluzione possibile al vostro problema, anche se gli additivi enologici, come ha sottolineato Lisa, non sono sostanze che possiamo consigliare senza avere dei dati oggettivi e reali che ci consentano di avere una visione dell'insieme.

Con questo ho concluso,

saluto tutti gli appassionati del vino e ringrazio Lisa per l'intervento.

Marco

_________________
Marco Sollazzo

"L'acqua di un fiume si adatta al cammino possibile, senza dimenticare il proprio obiettivo: il mare."

La Fermentazione alcolica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num_1_2014_issuu/47?e=10353070/8586664
I solfiti in enologia: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num2_2015_issuu/41?e=10353070/10697222
La Fermentazione malolattica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num3_issuu/45?e=10353070/13515284
Il Vino Fai da Te: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/38?e=10353070/32332678
Le Analisi del Vino: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/43?e=10353070/36962323
La gestione del vino dopo la fermentazione alcolica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_6_issuu/40
Elementi pratici per la filtrazione del vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2018_issuu/34


07/11/2010, 16:19
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2009, 21:35
Messaggi: 597
Località: Marche
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Marco,
non ti devi scusare, il post non era rivolto a te personalmente.
è un post rivolto a tutti, ME IN PRIMO LUOGO!
il fatto è che tutte le volte chiedo di fare le analisi perché senza è impossibilie consigliare le dosi.
Purtroppo però, non seguendo direttamente il processo di elaborazione dei vini presenti sul forum, il rischio è quello di non mettere in conto passaggi che potrebbero avere risvolti importanti sul prodotto finito.
Quindi, per evitare conseguenze inaspettate la cosa migliore è, a mio avviso, evitare di dare numeri su questi prodotti.

insomma, il post non è rivolto a nessuno in particolare, ma è rivolto a tutti, per ricordarsi che da parte dei tecnici bisogna fare attenzione nel fornire dei numeri, da parte degli utenti bisogna fare attenzione a chiederne.

poi, per tutte le altre cose sono sicura che noi tecnici tenteremo di fare del nostro meglio per risolvere i vostri dubbi e problemi, e esorto gli utenti del forum ad intervenire e a porre tutte le domande che vogliono!

di nuovo, scusatemi, non è mia intenzione fare polemica, quello di cui sopra è soltanto un consiglio perché il forum svolga la sua funzione informativa al meglio!

grazie


07/11/2010, 16:33
Profilo

Iscritto il: 25/02/2010, 18:57
Messaggi: 83
Rispondi citando
Brava Lisa hai fatto benissimo a sottolineare questo,noto che si parli con troppa superficialita' in quasi tutti i forum di metebisolfito e coadiuvanti vari ,e noto che molti parlano di vino come se fosse un'equazione da risolvere;....il vino va ascoltato e interpretato non basta l'aggiunta di quello o di questo,non perdiamo il senso di quello che stiamo facendo ,ricordiamoci che il vino è l'espressione di un determinato territorio e noi dobbiamo essere solo il tramite di tutto cio'!! ciao Lisa leggo spesso i tuoi messaggi ,un'enologa ingamba come te merita di lavorare in un'ottima cantina ..ciao


16/11/2010, 11:20
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2009, 21:35
Messaggi: 597
Località: Marche
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Gianpaolo, questo l'ho visto solo ora....

innanzi tutto grazie per l'ultima frase!!! :oops:
non sai quanto mi fa piacere, è un complimento grandissimo, grazie! :) poi, diciamolo, in un mondo (quello dell'enologia) popolato quasi di soli uomini, sentirsi dire una cosa del genere fa piacere... ;)

Cmnq mi fa anche piacere che hai apprezzato il post, come ho già spiegato non è facile dare delle dosi.
Il vino è un alimento vivo e proprio per questo si modifica qualsiasi operazione venga compiuta, il tempo stesso provoca modifiche enormi.
e poi, sono daccordo con te, bisogna essere interpreti del proprio territorio, un ottimo vino si fa solo con delle ottime uve, non c'è bisogno di molto altro per farlo.

Ci "vediamo" sul forum, spero che vorrai continuare a dare il tuo contributo, anche perché , secondo me, questo forum è "grande" grazie a tutti coloro che vi scrivono.

ciao!


16/11/2010, 20:38
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 27/11/2008, 22:09
Messaggi: 185
Località: Frosinone
Rispondi citando
Hai fatto bene Lisa a citare questa cosa, di fatto è un aspetto che mi preoccupava, io non ne faccio uso, per ora, però ero scettico sulle dosi consigliate così in modo indiretto, permettetemi questo termine. Non mi rivolgo in particolare a nessuno, e non è una critica a coloro che lo hanno fatto,sicuramente erano in buona fede, è un grazie a Lisa che ha evidenziato la giusta gravità con cui interfacciarsi con questi aspetti addentrati dell'enologia. Un saluto a tutti.
Approfitto anche in questo messaggio, per rendere pubblica la mia gioia, in quanto ho assaggiato il mio vino, dopo tre anni sono riuscito a produrre uva e a trasformarla in vino...grazie a tutto il forum. spero sia solo l'inizio. ciaoooooo


28/01/2011, 2:05
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2009, 21:35
Messaggi: 597
Località: Marche
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Ciao Marco,

mi fa piacere che hai apprezzato questo post, e soprattutto mi fa piacere che sei riuscito a produrre il tuo vino.
Diciamo la verità, dopo anni di lavoro in campo ottenere del vino da quelle stesse uve che hai colivato è una bella soddiafzione vero?

Complimenti!
Spero di ritrovarti sul forum con altri post!

A presto


28/01/2011, 10:02
Profilo

Iscritto il: 28/04/2011, 17:32
Messaggi: 6
Rispondi citando
non per niente il mio motto è "il buon vino si fa sulla pianta e non in laboratorio" :D
scusate se sono l'ultimo arrivato e già mi intrometto in queste discussioni importanti, ma neanche io sopporto l'uso di qualsiasi additivo nei vini, io sono il primo che non uso neanche un grammo di bisolfito o qualsiasi altro prodotto nel mio vino, e pensate che non bevo neanche una goccia di spumante a causa degli zuccheri e dei lieviti che ci mettono dentro per far rifermentare i prodotti che altrimenti varrebbero zero, me la faccio io una modesta quantità di spumante naturale per le grandi occasioni :D


28/04/2011, 19:12
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2009, 21:35
Messaggi: 597
Località: Marche
Formazione: Laurea
Rispondi citando
io non sono così restrittiva da questo punto di vista! :)

però lo spumante senza lieviti e zucchero è possibile farlo.
Facendo un metodo "Francesco Scacchi" ( spumantista e medico del 1600).
però andiamo troppo fuori argomento se ne parliamo in questo post :)

ciao


29/04/2011, 13:56
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 20/09/2011, 20:37
Messaggi: 195
Località: Catania - Etna
Rispondi citando
Sarei molto interessato al metodo di francesco scacchi e il metodo naturale per la spumantizzazione :D

Potreste segnalarmi qualche link?? oppure aprire un topic apposito ;)

Grazie mille!

_________________
Frutta direttamente a casa tua su: https://www.facebook.com/fruttadelletna/


23/09/2011, 15:15
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy