Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 25/05/2022, 5:35




Rispondi all’argomento  [ 36 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Quanto spendo x piantare un vigneto su un ettaro di terreno? 
Autore Messaggio

Iscritto il: 23/04/2013, 0:16
Messaggi: 36
Rispondi citando
Ma invece se pianto l uva semplicemente per rivederla? intendo uva da tavola


27/04/2013, 14:28
Profilo

Iscritto il: 06/07/2011, 16:13
Messaggi: 2933
Località: Cureggio (NO)
Formazione: laurea in informatica
Rispondi citando
Per l'uva da tavola non dovresti aver bisogno di quote e risparmieresti sulla cantina.


29/04/2013, 11:53
Profilo

Iscritto il: 06/09/2011, 11:41
Messaggi: 309
Località: mantova
Rispondi citando
leorasta ha scritto:
Per l'uva da tavola non dovresti aver bisogno di quote e risparmieresti sulla cantina.

e poi che ci fa? se la magna?
si deve inserire nel mercato già ben saturo dell'uva da tavola, dove la fanno da padroni i pugliesi, con aziende che vantano un knowout tecnico e commerciale di decenni


29/04/2013, 12:07
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 28/01/2013, 21:22
Messaggi: 385
Località: termoli(CB) domicilio pisa(PI)
Formazione: perito agrario e laureando
Rispondi citando
vabè qui si parlerà di piccola produzione,vendibile anche in zona..
Comunque si i pugliesi la fanno da padrone,ne hanno un sacco di uva da tavola e con vigneti di tonnellate per ettaro!

_________________
la classe non è acqua


29/04/2013, 13:49
Profilo

Iscritto il: 06/07/2011, 16:13
Messaggi: 2933
Località: Cureggio (NO)
Formazione: laurea in informatica
Rispondi citando
OMleoncino ha scritto:
leorasta ha scritto:
Per l'uva da tavola non dovresti aver bisogno di quote e risparmieresti sulla cantina.

e poi che ci fa? se la magna?
si deve inserire nel mercato già ben saturo dell'uva da tavola, dove la fanno da padroni i pugliesi, con aziende che vantano un knowout tecnico e commerciale di decenni

Era solo per dirgli che cosa cambia, chiaro che poi inserirsi nel mercato è tutto un altro paio di maniche


29/04/2013, 14:19
Profilo

Iscritto il: 06/09/2011, 11:41
Messaggi: 309
Località: mantova
Rispondi citando
jonnycash ha scritto:
vabè qui si parlerà di piccola produzione,vendibile anche in zona..


si, coi fruttivendoli che ti voltano le spalle, mugugnando che quella la trovano ai mercati ortofrutticoli più bella, più conveniente... e i consumatori, diffidenti, che preferiscono a prenderla dal fruttivendolo a cominciare da parenti e amici...


29/04/2013, 15:24
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 28/01/2013, 21:22
Messaggi: 385
Località: termoli(CB) domicilio pisa(PI)
Formazione: perito agrario e laureando
Rispondi citando
l'ho riscontrato sulla mia pelle,è tutto vero quello che dici però così non possiamo fare mai niente allora..in questi tempi ci vuole un pò di morale:)

_________________
la classe non è acqua


29/04/2013, 19:45
Profilo

Iscritto il: 06/09/2011, 11:41
Messaggi: 309
Località: mantova
Rispondi citando
si può fare, ma bisogna sempre valutare bene le possibilità.
fare uva da tavola, non ci vogliono le quote, ma l'impianto costa di più (bisogna fare il tendone invece delle più economiche spallierine che possono andar bene per l'uva da vino). non si può prescindere da ampia disponibilità di acqua; più trattamenti, il prodotto deve essere perfetto; raccolta solo manuale e manodopera esperta non solo per la raccolta ma anche per la gestione della produzione in fase vegetativa, se si vuol fare un prodotto commerciabile. e poi? in zona c'è già la produzione di uva da tavola, con personale capace di fare questi lavori, mediatori o commercianti in grado di collocarti il prodotto? oppure, visto il quantitativo limitato, sei in grado di fare i mercatini agricoli, per metterti sulla piazza?


02/05/2013, 10:11
Profilo

Iscritto il: 06/07/2011, 16:13
Messaggi: 2933
Località: Cureggio (NO)
Formazione: laurea in informatica
Rispondi citando
L'irrigazione di sicuro è fondamentale per l'uva da tavola


02/05/2013, 11:04
Profilo

Iscritto il: 10/11/2011, 13:13
Messaggi: 56
Rispondi citando
ciao ragazzi, ho letto con attenzione i vostri commenti e mi veniva di chiedere.
1 come mai alcuni di voi sconsigliano l'impianto di vite ora, in questo momento? proprio nel momento in cui il vino italiano va alla grande?
2 proprio in questi giorni sto valutando un terreno del suocero e volevamo impiantarci un vigneto. Io ne possiedo già un altro che curo da solo da tanti anni e quindi ho competenza nel settore. Ma mi chiedo, in quel terreno non c'è un vigneto, dovrei metterlo nuovo. Ma qui da me non ho mai sentito parlare di quote, secondo me tutti lo piantano prima e quando c'è da dichiarare dicono che già c'era, tanto ormai è cresciuto, chi se ne accorge?


24/02/2014, 22:35
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 36 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy