Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 25/05/2020, 0:49




Rispondi all’argomento  [ 133 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 14  Prossimo
Carne bovina allevata SOLO ad erba....niente mangimi-cereali 
Autore Messaggio

Iscritto il: 28/09/2010, 21:23
Messaggi: 5
Rispondi citando
Stò cercando disperatamente per me ed i miei pazienti (sono cardiologo esperto in alimentazione umana) carne bovina da animali allevati solamente con erba.....niente mangimi nè cereali ed ovviamente niente proteine animali ed antibiotici.
Ho qualche speranze di trovarla????? Non ho nessun problema di prezzo, d'altronde per la salute....

In alternativa ho trovato dalle mie parti (Romagna) un allevatore che proverebbe a crescere un vitello solo con erba....c'è qualcuno che mi può dare qualche consiglio pratico????

In cambio vi posso spiegare con dovizia di particolari i problemi per la salute umana della carne allevata con cereali (troppi Omega 6) o proteine vegetali tipo soia (troppa metionina specialmente nel latte).....

ET


28/09/2010, 22:11
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2009, 8:57
Messaggi: 21981
Località: chieri (torino)
Formazione: agrotecnico specilizzazione zootecnica da carne
Rispondi citando
mmmm

la vedo dura sotto tutti i punti di vista , perche in genere glia nimali ingrassati allo stato brado , sopratutto argentini e brasilini , sono estrogenati ( la e' permesso..)

che problemi da? esopratutto quale limite in %di grasso non dovrebbe mai superare al carne?

_________________
Non sto bene come vorrei, ma neanche male come vorrebbero.


28/09/2010, 22:20
Profilo YIM WWW

Iscritto il: 03/04/2009, 12:29
Messaggi: 1207
Località: grantola (varese)
Formazione: licenza media
Rispondi citando
trovare carne così in commercio è praticamente impossibile,non resta che armarsi di pazienza e fare la prova.


28/09/2010, 22:31
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2009, 8:57
Messaggi: 21981
Località: chieri (torino)
Formazione: agrotecnico specilizzazione zootecnica da carne
Rispondi citando
coe ricky nn e' impossibile , a meno che uno nn si metta ad allevarla a insilato di loiessa e fieno di erba medica , ma verebbe troppo scura e dura

o se e' concesso insilato di triticale e fieno di erba medica e paglia..un po di tampone

_________________
Non sto bene come vorrei, ma neanche male come vorrebbero.


28/09/2010, 22:37
Profilo YIM WWW

Iscritto il: 28/09/2010, 21:23
Messaggi: 5
Rispondi citando
L'essere umano si è evoluto x 2 milioni e mezzo di anni (100.000 generazioni, dove si sono plasmati i nostri cromosomi) come cacciatore-raccoglitore cioè mangiava solo carne e pesce da animali selvaggi, tanta verdura e frutta fresca e secca ed aveva un fisico da VERO atleta (175 cm)....negli ultimi 10.000 anni (400 generazioni) è arrivata l'agricoltura (cereali e legumi) e l'allevamento (latte e latticini) e così siamo scesi a 167 cm (anche meno, ricordate le mummie egiziane)....negli ultimi 100 anni (4 generazioni) sono arrivati i cereali NON integrali, gli zuccheri, l'allevamento intensivo sia degli animali che quello agricolo con l'ibridizazione del frumento etc etc e via di malattie croniche: infarti-ictus-tumori etc....

Gli animali selvaggi normalmente hanno tra il 5 ed il 10% di massa grassa per cui questo sarebbe l'ideale....in ogni caso togliere sempre il grasso visibile dalla carne.


28/09/2010, 23:01
Profilo
Sez. Bovini
Sez. Bovini
Avatar utente

Iscritto il: 24/08/2008, 23:25
Messaggi: 2028
Località: Sant'Agata di Esaro (CS)
Rispondi citando
Etro benvenuto sul forum di agragria
anch'io la vedo un po difficile, nel periodo di finissaggio (cioè l'ultima fase dell'ingrasso prima della macellazione) l'uso dei cereali è fondamentale nell'alimentazione degli animali.
questo viene fatto più o meno in ogni parte del mondo, anche in argentina, che è storicamente rinomata per il tipo di allevamento estensivo degli animali, si sta sviluppando sempre di più il sistema di confinamento nei feed lots, grandi recinti a cielo aperto in cui gli animali ricevono un'alimentazione più concentrata negli ultimi 100 giorni (circa)

_________________
L’unico modo per non far conoscere agli altri i propri limiti, è di non oltrepassarli mai.


28/09/2010, 23:58
Profilo

Iscritto il: 04/12/2009, 22:20
Messaggi: 386
Rispondi citando
Io le consiglio di prendere un piccolo allevatore e farsi fare un vitellone anche giovane alimentato come vuole lei.

Poi per il resto credo che sia un pò eccessivo il suo discorso perchè se ci lamentiamo del bovino leggermente grasso....chissà cosa dire del maiale.

E di tutti quei prodotti in scatola o con conservanti?????????

Non credo che una costata col grassetto sia il problema della società d'oggi, anche perchè nella gdo la carne nei banchi la vedo tutta magrissima :-)


29/09/2010, 0:02
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2008, 19:41
Messaggi: 5680
Località: Firenze
Formazione: Perito Agrario - Dottore in Agraria
Rispondi citando
Solo erba nei nostri climi temperati è impossibile, per via delle stagioni, ma erba e fieno la cosa è fattibile allungando i tempie e arrivando ad animali che l'attuale mercato valuterebbe come, diciamo: così così, ma non ci sono allevatori benché la cosa si potrebbe fare. Ho visto dei manzi irlandesi, castrati, allevati sul pascolo fino all'ultimo giorno ma erano aiutati con i mangimi, non tanto ma lo erano, saluti, Mario


29/09/2010, 0:37
Profilo

Iscritto il: 19/07/2010, 6:26
Messaggi: 400
Località: carrara
Rispondi citando
io da diversi anni allevo per la famiglia vitelli piemontesi, perchè oltre alla qualità della carne mi hanno detto che hanno una percentuale di grassi minore, gli do fieno, erba, e un po' di cereali. ero convinto di fare carne sana, visto che siamo dei grandi mangiatori di carne, con quello che ho letto qui, mi vengono dei dubbi. se solo a fieno ed erba è possibile allevare un vitello che poi non abbia una carne da fare solo a polpette, anche se ci vorranno mesi in più, lo farò. se è una questione di salute..


Allegati:
claudia e alice r.jpg
claudia e alice r.jpg [ 82.55 KiB | Osservato 5511 volte ]
29/09/2010, 7:36
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2009, 8:57
Messaggi: 21981
Località: chieri (torino)
Formazione: agrotecnico specilizzazione zootecnica da carne
Rispondi citando
come fai a dire che l'altezza e' diminuita?....
come fai a dire che uno alto 175 e' alto?

_________________
Non sto bene come vorrei, ma neanche male come vorrebbero.


29/09/2010, 8:15
Profilo YIM WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 133 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 14  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy