Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 04/07/2020, 11:06




Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
diventare capponi 
Autore Messaggio

Iscritto il: 20/07/2009, 9:41
Messaggi: 2011
Località: Augusta SR
Formazione: CAPOTECNICO PERITO INDUSTRIALE ELETTROTECNICO
Rispondi citando
Come si esegue la castrazione ad un pollo per diventare cappone


26/09/2009, 11:31
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2009, 8:57
Messaggi: 21981
Località: chieri (torino)
Formazione: agrotecnico specilizzazione zootecnica da carne
Rispondi citando
una volta si faceca un incisione sotto l'ano , si infilano indice e medio della mano destra , con le unghie gli si recidonono e poi si sutura...

_________________
Non sto bene come vorrei, ma neanche male come vorrebbero.


26/09/2009, 14:19
Profilo YIM WWW

Iscritto il: 20/07/2009, 9:41
Messaggi: 2011
Località: Augusta SR
Formazione: CAPOTECNICO PERITO INDUSTRIALE ELETTROTECNICO
Rispondi citando
detto cosi nn si capisce dovrei vedere la pratica


26/09/2009, 20:12
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2009, 8:57
Messaggi: 21981
Località: chieri (torino)
Formazione: agrotecnico specilizzazione zootecnica da carne
Rispondi citando
come nn si capisce??

si fa in 2 persone

uno tiene fermo il pollo , l'altra incide sotto l'ano , si infila dito medio e indice della mano destra , arrivando con le falangi delle suddette mani fino a tastare i testicoli del pollo che sono nell parte superiore del torace , in aderenza alla colonna vertebrale , e con le unghie delle suddette dita, si raspano via.

dopo di che si fa una sutura alla cute , sotto l'ano un passata di tintura iodio ,e si lascia andare il cappone..
e amen..

_________________
Non sto bene come vorrei, ma neanche male come vorrebbero.


27/09/2009, 9:46
Profilo YIM WWW

Iscritto il: 20/07/2009, 9:41
Messaggi: 2011
Località: Augusta SR
Formazione: CAPOTECNICO PERITO INDUSTRIALE ELETTROTECNICO
Rispondi citando
capito sembra facile qualche volta ci provo appena ho un pollo ma nei pulcini di due mesi si può effettuare anche?


27/09/2009, 11:04
Profilo

Iscritto il: 17/06/2009, 22:39
Messaggi: 158
Rispondi citando
provi? ma che ti pensi che stai giocando a fare il chirurgo su una bambola?

visto che cmq si tratta sempre di un operazione chirurgica... nn ci si puo improvvisare sullla base di due righe lette su un forum!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
è meglio lasciar fare tale pratica a persone esperte ( con tale termine NON includo solo i veterinari!) o al massimo farsi insegnare dal vivo e fare molta pratica con l assistenza du qualcuno che sappia cosa fare in caso ci si sbagli!



cmq sul mio libro di allevamento dice ci intervenire dal lato sotto l ala tra due determinate costole....


27/09/2009, 11:09
Profilo

Iscritto il: 20/07/2009, 9:41
Messaggi: 2011
Località: Augusta SR
Formazione: CAPOTECNICO PERITO INDUSTRIALE ELETTROTECNICO
Rispondi citando
grazie focus infatti la prima volta lo voglio fare insieme ad un mio amico che già lo fa da tempo e sempre ci sn riuscite gli interventi


27/09/2009, 11:27
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2009, 8:57
Messaggi: 21981
Località: chieri (torino)
Formazione: agrotecnico specilizzazione zootecnica da carne
Rispondi citando
ciccio il discorso che catrare i polli e' piu un arte che una tecnica.

ci sono persone che e' una vita che lo fanno e a 70 anni hanno piu esperienza dei veterinari neolaureati.

focus ha ragione , fare l'allevatore nn e' facile..

_________________
Non sto bene come vorrei, ma neanche male come vorrebbero.


27/09/2009, 18:57
Profilo YIM WWW

Iscritto il: 20/07/2009, 9:41
Messaggi: 2011
Località: Augusta SR
Formazione: CAPOTECNICO PERITO INDUSTRIALE ELETTROTECNICO
Rispondi citando
sn d'accordo anche cn te grinto infatti mio nonno e mio zio erano bravi a castrare i maiali e lo visto fare e nn e mica una cosa facilee mai una volta mio nonno o mio zio hanno sbagliato se lo facesse un vetrerinaio nn sarebbe capace


30/09/2009, 10:26
Profilo

Iscritto il: 13/01/2009, 19:01
Messaggi: 419
Località: Casagiove
Rispondi citando
In realtà i praticoni sanno fare solo quelle poche cose e lo fanno solo per esperienza, il medico veterinario, pure appena laureato conosce l'anatomia, la fisiologia e mette in pratica tutti gli insegnamenti di chirurgia.

Se un praticone si trovasse di fronte a qualche problema non saprebbe come uscirsene.

Il medico veterinario ha studiato da quando aveva 6 anni fino a 24-25 per essere quello che è, un praticone di solito si è fermato alle elementari o tutt'al più alle medie.

_________________
http://www.facebook.com/pages/Gallina-delle-Due-Sicilie/200950766624492

“La più grande aspirazione dell’Uomo sulla terra dev’essere anzitutto di diventare buono, onesto e sincero”


30/09/2009, 11:58
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 25 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy