Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 28/05/2022, 21:17




Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Deflemmatore corretto utilizzo 
Autore Messaggio

Iscritto il: 06/09/2021, 12:13
Messaggi: 11
Località: Capoterra
Rispondi citando
Buongiorno a tutti,
avrei necessità di informazioni sul corretto utilizzo del deflemmatore. Ho da poco acquistato una colonna a 5 piatti accoppiata ad un deflemmatore. Dopo che dal 5° piatto la campanella ha iniziato la fase di reflusso al 4° piatto, ho bloccato l'acqua del deflemmatore.
fino a 78,4 ho estratto la testa, dopo di che sono passato a estrarre il "cuore". In questo frangente l'acqua di raffreddamento era completamente chiusa! Improvvisamente dopo aver estratto circa 2,5 litri, il prodotto ha iniziato a intorbidirsi. Ho cercato di correggere aprendo l'acqua del deflemmatore per raffreddare il distillato rimandandolo in colonna. Inizialmente ha iniziato a ripulirsi, ma chiusa l'acqua si ripresentava il difetto. Cortesemente potreste valutare il problema e darmi qualche consiglio? Dove posso trovare dettagli in merito all'utilizzo del deflemmatore? Su internet non ho trovato nulla! Grazie in anticipo.


06/09/2021, 13:16
Profilo

Iscritto il: 09/12/2015, 12:04
Messaggi: 44
Rispondi citando
Podex ha scritto:
Buongiorno a tutti,
avrei necessità di informazioni sul corretto utilizzo del deflemmatore. Ho da poco acquistato una colonna a 5 piatti accoppiata ad un deflemmatore. Dopo che dal 5° piatto la campanella ha iniziato la fase di reflusso al 4° piatto, ho bloccato l'acqua del deflemmatore.
fino a 78,4 ho estratto la testa, dopo di che sono passato a estrarre il "cuore". In questo frangente l'acqua di raffreddamento era completamente chiusa! Improvvisamente dopo aver estratto circa 2,5 litri, il prodotto ha iniziato a intorbidirsi. Ho cercato di correggere aprendo l'acqua del deflemmatore per raffreddare il distillato rimandandolo in colonna. Inizialmente ha iniziato a ripulirsi, ma chiusa l'acqua si ripresentava il difetto. Cortesemente potreste valutare il problema e darmi qualche consiglio? Dove posso trovare dettagli in merito all'utilizzo del deflemmatore? Su internet non ho trovato nulla! Grazie in anticipo.

Ciao,
l'uso e regolazione del deflemmatore, che concettualmente è un condensatore parziale, non è ben coperto dalla letteratura scientifica. Ti sconsiglio di basare le tue conoscenze su questo argomento da quanto trovi su internet, inclusi i forum di lingua inglese. Le due fonti di informazioni privilegiate sono il fornitore che ti ha venduto l'alambicco (italiano o estero?) e la tua esperienza personale.
Per quanto riguarda l'intorbidirsi del distillato, considera che dando acqua al deflemmatore aumenta il riflusso, e pertanto la gradazione alcolica del distillato. Se tu smetti di condensare e fare riflusso, il grado alcolico del distillato diminuisce, e conseguentemente aumenta la concentrazione di alcoli superiori ed oli che possono dare il fenomeno di intorbidimento (louching) nel distillato una volta condensato e raffreddato.
Puoi darci qualche informazione in più sulla distillazione? Cosa distilli? come scaldi l'alambicco? quanto tempo dura una cotta? quanto fermentato distilli? Prevedi di fare una seconda/terza distillazione?


06/09/2021, 13:24
Profilo

Iscritto il: 06/09/2021, 12:13
Messaggi: 11
Località: Capoterra
Rispondi citando
Ti ringrazio per la cortese e celere risposta!
Distillo vinaccia. Il processo dura dalle 3 alle 4 ore. L'alambicco da 100 litri (fusto e cono costruiti artigianalmente in acciaio inox, il complesso della colonna acquistato) l'acqua al suo interno viene riscaldata tramite fiamma diretta. Distillo da circa 15 anni con alambicco senza colonna. Ma solo da quest'anno ho voluta fare un salto di qualità. Ho fatto svariate ricerche, ma nessuna ha colmato le lacune. Quindi mi consigli di diminuire il flusso dell'acqua lentamente, e non bloccare mai il flusso? Il termometro posto dopo il deflemmatore che temperatura deve attestarsi? Dopo i 78,4° quando estraggo la parte del cuore, devo cercare di mantenere sempre stabile tale temperatura il più a lungo possibile? Scusa la tempesta di domande!


06/09/2021, 13:43
Profilo

Iscritto il: 09/12/2015, 12:04
Messaggi: 44
Rispondi citando
Podex ha scritto:
Ti ringrazio per la cortese e celere risposta!
Distillo vinaccia. Il processo dura dalle 3 alle 4 ore. L'alambicco da 100 litri (fusto e cono costruiti artigianalmente in acciaio inox, il complesso della colonna acquistato) l'acqua al suo interno viene riscaldata tramite fiamma diretta. Distillo da circa 15 anni con alambicco senza colonna. Ma solo da quest'anno ho voluta fare un salto di qualità. Ho fatto svariate ricerche, ma nessuna ha colmato le lacune. Quindi mi consigli di diminuire il flusso dell'acqua lentamente, e non bloccare mai il flusso? Il termometro posto dopo il deflemmatore che temperatura deve attestarsi? Dopo i 78,4° quando estraggo la parte del cuore, devo cercare di mantenere sempre stabile tale temperatura il più a lungo possibile? Scusa la tempesta di domande!


Ciao,
consiglio di matenere in funzionamento il deflemmatore per migliorare la qualità del distillato, regola la portata dell'acqua nelle varie fasi della distillazione. Piuttosto che controllare la distillazione usando il termometro, puoi mettere un piccolo cilindro con alcolometro sull'uscita del distillato? Cosi sai a che grado alcolico distilli e che frazioni aspettarti.


06/09/2021, 13:51
Profilo

Iscritto il: 06/09/2021, 12:13
Messaggi: 11
Località: Capoterra
Rispondi citando
Ciao, si ho la possibilità di montare l'alcometro sulla colonna. Quindi al variare (diminuzione) della gradazione alcolica dovrei andare a regolare (aumentare) il flusso d'acqua e viceversa? In parole povere dovrei imparare ad armeggiare con il flusso dell'acqua?


06/09/2021, 15:11
Profilo

Iscritto il: 09/12/2015, 12:04
Messaggi: 44
Rispondi citando
Podex ha scritto:
Ciao, si ho la possibilità di montare l'alcometro sulla colonna. Quindi al variare (diminuzione) della gradazione alcolica dovrei andare a regolare (aumentare) il flusso d'acqua e viceversa? In parole povere dovrei imparare ad armeggiare con il flusso dell'acqua?

Ciao
Confermo: man mano che la concentrazione alcolica nell'alambicco diminuisce, per mantenere costante la gradazione alcolica del distillato bisogna aumentare il riflusso, ovvero aumentare la portata di acqua al deflemmatore.


06/09/2021, 15:16
Profilo

Iscritto il: 06/09/2021, 12:13
Messaggi: 11
Località: Capoterra
Rispondi citando
Ti ringrazio per le delucidazioni! ti tengo informato sugli sviluppi.


06/09/2021, 16:20
Profilo

Iscritto il: 06/09/2021, 12:13
Messaggi: 11
Località: Capoterra
Rispondi citando
Ciao! volevo farti partecipe del fatto che ho messo in atto i tuoi consigli con risultati molto sodisfacenti. Ho notato però che i tempi di distillazione si allungano rispetto al metodo tradizionale senza colonna a piatti.
Grazie


13/09/2021, 13:55
Profilo

Iscritto il: 09/12/2015, 12:04
Messaggi: 44
Rispondi citando
Podex ha scritto:
Ciao! volevo farti partecipe del fatto che ho messo in atto i tuoi consigli con risultati molto sodisfacenti. Ho notato però che i tempi di distillazione si allungano rispetto al metodo tradizionale senza colonna a piatti.
Grazie

Ciao, il fatto che i tempi si allungano è corretto, considera che una parte di quello che distilli lo stai facendo riflussare nella caldaia...


13/09/2021, 14:01
Profilo

Iscritto il: 06/09/2021, 12:13
Messaggi: 11
Località: Capoterra
Rispondi citando
Ciao,
avrei bisogno di ulteriori consigli. Se osservi la foto in allegato (garza in rame) avresti la minima idea di quale impurità sta trattenendo? Visto il colore argenteo! L'alambicco è interamente acciaio inox! Non capisco da dove provenga tale impurità! Dall'acqua usata per bollile le vinacce? Oppure dalle stesse vinacce? Inoltre dopo i cinque litri di distillato iniziano gli odori sgradevoli. Anche questo da cosa può essere causato visto il buono stato di conservazione delle vinacce? Sarebbe il caso di utilizzare dei carboni deodoranti?
Grazie


Allegati:
20210912_182006.jpg
20210912_182006.jpg [ 116 KiB | Osservato 440 volte ]
20/09/2021, 13:36
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy