Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 21/05/2024, 12:20




Rispondi all’argomento  [ 41 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
frue 
Autore Messaggio

Iscritto il: 03/04/2009, 16:18
Messaggi: 115
Rispondi citando
salve, vi posto la lavorazione di un formaggio che nella nostra zona durante il periodo estivo viene consumato moltissimo, si tratta di un formaggio fresco , molle , dal sapore acidulo,e molto rinfrescante.
Nella mia zona si fa con latte intero di pecora o capra, io la faccio solitamente di capra perche' lo preferisco.
Il formaggio nella mia zona lo chiamiamo frue (in altri posti casu axedu ecc.) questo e' un formaggio che oltre ad essere consumato fresco ( si abbina bene con una bella insalata di pomodori ) viene anche messo in salamoia per un paio d'ore e poi messo ad asciugare girandolo diverse volte finche' non si asciuga , si mangia sia da solo ma si presta molto bene a fare delle ottime minestre.


Allegati:
Commento file: 1.5 lt. latte intero di capra riscaldo a 34/35° e verso un bicchiere di siero della precedente lavorazione (la prima volta va bene un vasetto di yogurt intero da 125 gr.) verso poi una goccia di caglio liquido e mescolo bene tutto.
1047.jpg
1047.jpg [ 66.89 KiB | Osservato 6445 volte ]
Commento file: lascio riposare tutto per circa mezz'ora senza spostare il contenitore e copro col coperchio
1048.jpg
1048.jpg [ 81.78 KiB | Osservato 6445 volte ]
Commento file: dopo mezzora col coltello taglio la cagliata in quadri e faccio riposare per almeno un giorno quando le temperature non sono alte, altrimenti se la fate la mattina la sera si puo' gia' mangiare,questa l'ho fatta ieri mattina e ieri sera abbiamo cenato.
1049.jpg
1049.jpg [ 47.37 KiB | Osservato 6445 volte ]
Commento file: ecco come si presenta la frue pasta molle ma compatta (sembra budino)
1052.jpg
1052.jpg [ 39.03 KiB | Osservato 6445 volte ]
13/06/2012, 17:29
Profilo

Iscritto il: 03/04/2009, 16:18
Messaggi: 115
Rispondi citando
dimenticavo una cosa per mangiare questo latticino sono bandite le forchette , si mangia col pane carasatu..................


13/06/2012, 17:31
Profilo

Iscritto il: 08/05/2012, 23:18
Messaggi: 137
Località: Valmadrera, Lecco
Rispondi citando
Bella , semplice perfetta per l'estate!
Qualcuno mi ha letto nel pensiero, mi ero incuriosito del "casu axedu" di cui si era parlato ed avevo letto un paio di articoli, adesso mi trovo sul forum metodo e foto!
Domande:
Hai mai provato con latte di mucca?
E' quello che trovo con più facilità, il latte di capra con più difficoltà ed a caro prezzo.
Per quanto tempo lo posso conservare o è meglio farne poco per consumarlo subito?
Se volessi fare la versione salata ed più asciutta va asciugata a temperatura ambiente?
Tante domande... :D

_________________
Come si dice " La buca l'è mia straca se la sà mia de vaca"!


13/06/2012, 22:22
Profilo

Iscritto il: 03/04/2009, 16:18
Messaggi: 115
Rispondi citando
ciao
con latte di mucca non ho mai provato, da noi il latte di mucca si beve e basta!!!!!! solo qualche allevatore fa delle provolette. Sinceramente non so se puo' uscire...
Quella che vedi nella foto e circa 1.5 lt. di latte e abbiamo cenato in 4 e non e' rimasta una fetta.
Ti consiglio di non scendere sotto il litro di latte non rende tantissimo, poi comunque una fetta tira l'altra.
per farla ascigare mamma la mette prima in salamoia poi la mette in un piano inclinato quanto basta per far scendere il siero , la copre con un telo di lino ma va bene anche da cucina (altrimenti le mosche vanno sopra) e la mette fuori all'aperto al sole poi uno si regola come sta asciugando.


14/06/2012, 7:26
Profilo
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:14
Messaggi: 7665
Località: Auckland NZ
Formazione: Tecnico Caseario
Rispondi citando
Se ti riesce con il latte di capra, secondo me puoi ottenere dei buoni risultati anche con il vaccino (magari meno saporita)

_________________
Il rugby è stato inventato dai gentlemen per reagire alla moda fin troppo plebea e stradaiola della pedata: però per non restare troppo delusi, converrebbe meglio nascere in Nuova Zelanda.
(Gianni Brera)


14/06/2012, 9:35
Profilo

Iscritto il: 03/04/2009, 16:18
Messaggi: 115
Rispondi citando
ciao
magari esce pure , ma e' un formaggio che viene fatto solo da latte capra o di pecora , e come fare il grana col latte di pecora o di capra , non so se mi sono spiegato bene, non ha senso almeno per noi in sardegna, poi magari viene pure bene , ma sinceramente non ci provo nemmeno. Viva le tradizioni!!!!!!


14/06/2012, 17:44
Profilo

Iscritto il: 08/05/2012, 23:18
Messaggi: 137
Località: Valmadrera, Lecco
Rispondi citando
Il latte è a cagliare!
Passavo davanti al distributore di latte crudo vaccino e ne ho preso un litro e mezzo, aggiunto dello yogurt greco e due gocce di caglio ( ho aumentato leggermente la dose di caglio) per il resto sto' seguendo le indicazioni di sardo.
Sicuramente con latte di capra sarà tutta un'altra cosa, per ora mi accontento, mi interessava anche solo a livello procedurale.
Come partenza è simile ai formaggini ma la temperatura è più alta e la dose di siero acido anche...
Vi saprò dire domani!
Se viene qualcosa di buono mi conservo il siero.
:D

_________________
Come si dice " La buca l'è mia straca se la sà mia de vaca"!


14/06/2012, 22:51
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2010, 11:30
Messaggi: 1632
Località: Caravaggio (BG)
Formazione: Addetto alle produzioni casearie
Rispondi citando
OOOOH! finalmente riesco a vedere questo famigerato Frue o casu axedu... grazie sardo per la bellissima fotoricetta. :D
E... se il primo casaro non ha obiezioni la metto nelle ricette. ;)

_________________
La terra ha risorse sufficienti per i bisogni di tutti, ma non per l'avidità di tutti.
-- Mahatma Gandhi


14/06/2012, 23:22
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 12/05/2010, 13:10
Messaggi: 207
Località: cagliari
Formazione: diploma professionale
Rispondi citando
grazie sardo per aver riproposto questa nostra prelibatezza. :)
la fattibilità con il latte vaccino è molto dubbia, sicuramente non è indicato il latte fresco pastorizzato perchè le prove che ho fatto sono state fallimentari daltronde da noi il latte fresco vaccino non si trova. mentre con quello di pecora viene meraviglioso.

_________________
deu seu sarda Immagine


15/06/2012, 0:53
Profilo

Iscritto il: 19/11/2010, 19:41
Messaggi: 189
Località: Oliena (Nu)
Formazione: Economia aziendale
Rispondi citando
Ciao!! prima di tutto complimenti Sardo per la ricetta e per le foto! io la faccio sia di capra che di pecora, anche se preferisco la prima e moltissime persone sapendo che ho qualche capra me la chiedono. Da me si chiama vrughe. Mi permetto di aggiungere qualche considerazione in base alla mia esperienza: quella di capra è meglio tagliarla a pezzi più piccoli (i pezzi noi li chiamiamo hothas, con il th all'inglese), così spurga meglio e rimane più compatta altrimenti tende a sfaldarsi, cosa che non succede col latte di pecora. Altra cosa, durante la maturazione il luogo deve essere caldo, altrimenti non acidifica!


15/06/2012, 12:51
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 41 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy