Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 23/06/2021, 20:25




Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Pacchetti di semi per le api 
Autore Messaggio

Iscritto il: 25/04/2020, 6:15
Messaggi: 23
Località: cesenatico
Rispondi citando
ciocca956 ha scritto:
Pidarules ha scritto:
L'anno scorso ho notato che a marzo quando ancora la primavera non era scoppiata le api erano tutte addosso a due alberi presenti in un asilo nido vicino a dove abito:

- Acero silvestre (c'ho messo settimane per trovare qualcuno che fosse capace di dargli un nome)
- Melo cotogno



Il Cotogno fa fiori bellissimi per altro.

Devo dire che dopo soli due anni che ho iniziato il mio percorso con l'apicoltura la cosa che trovo più interessante sono le fioriture.


Direi Acero campestre.
https://www.floraitaliae.actaplantarum. ... .php?t=300" target="_blank
Pianta decisamente mellifera a quanto si desume dalla descrizione. Non ne ero a conoscenza. Terrò certamente presente se riesco a recuperare qualche esemplare.



campestre, pardon.


Ho un piccolo pezzo di terra vicino ad una vigna. Lì ho le api e lì costruirò casa il prossimo anno. Rimante tutta una parte dove l'anno scorso ho piantato Facelia, Sulla, Lupinella e Grano Saraceno. Di queste solo al Facelia è cresciuta rigogliosa e mi ha dato soddisfazioni, sia a primavera che in autunno.
Il grano saraceno non pervenuto (devo aver sbagliato qualcosa), mentre di Sulla e Lupinella solo pochi fiori.
Ci tenevo perchè in questa parte di Romagna la Sulla non si coltiva da almeno 50 anni, sono tutti fiori che mia madre ricorda, ma con la coltura intensiva sono scomparsi da decenni.

Per il prossimo anno ho già piantato 6 varietà di lavanda diverse e volevo provare il meliloto.


Il libro me lo compro, grazie per la segnalazione.


30/10/2020, 11:05
Profilo
Sez. Api
Sez. Api
Avatar utente

Iscritto il: 07/04/2010, 20:30
Messaggi: 3898
Località: Cisterna di Latina
Rispondi citando
Da quel che so, la sulla ha bisogno di micorizze per potersi sviluppare al meglio, quindi la scarsa fioritura potrebbe avere come causa l'assenza dei funghi simbionti nl terreno.

_________________
http://www.agraria.org/apicoltura.htm - Atlante di Apicoltura

Il Grande Fratello non ci osserva. Il Grande Fratello canta e balla. Tira fuori conigli dal cappello... (Chuck Palahniuk)


30/10/2020, 21:35
Profilo

Iscritto il: 11/03/2020, 11:30
Messaggi: 839
Località: rimini
Rispondi citando
ciocca956 ha scritto:
Questi alberi sono precoci produttori di polline. Per quanto riguarda il nocciolo ho letto che viene visitato della api per raccogliere polline. Per gli altri due non ho indicazioni in merito.
Di noccioli nella mia zona ce ne sono in gran quantità perciò per le mie finalità questa specie non interessa. Il Salice un tempo era assai presente per la raccolta dei vimini per legare le viti. Ora si usa filo metallico e i salici sono spariti. Se sarà appurato che sono utili per e api farò talee anche di questi. Qualcuno ancora si trova per riprodurlo.

confermo: producono tutti polline nel periodo in cui le api ne hanno bisogno per "ripartire"


31/10/2020, 8:57
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 21/04/2018, 14:53
Messaggi: 43
Rispondi citando
A proposito di Acero Campestre.
Informo gli associati residenti in Veneto che la Regione Veneto ha prodotto (nel vivaio forestale regionale) circa 70.000 esemplari di piante caratteristiche della pianura e delle zone pedemontane della Regione e donate a tutti i cittadini che ne hanno fatto richiesta. Sono andate a ruba tanto che nei mio comune è stato possibile prenotarne solo 32 e pure il Sindaco è rimasto senza. Prevedo che la stessa cosa accadrà nel 2021. L'iniziativa regionale si chiama "Ridiamo un sorriso alla pianura padana" ed è coordinata dai Comuni che provvedono al ritiro e alla distribuzione.
Fra queste piante che vengono riprodotte e distribuite vi sono anche alcune piante mellifere: Acero campestre appunto, e Corniolo, Viburno, Tiglio e altre.


01/11/2020, 22:23
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 21/04/2018, 14:53
Messaggi: 43
Rispondi citando
Ancora un altro link per chi cerca semi di erbe mellifere.
https://www.pflegerhof.com/shop/Semenze:::9.html" target="_blank


08/11/2020, 23:56
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 21/04/2018, 14:53
Messaggi: 43
Rispondi citando
Se a qualcuno può interessare in prov. di Bolzano c'è un'azienda che produce anche semi di erbe mellifere (Producono tisane cui aggiungono semi per le loro proprietà).
Vendono confezioni a 3 Euro ma non so quati semi contengano. Io ne ho prese di 5 specie. Quando mi arrivano vi ragguaglierò in proposito.
Fra le erbe di cui vendono semi c'è anche la Scrophularia nodosa un'erba fra le più produttive di nettare. Duemila Kg/ettaro. Mica male


20/11/2020, 21:43
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 21/04/2018, 14:53
Messaggi: 43
Rispondi citando
ciocca956 ha scritto:
Se a qualcuno può interessare in prov. di Bolzano c'è un'azienda che produce anche semi di erbe mellifere (Producono tisane cui aggiungono semi per le loro proprietà).
Vendono confezioni a 3 Euro ma non so quati semi contengano. Io ne ho prese di 5 specie. Quando mi arrivano vi ragguaglierò in proposito.
Fra le erbe di cui vendono semi c'è anche la Scrophularia nodosa un'erba fra le più produttive di nettare. Duemila Kg/ettaro. Mica male


Vedo ora che avevo già esso il link della ditta in questione. Portate pazienza. L'età comincia a giocare i suoi scherzetti.


20/11/2020, 22:01
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 21/04/2018, 14:53
Messaggi: 43
Rispondi citando
Aggiornamento.
i semi mi sono arrivati. Le confezioni sono piccoline. Però le erbe che più mi interessano (scropularia e sedano di monte) hanno dei semi piccolissimi per cui stimo che in una bustina ce ne siano almeno 4000 che non sono proprio pochi. Proverò a seminarne parte in semenzaio per poi trapiantare le piantine e parte farò delle parcelle di semina vicino a casa. Vedremo cosa ne viene fuori.


28/11/2020, 20:52
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 21/04/2018, 14:53
Messaggi: 43
Rispondi citando
Buona sera a tutti. Riprendo questa discussione. Per rinfrescare la memoria segnalo che nel forum questo è un argomento più volte trattato come testimoniano queste vecchie discussioni:

https://www.forumdiagraria.org/api-f53/piante-adatte-all-apicoltura-t32340.html
https://www.forumdiagraria.org/api-f53/studi-sulla-coltivazione-di-piante-per-apicoltura-t17156-10.html

Io ho cominciato a raccogliere rametti di piante mellifere per farne talee la prossima primavera. Per il momento si tratta alcune varietà di mandorli con fioriture scalari e castagno. Ho in programma di raccogliere anche alcuni prunus, acero campestre, acacia, prunolo e altre.
Qualora qualche utente fosse interessato volentieri darò delle istruzioni per come procedere. Ricordo che questo è il periodo giusto per raccogliere le marze perchè ora tutte le piante sono in quiescenza vegetativa e il freddo che sta avvolgendo l'Italia aiuta a mantenere ferme le piante.
Inoltre verso fine mese procederò anche alla semina delle erbe che ho raccolto e acquistato.

Il tema della riqualificazione dei territori interessati dall'apicoltura (e non solo) e il ripristino di biodiversità vegetale a volte molto compromessa penso debba essere argomento sempre all'attenzione del forum in quanto un territorio equilibrato è sicuramente un territorio con un interesse apistico elevato cosa oggi abbastanza rara in Italia.


14/01/2021, 22:10
Profilo

Iscritto il: 06/09/2018, 15:50
Messaggi: 135
Rispondi citando
ciocca956 ha scritto:
Io ho cominciato a raccogliere rametti di piante mellifere per farne talee la prossima primavera. Per il momento si tratta alcune varietà di mandorli con fioriture scalari e castagno. Ho in programma di raccogliere anche alcuni prunus, acero campestre, acacia, prunolo e altre.
Qualora qualche utente fosse interessato volentieri darò delle istruzioni per come procedere.


Per quanto sono un pò combattuto per il fatto che è una pianta alloctona (con tutto quello che ne consegue) ma mi piacerebbe sapere qualcosa in più circa le talee di robinia.
Se le hai già fatte in passato, come si fa, ecc ecc.
Poi agli scrupoli di coscienza ci penserò dopo! :D


15/01/2021, 9:36
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy