Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 26/02/2020, 8:52




Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Ricotta negli USA 
Autore Messaggio

Iscritto il: 28/10/2017, 22:01
Messaggi: 8
Rispondi citando
Salve a tutti, sono riuscito finalmente a fare il primo sale, e poi usare il siero per la ricotta. Ho avuto un paio di problemi e speravo che qualcuno potesse aiutarmi. Vivo a NY ed e' gia molto difficile trovare ingredienti e cose freschissime. Ho notato che la ricotta viene morbidissima appena fuori dalla pentola, ma dopo una notte in frigo diventa densissima e molto compatta. Qualcuno ha consigli su come lasciarla soffice e quasi spumosa? Ne ho mangiate alcune sembravano quasi gelatina da quanto erano delicate.

Ho anche una domanda a riguardo del primo sale. Una volta fatto scolare il siero voi lo passate in salamoia o lo passate nel siero? Perché ho sentito molti usano il siero ma io lo uso prima per la ricotta.. che vantaggi ha passarlo nel siero?

Grazie mille a tutti per qualsiasi piccolo aiutino possiate dare a questo povero Toscano all'estero


03/11/2017, 15:30
Profilo
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 58088
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Hai già controllato nell'indice delle discussioni?
formaggi-ovini-f116/ricette-formaggi-ovini-t58482.html

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


04/11/2017, 19:30
Profilo WWW

Iscritto il: 28/10/2017, 22:01
Messaggi: 8
Rispondi citando
Ciao Marco,

si si me lo son letto tutto, ma nessuno parla della "morbidezza" della ricotta. Sono tornato di recente a Firenze e in tutti i supermercati trovavo solo questa ricotta piu asciutta, poi al mercato son riuscito a trovare quella giusta, parlando con il casearo mi ha detto che e' una ricetta segreta che hanno, che riutilizza del latte di mucca dopo quello di pecora.. ancora mi e' oscuro il come fare a farla cosi morbida però. Spero che qualcuno ci avesse messo le mani qui e ne sapesse qualcosa..


02/01/2018, 20:30
Profilo

Iscritto il: 29/12/2015, 18:08
Messaggi: 588
Località: Olmedo/Sassari
Formazione: media inferiore
Rispondi citando
Non essendo un esperto posso solo dirti cosa faccio io, se non aggiungo latte nel siero la ricotta mi viene come piace a me bella compatta, ogni tanto devo soddisfare mia moglie e mia mamma che la vogliono piu’ cremosa allora aggiungo nel siero del latte che ho tenuto da parte, un litro nel siero che e’ rimasto dopo aver lavorato 20 la di latte, così ne viene di piu’ e cremosa, questo “segreto” lo uso sia con latte ovino che vaccino :D :D


03/01/2018, 12:38
Profilo

Iscritto il: 28/10/2017, 22:01
Messaggi: 8
Rispondi citando
Ciao Ciccio56 grazie per la risposta.. posso farti un paio di domande? come lo ricavi il siero? lo fai dal primo sale? Io nella ricetta che seguivo aggiungevo sempre un litro di latte e veniva comunque compatta, quasi da forchetta, forse con della panna migliora?


03/01/2018, 17:38
Profilo

Iscritto il: 06/02/2012, 17:30
Messaggi: 772
Località: provincia di sassari
Rispondi citando
industria-lattiero-casearia-f40/ricotta-t7596.html
industria-lattiero-casearia-f40/ricotta-t7596-140.html
industria-lattiero-casearia-f40/ricotta-t7596-370.html

se hai tempo e pazienza......


03/01/2018, 23:24
Profilo

Iscritto il: 28/10/2017, 22:01
Messaggi: 8
Rispondi citando
Grazie Baroreddu me l'ero gia letta questa sezione, ma non trovo nulla a riguardo della ricotta piu morbida.. dovro studiarmi meglio la parte con la panna immagino, adesso riprovero dall'inizio e vediamo cosa trovo, ma 130 pagine di pareri comincia a esser difficile cosa seguire.. :D


03/01/2018, 23:47
Profilo

Iscritto il: 24/03/2015, 10:12
Messaggi: 210
Rispondi citando
Ciao dopo quanto lo spegni il fornello una volta affiorata la ricotta? Per fare una ricotta morbida non bisogna cuocerla troppo e appena affiora bisogna farla rassodare giusto un po' e poi e si spegne ...


04/01/2018, 7:58
Profilo

Iscritto il: 28/10/2017, 22:01
Messaggi: 8
Rispondi citando
Di solito la lascio una 15ina di minuti ma a fiamma spenta.. pensi che debba addirittura prenderla subito? e una volta nel colino ho paura che il calore la cuoce ancora, forse dovrei "lavarla" con acqua fredda?


04/01/2018, 18:25
Profilo

Iscritto il: 24/03/2015, 10:12
Messaggi: 210
Rispondi citando
Si devi prenderla quasi subito...prova così:accendi il fornello a fuoco medio scaldi il siero filtrato (non ci devono essere grummi di cagliata ),porti a 65 gradi aggiungi latte continua sempre a fuoco medio a scaldare ogni tanto però devi con un mestolo o qualcos altro passarlo sul fondo lentamente in modo che la ricotta che si forma dove sbatte la fiamma non si attacchi al pentolone e si bruci..a 81 gradi la ricotta affiora e non devi più mescolare aspetti 5 minuti sempre a fuoco medio per farla rassodare un po' e spegni e raccogli
..la ricotta di pecora io la faccio così e ottengo buoni risultati di morbidezza


04/01/2018, 22:49
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy