Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 18/07/2024, 18:36




Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Affrontare l'inverno n Montagna 
Autore Messaggio

Iscritto il: 07/06/2010, 14:55
Messaggi: 5321
Località: Maremma 'mpestata
Formazione: Perito Agrario
Rispondi citando
In previsione di giornate piovose e/o con temperature massime non superiori ai 8°c e temperature minime abbondantemente sotto lo zero, come mi consigliate di fare per dare il sublimato?
Devo decidere tra una giornata piovosa (ma magari con temperature leggermente più miti), o una asciutta, ma con freddo, e forse vento.
Quale compromesso migliore per fare questo benedetto trattamento?
Grazie a tutti


16/12/2020, 18:38
Profilo

Iscritto il: 06/09/2018, 15:50
Messaggi: 208
Rispondi citando
Tra le due sceglierei la pioggia.
In ogni caso, se non c'è il blocco di covata, il sublimato deve essere ripetuto ogni tot giorni fino a coprire i 19/21 giorni.
Io in genere lo faccio ogni 3 per un totale di 8 trattamenti con poco più di 2,5 grammi.


16/12/2020, 19:01
Profilo
Sez. Api
Sez. Api
Avatar utente

Iscritto il: 07/04/2010, 20:30
Messaggi: 3917
Località: Cisterna di Latina
Rispondi citando
Sebaseba ha scritto:
Tra le due sceglierei la pioggia.
Concordo.

_________________
http://www.agraria.org/apicoltura.htm - Atlante di Apicoltura

Il Grande Fratello non ci osserva. Il Grande Fratello canta e balla. Tira fuori conigli dal cappello... (Chuck Palahniuk)


16/12/2020, 22:13
Profilo

Iscritto il: 07/06/2010, 14:55
Messaggi: 5321
Località: Maremma 'mpestata
Formazione: Perito Agrario
Rispondi citando
Ad oggi ho avuto soltanto giornate di pioggia (ma vento MOLTO forte), giornate di neve, o giornate di sole (forse due...) con temperature massime di 2°C.
Come è evidente non sono ancora riuscito a controllare se c'è blocco di covata ed a fare relativo trattamento.


28/12/2020, 13:24
Profilo

Iscritto il: 11/01/2021, 11:47
Messaggi: 39
Località: Brescia
Rispondi citando
Ciao Tosco, come evolve la situazione?

a mio avviso non è necessario assicurarsi "visivamente e certamente" che tutte le famiglie siano in blocco.. quando persiste una situazione di temperature basse vien da sè che la regina interrompe la deposizione.. puoi notarlo anche "senza aprire" le arnie, dai voli, per esempio.. :)

qui diamo per scontato che il periodo che intercorre tra dicembre e gennaio è "tutto buono".. generalmente, meteo permettendo, tratto verso natale o giù di lì.. ovvio cambia a seconda delle stagioni.. e cambia anche di certo a seconda delle gestioni.. ;)


28/01/2021, 15:58
Profilo

Iscritto il: 07/06/2010, 14:55
Messaggi: 5321
Località: Maremma 'mpestata
Formazione: Perito Agrario
Rispondi citando
Proprio oggi sono riuscito a trattare.
Eccezion fatta per le due arnie che ho aperto, ho usato sempre l'ossalico sublimato.
Avevo sole dal mattino, una temperatura di 12°C che mi ha assicurato la prima giornata "non fredda" dall'inizio dell'inverno.
Vista l'attività delle api, e le bottinatrici che rientravano cariche di polline, ho aperto due arnie dubbie e con criticità pregresse: per loro ho fatto il gocciolato, considerando le temperature miti dei prossimi giorni.
Tutte le altre, come già detto, le ho trattata con il sublimato, senza aprire altre arnie, ma solo controllando (là dove lo avessi messo) il candito sul coprifavo.
Non ci sono covate, ma se queste temperature venissero confermate per i prossimi giorni, credo che qualcosa potrebbe anche sbloccarsi.
Secondo voi ho agito bene?
Da domenica mette pioggia e venti forti.
Ciao e grazie
Tosco


05/02/2021, 19:56
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy