Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 15/11/2019, 19:55




Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Frantoio a caldo o a freddo 
Autore Messaggio

Iscritto il: 03/11/2011, 10:52
Messaggi: 165
Località: Provincia Reggio Calabria
Rispondi citando
Ciao,
solitamente noi portiamo le olive in un frantoio più professionale che frange a caldo,
una partita però l'abbiamo portata in un frantoio "meno professionale" che frange a freddo e con mia sorpresa la resa è stata maggiore con quello a freddo e più "casereccio".

Ad ogni modo volevo chiedere: se al frantoio non tolgono bene le foglie presenti e si procede appunto con delle foglie presenti, l'olio che ne viene fuori è sicuramente un pò "rovinato" ?


15/11/2017, 19:34
Profilo

Iscritto il: 12/04/2013, 14:55
Messaggi: 548
Rispondi citando
Io invece l'opposto,nel frantoio a caldo una resa maggiore. Frantoio a freddo 14 litri,dieci giorni dopo nel frantoio a caldo 19. Stesso uliveto stesse olive,dieci giorni di maturazione possono giustificare una differenza così grande?


15/11/2017, 20:03
Profilo
Sez. Industria Olearia
Sez. Industria Olearia
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2009, 22:05
Messaggi: 455
Località: Dolcedo (IM)
Rispondi citando
Il tipo di frangitura (caldo o freddo) non è direttamente proporzionale al tipo di frantoio; ossia: ci possono essere frANTOI PROFESSIONALI CHE FRANGONO A FREDDO E VICEVERSA.
Sulla frangitura a caldo bisogna intendersi. Avete visto il termometro della temperatura delle gramole?
In linea di principio comunque è vero che più alta è la temperatura più la resa in olio è alta e sopratutto si fa più presto. Fino ad una certa temperatura però. Perchè se si va oltre si assiste al processo inverso.
La legge fissa la temperatura massima concessa per la frangitura a freddo in 27°C ma qui siamo al limite dell'emulsione.
Secondo me fino a 30/32°C l'olio è di alta qualità senza rischiare l'emulsione.

@Nuraghe82: se parli di percentuale (14% rispetto a 19%) Non è giustificabile neanche il tipo di frangitura.
Alle rese diverse contribuiscono troppe variabili per fare confronti oltre la maturazione e tipo di frangitura.
Il meteo, il tipo di terreno (che può essere diverso anche nello stesso oliveto) e l'esposizione dello stesso, sono molto più determinanti negli sbalzi di resa.

_________________

E noi fummo fra gli ulivi
come un popolo antico nella sua cattedrale:
ogni nostra speranza era li,
ogni nostra sicurezza era li,
negli ulivi.
(G.Boine)


20/11/2017, 0:28
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 3 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy