Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 23/07/2018, 19:31




Rispondi all’argomento  [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Annuncio agli utenti della sezione enologia 
Autore Messaggio
Sez. Funghi
Sez. Funghi
Avatar utente

Iscritto il: 23/08/2010, 16:29
Messaggi: 726
Rispondi citando
complimenti Lisa.....dici proprio bene! Con una grande uva certamente si può fare un grande vino senza interventi particolari.....uno dei problemi di chi va in bottiglia, è che questo benedetto vino deve essere ineccepibile anche dal punto di vista della sua stabilità, ma non entriamo nel merito di tutto questo......desidero solo significare che dovremmo far crescere di più l' utenza che consuma il vino, fargli accettare quel lieve filo di deposito in bottiglia,un colore più carico senza che questo vada ad incidere sul suo aspetto organolettico......tralasciando la stabilità che si può raggiungere nel tempo, sono d'accordo anch'io per un vino che venga toccato il meno possibile, però questo non sempre è possibile, purtroppo....sono talmente tante le tipologie dei vini.....alcune si possono fare senza interventi, altre sono più impegnative.......del vino e del suo mondo si potrebbe parlare all'infinito......ho letto qualche tuo intervento, complimenti ancora........cordiali saluti Raoul


08/10/2011, 12:27
Profilo WWW

Iscritto il: 18/01/2012, 10:13
Messaggi: 1
Rispondi citando
Vorrei un consiglio in merito a l'olio enologico, mi e stato detto che e possibile riutilizzarlo dopo che e stato usato, come dovrei comportarmi in merito?


18/01/2012, 11:05
Profilo
Sez. Industria Enologica
Sez. Industria Enologica
Avatar utente

Iscritto il: 05/12/2009, 22:37
Messaggi: 2799
Località: Mildura (Australia)
Formazione: Enologo
Rispondi citando
eliodoro ha scritto:
Vorrei un consiglio in merito a l'olio enologico, mi e stato detto che e possibile riutilizzarlo dopo che e stato usato, come dovrei comportarmi in merito?


Non ho idea, comunque io tenderei a cambiarlo :D

_________________
Marco Sollazzo

"L'acqua di un fiume si adatta al cammino possibile, senza dimenticare il proprio obiettivo: il mare."

La Fermentazione alcolica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num_1_2014_issuu/47?e=10353070/8586664
I solfiti in enologia: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num2_2015_issuu/41?e=10353070/10697222
La Fermentazione malolattica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num3_issuu/45?e=10353070/13515284
Il Vino Fai da Te: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/38?e=10353070/32332678
Le Analisi del Vino: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/43?e=10353070/36962323
La gestione del vino dopo la fermentazione alcolica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_6_issuu/40
Elementi pratici per la filtrazione del vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2018_issuu/34


22/01/2012, 1:48
Profilo

Iscritto il: 18/09/2012, 9:08
Messaggi: 2
Rispondi citando
e' un olio non vegetale senza scadenza...sta solo a contatto del vino e lo rimetterai a contatto del vino...quindo secondo me si può riutilizzare senza problemi.

Non condivido molto il non uso del matabisolfito...un conto se va aggiunto come curativo allora chiaro prima faccio un'analisi e poi mi dicono come e quanto aggiungerlo..ma come preventivo qundo pigio, sull'uva o nel mosto appena schiaccito un 5gr per quintale ce lo metto sempre...a meno che uno selezioni l'uva acino per acino ma credo sia impossibile... è anche vero che l'habitat aiuta molto ma sono del parere che il vino buono lo faccia anche chi è capace di farlo...per questo a volte si è seguiti da enologi e i più bravi si fanno anche pagare non poco perchè il gioco vale la candela.

Un saluto


03/10/2012, 10:06
Profilo
Sez. Industria Enologica
Sez. Industria Enologica
Avatar utente

Iscritto il: 05/12/2009, 22:37
Messaggi: 2799
Località: Mildura (Australia)
Formazione: Enologo
Rispondi citando
Il metabisolfito non è un prodotto curativo, ma solo preventivo. Siamo d'accordo sull'uso del metabisolfito, il problema grande è che spesso e volentieri non si conoscono le normali conseguenze di un uso non corretto del prodotto.

Ciao Marco

_________________
Marco Sollazzo

"L'acqua di un fiume si adatta al cammino possibile, senza dimenticare il proprio obiettivo: il mare."

La Fermentazione alcolica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num_1_2014_issuu/47?e=10353070/8586664
I solfiti in enologia: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num2_2015_issuu/41?e=10353070/10697222
La Fermentazione malolattica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num3_issuu/45?e=10353070/13515284
Il Vino Fai da Te: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/38?e=10353070/32332678
Le Analisi del Vino: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/43?e=10353070/36962323
La gestione del vino dopo la fermentazione alcolica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_6_issuu/40
Elementi pratici per la filtrazione del vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2018_issuu/34


06/10/2012, 9:20
Profilo
Sez. Cani
Sez. Cani
Avatar utente

Iscritto il: 02/12/2010, 23:57
Messaggi: 4611
Località: Sassari
Formazione: Universitaria
Rispondi citando
Arrivo buon ultimo perché l'argomento mi era sfuggito, ma la cosa mi coinvolge e devo proprio dire la mia.
Faccio vino da parecchi anni, per tradizione familiare.
Dico senza mezzi termini che sono contrario ad usare qualsiasi sostanza estranea a quella che già è presente naturalmente nell'uva, compresi i lieviti selezionati.
E pensare che, a volte, discutendo con qualche "persona informata" (?) e con qualche diploma specifico, mi si dice e che un vino, senza bisolfito non è vino! mi è capitato con un mio corregionale anche qui nel forum. Bene, rispetto tutte le opinioni, ma come si ad affermare certe cose? ho il sospetto che certa gente senza uso di metabisolfiti, caseine, lieviti selezionati e chi più ne ha più ne meta, non sia in grado di produrre vino, e perciò credono che non riescano a farlo neanche altri, non mi sembra accettabile. Talebano? no, mi sono sempre trovato bene e il mio vino (produzione amatoriale) è conosciuto e apprezzato e certi ragionamenti pseudo moderni non li accetto.
Saluti
Pedru

_________________
Su ki iskhit su foghile ki no l'lskhet su Jannile


09/10/2012, 23:32
Profilo
Sez. Olivo
Sez. Olivo

Iscritto il: 06/04/2011, 11:35
Messaggi: 3348
Località: prov Palermo
Rispondi citando
...quoto in TOTO ... Pedru...ciao a tutti elmo


10/10/2012, 0:11
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2012, 19:12
Messaggi: 604
Località: Treglio (Ch)
Rispondi citando
Ben datto pedru, finalmente qualcuno che mi rinquora, anch'io faccio il vino all'antica senza aiuto di alcuna sostanza.
Mio padre diceva sempre "il vino si fà da sè basta volergli bene" e poi aggiungeva "chi per fare il vino ha bisogno di corettori è meglio che beve l'acqua" ovviamente si riferiva ai produttori privati come noi, è chiaro che le cantine commerciali non possono farne a meno per ovvi motivi.
Ringrazio anche Lisa83 per aver sfatato l'idolo del metabisolfito quasi ero tentato anch'io di iniziare a farne uso, credo che ora più che mai resto sulle orme dei miei avi, anche perchè io non possiedo più una vigna e quindi se devo comprare l'uva per fare il vino "manipolato" come la cantina, tanto vale che compro direttamente il vino, no?!?

_________________
Mauro


Roba vecchia muore a casa dei pazzi...!


27/11/2012, 19:32
Profilo
Sez. Industria Enologica
Sez. Industria Enologica
Avatar utente

Iscritto il: 05/12/2009, 22:37
Messaggi: 2799
Località: Mildura (Australia)
Formazione: Enologo
Rispondi citando
Io penso che nessuno più di voi può convincervi di qualcosa.

Documentatevi, leggete le pubblicazioni a riguardo e fatevi una vostra opinione.

Poi quando avete maturato un'idea sarebbe bello che la scrivete qui sotto, sull'uso o meno di certi additivi. ;)

_________________
Marco Sollazzo

"L'acqua di un fiume si adatta al cammino possibile, senza dimenticare il proprio obiettivo: il mare."

La Fermentazione alcolica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num_1_2014_issuu/47?e=10353070/8586664
I solfiti in enologia: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num2_2015_issuu/41?e=10353070/10697222
La Fermentazione malolattica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num3_issuu/45?e=10353070/13515284
Il Vino Fai da Te: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/38?e=10353070/32332678
Le Analisi del Vino: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/43?e=10353070/36962323
La gestione del vino dopo la fermentazione alcolica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_6_issuu/40
Elementi pratici per la filtrazione del vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2018_issuu/34


27/11/2012, 20:25
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 24563
Località: Camporosso
Rispondi citando
Non sono contro ne pro certi additivi, di tutti i generi, fermo restando che non ve ne sono solo di chimici,
per esempio per la chiarifica e per aumentare l'acidità si può fare con prodotti naturali.
Penso però che dipenda un pò da quello che uno produce, se produce vino annualmente, in quantità che soddisfano
il suo fabbisogno e quello dei suoi conoscenti, pronto e bevi, non credo ci sia bisogno di additivi paritcolari e chimici,
certo che se vuoi fare del commercio e magari pure inviare il tuo vino a Tokio o a Città del Messico, se non aggiungi
additivi vendi poco....
Insomma, bisogna rimanere un pò con i "piedi a terra"....

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
La verità autentica è sempre inverosimile. Fëdor Dostoevskij


27/11/2012, 22:34
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy