Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 16/04/2024, 3:05




Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
alimentazione 
Autore Messaggio

Iscritto il: 01/03/2014, 0:05
Messaggi: 141
Località: Casale Monferrato
Rispondi citando
dimenticavo: se fosse orzo appena raccolto ci potrebbe anche stare che lo preferiscano (anche se dubito), ma non penso sia già orzo di quest'anno...


14/06/2014, 17:05
Profilo

Iscritto il: 03/06/2014, 18:55
Messaggi: 42
Rispondi citando
L orzo e il classico dei consorzi..il pellet riporta data d scadenza ottobre 2014..e c e scritto che viene prodotto 9 mesi prima della data d scadenza. In privato qualcuno potrebbe segnalarmi magari una marca di mangime di ottima qualita?


14/06/2014, 17:40
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 11/01/2014, 21:56
Messaggi: 12
Località: Sinnai (Ca)
Formazione: diploma perito chimico
Rispondi citando
Ciao io posso consigliarti i prodotti di consorzio agrario sono ottimi e non costano una cifra ;) in particolare io posseggo una femmina che scarta l'orzo mischiato al pellet questo accade quando e' gravida :shock: come dargli torto per quanto riguarda altre fattrici non hanno vizi o abitudini particolari se non per il fieno di piselli questi belli secchi i miei ne vanno pazzi oltretutto conferiscono alle carni un ottimo gusto :mrgreen: :mrgreen:


16/06/2014, 22:29
Profilo

Iscritto il: 23/05/2014, 9:08
Messaggi: 119
Località: Provincia Parma
Formazione: Diploma Ragioneria
Rispondi citando
Volevo sfruttare questo topic per avere un consiglio; io alimento i conigli con mangime, fieno, orzo (poco) e volevo aggiungere anche l'erba fresca.
So che per introdurre un nuovo alimento bisogna inserirlo gradualmente; a questo proposito volevo sapere ogni quanto dovrei darci l'erba e in che quantità. Poi ogni quanto dovrei aumentare la dose?


31/07/2014, 19:45
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 09/11/2011, 10:36
Messaggi: 670
Località: Ciociaria
Formazione: Tuttologo
Rispondi citando
Se sei innanzitutto certo che quel tipo di erba non faccia male ai conigli, puoi iniziare con erba appassita 3, 4 gioni e poi scendere a 3, 2, 1 giorni. Se non mostrano problemi allora puoi tentare di dargliela appena tagliata.

Io avendo un prato polifita ho preferito farci il fieno (se anche ci fosse stato qualcosa non particolarmente indicato, in mezzo al mucchio non ha dato problemi).

_________________
“secondo i più eminenti scienziati il calabrone non può volare perché il peso del suo corpo è sproporzionato alla portata delle sue ali.
Ma il calabrone non lo sa e vola lo stesso...."


19/08/2014, 23:00
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2014, 23:26
Messaggi: 32
Località: Cagliari
Formazione: Geometra
Rispondi citando
Salve,utilizzo questa discussione perché credo che aprirne una nuova sia inopportuno visto che la mia domanda riguarda l.alimentazione.. Comunque ho iniziato ad allevare dei conigli un paio di mesi fa (nel pieno della mia ignoranza in materia) sto somministrando ai riproduttori u, mangime complementare di una nota casa che come componenti analitici ha i seguenti valori:Umidità 12.50% Prot.grezza 15% Oli e grassi 2.80% Cellulosa grezza 19% ceneri grezze 10% calcio 1.15%
Composizione: Crusca di frumento, farina di erba medica, farina di estrazione di semi di girasole, melasso di canna da zucchero, farina di vinaccioli, carbonato di calcio, granturco, omega-lin cloruro di sodio aglio essicato. A questo aggiungo fieno di foraggio (in abbondanza) e un giorno si uno no qualche pezzo di finocchio e\o sedano ... Di mangime ne verso circa 100gr al giorno. Da indicazioni dovrei aggiungere avena e orzo ma in che quantità? Altra domanda probabilmente per molti banale come si riconosce la qualità di un mangime rispetto ad un altra? Quali valori dovrei guardare? Allevo conigli per passione e a esclusivo uso familiare . Grazie e spero di non essere andati Off topic

_________________
Buon Sardo Non Mente !!


16/11/2014, 19:23
Profilo
Sez. Conigli
Sez. Conigli
Avatar utente

Iscritto il: 29/06/2012, 13:53
Messaggi: 2176
Località: tarquinia (vt)
Rispondi citando
Pedro78 ha scritto:
Salve,utilizzo questa discussione perché credo che aprirne una nuova sia inopportuno visto che la mia domanda riguarda l.alimentazione.. Comunque ho iniziato ad allevare dei conigli un paio di mesi fa (nel pieno della mia ignoranza in materia) sto somministrando ai riproduttori u, mangime complementare di una nota casa che come componenti analitici ha i seguenti valori:Umidità 12.50% Prot.grezza 15% Oli e grassi 2.80% Cellulosa grezza 19% ceneri grezze 10% calcio 1.15%
Composizione: Crusca di frumento, farina di erba medica, farina di estrazione di semi di girasole, melasso di canna da zucchero, farina di vinaccioli, carbonato di calcio, granturco, omega-lin cloruro di sodio aglio essicato. A questo aggiungo fieno di foraggio (in abbondanza) e un giorno si uno no qualche pezzo di finocchio e\o sedano ... Di mangime ne verso circa 100gr al giorno. Da indicazioni dovrei aggiungere avena e orzo ma in che quantità? Altra domanda probabilmente per molti banale come si riconosce la qualità di un mangime rispetto ad un altra? Quali valori dovrei guardare? Allevo conigli per passione e a esclusivo uso familiare . Grazie e spero di non essere andati Off topic

ciao, domanda: da indicazione di chi? della casa produttrice del mangime??

_________________
La terra è sempre la peggiore impresa perchè da vivo è bassa e da morto pesa.(Titta Marini)
Ma io che la lavoro me sò accorto che pesa più da vivo che da morto.(l'agricoltore Cinelli)


17/11/2014, 20:48
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2014, 23:26
Messaggi: 32
Località: Cagliari
Formazione: Geometra
Rispondi citando
Si Roberto nelle indicazioni sul sacco.. Ora non ricordo esattamente ma dice di aggiungerli al mangime.
Effettivamente avrei dovuto capirlo subito dalla voce mangime "complementare" .. Il mio problema è cosa dovrei aggiungere e in che quantità per non scombussolare la giusta alimentazione di un coniglio da carne? Intendo c.è un qualcosa di fisso e/o indispensabile? Io oltre al mangime suddetto sto dando fieno di foraggio a volontà..

_________________
Buon Sardo Non Mente !!


17/11/2014, 22:23
Profilo
Sez. Conigli
Sez. Conigli
Avatar utente

Iscritto il: 29/06/2012, 13:53
Messaggi: 2176
Località: tarquinia (vt)
Rispondi citando
ti conviene informarti presso la ditta o da chi te lo ha venduto..

_________________
La terra è sempre la peggiore impresa perchè da vivo è bassa e da morto pesa.(Titta Marini)
Ma io che la lavoro me sò accorto che pesa più da vivo che da morto.(l'agricoltore Cinelli)


18/11/2014, 12:47
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2014, 23:26
Messaggi: 32
Località: Cagliari
Formazione: Geometra
Rispondi citando
Ehhhh è settimane che attendo risposta... Mi sa che continuo a "frugare" per bene il forum magari trovo qualche consiglio da qualcuno che magari ha avuto lo stesso dubbio. Perché io dico specificano di aggiungere un qualcosa senza indicare una quantità orientativa

_________________
Buon Sardo Non Mente !!


18/11/2014, 13:01
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy