Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 16/06/2024, 20:41




Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
ALUEN CUP nuovo metodo antivarroa 
Autore Messaggio

Iscritto il: 18/11/2016, 8:05
Messaggi: 37
Località: Piacenza
Formazione: Laurea
Rispondi citando
Buongiorno a tutti, ho visto che se ne è già accennato qui https://www.forumdiagraria.org/malattie-e-nemici-f99/apibioxal-ossalico-spruzzato-t50197-40.html , ma vorrei aprire un argomento apposito.

Il metodo utilizzato da un po' di tempo in Argentina . In Italia è iniziata finalmente la sperimentazione in questi giorni . Apiaresos ( associazione apicoltori Sardegna) da marzo di quest anno sta facendo una grande sperimentazione su 5.000 alveari e alla fine della stagione , l’esito della sperimentazione deciderà se ufficializzare questo protocollo ed introdurre la vendita delle strisce in Italia.

il metodo è semplice e permette il trattamento in presenza di covata : acido ossalico + glicerina. imbibire delle strisce di cellulosa 3x45 spessore 1,5mm e posizionarne accavallandole sui favi . 4 strisce per arnia in modo alternato ( un favo si e uno no) per 40 gg. Non danneggia le api e non c'è bisogno del blocco di covata e residui insignificanti nel miele e nella cera .

Questo è il convegno internazionale di apicoltura dove è stato presentato il metodo sperimentato in Argentina con le strisce di ossalico e glicerina chiamato ALUEN CAP e se ho capito bene permette di fare un solo trattamento all'anno
https://www.youtube.com/watch?v=lUBmc1l5Rys&fbclid=IwAR17x5ZddG4VDM7MjQVD4Z89J81xDbqRPlcuJhmv-oMSzE8SjfnPCS4huXY

altri articoli qui : http://www.apicoltoremoderno.it/aluen-cap/ e qui http://www.bioapi.it/contributo-lettori/535-un-nuovo-metodo-di-somministrazione-permette-di-usare-l-acido-ossalico-in-presenza-di-covata

mi sono decisa a provarlo . ho già comprato il cartone da Apisxxre e la glicerina la trovo presso venditori di materie prime cosmetiche dove dovrebbe costare meno che in farmacia

ho un solo dubbio sulle percentuali da utilizzare : ufficialmente è 1 di ossalico x 2 di glicerina , ma c'è chi ne usa di diverse.

Ad es. su FB ho trovato un apicoltore che usa queste quantità e si trova bene
Il procedimento comunque dovrebbe essere questo indipendentemente dalle quantità:
Strisce con ossalico per varroa .
1kg glicerina E422
600 grammi apibioxal ( acido ossalico)
Strisce cartone lunghezza 35cm,larghezza 3cm spessore 1,5mm.
Modalità di preparazione -si mette glicerina a riscaldare fino a 40/50 gradi,dopo si aggiunge ossalico e si mescola bene fine quando si scioglie bene ,quindi bisogna che si raggiunge di nuovo la temperatura di 40/50,perché al inserimento del ossalico temperatura si abbassa .
Dopo il raffreddamento si mette la soluzione in una vasca tipo quelle usate in edilizia e 160 strisce di cartone ,facendo assorbire il prodotto alle strisce ,usando guanti e maschera
Nella ricetta iniziale si usavano 80 strisce ,però si è notato che 160 assorbono meglio la quantità ottenuta ed escono più omogenee
Ho usato 4 strisce per famiglia e 2 per nucleo.


Nella sopracitata discussione in questo forum Donato64 usa 1 kg di glicerina e 650gr di ossalico . riporto descrizione :
"spiego meglio il metodo, procurarsi un cartoncino grigio per le copertine dei libri dello spessore di mm. 3, glicerolo vegetale, acido ossalico (apibioxal). Dosi per il trattamento di 20 arnie. Tagliare il cartoncino a strisce da 35x3 cm e disporle in una bacinella di plastica. Riscaldare fino a 65 gradi 1 kg. di glicerolo (att.ne il peso specifico del glicerolo è di 1,3), versate nella pentola 650 g di apibioxal a fiamma spenta e girate fino a quando il composto non diventi limpido (a circa 55 gradi). Versate il liquido nella bacinella dove avete riposto 80 cartoncini e lasciate che assorbino tutto. Il giorno dopo in apiario per ogni arnia mettete a cavalletto intervallati 4 cartoncini. Questo metodo si può usare nei mesi di aprile-maggio in presenza di melari."

sono un po' confusa per quanto riguarda le dosi. se il rapporto è 2 di glicerina e 1 di ossalico e stiamo parlando di grammi di glicerina ( non di ml) la formula non dovrebbe essere 1kg di glicerina e 500 di ossalico ? perchè 650 di ossalico ? spero che qualcuno mi illumini.... grazie


16/04/2019, 8:24
Profilo

Iscritto il: 18/11/2016, 8:05
Messaggi: 37
Località: Piacenza
Formazione: Laurea
Rispondi citando
dovrei fare una correzione. il metodo si chiama Aluen CAP , non CUP. ( l'abitudine di traslitterare in inglese....) ... chiedo scusa per il disguido. magari qualche moderatore potrebbe correggere dato che non posso più modificare il post ? grazie


16/04/2019, 8:37
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 2 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy