Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 22/10/2020, 20:49




Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Idoneità terreno 
Autore Messaggio

Iscritto il: 15/05/2016, 21:06
Messaggi: 476
Località: Udine
Rispondi citando
Essendo Friulano posso dirti che da noi quei materiali sono di difficile reperibilità.....
Te lo dico proprio per esperienza personale....
Nelle cave ti danno solo materiale sciolto quindi o hai un camioncino o ti attacchi....
In alternativa avevo trovato una cava sul tagliamento che vendeva sabbia vagliata a base prevalentemente calcarea ( 86 %)
Ma anche li dovevi andare con sacchi e pala e arrangiarti.
Per del carbonato di calcio puro sono dovuto andare fin quasi in veneto presso un'agraria dove hanno quello utilizzato negli allevamenti , vagliato con dimensione fissa di 120 micron in sacchi da 25 kg.
E' praticamente polvere ma rientra nella granulometria delle sabbie fini.
Ero riuscito a trovare qualche quintale di graniglia di marmo presso un negozio di edilizia ma ora hanno chiuso e nessuno degli altri in zona tiene quel tipo di materiale.


13/07/2020, 16:27
Profilo

Iscritto il: 03/07/2020, 17:59
Messaggi: 8
Località: Udine
Rispondi citando
Al momento in rete ho trovato quest'azienda friulana http://www.rosgiacomo.it/produzione.html per le "polveri" mentre per il brecciolino ho trovato questa
https://montebiancosrl.com/prodotti-articoli/carbonato-di-calcio/ del Veronese.
Grazie a tutti per i consigli che mi state dando, tenete duro perché ho ancora tante domande... :roll:


13/07/2020, 17:58
Profilo

Iscritto il: 15/05/2016, 21:06
Messaggi: 476
Località: Udine
Rispondi citando
Ros lo avevo contattato anche io ma non vende a privati.
Se vuoi il suo prodotto , ma solo il micronizzato da 120 micron , devi andare presso un'agraria che si rifornisce direttamente da loro.
Ora non ho idea di quante piante vorresti mettere ma calcola che se ci metti 10 kg in media a pianta stai poco a fare 10 q.li e con i trasporti se non sei attrezzato comincia a essere un problema.
E 10 kg a pianta con i tuoi carbonati sono decisamente pochi....
Quindi se vuoi un consiglio pratico , visto che a quanto pare vuoi a tutti i costi tentare questa avventura , potresti iniziare con una ventina di piante e vedere come va dopo qualche anno.
Un'altro consiglio che posso darti è quello di frequentare un corso di tartuficoltura in quanto nonostante i consigli che potrai avere in questo forum , nel quale puoi trovare diverse persone con anni e anni di esperienza , non è così facile riuscire a fare tartufi , devi riuscire a capire il tuo terreno e fare quello che serve per permettere al micelio di adattarsi e prosperare al meglio.
Non esiste una ricetta buona per tutti , ciascuno si trova in condizioni completamente diverse dagli altri e quello che permette di ottenere certi risultati in determinati ambienti può essere inutile applicandolo in altre zone.
Quindi prima di investire tempo e denaro devi aver chiare le probabilità che quello che vuoi fare possa aver successo secondo me.


13/07/2020, 20:11
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 10/04/2012, 23:20
Messaggi: 2652
Località: valle sabbia
Rispondi citando
coliso ha scritto:
Essendo Friulano posso dirti che da noi quei materiali sono di difficile reperibilità.....
Te lo dico proprio per esperienza personale....
Nelle cave ti danno solo materiale sciolto quindi o hai un camioncino o ti attacchi....
In alternativa avevo trovato una cava sul tagliamento che vendeva sabbia vagliata a base prevalentemente calcarea ( 86 %)
Ma anche li dovevi andare con sacchi e pala e arrangiarti.
Per del carbonato di calcio puro sono dovuto andare fin quasi in veneto presso un'agraria dove hanno quello utilizzato negli allevamenti , vagliato con dimensione fissa di 120 micron in sacchi da 25 kg.
E' praticamente polvere ma rientra nella granulometria delle sabbie fini.
Ero riuscito a trovare qualche quintale di graniglia di marmo presso un negozio di edilizia ma ora hanno chiuso e nessuno degli altri in zona tiene quel tipo di materiale.

Meglio organizzarsi con un furgone o farselo portare. Costa sicuramente meno che comprare quello in sacchi. 1 m cubo che dovrebbe essere sui 15 q costa 15 20 euro. Anche a farselo portare ne vale la pena. Certo se uno ha 10 piante no


13/07/2020, 22:36
Profilo

Iscritto il: 15/05/2016, 21:06
Messaggi: 476
Località: Udine
Rispondi citando
Certo tutto dipende dai mezzi che si hanno a disposizione.
Se hai il terreno dietro casa è un conto se invece è in zone poco accessibili anche farsi portare il materiale potrebbe essere un problema.
Io ho dovuto gestire la cosa in maniera diversa in quanto il terreno è in una zona abbastanza isolata e distante da casa.


13/07/2020, 23:35
Profilo

Iscritto il: 07/11/2016, 13:54
Messaggi: 356
Rispondi citando
coliso ha scritto:
Ros lo avevo contattato anche io ma non vende a privati.
Se vuoi il suo prodotto , ma solo il micronizzato da 120 micron , devi andare presso un'agraria che si rifornisce direttamente da loro.
Ora non ho idea di quante piante vorresti mettere ma calcola che se ci metti 10 kg in media a pianta stai poco a fare 10 q.li e con i trasporti se non sei attrezzato comincia a essere un problema.
E 10 kg a pianta con i tuoi carbonati sono decisamente pochi....
Quindi se vuoi un consiglio pratico , visto che a quanto pare vuoi a tutti i costi tentare questa avventura , potresti iniziare con una ventina di piante e vedere come va dopo qualche anno.
Un'altro consiglio che posso darti è quello di frequentare un corso di tartuficoltura in quanto nonostante i consigli che potrai avere in questo forum , nel quale puoi trovare diverse persone con anni e anni di esperienza , non è così facile riuscire a fare tartufi , devi riuscire a capire il tuo terreno e fare quello che serve per permettere al micelio di adattarsi e prosperare al meglio.
Non esiste una ricetta buona per tutti , ciascuno si trova in condizioni completamente diverse dagli altri e quello che permette di ottenere certi risultati in determinati ambienti può essere inutile applicandolo in altre zone.
Quindi prima di investire tempo e denaro devi aver chiare le probabilità che quello che vuoi fare possa aver successo secondo me.


concordo in pieno e per i neofiti , farsi seguire da un buon tecnico , non avere fretta e appunto se le condizioni sono incerte , provare con poche piante , imparare dagli errori e correggere il tiro. la soddisfazione piu' grande e' quando dopo anni di lavoro , finalmente arrivano i primi risultati e ti puoi togliere qualche sassolino dalle scarpe .


14/07/2020, 10:48
Profilo

Iscritto il: 03/07/2020, 17:59
Messaggi: 8
Località: Udine
Rispondi citando
Allora...
Ho deciso di sperimentare, vorrei piantare su un'area di circa 800 m2 tre varietà di tartufo: 14 di Aestivum, 8 di Macrosporum e 6 di Borchii.
Sapete indicarmi qualche azienda di fiducia che produca piante micorizzate certificate?
Correggeró il terreno con diverse percentuali di brecciolino e CaCO3, a seconda del tartufo.
Andrei a prenderle con la mia macchina, non mi fido dei trasportatori quindi sarebbe l'ideale che il vivaio si trovasse nel triveneto o al massimo Lombardia ed Emilia.
Grazie


17/09/2020, 7:38
Profilo

Iscritto il: 07/11/2016, 13:54
Messaggi: 356
Rispondi citando
io le ho prese in un vivaio in zona verona , ma anche a ferrara c'e' un buon vivaio . se cerchi su internet trovi i nomi . piu' vicino a te non non so ( o meglio non so se bravi ) .


18/09/2020, 8:27
Profilo

Iscritto il: 02/10/2012, 12:16
Messaggi: 3384
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
vesna71 ha scritto:
Allora...
Ho deciso di sperimentare, vorrei piantare su un'area di circa 800 m2 tre varietà di tartufo: 14 di Aestivum, 8 di Macrosporum e 6 di Borchii.
Sapete indicarmi qualche azienda di fiducia che produca piante micorizzate certificate?
Correggeró il terreno con diverse percentuali di brecciolino e CaCO3, a seconda del tartufo.
Andrei a prenderle con la mia macchina, non mi fido dei trasportatori quindi sarebbe l'ideale che il vivaio si trovasse nel triveneto o al massimo Lombardia ed Emilia.
Grazie

Quello che dici in Tartuficoltura non ha senso... Saluti

_________________
Azienda Agricola MicoVivai
Produzione piante da tartufo certificate.
www.micovivai.it
@micovivai


20/09/2020, 22:23
Profilo

Iscritto il: 02/10/2012, 12:16
Messaggi: 3384
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
Flavio ciao :D segui questi ragazzi sennò così è un macello! Hanno bisogno di una guida!

_________________
Azienda Agricola MicoVivai
Produzione piante da tartufo certificate.
www.micovivai.it
@micovivai


20/09/2020, 22:25
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy