Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 14/11/2019, 5:55




Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Api sciamate in un caratello. 
Autore Messaggio

Iscritto il: 20/10/2014, 20:45
Messaggi: 334
Località: Torino
Rispondi citando
Lasciando stare per un attimo la poesia che ha creato questo sciame che si è messo all interno del caratello...ti stai organizzando per contattare qualcuno che ti faccia un trattamento di ossalico subliminato? Le aiuterà di certo a passare l inverno


27/07/2019, 12:30
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2019, 17:14
Messaggi: 140
Località: Toscana
Rispondi citando
piantiamola ha scritto:
Lasciando stare per un attimo la poesia che ha creato questo sciame che si è messo all interno del caratello...ti stai organizzando per contattare qualcuno che ti faccia un trattamento di ossalico subliminato? Le aiuterà di certo a passare l inverno


No. E' il trattamento anti varroa?

Ho parlato, come ho riportato sopra con un apicoltore di zona http://www.apicolturaconsegni.it/, che mi ha consigliato di risentirlo dopo l'estate e che a Marzo avremo fatto il travaso in un'arnia; magari voleva intendere, col fine dell'estate, di prepararle anche all'inverno?

Comunque proprio come avete detto voi, lo fanno nel pomeriggio fino a tarda sera e al mattino non ci sono più. Ci sono anche delle fessure in effetti fra una doga e l'altra.


29/07/2019, 8:32
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2019, 17:14
Messaggi: 140
Località: Toscana
Rispondi citando
Si sente un gran odore di miele, infatti sulle pareti sembra colare "roba buona" ma sarà una produzione eccessiva o è normale?
Io sono sempre in attesa di Marzo, come disse l'apicoltore che chiamai.
Le api stanno bene, le controllo non hanno parassiti sul dorso, forse devo muovermi con anticipo? Il caratello sarà poco per loro?

Immagine


01/10/2019, 9:52
Profilo

Iscritto il: 12/04/2019, 22:00
Messaggi: 4
Località: monte Amiata
Rispondi citando
La scelta di stabilirsi in quel caratello, é stata la migliore che lo sciame aveva a disposizione nel raggio di diversi km. La sciamatura é, oltre alla riproduzione della colonia, una delle difese che l'alveare mette in atto per ripulirsi dalle malattie; sicuramente un trattamento antivarroa invernale sarebbe d'aiuto. Comunque dovrebbero arrivare tranquillamente a marzo.
Un invito che propongo é quello dell' arnia a favi naturali, che coniuga la corretta gestione dell'alveare (secondo le norme di legge), con il naturale comportamento delle api. Ti darà delle piccole soddisfazioni senza dover investire subito in macchinari vari...


01/10/2019, 15:31
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2019, 17:14
Messaggi: 140
Località: Toscana
Rispondi citando
Grazie dei preziosi spunti, se puoi anche in MP mandarmi dei link su questa arnia vorrei informarmi.
Per me è una gioia averle accanto a casa, spero che non se ne vadano.

:mrgreen:


01/10/2019, 15:50
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy