Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 18/05/2024, 19:07




Rispondi all’argomento  [ 47 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5
problema svezzamento conigli 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 30/07/2013, 12:00
Messaggi: 45
Località: Lombardia
Rispondi citando
Il mio contributo alla discussione voleva riportare solamente quello che, ahimè, mi sta capitando e come lo sto affrontando, senza voler dare consigli di sorta!
Più veterinari mi hanno consigliato questo metodo da seguire e anche i "vecchi saggi" che ne hanno viste tante.
Di mio ci ho messo un "Sancte Antoni, ora pro nobis"

Altro non mi sento di aggiungere perché di professione non sono né veterinario, né allevatore e faccio tutt'altro nella vita... :geek:


29/03/2014, 20:21
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea

Iscritto il: 25/07/2011, 12:02
Messaggi: 4692
Località: Reggio Emilia
Formazione: xxxl
Rispondi citando
Infatti stai facendo bene, lo dimostra il fatto che i conigli sono vivi e sicuramente tanno crescendo :)

_________________
Mettete l'indicazione geografica al profilo sarà utile nelle risposte grazie


29/03/2014, 20:47
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 30/01/2014, 0:05
Messaggi: 876
Località: LT
Formazione: Laurea magistrale in Ecobiologia (studente)
Rispondi citando
ROBERTO1978 ha scritto:
quindi dare erba ad un coniglio che nn l ha mai vista equivale a dargli una sostanza tossica a meno che non lo si faccia con moderazione ma quando la nimale è sano.

Non credo di aver mai detto questo, certo che il cibo va introdotto gradualmente e certo che vanno date le erbe giuste. Alla fine dunque concordiamo, chiuso. ;)

_________________
"The love for all living creatures is the most noble attribute of man." - Charles Darwin


29/03/2014, 21:10
Profilo

Iscritto il: 10/12/2012, 13:58
Messaggi: 281
Località: PISTOIA (PT)
Rispondi citando
sempre più spesso quando leggo il forum penso che comunque chi scrive non abbia una dose di coscienza giusta, quel tipo di coscienza che ha un allevatore piccolo grande che sia.
le cose da dire sono tante e svariate, applicando la coscienza si dovrebbe pensare che scrivendo un consiglio per l'alimentazione di un coniglio per prima cosa lasciar perdere la propria esperienza con i propri animali
volendo dare un consiglio o esprimere un proprio giudizio, visto che si parla di astratto
astratto e non avere quel l'animale lì tutti i giorni sotto i nostri occhi

secondo la mia esperienza, un coniglio in gabbia è come un cristiano costr into nel letto, questi spiano avrà la stessa alimentazione di un altro cristiano che svolge normale attività fisica lavorativa e mentale?
è un esempio banale, a cui va aggiunta la genetica di generaziomi in gabbia.

chi alleva conigli sa bene che somministrare erba a volontà fresca è come somministrare del Guttalax, per tale dieta ci vogliono tempi e esperienza molto estesi navigando comunque in un limbo di rischio molto elevato, per cosa poi?
le fibre si ottengono anche dal fieno e l'erba medica secca, quindi se volessi consigliare non consiglierei mai, erba a volontà, tanto meno poi se il consiglio che do lo scrivo su un forum.
qua non si possono consigliare medicinali tantomeno cure, consigliare l'erba fresca equivale perfettamente alla stessa cosa.
in natura l'erba se la scelgono, si muovono, corrono, scavano e sicuramente l'apparato intestinale già debole di suo, troverà un equilibrio.
qua si parla di gabbia, coniglio costretto in un metro quadrato che a quanto ho capito si vorrebbe paragonare a un animale selvatico.
si vogliono svezzare a due mesi e poi si somministra erba?
scusate ma me qualcosa non torna, si parla per sentito dire o a casa abbiamo veramente le gabbie conigli conigli


31/03/2014, 9:13
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2013, 19:28
Messaggi: 1451
Località: dal Gran Sasso/a Guardia Sanframondi (BN)
Rispondi citando
esattamente quello che penso anche io.....purtoppo c' e' qualcuno che, siccome gli e' andata bene con 4 conigli, pensa di essere diventato esperto......

Catia

_________________
esperienza è il nome che ognuno da' ai propri errori

pagina fb: l'ortolano di Pugliano


31/03/2014, 9:38
Profilo

Iscritto il: 25/01/2013, 21:41
Messaggi: 22
Rispondi citando
sono pienamente daccordo con te Luca


31/03/2014, 17:57
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 18/08/2012, 17:20
Messaggi: 547
Località: prov. napoli
Rispondi citando
Andrea1997 ha scritto:
sono pienamente daccordo con te Luca

scusate l'intrusione,ognuno fa la propria esperienza,infatti quando commento un argomento metto sempre in parentesi che le mie risposte sono solo in base a tanti anni di allevamento, io li tolgo dalla madre dai 40- ai 60gg,e va benissimo (ripeto esperienza personale),poi sul forum si ci confronta con varie idee,a parte se hai un giorno di esperienza o come me circa 37-38 anni di allevamento ad ognuno può capitare una cosa che magari non e mai capitato in tanti anni,infatti si viene sul forum e si cercano opinioni. ;) ;) un saluto a tutti enzo

_________________
mi piego ma non mi spezzo


11/01/2015, 12:55
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 47 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy