Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 26/10/2020, 9:48




Rispondi all’argomento  [ 95 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10  Prossimo
parliamo di compost? 
Autore Messaggio

Iscritto il: 26/07/2017, 21:40
Messaggi: 121
Località: Ancona
Rispondi citando
Aggiorno la mia esperienza, il compost che ho iniziato a fare da ormai più di un anno ha avuto alti e bassi, non sì è innescato mai quel processo di biodegradazione che produce molto calore, quindi quello che ho fatto è il cosiddetto compost a freddo, ma sembra sia venuto bene lo stesso.
Devo solo fare una costruzione artigianale per setacciarlo comodamente.
Allegato:
Commento file: -
IMG_20190425_161238~2.jpg
IMG_20190425_161238~2.jpg [ 184.13 KiB | Osservato 626 volte ]


Invece da poco tempo ho iniziato un nuovo cumulo da compostare usando quei cassoni grandi per le olive che hanno nei mulini.
Questa volta invece di aggiungere materiale poco alla volta, ho accumulato quantità più grandi di materiali diversi divise tra loro, poi ho iniziato a fare dei strati alternati mettendo anche terra e compost maturo.
Con piacevole sorpresa il nuovo cumulo ha iniziato già a scaldare molto, forse anche perché questa volta ho posto attenzione a mantenere sempre un corretto contenuto di umidità.


26/04/2019, 11:55
Profilo

Iscritto il: 26/07/2017, 21:40
Messaggi: 121
Località: Ancona
Rispondi citando
qualche giorno fa ho svuotato il contenitore dove stava il compost che ho iniziato a fare ormai due anni fa, anche se in realtà in questi due anni ne ho prelevato discrete quantità durante il periodo.
la quantità che ottengo per ora non soddisfa le necessità per l'orto, ma questo perchè ho iniziato da soli due anni, attualmente infatti ho due compostiere da 1m3 l'una dove una è già a buon punto perciò l'ho messa a maturare, mentre la seconda ha materiale più recente e in essa ci aggiungo il nuovo materiale che accumulo.
Quindi da adesso in poi dovrei iniziare a produrre quantità maggiori di compost.

Una foto di quello maturato in due anni, non so se in realtà necessità di ancora più tempo per giungere a maturazione, perchè quando lo spargo intorno alle piante, da esso germogliano parecchi semi.

Allegato:
IMG_20191101_161215.jpg
IMG_20191101_161215.jpg [ 164.32 KiB | Osservato 512 volte ]


10/11/2019, 21:40
Profilo

Iscritto il: 10/03/2019, 15:51
Messaggi: 36
Località: val san Martino, Bergamo
Rispondi citando
ciao, io ho fatto il mio primo orto quest'anno e devo dire che l'esperienza mi entusiasma. Ho subito sposato l'idea del compost ed ho subito provato a farlo, all'inizio con fortune alterne, cercando di mettere in atto ciò che leggevo qui nel forum.
Da qualche mese passo una volta a settimana da un amico fruttivendolo che fa anche lavorazione della frutta, vaschette pronte ecc., quindi ha parecchio scarto, per capirci mi porto via uno o due bidoni grandi tipo spazzatura la settimana.
Quindi nelle compostiere butto gli scarti di orto e giardino, la paglia di una balla appositamente recuperata, gli scarti di cucina rigorosamente vegetali, la roba del fruttivendolo, foglie raccolte in autunno, che lignina e cellulosa non fanno mai male e ogni tanto una badilata di letame che fa da starter.

La mia pochissima esperienza in materia mi dice che uno dei segreti può essere il tener rigirato il cumulo, e lo faccio un paio di volte al mese, mi pare che il processo ne giovi.

aspetto consigli e dritte!


Allegati:
IMG_20191104_145214.jpg
IMG_20191104_145214.jpg [ 163.55 KiB | Osservato 458 volte ]
IMG_20191026_174224.jpg
IMG_20191026_174224.jpg [ 189.33 KiB | Osservato 458 volte ]
IMG_20191104_145157.jpg
IMG_20191104_145157.jpg [ 177 KiB | Osservato 458 volte ]
24/11/2019, 10:10
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2009, 18:36
Messaggi: 7300
Località: Airuno (Lecco)
Rispondi citando
meglio di così per me non puoi fare.
un consiglio. nel mio comune, acquistando una compostiera fanno lo scontro sulla tassa immondizia. se la fai tu con i bancali no. informati che con poca spesa potresti magari avere uno sconto.
per il resto mi sembra che tu stia facendo bene. il miscuglio è buono e girarlo come fai hai un bel vantaggio. dai ossigeno.


24/11/2019, 12:59
Profilo

Iscritto il: 10/03/2019, 15:51
Messaggi: 36
Località: val san Martino, Bergamo
Rispondi citando
kentarro ha scritto:
meglio di così per me non puoi fare.
un consiglio. nel mio comune, acquistando una compostiera fanno lo scontro sulla tassa immondizia. se la fai tu con i bancali no. informati che con poca spesa potresti magari avere uno sconto.
per il resto mi sembra che tu stia facendo bene. il miscuglio è buono e girarlo come fai hai un bel vantaggio. dai ossigeno.


grazie, detto da un esperto come te mi fa solo piacere. e io , da neofita devo ringraziarvi perchè solo seguendo i vostri discorsi e ragionamenti posso imparare qualcosa.

Oltretutto credo di abitare non troppo distante da te, ragion per cui mi piacerebbe venire a trovarti una volta,parlare con maestri di esperienze non può fare che bene. se non disturba lo staff ti lascio la mia email: guglielmodarotterdam@hotmail.com


24/11/2019, 19:46
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2009, 18:36
Messaggi: 7300
Località: Airuno (Lecco)
Rispondi citando
ci mancherebbe. ci si vede qualche volta. sconfino spesso al di là dell'adda. Consorzio agricolo a Cisano. un un amico di lavoro a caprino. quindi passerò anche io a trovarti


24/11/2019, 21:25
Profilo

Iscritto il: 25/04/2016, 21:23
Messaggi: 557
Località: Roma (est)
Formazione: Perito
Rispondi citando
Secondo me dovresti aumentare la proporzione di sfalci di erba foglie, se metti solo frutta e verdura ci metterai molto più tempo per la degradazione ed il cumolo fermentera' meglio.


25/11/2019, 12:23
Profilo

Iscritto il: 10/03/2019, 15:51
Messaggi: 36
Località: val san Martino, Bergamo
Rispondi citando
Ciao niso. I residui di giardino di cui parlo sono al 90% gli sfalci di erba, ti assicuro che è parecchia roba...


25/11/2019, 13:13
Profilo

Iscritto il: 26/07/2017, 21:40
Messaggi: 121
Località: Ancona
Rispondi citando
qualche giorno fa ho preso del compost in un impianto di compostaggio industriale.

la consistenza è molto buona, produce calore molto velocemente, infatti quando l'ho scaricato e impilato, ha iniziato subito a scaldarsi.
Oggi l'ho smosso appena e crea molto vapore, significa che ancora non è degradato al giusto livello?

Inoltre una nota negativa è che emana un cattivo odore, sembra un misto tra mosto fermentato e letame. Boh mi aspettavo profumasse di sottobosco :lol:

Qualcuno che si rifornisce presso impianti di compostaggio mi sa dire come si trova?

Questi dove sono andato lo producono da raccolta porta a porta dell'umido e potature, però dato il cattivo odore ho paura che ci buttino anche acque reflue di autospurghi etc... possibile?
Allegato:
IMG_20200131_171536.jpg
IMG_20200131_171536.jpg [ 121.76 KiB | Osservato 265 volte ]

Allegato:
IMG_20200131_164418.jpg
IMG_20200131_164418.jpg [ 160.13 KiB | Osservato 265 volte ]


02/02/2020, 0:41
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2009, 18:36
Messaggi: 7300
Località: Airuno (Lecco)
Rispondi citando
È un ciclo veloce, dura 90 giorni. Scalda perché carico di azoto. Per questo motivo se ne usa poco. L'ideale sarebbe ritirarlo a novembre e interrare subito


02/02/2020, 10:23
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 95 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 14 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy