Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 15/08/2018, 17:33




Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
soc. agricola sotto i 7000€ 
Autore Messaggio

Iscritto il: 12/05/2012, 13:37
Messaggi: 59
Località: bergamo
Rispondi citando
Salve, mi sto organizzando con un mio amico per creare una pioccola azienda apistica (inizieremmo con una ventina di arnie). Stiamo cercando quale sia la più vantaggiosa forma associativa per questa nostra impresa.
Creare una società con due soci che fattura meno di 7000€ è equiparata a una aziendain regime agevolato di una persona sola (quindi niente dichiarazioni iva, redditi ecc) oppure ha incombenze maggiori.
Far parte di questa azienda ora mi percluderebbe in un futuro la possibilità di accedere a bandi nel caso subentrassi/rilevassi la piccola azienda agricola di mio nonno?
(io ora ho 30 anni con un lavoro fisso full time come il mio amico)

Se qualcuno riuscisse a suggerirmi la formula migliore per questa società ne sarei molto grato


12/06/2018, 11:43
Profilo
Sez. Supporto Didattico
Sez. Supporto Didattico
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2008, 19:23
Messaggi: 53708
Località: Pinzolo (TN) - Firenze
Formazione: Laurea in Scienze agrarie
Rispondi citando
Non è meglio se l'attività l'avvia solo il tuo amico e tu gli dai una mano?

_________________
Segui Agraria.org anche su Facebook Immagine e Twitter Immagine!

Sei già iscritto all' Associazione di Agraria.org? ;)


12/06/2018, 15:43
Profilo WWW
Sez. Sviluppo Rurale
Sez. Sviluppo Rurale

Iscritto il: 22/03/2012, 17:33
Messaggi: 602
Località: Teramo
Rispondi citando
condor88 ha scritto:
Salve, mi sto organizzando con un mio amico per creare una pioccola azienda apistica (inizieremmo con una ventina di arnie). Stiamo cercando quale sia la più vantaggiosa forma associativa per questa nostra impresa.
Creare una società con due soci che fattura meno di 7000€ è equiparata a una aziendain regime agevolato di una persona sola (quindi niente dichiarazioni iva, redditi ecc) oppure ha incombenze maggiori.
Far parte di questa azienda ora mi percluderebbe in un futuro la possibilità di accedere a bandi nel caso subentrassi/rilevassi la piccola azienda agricola di mio nonno?
(io ora ho 30 anni con un lavoro fisso full time come il mio amico)

Se qualcuno riuscisse a suggerirmi la formula migliore per questa società ne sarei molto grato



la società non può esercitare sotto i € 7.000;
se apri la partita iva agricola a te intestata o di cu tu sei l'amministratore (in caso di società) e superi la tempistica prevista dal bando di possesso di partita iva sei in automatico inammissibile.
Io ti consigio di trovare un'altra persona e costituire una associazione per la promozione delle api e dei prodotti apistici nella quale includete anche l'allevamento ai fini societari. Per la vendita e per evitare l'apertura della partita iva dovrete farla come raccolta fondi o "tesserando" all'associazione gli acquirenti e in quel caso è una vendita interna esclusa dal possesso della partita iva come nel caso di raccolte fondi

_________________
L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. Wilde)
https://stores.streetlib.com/it/agr-francesco-zenobi/nozioni-di-marketing-per-le-aziende-agrituristiche


12/06/2018, 18:12
Profilo

Iscritto il: 12/05/2012, 13:37
Messaggi: 59
Località: bergamo
Rispondi citando
Marco ha scritto:
Non è meglio se l'attività l'avvia solo il tuo amico e tu gli dai una mano?

mi sa che alla fine faremo questo, solo che richiedendo un piccolo investimento (meno di 3000€ in totale) volevamo trovare una formula per tutelarci tutti e due, siamo ottimi amici ma si sa è sempre meglio avere tutto ben diviso perchè non si sa mai quello che può succedere.


12/06/2018, 19:47
Profilo

Iscritto il: 13/10/2011, 12:23
Messaggi: 633
Rispondi citando
studiozenobi ha scritto:
la società non può esercitare sotto i € 7.000;


Ciao, studiozenobi dove l'hai letta questa cosa?


29/07/2018, 15:26
Profilo

Iscritto il: 03/05/2018, 16:05
Messaggi: 69
Località: Lucito, Molise;
Formazione: Diploma Ragioneria
Rispondi citando
condor88 ha scritto:
Salve, mi sto organizzando con un mio amico per creare una pioccola azienda apistica (inizieremmo con una ventina di arnie). Stiamo cercando quale sia la più vantaggiosa forma associativa per questa nostra impresa.
Creare una società con due soci che fattura meno di 7000€ è equiparata a una aziendain regime agevolato di una persona sola (quindi niente dichiarazioni iva, redditi ecc) oppure ha incombenze maggiori.
Far parte di questa azienda ora mi percluderebbe in un futuro la possibilità di accedere a bandi nel caso subentrassi/rilevassi la piccola azienda agricola di mio nonno?
(io ora ho 30 anni con un lavoro fisso full time come il mio amico)

Se qualcuno riuscisse a suggerirmi la formula migliore per questa società ne sarei molto grato


Salve! Ti lancio un'idea, se ti costituissi come Società Semplice (SS)? Questa ragione sociale può essere congeniale ad una attività agricola e molto specifica nel tuo caso.
Ti allego un link d'approfondimento: api-f53/legno-per-arnia-t69697.html
Consulta però un commercialista.

Saluti
Flavio


29/07/2018, 16:56
Profilo

Iscritto il: 02/10/2012, 12:16
Messaggi: 2788
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
Apprendo ha scritto:
studiozenobi ha scritto:
la società non può esercitare sotto i € 7.000;


Ciao, studiozenobi dove l'hai letta questa cosa?

Non sono ferrato in materia ma non credo che ci sia una legge, ovviamente se uno si rende conto che sta sotto i 7000 avere una partita Iva all costo di 3600 € l anno non penso che sia molto vantaggioso... Quindi penso che sia chiaro non averla o cancellarsi... :roll:

_________________
Azienda Agricola MicoVivai
Produzione piante da tartufo certificate .


30/07/2018, 7:10
Profilo
Sez. Sviluppo Rurale
Sez. Sviluppo Rurale

Iscritto il: 22/03/2012, 17:33
Messaggi: 602
Località: Teramo
Rispondi citando
le società semplici io le sconsiglio poichè ogni membro può effettuare delle spese a nome della società e il debito viene suddiviso per tutti i soci in maniera indifferente. per quanto concerne l'associazione culturale di promozione delle api e dei loro derivati, puoi leggere di seguito il file allegato, tieni a mente che in caso di associazione di promozione delle api e dei loro prodotti la vendita tra associati non nrientra tra le attività commerciali in quanto rientra nello scopo dell'associazione.


Allegati:
associazioni.docx [13.76 KiB]
Scaricato 1 volta

_________________
L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. Wilde)
https://stores.streetlib.com/it/agr-francesco-zenobi/nozioni-di-marketing-per-le-aziende-agrituristiche
05/08/2018, 18:22
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 8 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy