Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 24/02/2020, 0:58




Rispondi all’argomento  [ 2815 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 277, 278, 279, 280, 281, 282  Prossimo
Orto con metodo Fukuoka, discussione PRATICA 
Autore Messaggio

Iscritto il: 22/06/2013, 8:34
Messaggi: 366
Località: Alpago (BL)
Rispondi citando
glib ha scritto:
vabb'e insomma in ogni parte hai prima galline, poi orticole, poi sovescio, poi galline di nuovo, poi orticole, poi sovescio, etc.. le galline sono degli strumenti per far diventare infestanti, sovescio, insetti e topi -> uova.

Una curiosità: in questo modo riesci ad evitare di aggiungere la pacciamatura? Il sovescio è sufficiente?
Inoltre, secondo la tua esperienza, ogni gallina, quanti mq può ripulire, e in quanto tempo?

_________________
www.ortonaturale.it


21/06/2018, 19:43
Profilo WWW

Iscritto il: 29/11/2015, 4:19
Messaggi: 790
Località: Midwest > Bassa bolognese
Rispondi citando
una gallina mangia mezzo metro quadro di erba alta 10 cm, al giorno. se c'e' sovescio ci mettera' di piu', ma fanno presto a fare un deserto.

_________________
radici delle coltivazioni erbacee: http://soilandhealth.org/wp-content/uploads/01aglibrary/010139fieldcroproots/010139toc.html

radici degli ortaggi: http://soilandhealth.org/wp-content/uploads/01aglibrary/010137veg.roots/010137toc.html


22/06/2018, 0:17
Profilo

Iscritto il: 16/06/2017, 17:10
Messaggi: 212
Località: Marche, 20 km dal mare, entroterra
Rispondi citando
Oggi ho raccolto l'aglio, fra poco tocca alle patate e così avrò un bel pezzetto di terra piena di erbaccia da far ripulire alle galline! Voglio proprio fare una prova, recinterò il pezzo di orto da 'gallinificare' con la rete dei piselli, ne ho tanta dovrebbe bastare e non credo che le galline ci passino in mezzo o sotto se è ben tirata. Appena faccio vi farò sapere :)


22/06/2018, 10:34
Profilo

Iscritto il: 29/11/2015, 4:19
Messaggi: 790
Località: Midwest > Bassa bolognese
Rispondi citando
fai cosi'. la rete dei piselli bastera'. io usavo quella arancione di plastica. dagli un po' d' ombra.

_________________
radici delle coltivazioni erbacee: http://soilandhealth.org/wp-content/uploads/01aglibrary/010139fieldcroproots/010139toc.html

radici degli ortaggi: http://soilandhealth.org/wp-content/uploads/01aglibrary/010137veg.roots/010137toc.html


22/06/2018, 10:58
Profilo

Iscritto il: 22/06/2013, 8:34
Messaggi: 366
Località: Alpago (BL)
Rispondi citando
Questa cosa delle galline mi intriga molto :) . Quindi vado con le domande...
Con la rete da piselli, non tendono a scappare? Almeno quelle piccole, dovrebbero riuscire a passare, credo :?:
Puoi darci qualche indicazione sui sovesci? Quali mangiano e quali non apprezzano?
Sulla razza da utilizzare hai qualche raccomandazione?
L'orto che tu dividi in 6 parti, che dimensione ha? E quante galline metti?

Adesso vado a rileggermi il libro di Mollison. Credo che ne parlasse...

_________________
www.ortonaturale.it


22/06/2018, 13:52
Profilo WWW

Iscritto il: 29/11/2015, 4:19
Messaggi: 790
Località: Midwest > Bassa bolognese
Rispondi citando
PakChoi ha scritto:
Questa cosa delle galline mi intriga molto :) . Quindi vado con le domande...
Con la rete da piselli, non tendono a scappare? Almeno quelle piccole, dovrebbero riuscire a passare, credo :?:
Puoi darci qualche indicazione sui sovesci? Quali mangiano e quali non apprezzano?
Sulla razza da utilizzare hai qualche raccomandazione?
L'orto che tu dividi in 6 parti, che dimensione ha? E quante galline metti?

Adesso vado a rileggermi il libro di Mollison. Credo che ne parlasse...


sui sovesci di sicuro preferiscono le latifoglie basse. cicoria, trifoglio, grano saraceno, erbacce come tarassaco e plantago, stellaria, anche ortica, rape e barbabietole, anche crucifere. quasi qualsiasi legume sara' apprezzato. ma mica fai sovesci solo per loro. loro mangiano la frazione che gli interessa, il resto lo tiri giu' e nutre il suolo. puoi anche far andare il sovescio a seme, e se hai girasole o avena, il fusto della pianta nutre il suolo, e i semi le galline.

io per le galline usavo questa

http://www.plastic-netting.org/plastic- ... ncing.html

e non sono mai scappate, ne' da sotto ne' da sopra. devono essere dentro a un recinto esterno ben fortificato se hai volpi o che.
io poi non ho mai fatto un vero orto come descritto sopra, le mettevo al pascolo in spazi ristretti, ma guardando come si comportavano ho dedotto che l' orto fatto cosi' sarebbe andato bene. avevo due orti e le mettevo dentro a uno in ottobre e all' altro in aprile, per pulirli.

_________________
radici delle coltivazioni erbacee: http://soilandhealth.org/wp-content/uploads/01aglibrary/010139fieldcroproots/010139toc.html

radici degli ortaggi: http://soilandhealth.org/wp-content/uploads/01aglibrary/010137veg.roots/010137toc.html


22/06/2018, 15:14
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 28/07/2013, 18:10
Messaggi: 261
Località: Bassa Friulana
Rispondi citando
Jungla di pomodori, zucchine normali e zucche lagenarie


Allegati:
IMG_20180628_203340_001_COVER-1.jpg
IMG_20180628_203340_001_COVER-1.jpg [ 143.89 KiB | Osservato 782 volte ]
30/06/2018, 11:05
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 28/07/2013, 18:10
Messaggi: 261
Località: Bassa Friulana
Rispondi citando
Altro bancale con pomodorini principe borghese, e ancora zucchine rugose friulane che però stentano, qua e la qualche piantina di okra


Allegati:
IMG_20180628_203444.jpg
IMG_20180628_203444.jpg [ 192.09 KiB | Osservato 782 volte ]
30/06/2018, 11:10
Profilo

Iscritto il: 26/07/2017, 21:40
Messaggi: 110
Località: Ancona
Rispondi citando
Ciao,
aggiorno la mia esperienza in questa discussione.

Faccio un breve riassunto, ho un terreno di circa 1ha per circa 1/3 piantumato ad olivo ed alcuni alberi da frutto, il resto è da circa 15 anni incolto, veniva periodicamente passato col trincia fino a qualche anno fa.

Dall'estate scorsa ho iniziato a conoscere ed informarmi su questo tipo di agricoltura. Ho iniziato ad applicarla partendo da piccole aree, non perfettamente alla lettera ma rispettando comunque le 4 regole.

Le zone dove ho iniziato ad applicare le 4 regole, prima che cominciassi erano state lavorate a mano con vanga e zappa, quindi sono partito avvantaggiato rispetto a chi parte direttamente sul sodo. Ma in certi casi credo non faccia tutto questo danno fare una lieve lavorazione magari con un forcone nei primi 10-15 cm senza rivoltare.

Tutto questo per dire che il metodo sta iniziando a portarmi dei risultati, il terreno lo percepisco già migliore rispetto alle zone dove ancora continuo a coltivare col metodo tradizionale, addirittura in molti punti mi stanno nascendo dei funghetti sopra la pacciamatura, a Luglio, con 30+ °C :shock:

L'acqua per certe piante non la do quasi più, forse anche grazie alle piogge insolite di questa estate, il terreno sotto la pacciamatura è sempre umido a qualsiasi ora del giorno.

Fin'ora ho sperimentato molto, applicando ad esempio pacciamature differenti ed osservandone i risultati. Quella con la quale ho riscontrato maggiori benefici è dove questo inverno ho fatto uno strato di 20-30 cm di erba mista fresca secca, poi a primavera quando ormai si era quasi appiattita, l'ho rinforzata con foglie secche di oliva sbriciolate (che avevo messo a ottobre nei percorsi per camminare tra le file), rametti di olivo anch'essi spezzettati (cippato manuale senza mezzi meccanici, molto faticoso ma ecologico). Ogni tanto aggiungo altra erba secca ma in piccole quantità.

I camminatoi alcuni sono composti da erbe spontanee ( per la maggiore gramigna), altri li ho pacciamati pesantemente con sfalci di avena che cresce da sola nel campo, assomiglia molto alla paglia del grano.

La quinta regola personale che ho aggiunto alle 4 di Fukuoka è non utilizzare mezzi meccanici, avevo solo il decespugliatore ma l'ho sostituito con la falce. Sarò forse costretto ad usarlo nelle zone piu difficili.

Prossimo passo è provare nelle zone libere del frutteto, la tecnica che usa PALLINOF, ossia realizzare file lunghe coltivate, provando a seguire le curve di livello, e pacciamando con erba presa ai lati della fila.


07/07/2018, 21:59
Profilo

Iscritto il: 26/07/2017, 21:40
Messaggi: 110
Località: Ancona
Rispondi citando
aggiungo alcune foto:

Allegato:
Commento file: Qui una visione di insieme della piccola area dove ho seminato e trapiantato alcuni ortaggi, il terreno in alcuni punti non è lavorato da anni mentre in alcuni è stato lavorato (vangato e zappato) l'estate scorsa e poi non più toccato.
Dopo l'estate scorsa ho aggiunto diverso materiale (erbe, foglie principalmente d'olivo, rametti etc)

IMG_20180702_232334.jpg
IMG_20180702_232334.jpg [ 206.52 KiB | Osservato 561 volte ]


Allegato:
Commento file: piante di pomodoro e bietole cresciuti da soli dai semi dei frutti caduti l'estate scorsa.
IMG_20180701_172212.jpg
IMG_20180701_172212.jpg [ 195.72 KiB | Osservato 561 volte ]


Allegato:
Commento file: una piccola aiuola dove sempre dall'estate scorsa ho iniziato a mettere pacciamatura di diverso tipo ed aggiungerne ancora man mano che si decomponeva e spuntavano erbe.
IMG_20180702_232137.jpg
IMG_20180702_232137.jpg [ 191.67 KiB | Osservato 561 volte ]


Allegato:
Commento file: la fila evidenziata in rosso l'ho creata qualche giorno fa lasciando su terreno sodo gli sfalci dell'area in verde accatno costituita da erbe prevalentemente gramigna.

Sullo sfondo in blu le piante di robinia che stanno "invadendo" le zone di terreno incolte. Per ora ho deciso di lasciarle tutte.

IMG_20180709_184307.jpg
IMG_20180709_184307.jpg [ 178.4 KiB | Osservato 561 volte ]


15/07/2018, 11:22
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 2815 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 277, 278, 279, 280, 281, 282  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy