Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 18/05/2024, 19:25




Rispondi all’argomento  [ 47 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
problema svezzamento conigli 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 30/01/2014, 0:05
Messaggi: 876
Località: LT
Formazione: Laurea magistrale in Ecobiologia (studente)
Rispondi citando
Concordo a pieno con gargamella.
Quelli nascono e crescono per 2 mesi con un cibo, di punto in bianco gli dai tutt'altro, fra l'altro un'alimentazione non proprio corretta, e cosa ti aspetti? Sono animali, non macchine in cui metti carburante e partono.
La dieta che gli dai è troppo ricca di carboidrati, cosa che in natura non avviene affatto. Il coniglio è un animale che campa d'erba, un alimento con pochi carboidrati. Se gliene dai tanti questi favoriscono l'instaurarsi di una flora intestinale che si nutre di essi diversa da quella naturale e dannosa (soprattutto Clostridium, un genere di batteri di chi fa parte anche il tetano, per dare un'idea di quanto sono buoni) che rilascia tossine e uccide l'animale. Aggiungici che li svezzi a 30 giorni, altra cosa che favorisce le enteriti, e il gioco è fatto.
Io mi chiedo, sarebbe tanto difficile documentarsi PRIMA che ci scappi il morto su come va trattato un animale?
Spero di essere stato esauriente e chiaro.

_________________
"The love for all living creatures is the most noble attribute of man." - Charles Darwin


29/03/2014, 3:36
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 30/07/2013, 12:00
Messaggi: 45
Località: Lombardia
Rispondi citando
In questi giorni due cucciolate mi sono rimaste orfane rispettivamente a 16 e a 19 giorni e mi sono trovato, mio malgrado, a dover far da mammO coniglio.
Vanno avanti a fieno, mangime pellettato per svezzamento precoce (della ditta più nota), poche verdure (sedano, finocchio,carote...) e qualche foglia di cicoria e tarassaco. Il verde in minime quantità. Acqua ovviamente.
Ora hanno 21 e 25 giorni.


29/03/2014, 13:02
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 30/01/2014, 0:05
Messaggi: 876
Località: LT
Formazione: Laurea magistrale in Ecobiologia (studente)
Rispondi citando
Il verde puoi darne nella quantità che vuoi, anzi, più ne dai e meglio è perché è la loro fonte di sostentamento primaria naturale. Però ti consiglio di aumentarlo gradualmente!
I miei appena hanno cominciato a mangiare cibi solidi si sono messi a mangiare l'erba che davo alle madri, da allora ne ho data sempre in abbondanza e non c'è stato nessun problema.

_________________
"The love for all living creatures is the most noble attribute of man." - Charles Darwin


29/03/2014, 13:05
Profilo

Iscritto il: 12/03/2013, 18:33
Messaggi: 437
Località: lodi
Formazione: spandiletamica
Rispondi citando
DinoB ha scritto:
Il verde puoi darne nella quantità che vuoi, anzi, più ne dai e meglio è perché è la loro fonte di sostentamento primaria naturale. Però ti consiglio di aumentarlo gradualmente!
I miei appena hanno cominciato a mangiare cibi solidi si sono messi a mangiare l'erba che davo alle madri, da allora ne ho data sempre in abbondanza e non c'è stato nessun problema.


Dino credo sia meglio riflettere prima di spacciare panacee, il verde è l'alimento naturale,vero, ma va somministrato a conigli già abituati e non a conigli debilitati dal precoce allontanamento dalla madre pena problemi intestinali come riportato in apertura di questo argomento
Acqua pulita, mangime da svezzamento precoce (a base di latte) ed eviterei tutte quelle cose che possono portare squilibri all'apparato intestinale
Purtroppo capita di dare indicazioni come se quello che avviene ad altri utenti avvenisse nei nostri allevamenti, il contesto generale a noi è sconosciuto e consigliare alla ceca può essere controproducente i tuoi mangiano "erba che mangia anche la madre"qua la madre è morta e non sapiamo se i piccoli erano già abituati al verde


29/03/2014, 13:33
Profilo

Iscritto il: 17/05/2010, 12:07
Messaggi: 192
Località: Nocera Inferiore (SA)
Formazione: Laurea in Informatica Applicata-Diploma Informatica
Rispondi citando
Concordo con Battista, meglio evitare erba fresca assolutamente.
Meglio del buon fieno.


29/03/2014, 13:51
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2013, 19:28
Messaggi: 1451
Località: dal Gran Sasso/a Guardia Sanframondi (BN)
Rispondi citando
DinoB ha scritto:
Il verde puoi darne nella quantità che vuoi, anzi, più ne dai e meglio è perché è la loro fonte di sostentamento primaria naturale. Però ti consiglio di aumentarlo gradualmente!
I miei appena hanno cominciato a mangiare cibi solidi si sono messi a mangiare l'erba che davo alle madri, da allora ne ho data sempre in abbondanza e non c'è stato nessun problema.

ora capisco perche' il mio compagno non scrive piu' sul forum......a certe fesserie non vale la pena neanche di replicare...... :cry:

Catia

_________________
esperienza è il nome che ognuno da' ai propri errori

pagina fb: l'ortolano di Pugliano


29/03/2014, 13:55
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 30/01/2014, 0:05
Messaggi: 876
Località: LT
Formazione: Laurea magistrale in Ecobiologia (studente)
Rispondi citando
I conigli in natura escono dal nido e mangiano erba fresca, cosa credi che mangino? Pellet, fioccato o fieno? :roll:
Oppure quando vengono allevati a terra, cosa credi che succeda?
Io mi sono documentato, su internet e su libri appositi, ripeto che non mi invento le cose. Se non credi sia così chiedi ad un veterinario o quanto meno rispondi portando argomentazioni alle tue tesi.
Ovviamente vanno date le erbe giuste, soprattutto graminacee. Non è detto che tutte le verdure siano innocue o facciano bene al coniglio.

_________________
"The love for all living creatures is the most noble attribute of man." - Charles Darwin


29/03/2014, 13:59
Profilo
Sez. Conigli
Sez. Conigli
Avatar utente

Iscritto il: 29/06/2012, 13:53
Messaggi: 2176
Località: tarquinia (vt)
Rispondi citando
Un consiglio spassionato mi sento di darlo,sia a dino che agli altri utenti. .Quando si leggono libri o ci si appoggia alla rete cercate di non prendere tutto per oro colato.
Valutate sempre chi dice e soprattutto cosa dice. .
L esperienza personale non sempre è indicativa,i fattori sono molti.
Se volete consigli utili rivolgeyevi a veterinari professionisti che abbiano però competenza specifica sui conigli.

_________________
La terra è sempre la peggiore impresa perchè da vivo è bassa e da morto pesa.(Titta Marini)
Ma io che la lavoro me sò accorto che pesa più da vivo che da morto.(l'agricoltore Cinelli)


29/03/2014, 14:28
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 30/01/2014, 0:05
Messaggi: 876
Località: LT
Formazione: Laurea magistrale in Ecobiologia (studente)
Rispondi citando
Io non prendo niente per oro colato, uso la ragione e il mio ragionamento è questo:
Il cibo principe di Oryctolagus cuniculus in natura è l'erba. Come può essere questa dannosa per lui in cattività? Non è che mettendolo in una gabbia diventa un'altra specie.
È come dire che le granaglie fanno male alle galline o i topi ai gatti, le ghiande ai maiali e così via.

_________________
"The love for all living creatures is the most noble attribute of man." - Charles Darwin


29/03/2014, 14:41
Profilo

Iscritto il: 11/07/2012, 11:32
Messaggi: 267
Località: Palermo
Formazione: liceo scientifico
Rispondi citando
Il ragionamente potrebbe essere esatto,ma bisogna tuttavia ricordare che non é possibile paragonare un animale nato e creaciuto in libertà,che ha subito selezione naturale da innumerevoli generazioni e addatto all'ambiente in cui vive con un animale allevato in cattività da tantissime generazioni e che è stato selezionato per ottimizare le produzioni..
Di certo in natura non fanno 3 Kg in 100 gg..
Saluti..
Kinglion ;)

_________________
Và dalla formica,o pigro,considera le sue abitudini e diventa saggio. Essa non ha nè capo,nè sorvegliante,nè padrone
si procura il cibo nell'estate e raduna le sue provviste durante la mietitura.
Prov.6:6


29/03/2014, 14:59
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 47 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy