Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 22/11/2019, 1:21




Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
INCUBARE QUAGLIE 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 25/03/2019, 0:27
Messaggi: 5
Località: Lamezia Terme
Rispondi citando
Buongiorno. Volevo qualche idea per come poter incubare delle uova di quaglia con la mia incubatrice. Il "problema" è che il portauova della mia incubatrice è solamente per le uova di galline (vi allego la foto)...avete qualche idea di come poter fare ? Grazie mille.


Allegati:
incubatrice-wq-56-covatrice-macchina-per-cova-artificiale-incubazione-uova-P-1240384-3564230_5.jpg
incubatrice-wq-56-covatrice-macchina-per-cova-artificiale-incubazione-uova-P-1240384-3564230_5.jpg [ 71.61 KiB | Osservato 483 volte ]

_________________
ALLEVAMENTO DI AVICOLI IN MODO NATURALE. ;)
06/07/2019, 12:57
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 20/08/2011, 16:55
Messaggi: 4992
Località: Udine
Rispondi citando
So che esistono degli adattatori.


06/07/2019, 16:37
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 25/03/2019, 0:27
Messaggi: 5
Località: Lamezia Terme
Rispondi citando
alice1976 ha scritto:
So che esistono degli adattatori.

Non sono riuscito a trovare nulla. Qualcuno ha qualche idea??

_________________
ALLEVAMENTO DI AVICOLI IN MODO NATURALE. ;)


08/07/2019, 9:38
Profilo
Sez. Fasianidi
Sez. Fasianidi
Avatar utente

Iscritto il: 11/07/2013, 19:53
Messaggi: 2047
Località: Perugia
Formazione: Appassionato Allevatore
Rispondi citando
Ma sei sicuro che l'uovo non ci sta nel fondo dell'alveola? A vedere la foto sembra che non ci sono problemi.

_________________
http://www.forumdiagraria.org/announces/un-piccolo-aiuto-per-la-rivista-terramica-t115552.html


25/07/2019, 7:07
Profilo YIM WWW

Iscritto il: 07/09/2018, 11:12
Messaggi: 10
Località: Bo, Sierra Leone
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Buongiorno a tutti,

Mi accodo a questa discussione per chiedere alcune informazioni riguardo l'incubazione di uova di quaglia.
Vorrei iniziare un allevamento domestico di quaglie in Sierra Leone, dove vivo attualmente, e dove pare le quaglie da uova e carne non siano diffuse. Mia moglie mi ha portato incubatrice e una trentina di uova dall'Italia, che nonostante il viaggio in aereo sono arrivate tutte intatte.
Le ho incubate mercoledi scorso, seguendo le istruzioni. L'incubatrice e' una di quelle economiche comprate online, ma e' stata testata e ha dato buoni risultati.
La mia preoccupazione riguarda la percentuale di umidita'. Attualmente in Sierra Leone siamo nella stagione delle piogge, piove quasi tutti i giorni e l'umidita' relativa si avvicina spesso al 90%. Ho messo l'incubatrice in una stanza al primo piano, la temperatura esterna oscilla tra i 24 e 28 gradi nell'arco delle 24 ore. Ho aggiunto 100 ml d'acqua nell'incubatrice, come da indicazioni, ma ora mi chiedo se sia necessaria, vista l'umidita' esterna altissima. Leggo in giro che si puo' anche incubare senza acqua per i primi 14 giorni. Che ne pensate? Quali possono essere le conseguenze di un'eccessiva umidita'?

Non mi aspetto grandi percentuali di schiusa, ma almeno qualche quagliotto per iniziare l'avventura!
Grazie mille a tutti per l'attenzione.
Un saluto,
Cristiano


09/09/2019, 13:41
Profilo

Iscritto il: 07/12/2016, 22:39
Messaggi: 91
Località: Brescia
Rispondi citando
lametino01 ha scritto:
Buongiorno. Volevo qualche idea per come poter incubare delle uova di quaglia con la mia incubatrice. Il "problema" è che il portauova della mia incubatrice è solamente per le uova di galline (vi allego la foto)...avete qualche idea di come poter fare ? Grazie mille.


Mettendo le uova con la punta all'ingiù, si dovrebbero fermare nell'anellino più piccolo. Bisogna vedere però i gradi di inclinazione del portauova: se sono molti, le uova potrebbero "sbattacchiare" di qua e di là.


13/09/2019, 19:31
Profilo

Iscritto il: 07/12/2016, 22:39
Messaggi: 91
Località: Brescia
Rispondi citando
cristiano1985 ha scritto:
Buongiorno a tutti,

Mi accodo a questa discussione per chiedere alcune informazioni riguardo l'incubazione di uova di quaglia.
Vorrei iniziare un allevamento domestico di quaglie in Sierra Leone, dove vivo attualmente, e dove pare le quaglie da uova e carne non siano diffuse. Mia moglie mi ha portato incubatrice e una trentina di uova dall'Italia, che nonostante il viaggio in aereo sono arrivate tutte intatte.
Le ho incubate mercoledi scorso, seguendo le istruzioni. L'incubatrice e' una di quelle economiche comprate online, ma e' stata testata e ha dato buoni risultati.
La mia preoccupazione riguarda la percentuale di umidita'. Attualmente in Sierra Leone siamo nella stagione delle piogge, piove quasi tutti i giorni e l'umidita' relativa si avvicina spesso al 90%. Ho messo l'incubatrice in una stanza al primo piano, la temperatura esterna oscilla tra i 24 e 28 gradi nell'arco delle 24 ore. Ho aggiunto 100 ml d'acqua nell'incubatrice, come da indicazioni, ma ora mi chiedo se sia necessaria, vista l'umidita' esterna altissima. Leggo in giro che si puo' anche incubare senza acqua per i primi 14 giorni. Che ne pensate? Quali possono essere le conseguenze di un'eccessiva umidita'?

Non mi aspetto grandi percentuali di schiusa, ma almeno qualche quagliotto per iniziare l'avventura!
Grazie mille a tutti per l'attenzione.
Un saluto,
Cristiano


Se le domande sono molto diverse dal post iniziale, sarebbe meglio aprirne un'altro.
Per quanto riguarda il problema dell'umidità posso solo riportare i risultati dell'incubata che ho fatto questa primavera.
Premessa: ho utilizzato la stessa incubatrice delle incubate precedenti, posizionata sempre nella stessa stanza, il mangime primo periodo è lo stesso di sempre e le uova non vengono da esemplari consanguinei.
A causa di temperature fuori dal normale (caldo a fine febbraio e marzo; piogge e freddo in aprile e maggio) per il periodo, i pulcini che mi sono nati hanno avuto quasi tutti problemi di deambulazione. Stranamente alla nascita erano tutti pimpanti e nessuno con le zampette divaricate, poi, nel corso delle ore e dei giorni successivi hanno cominciato a camminare un po' malfermi e tanti facevano fatica a reggersi in piedi. Molti sono morti perché non riuscivano più ad andare a mangiare e bere da soli, e quelli sopravvissuti, tutt'ora, faticano a camminare.
Personalmente penso proprio che sia colpa delle temperature/umidità troppo "matte", e infatti ho acquistato l'umidificatore automatico di una nota azienda del settore, perché non voglio più che mi succeda una cosa del genere. Con la prossima, che inizierò a breve, lo voglio testare.
Questo per dirti che l'umidità è una cosa importantissima ai fini della buona riuscita dell'incubata, e con le percentuali che hai dalle tue parti, credo proprio che ti dovresti dotare anche di un regolatore.
Poi, quelli più esperti, magari ti potranno dare consigli migliori.
Buona incubata.


13/09/2019, 19:47
Profilo

Iscritto il: 07/09/2018, 11:12
Messaggi: 10
Località: Bo, Sierra Leone
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Grazie mille per il consiglio.
Sto mettendo poca acqua, ogni 3/4 giorni. Ce n'e' sempre un po' comunque. L'umidita' della stanza quando non piove e' circa il 70/80%... Sono al 12esimo giorno, speriamo che esca qualcosa! Il deumificatore e' un'ottima idea, ma essendo la casa alimentata solo da un piccolo impianto fotovoltaico e ogni tanto il generatore, non credo possa permettermelo.. e' gia difficile assicurare corrente 24h su 24 all'incubatrice.

Buona giornata,
Cristiano


16/09/2019, 12:25
Profilo
Sez. Fasianidi
Sez. Fasianidi
Avatar utente

Iscritto il: 11/07/2013, 19:53
Messaggi: 2047
Località: Perugia
Formazione: Appassionato Allevatore
Rispondi citando
cristiano1985 ha scritto:
Grazie mille per il consiglio.
Sto mettendo poca acqua, ogni 3/4 giorni. Ce n'e' sempre un po' comunque. L'umidita' della stanza quando non piove e' circa il 70/80%... Sono al 12esimo giorno, speriamo che esca qualcosa! Il deumificatore e' un'ottima idea, ma essendo la casa alimentata solo da un piccolo impianto fotovoltaico e ogni tanto il generatore, non credo possa permettermelo.. e' gia difficile assicurare corrente 24h su 24 all'incubatrice.

Buona giornata,
Cristiano

Procurati un igrometro per monitorare l'umidita all'interno della macchina e in base ai dati scegli se aggiungere acqua o meno per incubare. La quantita di acqua aggiunta non ha alcun influenza sull'umidita ma la superficie di evaporazione della vaschetta. quindi o metti metà vaschetta o piena non cambia nulla finche la superficie rimane la stessa. Usando l'igrometro puoi coprire parte della vaschetta per diminuire la superficie quindi l'evaporazione. Dovresti avere sui 45-50% nei primi 14 giorni e 60-75% in schiusa, diverse macchine hanno diversi parametri ottimali. Speriamo che nascono comunque ma l'umidita nella stanza e molto elevata, ti conviene aspettare una stagione piu asciutta. Un'altra soluzione sarebbe di cambiare l'incubatrice con una piu performante e adatta alle vostre condizioni. Chiedi in giro cosa usano gli altri allevatori. Sono d'avvero curioso di sapere.

_________________
http://www.forumdiagraria.org/announces/un-piccolo-aiuto-per-la-rivista-terramica-t115552.html


16/09/2019, 15:26
Profilo YIM WWW

Iscritto il: 07/09/2018, 11:12
Messaggi: 10
Località: Bo, Sierra Leone
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Grazie Dallian per i consigli!

Ho incubato ora perche' le uova mi sono arrivate dall'Italia alla Sierra Leone qualche giorno fa e qui localmente non ne trovo. Ho l'impressione che l'allevamento di quaglie non sia per niente diffuso, e anche per questo vorrei lanciarmi in quest'avventura, soprattutto per la produzione di uova. Non ho ancora conosciuto allevatori di avicoli che usano incubatrici, gli allevamenti industriali o amatoriali sono poco diffusi e nella maggior parte dei casi la gente ricorre alla cova naturale, ma se ottengo qualche informazione ti faro' certamente sapere.

Buona serata,
Cristiano


16/09/2019, 19:23
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy