Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 21/05/2024, 12:33




Rispondi all’argomento  [ 41 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
frue 
Autore Messaggio

Iscritto il: 08/05/2012, 23:18
Messaggi: 137
Località: Valmadrera, Lecco
Rispondi citando
Per vedere se non dovevo buttare via tutto, dopo poco più di un giorno di salamoia, ne ho mangiato un po'...
Effettivamente era salato ma buono!
Ottima la consistenza e dal buon sapore di latte ma "salato"!
E sicuramente da capire bene le dosi per la salamoia ma anche la pezzatura del formaggio da conservare.
I miei a fine asciugatura pesavano intorno ai 50gr cd e per una salamoia sono effettivamente piccoli ( mangi sale con un po' di cagliata intorno), comunque può essere una buona alternativa italiana alla Feta greca!
Necessitano informazioni più dettagliate per la fase di conservazione!?
:D

_________________
Come si dice " La buca l'è mia straca se la sà mia de vaca"!


19/06/2012, 22:21
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 28/01/2012, 23:54
Messaggi: 91
Località: Sicilia (PA)
Formazione: Laurea in Filosofia
Rispondi citando
salve, non so se è il luogo giusto, nel forum, per pubblicare quanto ho appena fatto..
allora.. ispirato dal frue ho fatto in qualche modo qualcosa di simile..
ho preso 750 ml di latte ovino che ho munto oggi pomeriggio
giunto a 37°, ho sciolto in una tazzina di caffè 1,5 gr. di caglio in pasta con acqua tiepida.. erano le 19 di oggi, un'ora fa..
alle 19:40 taglio
alle 19:50 metto nel piatto
unisco un improvvisato pesto di mandorle sale rosmarino e origano..
et voilà.. :mrgreen:
dirvi buono è poco.. convengo con chi diceva di unire i pomodori ad insalata.. saranno davvero al top ma stasera niente pomodori :(
nel mentre che scrivo me la sto divorando coi peperoncini ripieniiii!!

è un'idea :D


Allegati:
Commento file: dopo i 40 min
CIMG1108.JPG
CIMG1108.JPG [ 72.21 KiB | Osservato 1550 volte ]
Commento file: Nascita :)
CIMG1109.JPG
CIMG1109.JPG [ 51.86 KiB | Osservato 1550 volte ]
Commento file: aromantico1
CIMG1110.JPG
CIMG1110.JPG [ 88.51 KiB | Osservato 1550 volte ]
Commento file: aromantico2
CIMG1111.JPG
CIMG1111.JPG [ 75.15 KiB | Osservato 1550 volte ]

_________________
Tutto quello che puoi fare, o sognare di poter fare, incomincialo.
Il coraggio ha in sé genio, potere e magia. Incomincia adesso. ’’ (Wolfgang J. Goethe)
05/02/2013, 21:16
Profilo
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia

Iscritto il: 25/11/2010, 18:05
Messaggi: 792
Rispondi citando
Ciao Iacco,
se vuoi assaporare il vero sapore della frue, devi farla acidificare.
Quella da te postata, non può essere chiamata frue, perche hai mangiato appena una cagliata.

E' un tipo di formaggio che si mangia nei mesi estivi sino alla fine della produzione del latte ovino.
Noi lo facciamo la mattina e si lascia a temperatura ambiente sino alla sera, dopodiche per evitare che diventi troppo acido si mette in frigorifero, ottimo da mangiare il giorno dopo.

Per essere classificata frue deve avere un pochino il tasto acidognolo.
Poi ci sono persone che la preferiscono dolce.
Ma mangiarla dopo 30 minuti dal processo di lavorazione, questo no, non è frue..

Fai una prova, se regge la prova della forchetta è pronta, la tua dubito che rimanga intatta su una forchettata!!


05/02/2013, 21:47
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2010, 21:39
Messaggi: 682
Rispondi citando
yacco non è frue..perchè come dice mettley deve acidificare..però veramente tanti complimenti per la presentazione!!


05/02/2013, 23:50
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 28/01/2012, 23:54
Messaggi: 91
Località: Sicilia (PA)
Formazione: Laurea in Filosofia
Rispondi citando
ok.. ci ho provato.. comunque è buona davvero.. quello che non mi convinceva del frue era proprio la parte acidognula.. riproverò, come dite.. grazie.
saluti
iacco

_________________
Tutto quello che puoi fare, o sognare di poter fare, incomincialo.
Il coraggio ha in sé genio, potere e magia. Incomincia adesso. ’’ (Wolfgang J. Goethe)


06/02/2013, 8:11
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 13/12/2012, 22:10
Messaggi: 161
Località: dorgali
Formazione: agrotecnico, specialista di bordo
Rispondi citando
ciao! mi intrometto :D la frue è tradizionale anche di latte vacino, a casa ho sempre mangiato quella, mentre dai nonni materni quella di pecora, la differenza è anche nella consistenza, quella di mucca è molto meno soda rispetto a quella di capra e di pecora la quale in ovile con una mossa nija :lol: estrai a mani da su malune (sorta di secchio in sughero), cosa impossibile con la vacina ( fatta secondo la ricetta tradizionale del mio paese)che ha la consistenza della panna cotta per dare un idea, non la ho mai vista salare forse anche per quel motivo.. per me la migliore e quella di capra, quando è saputa fare con latte buono, grasso, qui ne vanno matti

_________________
ma zesucristu fi nullatenente,no aiada ne cuile ne masone,in ruche ha perdonau unu ladrone, chi furadu aiada a s'attera zente! a issu no aia picau anzone!a issu no aia furau mai niente!.Ieo puru, che cristos perdonare dia su ladru chi non fura cosa mia.


06/02/2013, 15:58
Profilo
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2015, 5:21
Messaggi: 174
Località: Prealpi Biellesi- Italia / Manila - Philippines
Rispondi citando
Ciao a tutti,
Ieri l`altro ho provato per la prima volta a fare il Frue con latte di mucca. Per ora non ho accesso a latte di capra o pecora.
1,1 litri di latte di mucca (a 24 ore da mungitura) in contenitore basso e ampio, temperatura ambiente dai 24 C (di notte) ai 29 C (di giorno)
Ecco i tempi della mia lavorazione in ore:minuti.
00:00 yogurt 125 ml lascio attivare per 10 minuti, copro con cellophane.
00:10 3ml di soluzione di caglio e acqua (0.5gr di caglio in polvere IMCU2250 diluito in 500ml di acqua)
01:50 taglio
15:50 assaggio, mi sembra che come gusto acido possa andare, tolgo tutto il siero e successivamente metto a riposare mettendo il contenitore in posizione inclinata, il tutto coperto con telo di cotone.
18.30 prelevo il siero che ha ulteriormente sgrondato e metto in frigo a +10C, sempre con contenitore in posizione inclinata
35:50 metto sotto salamoia (fino a coprire tutto il formaggio, per 1 ora). 4 cucchiaini di sale sciolti in 600ml di acqua.
36:50 prelevo dalla salamoia.

NOTE:
Mi sarebbe piaciuto farlo riposare di piu`a temperatura ambiente, dopo avere prelevato tutto il siero, per farlo asciugare di piu` ma avevo notato che il colore della superficie cominciava quasi ad ingiallirsi per cui ho avuto paura di esagerare e magari di farlo andare a male. A quel punto ho pensato di metterlo in frigo. Con il passaggio in frigorifero ha guadagnato in consistenza. Prima la consistenza era veramente delicata, si sarebbe rotta con un nulla.
Gusto un po`acido come credo debba essere e ci siamo con la salatura.
Mia moglie dice che e`ottimo.
A me non spiace per niente e penso di mangiarmi cio`che resta con una minestra di zucca o con un insalata di cetrioli. Dico cio`che resta perche`ho assaggiato piu`volte durante la preparazione per cui di 9 formine iniziali ne sono rimaste solo 5 ora (infatti ieri, prima della messa in frigor, ho preso 3 porzioni, le ho messe dentro ad un telo e fatte sgrondare appese per 2 ore, dopodiche`sono intervenuto strizzando il telo per fare sgrondare altro siero. Aperto il telo ho raccolto l'equivalente di 3 palline da golf di formaggio e me le sono mangiate ieri a pranzo correggedo con sale, pepe ed un filo di olio - buono). Per la cronaca, non gioco a golf, era solo per esprimere una dimensione.

Commenti e consigli sono benvenuti :) Grazie!

Un abbraccio ai Sardi presenti nel forum, anni addietro feci una breve vacanza nella zona di Oristano e me ne sono innamorato. Gente super ospitale e cibo e vino stra-buonissimi!


Allegati:
Commento file: dopo la salamoia, a circa 37 ore dall` inizio della procedura
20150322_085740.jpg
20150322_085740.jpg [ 215.03 KiB | Osservato 1136 volte ]

_________________
"Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida, visionaria follia" cit. Erasmo da Rotterdam
22/03/2015, 6:45
Profilo
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia

Iscritto il: 25/11/2010, 18:05
Messaggi: 792
Rispondi citando
Ciao, Luca,
ti do una dritta leggiti questa ricetta:

formaggi-ovini-f116/frue-merca-e-usi-t82600.html#p743450

Mi permetto di dirti che non hai rispecchiato per niente la ricetta vera, inquanto la frue deve rimanere dentro il siero ad acidificare, il fatto che tu l abbia lasciata 3 ore non ha acidificato per niente..
Nell assaggio devi proprio sentire il sapore acido della cagliata..
Se tu la levi dal siero è ovvio che la stessa cambia colore.
Poi l aggiunta di sale...Perchè??
Da quello che doveva essere frue, l hai fatta diventare merca (leggi ricetta)

Sono due cose distinte, prima fai la frue, la fai acidificare dentro il siero, quando è arrivata ad avere un acidità tale che al tuo palato è buona, la conservi in frigorifero...
Quella che è in ecesso, perchè ne hai fatto tanta e ti sei stancato di mangiarla, la metti in salamoia, cosi facendo diventa merca e la puoi consumare per minestre, o aggiungi al minestrone, oppure fai quello che si faceva nelle famiglie povere, sfreghi dei pomodori nel pane carasau e poi ci gratuggi la merca....

Fammi sapere, guarda che è molto semplice fare questo prodotto, e nei paesi caldi come il tuo è ancora piu semplice portarlo ad una corretta acidità...


22/03/2015, 7:52
Profilo
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2015, 5:21
Messaggi: 174
Località: Prealpi Biellesi- Italia / Manila - Philippines
Rispondi citando
Ciao Mattleyy,

grazie per il tuo commento e per la dritta, apprezzo e leggero`quantoprima.

unica cosa, ho acidificato sotto siero per 14 ore - forse non la mia descrizione non e`cosi`chiara.
se tu riguardi il mio post, i tempi che ho riportato non si riferiscono all'orario ma bensi`ai tempi, vale a dire le ore:minuti da inizio lavorazione (cioe`da inserimento yogurt).
ricapitolando, visto che il mio post e`veramente tanto lungo: dopo 1ora e 50 minuti da aggiunta fermenti ho eseguito taglio, e dopo 15 ore e 50 minuti da aggiunta fermenti ho levato il siero (cioe`dopo 14 ore sotto siero).

E prima di mettere in frigo ho addirittura lasciato a TA ancora per 2 ore e 40 senza siero per sgrondare meglio - ecco, questo ultimo passaggio non so`nella ricetta originale va`fatto...?

mi era invece sfuggito, come tu fai gentilmente notare, il discorso della salamoia che pensavo andasse fatta - evidentemente ho frainteso nella lettura della ricetta.
ne ho assaggiata un po' dopo il passaggio in frigo e non era per niente male.
tuttavia dopo la salamoia mi pare che abbia acquistato in carattere, anche se ora capisco che cosi`facendo diventa merca e non frue.

ne approfitto invece per fare una domanda ignorante: quando parli di grattuggiare la merca immagino sia per dire...o ti riferisci veramente ad una consistenza tale da poter essere grattugiata?

ad ogni modo e per la cronaca, stasera a cena con amici l'abbiamo fucilata un po'con un'insalata, mentre 2 porzioni sono andate invece ad arricchire il semplicissimo primo di penne aglio e olio (e grana). complimenti da tutti i presenti. viva la frue e la merca! :D

ti saluto cordialmente, e come si dice qui`, Maraming Salamat Po!

_________________
"Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida, visionaria follia" cit. Erasmo da Rotterdam


22/03/2015, 17:56
Profilo
Sez. Industria Lattiero-Casearia
Sez. Industria Lattiero-Casearia

Iscritto il: 25/11/2010, 18:05
Messaggi: 792
Rispondi citando
LucaFilippine ha scritto:
Ciao Mattleyy,

grazie per il tuo commento e per la dritta, apprezzo e leggero`quantoprima.

unica cosa, ho acidificato sotto siero per 14 ore - forse non la mia descrizione non e`cosi`chiara.
se tu riguardi il mio post, i tempi che ho riportato non si riferiscono all'orario ma bensi`ai tempi, vale a dire le ore:minuti da inizio lavorazione (cioe`da inserimento yogurt).
ricapitolando, visto che il mio post e`veramente tanto lungo: dopo 1ora e 50 minuti da aggiunta fermenti ho eseguito taglio, e dopo 15 ore e 50 minuti da aggiunta fermenti ho levato il siero (cioe`dopo 14 ore sotto siero).

E prima di mettere in frigo ho addirittura lasciato a TA ancora per 2 ore e 40 senza siero per sgrondare meglio - ecco, questo ultimo passaggio non so`nella ricetta originale va`fatto...?

mi era invece sfuggito, come tu fai gentilmente notare, il discorso della salamoia che pensavo andasse fatta - evidentemente ho frainteso nella lettura della ricetta.
ne ho assaggiata un po' dopo il passaggio in frigo e non era per niente male.
tuttavia dopo la salamoia mi pare che abbia acquistato in carattere, anche se ora capisco che cosi`facendo diventa merca e non frue.

ne approfitto invece per fare una domanda ignorante: quando parli di grattuggiare la merca immagino sia per dire...o ti riferisci veramente ad una consistenza tale da poter essere grattugiata?

ad ogni modo e per la cronaca, stasera a cena con amici l'abbiamo fucilata un po'con un'insalata, mentre 2 porzioni sono andate invece ad arricchire il semplicissimo primo di penne aglio e olio (e grana). complimenti da tutti i presenti. viva la frue e la merca! :D

ti saluto cordialmente, e come si dice qui`, Maraming Salamat Po!


Vediamo di fare chiarezza, si il tuo post, bo forse non l ho capito bene..
Comunque, qui non c'è uno standard da rispettare, l acidità la blocchi quando ha raggiunto il tuo grado di gusto, cioè, se ti piace dolce blocchi l acidificazione mettendola in frigorifero, se ti piace piu acida come è giusto che sia, la lasci acidificare, dopo la metti in frigo ma con tutto il siero..
Non devi farla sgrondare, perche poi come hai constatato, la pelle si ingiallisce ed è bruttissima...
la lasci col siero in frigorifero...
Come ben sai, anche in frigo non dura un eternità....quindi poi la trasformi in merca....

Se vuoi fare la merca, la sgrondi dal siero e la metti in salamoia....
é ovvio che non riesci a gratuggiarla, ma se hai di quegli accessori per fare a julien o come si scrive puoi fare una sorta di filamenti da mettere sui pomodorini...
oppure per addensare il minestrone e dare sapidità la schiacci con la forchetta!!!


22/03/2015, 18:55
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 41 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy