Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 21/08/2018, 2:44




Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
HELP servitù di passaggio 
Autore Messaggio

Iscritto il: 19/08/2017, 19:23
Messaggi: 171
Località: Salento
Rispondi citando
Ho acquistato un piccolo terreno. Il proprietario mi ha informata di una specie di servitù di passaggio che parrebbe basata più sulla disponibilità e sulla consuetudine che su una effettiva necessità-
In pratica, il mio terreno confina sulla strada ed è stato -fino ad oggi- consentito al proprietario del terreno retrostante, di passare per raggiunger il proprio terreno.
In realtà sembra che questo signore abbia la possibilità di accedere da altri fondi di proprietà dei fratelli.
Ora... io ho chiuso il cancello con un lucchetto e il tale si è lamentato.
Ho l'obbligo di consentirgli il passaggio o avendo lui un'alternativa se la deve cercare, tenuto conto che io ho diritto alla mia privacy?
anche perché... come difendere ciò che io intendo fare del mio fondo e delle mie cose dalla invadenza di questo sconosciuto?

aiutatemi.....grazie
Penelope in lotta... sempre....


21/01/2018, 15:13
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/01/2012, 22:58
Messaggi: 4616
Località: Valle Agno Chiampo -vi
Rispondi citando
Ciaoooo
Mi pare di capire che non c'è nessuna servitù, nessun passaggio "apparente" cioè che si vede, solo abitudini e le abitudini cambiano.
Quando ho recintato casa mia la vicina se ne è uscita con un presunto e antico diritto di accesso a una fontana che non esiste più e che lei non ha nemmeno mai visto, cose di cinquant'anni prima sentite dagli ultimi aborigeni del luogo (lei viene solo in vacanza).
Oltre tutto per un periodo passava dietro casa mia, attraversando campi di altre persone per accede al suo campo sebbene ci sia la strada perchè il suo cane era in guerra con il gatto di un altro vicino, però quando c'erano i proprietari se ne guardava bene di passare, l'ho vista fare dietrofront in punta di piedi più di una volta, una barzelletta.
Questo signore se non ha nessun diritto se la deve mettere via, se concedi qualcosa a una persona così
poi s'allarga, in ogni caso romperà sempre le scatole, dovrai imparare a conviverci, sempre che strada facendo non cambino i rapporti.
:mrgreen: ;)

_________________
"nessuna risposta ... è una risposta" (Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano )


21/01/2018, 19:54
Profilo

Iscritto il: 20/12/2017, 16:26
Messaggi: 56
Rispondi citando
IlsognodiPenelope ha scritto:
Ho acquistato un piccolo terreno. Il proprietario mi ha informata di una specie di servitù di passaggio che parrebbe basata più sulla disponibilità e sulla consuetudine che su una effettiva necessità-
In pratica, il mio terreno confina sulla strada ed è stato -fino ad oggi- consentito al proprietario del terreno retrostante, di passare per raggiunger il proprio terreno.
In realtà sembra che questo signore abbia la possibilità di accedere da altri fondi di proprietà dei fratelli.
Ora... io ho chiuso il cancello con un lucchetto e il tale si è lamentato.
Ho l'obbligo di consentirgli il passaggio o avendo lui un'alternativa se la deve cercare, tenuto conto che io ho diritto alla mia privacy?
anche perché... come difendere ciò che io intendo fare del mio fondo e delle mie cose dalla invadenza di questo sconosciuto?

aiutatemi.....grazie
Penelope in lotta... sempre....


Non sono un'esperto nel settore, pertanto ti consiglierei di rivolgerti ad un avvocato.
In ogni caso, questa servitù è basata su uno scritto? il proprietario precedente ha in mano documenti che attestano tale servitù?

Chiedi inoltre a questo tuo vicino che dimostri la legalità della sua pretesa, che non può essere solo sulla parola.

Non farti giustizia da sola.

Tendi sempre a far si che sia il tuo vicino a dimostrare "di non avere nulla in mano".


21/01/2018, 20:41
Profilo

Iscritto il: 19/08/2017, 19:23
Messaggi: 171
Località: Salento
Rispondi citando
Ciao grazie siete meravigliosi.
No, non c'è alcuno scritto io non so neanche chi sia questa persona, a stento lo sanno gli ex proprietari.
oltretutto io avevo il DOVERE di chiudere il cancello (lui è andato subito a protestare) perché se una persona x entra e si fa male poi va a finire che la responsabilità è pure mia.
Non ho intenzione di cedere proprio niente ma di difendermi con le unghie e i denti. Ovviamente ora farò le verifiche ma tanto per capire, suppongo comunque che qualora (e non credo) ci sia un diritto effettivo di questo tale di passare dal campo si debba mettere per iscritto con clausole specifiche.

Uffa... speriamo bene
Grazie


21/01/2018, 21:36
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 17/01/2012, 22:58
Messaggi: 4616
Località: Valle Agno Chiampo -vi
Rispondi citando
È andato a protestare... da chi? Ma il terreno non lo hai comprato tu? Dal notaio è risultato che c'è qualche servitù?
Roba da matti... :D

_________________
"nessuna risposta ... è una risposta" (Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano )


21/01/2018, 22:58
Profilo

Iscritto il: 20/12/2017, 16:26
Messaggi: 56
Rispondi citando
IlsognodiPenelope ha scritto:
Ciao grazie siete meravigliosi.
No, non c'è alcuno scritto io non so neanche chi sia questa persona, a stento lo sanno gli ex proprietari.
oltretutto io avevo il DOVERE di chiudere il cancello (lui è andato subito a protestare) perché se una persona x entra e si fa male poi va a finire che la responsabilità è pure mia.
Non ho intenzione di cedere proprio niente ma di difendermi con le unghie e i denti. Ovviamente ora farò le verifiche ma tanto per capire, suppongo comunque che qualora (e non credo) ci sia un diritto effettivo di questo tale di passare dal campo si debba mettere per iscritto con clausole specifiche.

Uffa... speriamo bene
Grazie


Stante cosi le cose, e non essendoci nulla di scritto, il tuo vicino potrebbe solo intentare una causa per usucapione della servitu. (dico potrebbe, poichè le cause costano).

Questo articolo descrive bene le condizioni per tale caso (fonte : Emanuele Carbonara)

https://www.laleggepertutti.it/142286_s ... usucapione" target="_blank

Per dimostrare l’usucapione della servitù di passaggio, tuttavia, bisogna necessariamente provare l’esistenza di una serie di requisiti, elencati da molte pronunce della Cassazione, ormai unanime sul punto[6]. Non basta dimostrare che abbiamo esercitato il passaggio sul fondo per vent’anni ma, per ottenere una sentenza favorevole, dovremo provare:



l’esistenza di opere visibili e permanenti per tutto il tempo necessario all’acquisto per usucapione (strade, tracciati, segni vari e così via.);
che queste opere rendano percepibile e manifesta, agli occhi di tutti, l’esistenza di una servitù di passaggio;
che le medesime opere siano inequivocabilmente destinate all’esercizio della servitù.
Tutte queste caratteristiche devono sussistere sin dall’inizio dei vent’anni necessari ad usucapire: ad esempio, non si potrà acquistare il diritto per usucapione se per quindici anni abbiamo transitato sul fondo vicino ma non esisteva un percorso visibile, che poi è stato realizzato solo negli ultimi 5 anni.

Inoltre, non sarà sufficiente provare l’esistenza di un tracciato riconoscibile sul fondo del vicino, ma occorre dimostrare che quella strada o quel percorso sono stati realizzati allo scopo esclusivo di consentire il passaggio di persone e/o veicoli. Solo così si può oggettivamente presumere che il proprietario del fondo servente (quello che si affaccia sulla pubblica via) si sia reso conto dell’esistenza del diritto e non l’abbia ostacolato per vent’anni. Occorre pertanto dimostrare che il diritto di passaggio non è stato esercitato in modo precario o occasionale, ma che esiste un preciso onere che il nostro vicino sopporta in maniera stabile e permanente.


21/01/2018, 23:21
Profilo

Iscritto il: 04/03/2015, 13:56
Messaggi: 805
Località: Palmi (RC)
Formazione: Geometra
Rispondi citando
Buongiorno,
la servitù di passaggio è regolamentata dal Codice Civile e da numerosa e consolidata giurisprudenza che ha determinato precise e chiare indicazioni.

La servitù di passaggio può essere volontaria, quando regolata da un contratto tra le parti, oppure coattiva, quando stabilita dall’intervento del giudice.

Quando non è volontaria e si chiede l’intervento del giudice, quest’ultimo tiene conto di quel fondo e di quella parte di fondo per cui l'accesso alla via pubblica è più breve o comunque provoca minor danno. E’ chiaro che il fondo che pretende il passaggio non deve avere altri accessi alla via pubblica. Per essere più chiaro: si può pretendere il passaggio nel fondo più vicino alla via pubblica (non a propria scelta o piacimento) e in quella parte dove si reca meno danno e non si deve avere altri accessi.

Per quanto riguarda l’usucapione il proprietario del fondo servente può contestare la situazione, avendo da eccepire di aver solo “tollerato” quel passaggio del vicino e quelli che dal nostro codice vengono definiti “atti di tolleranza” impediscono di fatto l’usucapione.

Saluti, Gianni


22/01/2018, 9:11
Profilo

Iscritto il: 19/08/2017, 19:23
Messaggi: 171
Località: Salento
Rispondi citando
Grazie, mi sembra abbastanza chiaro. Ora cercherò di approfondire "sul campo" e farò di tutto per non iniziare male i rapporti di vicinato. Da parte mia userò le buone maniere.. poi certo se si intestardiscono (anche nel caso non avessero ragione) ... si passa al giudice.
Grazie a tutti


22/01/2018, 9:59
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/02/2013, 19:05
Messaggi: 2493
Località: Friuli V.G.
Formazione: Diploma tecnico
Rispondi citando
D'accordo con quanto detto sopra aggiungo che, anche se chi transita ha un'altra possibilità di accesso al proprio fondo da terreni di parenti, non é che questo fatto scioglie il diritto di passaggio.

_________________
Carissimi saluti Giuseppe

E' stata creata dopo la donna...... per evitare interferenze durante la creazione dell'uomo. (N.M.)


25/01/2018, 14:34
Profilo

Iscritto il: 19/08/2017, 19:23
Messaggi: 171
Località: Salento
Rispondi citando
Grazie Bepi, ma non dovrebbe questa "servitù" risultare da un atto scritto? e inoltre se i fondi confinanti appartengono alla famiglia del richiedente passaggio, non ha più senso che passi da lì?


31/01/2018, 9:44
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy