Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 24/11/2017, 18:37




Rispondi all’argomento  [ 435 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 44  Prossimo
Parco Nazionale delle Cinque Terre 
Autore Messaggio
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 51634
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
AMP verso il 'Regolamento di esecuzione e organizzazione'

13/07/2012
In attesa dell’approvazione del ’Regolamento di esecuzione ed organizzazione dell’AMP Cinque Terre, al vaglio del Ministero dell’Ambiente del Territorio e della Tutela del Mare, L’Ente gestore ha emesso un provvedimento per disciplinare le attività consentite nelle tre zone di tutela, nel rispetto dell’ambiente e dell’economia locale.

(Manarola, 13 luglio 2012) A seguito della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del decreto di aggiornamento dell’Area Marina Protetta delle Cinque Terre, l’Ente gestore ha provveduto alla stesura di una bozza di regolamento di esecuzione ed organizzazione delle attività consentite nell’AMP che risulta attualmente al vaglio parte del Ministero dell’Ambiente del Territorio e della Tutela del Mare. In attesa dell’approvazione di tale documento, l’Area Marina protetta delle Cinque Terre (con deliberazione del Commissario Straordinario, n.31 del 10 luglio 2012), ha stabilito, in accordo con il Ministero dell’Ambiente, le modalità di rilascio delle autorizzazioni per le attività consentite nella propria zona di competenza.

Un provvedimento resosi necessario all’avvio della stagione balneare al fine di regolamentare l’esercizio delle attività marittime e commerciali dell’area di tutela, secondo metodologie che garantiscano da un lato il rispetto e la tutela dei fondali e dall’altro assicurino un minore impatto ambientale.

Le attività per il quali è possibile richiedere l’autorizzazione sono:
- ricerca scientifica
- immersioni subacquee guidate (Zona A solo per i Diving con sede legale nei comuni dell’AMP Cinque Terre)
- accesso e Navigazione dei mezzi di linea in zona C

Le attività consentite senza autorizzazione sono:
- balneazione Zona B e C
- immersioni sub individuali Zona B e C
- navigazione Zona B e C
- ormeggio in Zona C
- ancoraggio in Zona C (l'ancoraggio ai natanti e alle imbarcazioni in linea con i requisiti di eco-compatibilita' al di fuori delle aree particolarmente sensibili, compatibilmente alle esigenze di tutela dei fondali)

Che cos’è il regolamento di esecuzione e organizzazione dell’AMP
Il regolamento dell'area marina protetta definisce in via definitiva e disciplina i divieti e le eventuali deroghe in funzione del grado di protezione necessario per la tutela degli ecosistemi di pregio. (L. 979/82 art.28, L. 394/91 art.19 comma 6 e 93/01 art. 8 comma 8). Proposto dall'Ente gestore, sentito il parere della Commissione di Riserva, è approvato con decreto del Ministro dell'ambiente.

Tra le procedure previste nel nuovo regolamento l’Ente gestore dovrà anche stabilire le modalità di rilascio delle autorizzazioni per alcune attività da svolgere all’AMP. I corrispettivi relativi ai diritti di segreteria dovuti per il rilascio di tali autorizzazioni è pertanto attualmente ancora in via di definizione.

Al fine di realizzare la bozza di proposta di regolamento i tecnici dell’AMP hanno organizzato un calendario di incontri con tutti i soggetti pubblici e privati coinvolti a vario titolo, allo scopo di acquisire proposte di modifica e suggerimenti.
I soggetti coinvolti sono; i rappresenti delle amministrazioni comunali interessate, la Capitaneria di Porto della Spezia e tutte le categorie professionali che svolgono la propria attività nell’AMP Cinque Terre (Diving, pescatori professionali, trasporto di linea, ecc).
Contestualmente deve essere ricostituita la commissione di riserva dell’area marina sulla base di quanto previsto dall'art. 2, comma 339, della legge 24 dicembre 2007 n. 244, e così composta: un rappresentante del Ministro, con funzioni di Presidente, un esperto designato dalla Regione interessata, con funzioni di vice Presidente, un esperto designato d'intesa tra i Comuni rivieraschi interessati, un esperto del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, un rappresentante della Capitaneria di porto, su proposta del Reparto Ambientale Marino presso il Ministero dell'Ambiente, un esperto designato dall'Istituto superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA), un esperto designato dalle associazioni ambientaliste maggiormente rappresentative e riconosciute dal Ministero dell'Ambiente.

Attualmente le attività consentite nell’AMP sono disciplinate con DECRETO 20 luglio 2011, n. 189 del Ministero dell’Ambiente e dalla deliberazione del Commissario straordinario n.31 del 10 luglio 2012.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


13/07/2012, 12:11
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 51634
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Parco Nazionale delle Cinque Terre
http://www.agraria.org/parchi/liguria/cinqueterre.htm

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


13/07/2012, 12:14
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 51634
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Corsi gratuiti di Seawatching nel Parco Cinque Terre

16/07/2012
Ripartono anche quest’anno, in forma gratuita, i corsi di Seawatching organizzati dal Parco Nazionale delle Cinque Terre e dedicati sia ai ragazzi tra i 9 ed i 13 anni che agli adulti. Sotto la guida di esperti sub e naturalisti, i ragazzi vengono portati alla scoperta dei fondali dell'Area Marina Protetta delle Cinque Terre.


(Manarola, 16 luglio 2012) Basta dotarsi di maschera, boccaglio e pinne e poi a tutto il resto pensa l'organizzazione: sono forniti la muta estiva, i manuali per il riconoscimento delle specie, le guide subacquee, ed è prevista anche una uscita in gommone per i corsi Junior.
Per gli adulti sono in programma 3 corsi nei weekend di agosto, i quali prevedono anche la partecipazione ad una interessantissima attività scientifica di monitoraggio dei fondali del Parco.

Calendario completo
Corsi junior (9-13 anni): 24-26 luglio Riomaggiore, 1-3 Agosto Manarola, 7-9 Agosto Levanto, 13-15 Agosto Riomaggiore, 21-23 Agosto Vernazza, 28-30 Agosto Monterosso

Corsi adulti: 4-5 Agosto, 11-12 Agosto, 25-26 Agosto, tutti con avvio da Riomaggiore.

Le iscrizioni si possono realizzare nei Centri di Accoglienza del Parco, che si trovano presso le Stazioni ferroviarie delle Cinque Terre, Levanto e La Spezia, oppure scaricando le schede di iscrizione in allegato.

L’iscrizione comporta solo una piccola quota di contributo (8 euro per i ragazzi e 10 per gli adulti) da effettuarsi il primo giorno di attività. Per informazioni si può contattare la segreteria dei corsi, presso la Cooperativa Natour: Cell. 334 7132882 – Fax. 0187 1854182 – mail. sw.segreteria@gmail.com.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


17/07/2012, 13:06
Profilo WWW
Sez. Coltivazioni Forestali
Sez. Coltivazioni Forestali
Avatar utente

Iscritto il: 16/09/2008, 15:33
Messaggi: 3122
Località: Firenze
Formazione: Diploma Perito agrario-Dottore in Scienze e tecnologie dei sistemi forestali
Rispondi citando
Sapori a passo Slow

Il Parco Nazionale a Felina per il Festival Cittaslow Cibi di Strada

Domani alle ore 18 'Vendemmie di Mare e d'Appennino' con l'Enoteca Ligure

Alla scoperta della gastronomia emiliana in bicicletta o passeggiano,
purché sia a passo lento.

Il Festival Cittaslow dei Cibi di Strada arriva a Felina di Castelnovo
ne'Monti sabato 28 e domenica 29 luglio con ospiti d'eccezione e un
ricco programma di eventi. Tanto per fare un esempio, piazza Magonfia
diventa la Piazza dei Parchi dove il Parco Nazionale dell'Appennino
Tosco Emiliano e i Parchi di Mare e d'Appennino organizzano, dalle ore
10.00 fino a sera, il Paniere dei Parchi: mercato e degustazione dei
prodotti tipici a Km zero. Alle 18 di sabato calici alzati per
'Vendemmie di Mare e d'Appennino', degustazione guidata dei vini di
Liguria e Lunigiana a cura dei sommelier dell'Enoteca Regionale della
Liguria.


Programma del Festival Cittaslow dei Cibi di Strada

Sabato 28 luglio, in strada dalle ore 10.00, percorso enogastronomico
ed artistico delle Cittaslow e delle aziende d'Appennino. Saranno con
noi le Cittaslow di: Abbiategrasso, Acqualagna, Bazzano, Fontanellato,
Greve in Chianti, Guardiagrele, Levanto, Montefalco, Orvieto,
Positano, San Daniele del Friuli, San Miniato, Suvereto e altre
ancora. Presenti i produttori della rete locale di Terra Madre, le
Cucine dei Cibi di Strada e l'artigianato artistico e tradizionale a
cura di CNA.


Nel pomeriggio diversi appuntamenti: Marakatimba, musica della
tradizione afro-brasiliana; mentre la Uisp organizza tornei di giochi
tradizionali. Dalle ore 16.00 'laboratorio Punto A Croce impara l'arte
e mettila da parte (sale mostra)'. Alle ore 18.00 'Sfilata per le
strade del paese del Corpo Bandistico "Gioacchino Rossini" di Lama
Mocogno e della Montechiarugolo Folk Band "Tullio Candian".


Nella Piazza dei Parchi, piazza Magonfia dalle 10, mercato di prodotti
tipici organizzato dal Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano
e dai Parchi di Mare e d'Appennino. Alle 18.00 'Vendemmie di Mare e
d'Appennino', degustazione guidata dei vini di Liguria e Lunigiana

a cura dei sommelier dell'Enoteca Regionale della Liguria


In piazza Zann,i dalle 10.00, mercatino dell'oggettistica e
dell'antiquariato. La sera dalle 20.30

La Notte delle Bande, rassegna bandistica con la partecipazione del
Corpo Bandistico "Gioacchino Rossini" di Lama Mocogno (Mo) e della
Montechiarugolo Folk Band "Tullio Candian" (Pr)


In piazza Belvedere alle 21.00 'Luoghi comuni - Geografie poetiche da
qui al Mare', evento realizzato in collaborazione con le Edizioni ABao
AQu; Pierluigi Tedeschi - voce narrante,
Tiziano Belelli - chitarra, Riccardo Varini - immagini


La movida continua con il dalle 23.30 con Dj Set


Domenica 29 luglio in strada dalle ore 10.00 e in piazza Zanni
mercatino dell'oggettistica e dell'antiquariato. Durante la mattinata
spettacolo dei i trampolieri del Circo Oliva con "Invasioni Lunari" e
musica di strada con gli Ottoni Matildici.


Nel pomeriggio proseguono le attività di gioco promosse dalla Uisp, il
laboratori 'Punto a Croce', le esibizione musicali e gli incontri,
come quello con Jean Ménigue in "Bouffonnerue"


La Piazza dei Parchi, piazza Magonfia, dalle 9.00, diventa anche punto
di partenza del percorso di cicloturismo organizzato dal Parco
Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano, che presenta in
quest'occasione il suo innovativo Parco Bike


Alle 16.30 Antonio Cherchi, presidente Slow Food Emilia Romagna e la
Senatrice Leana Pignedoli, Commissione Agricoltura del Senato della
Repubblica, intervengono alla presentazione del progetto 'Il Cibo Che
Vogliamo', riflessioni e proposte per un'alimentazione consapevole,
iniziativa a cura di Associazione culturale La Fenice e della Condotta
Slow Food di Reggio Emilia


Alle ore 18.00 'Le Birre Artigianali', degustazione e presentazione
delle birre presenti al Festival Cittaslow dei Cibi di Strada, conduce
Mirco Marconi, Slow Food Reggio Emilia.


Alle 20.30 lo spettacolo 'G.G. L'Anarchico e il Professore', storia di
un viaggio mai compiuto intorno alle canzoni di Gaber e De Andrè di
Giuseppe De Santis & Band. Evento realizzato in collaborazione con le
Edizioni ABao AQu


Mentre dalle 21.30, in piazza Belvedere i Freakclown in "Andemm" le
arti circensi della giocoleria, l' equilibrismo e l'acrobatica


Il Festival Cittaslow dei Cibi di Strada è organizzato dalla Condotta
Slow Food Emilia Romagna in collaborazione con il Comune di Castelnovo
ne' Monti e Provincia di Reggio Emilia e con il patrocinio di Regione
Emilia Romagna, Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano e
Comunità Montana dell'Appennino reggiano

La direzione artistica è a cura del Teatro Bismantova e la
realizzazione si avvale del contributo della Pro Loco di Felina e di
molte associazioni: Terra Madre, Associazione culturale La Fenice,
Associazione italiana Celiachia, Banda Musicale di Felina, Bocciodromo
Centro Sociale La Felinese, Cooperativa Parco Tegge, Monchiocorse.



Per informazioni: segreteria organizzativa 0522/610249 - 339/3679374

e.mail m.malvolti@comune.castelnovo-nemonti.re.it

_________________
"La pagina di Io sono un contadino...e me ne vanto!" su Facebook!


28/07/2012, 9:08
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 51634
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Per l'affidamento di servizi per lo sviluppo della banca dati GIS per la sentieristica nel territorio del Parco Nazionale delle Cinque Terre, ed il conseguente adattamento di applicativi informatici gestionali e la predisposizione di una versione alpha per una guida digitale per dispositivi di telefonia mobile (di tipo smartphone e tablet) integrata con la banca dati GIS e di proposte tecniche per la realizzazione di un webGIS e relativo prototipo, nell'ambito del trasferimento di buone pratiche gestionali finalizzate alla conservazione e alla valorizzazione del paesaggio culturale vinicolo delle Cinque Terre, attività da realizzarsi nell’ambito del progetto Progetto Vitour Landscape – Interreg IVC nella Componente 4 (C4) ‘Feasibility verification and preparation of good practice transfer’
http://www.parconazionale5terre.it/news ... _lingue=1&

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


31/07/2012, 14:15
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 51634
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Grazie alla disponibilità offerta dal professor Andrea Marsan, dal dottor Daniele Duradoni, dalla dottoressa Silvia Olivari e dal CTA, l'ente Parco Nazionale delle Cinque Terre e la Prefettura della Spezia stanno operando per risolvere i problemi causati dalla massiccia presenza dei cinghiali sul territorio delle Cinque Terre.

“E’ evidente che a questo punto si rende necessario il raddoppio delle uscite per la caccia-selezione - dice Patrizio Scarpellini, direttore del Parco - A partire dalla fine della settimana prossima, anche in contemporanea, nei comuni diversi ricompresi nel Parco e grazie alla fattiva collaborazione tra gli enti tutto questo sarà possibile.”

Il Parco prevede anche di realizzare recinti in fondi particolarmente soggetti dall'emergenza per l'intervento previsto dal regolamento per la marcatura a fini scientifici degli ungulati. Viste le particolari condizioni è previsto anche l'intervento della polizia provinciale per coadiuvare i cacciaselecontrollori nel corso delle battute.

“Abbiamo attivato le procedure di revisione del piano di controllo- aggiunge Vittorio Alessandro, commissario del Parco- e stiamo organizzando corsi propedeutici per implementare il numero dei coadiutori.

“Tutte queste iniziative sono portate avanti per far sentire la vicinanza e la condivisione agli agricoltori nella loro lotta, che è la nostra, per la conservazione del territorio e delle proprie peculiarità – chiude Scarpellini-”.

Luca Natale
Ufficio Comunicazione e Marketing
Parco Nazionale delle Cinque Terre
Area Marina Protetta delle Cinque Terre

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


04/08/2012, 13:52
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 51634
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
IL PARCO DI MONTEMARCELLO-MAGRA ALLE OLIMPIADI DEL GUSTO
Pesto tradizionale con olio biologico di Sarzana e miele di Fiumaretta i prodotti in prima linea

Domenica 12 agosto il Parco di Montemarcello-Magra partecipa alla III edizione delle Olimpiadi dei Sapori dei Parchi organizzate da Legambiente, in collaborazione con Federparchi, a Rispecia (Grosseto), nel Parco regionale della Maremma, nell’ambito di Festambiente.
I prodotti di qualità presentati dall’Ente parco sono il pesto preparato tradizionalmente dalla pluripremiata “campionessa” Rossella Campice, che darà una dimostrazione e un assaggio delle sue abilità, e il miele offerto dell’Apicoltura Ferti di Fiumaretta (Ameglia).
“Per realizzare un pesto pregiato con il mortaio – ha spiegato la Campice che esporrà anche una serie di mortai antichi dell’800/inizi 900 – è necessario utilizzare gli in gradienti giusti quali un basilico a foglie piccole e tenere, il pecorino sardo stagionato 12 mesi, il parmigiano reggiano stagionato 24 mesi, l’aglio ad hoc per il pesto, che è quello della zona di Imperia, più digeribile e che non lascia sapore forte in bocca, i pinoli toscani e naturalmente un olio pregiato. Io trovo perfetto per la mia realizzazione quello sarzanese del frantoio Ambrosini che è un olio biologico fruttato vincitore del primo e secondo premio al campionato mondiale di olio biologico”.
Il Parco di Montemarcello-Magra partecipa alla XXIV edizione del Festival di ecologia –Festambiente insieme ai parchi nazionali delle Cinque Terre e dell’Appennino Tosco-Emiliano con un unico spazio espositivo sulla base del precedente protocollo d’intesa che ha dato vita all’Area Vasta, una rete di politiche comuni iniziata nel 2008 e che ha lo scopo di valorizzare e promuovere questi territori così vari ma altrettanto intrinsecamente collegati da un punto di vista ambientale e culturale.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


10/08/2012, 17:40
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 51634
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Nell'ambito del programma "Camminare nel Parco" promosso dal comune di Ameglia in collaborazione con l'Ente Parco e realizzato dal Cea, domenica 19 AGOSTO è prevista l'escursione gratuita “Alla scoperta del promontorio del Caprione”
Partendo da Bocca di Magra, piccolo centro adagiato alla foce del Fiume Magra, visita della Villa Romana salendo attraverso il sentiero n.3 ci si ferma per visitare il Monastero di Santa Croce per giungere poi fino al paese di Montemarcello (266 m), che domina dall’alto sia il Golfo della Spezia che la Val di Magra; breve visita del borgo. Proseguendo attraverso il sentiero n.3 si sale verso l’Orto Botanico di Montemarcello dove sarà possibile ammirare la ricca vegetazione spontanea del Promontorio del Caprione.
Percorso: Bocca di Magra - Villa Romana – Monastero di Santa Croce – Montemarcello – Orto Botanico – Bocca di Magra
Tipologia: escursione naturalistica
Difficoltà: facile
Ritrovo: presso il parcheggio di Bocca di Magra alle ore 9.00
Durata: giornata intera, pranzo al sacco

Informazioni: Centro di Educazione Ambientale del Parco di Montemarcello-Magra
Ex Oratorio della Trinità Via Paganino, 2 - 19038 -Sarzana (SP) Tel.: +39 0187626172 - 3271273871 - e-mail: cea@parcomagra.it

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


14/08/2012, 20:22
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 51634
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
VISITA DELL’AMBASCIATORE DELLE FILIPPINE AL PARCO

Ad accogliere l’ambasciatore della Repubblica delle Filippine, Virgilio Reyes jr, il direttore del Parco e i sindaci di Vernazza e Monterosso.

Al centro dell’incontro la prosecuzione e il rilancio della collaborazione e scambio di buone pratiche nella gestione dei rispettivi patrimoni paesaggistici.

(Manarola, 21 agosto 2012) L’ambasciatore delle Filippine Virgilio Reyes Jr, giunto lunedì 20 agosto in visita ufficiale nel Parco nazionale delle Cinque Terre con un’agenda ricca di appuntamenti ha incontrato i Vincenzo Resasco e Angelo Maria Betta, Sindaci dei borghi di Vernazza e Monterosso toccati dall’alluvione dell’ottobre scorso.

A ricevere e accompagnare il diplomatico dello stato del sud est asiatico e la sua consorte, una delegazione del Parco Cinque Terre guidata dal direttore Patrizio Scarpellini.

Il legame tra questi due territori risale al 2009, anno in cui è stato sottoscritto un protocollo di intesa tra l’Ente Parco e la Regione dell’Ifugao, entrambi patrimoni mondiali dell’umanità UNESCO tutelati proprio per il caratteristico paesaggio terrazzato: l’uno legato alla millenaria coltivazione della vite e l’altro a quella del riso.

“In occasione di questa visita alle Cinque Terre e nell’ambito delle celebrazioni del 65° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Filippine – ha detto l’Ambasciatore Reyes – abbiamo gettato le basi per organizzare una mostra sul programma di gemellaggio tra i siti UNESCO delle terrazze di riso sulla cordigliera delle Filippine e quelle vignate delle Cinque Terre. Quest’anno, in occasione del 115° anniversario dell’indipendenza delle Filippine l’incontro tra i due patrimoni dell’umanità è più che mai appropriato.”

Le fasce della Cordigliera filippina e quelle delle Cinque Terre, sono testimonianze di processi di civilizzazione dell'Asia dell'Est e dell'area del Mediterraneo, soggette ai medesimi rischi, pur presentando differenti condizioni socioeconomiche.

“Riattivare i rapporti di collaborazione e scambio di buone pratiche con le Filippine – ha sottolineato il direttore Scarpellini - può rappresentare una opportunità per portare all’attenzione di un pubblico internazionale il valore della conservazione dei rispettivi paesaggi terrazzati e delle tradizioni locali, anche alla luce delle problematiche legate al dissesto idrogeologico. L'abbandono delle attività, le difficoltà nel mantenere le coltivazioni tradizionali meno competitive in un panorama agricolo di scala industriale – ha aggiunto il Direttore - rappresentano una minaccia alla sopravvivenza stessa del patrimonio paesaggistico. Questo incontro tra scenari lontani geograficamente ma vicini per problematiche e possibilità di sviluppo è un’occasione per condividere esperienze e soluzioni nella gestione delle proprie risorse, all'insegna della sostenibilità per l'uomo e per l'ambiente.”

Nel corso della visita l’ambasciatore ha voluto far visita a Portovenere dove è stato accolto dal primo cittadino, Massimo Nardini. Il borgo di Portovenere, insieme alle isole del Golfo della Spezia e alle Cinque Terre è stato inserito nel 1997 nella lista dei Patrimoni Mondiali dell’Umanità UNESCO.

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


21/08/2012, 11:37
Profilo WWW
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 51634
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Trail Golfo dei Poeti, Porto Venere, Cinque Terre

Martedì 4 settembre, ore 11 e 30, presso il Comune della Spezia, la conferenza stampa di presentazione dello straordinario evento sportivo che vedrà oltre 300 atleti impegnati in una gara di trail running, attraverso i nostri sentieri. Sono attesi sportivi provenienti da tutta Italia e dall'estero.


L'evento è organizzato tra gli altri dal CAI della Spezia.
Tutte le info su:
http://www.trailgolfodeipoeti.it/

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


22/08/2012, 14:33
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 435 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 44  Prossimo



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy