Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 27/10/2021, 7:45




Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Analisi vino... Troppi zuccheri? 
Autore Messaggio
Sez. Industria Enologica
Sez. Industria Enologica
Avatar utente

Iscritto il: 05/12/2009, 22:37
Messaggi: 3158
Località: Mildura (Australia)
Formazione: Enologo
Rispondi citando
Loro te li hanno classificati come mosti in fermentazione, è vero ci sono degli zuccheri, tuttavia il G+F risulta essere un valore negativo.
E' possibile che gli zuccheri residui non sono fermentabili, quindi va bene così. Se così fosse è da chiarire perchè se è un mosto in fermentazione, gli zuccheri devono essere fermentabili e il valore di G+F deve essere un valore positivo.

Per il resto tutto sembra ok, certo manca il valore della solforosa libera, qui sarebbe davvero importante averlo, perchè il contenuto della solforosa totale è abbastanza elevato e non vuoi aggiungere solforosa se non è strettamente necessario farlo. Per questo non seguirei i suoi consigli di aggiungere 6 grammi (che sono comunque tanti) senza un valore di una solforosa libera.

La fermentazione malolattica deve ancora terminare e l'acidità totale deve forse essere aggiustata leggermente (80grammi ad ettolitro che ti ha consigliato è valore nella norma per i valori che hai, tuttavia io procedei alla metà.... a riaggiungere fai sempre in tempo).

Ps. perchè hai due analisi e non una sola? Hai fatto esaminare due campioni di vino?

CIao MArco

_________________
Marco Sollazzo

"L'acqua di un fiume si adatta al cammino possibile, senza dimenticare il proprio obiettivo: il mare."

La Fermentazione alcolica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num_1_2014_issuu/47?e=10353070/8586664
I solfiti in enologia: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num2_2015_issuu/41?e=10353070/10697222
La Fermentazione malolattica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num3_issuu/45?e=10353070/13515284
Il Vino Fai da Te: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/38?e=10353070/32332678
Le Analisi del Vino: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/43?e=10353070/36962323
La gestione del vino dopo la fermentazione alcolica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_6_issuu/40
Elementi pratici per la filtrazione del vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2018_issuu/34
Gli errori più comuni nella produzione di vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2018_issuu/35
Le sostanze polifenoliche nel vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2019/28
Imbottigliamento e stabilizzazione tartarica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2019/24
L'instabilità proteica nei vini: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_dicembre2020/25


09/11/2020, 14:12
Profilo

Iscritto il: 11/02/2015, 22:39
Messaggi: 280
Località: Sicilia,Prov.Pa
Rispondi citando
Sembra abbino esaminato lo stesso campione 2 volte e poi fatto a+b/2 ed ottenuto la media
Ma senza aggiunte ,come è possibile la solforosa a 109?


09/11/2020, 14:50
Profilo
Sez. Industria Enologica
Sez. Industria Enologica
Avatar utente

Iscritto il: 05/12/2009, 22:37
Messaggi: 3158
Località: Mildura (Australia)
Formazione: Enologo
Rispondi citando
Esadecimale ha scritto:
Sembra abbino esaminato lo stesso campione 2 volte e poi fatto a+b/2 ed ottenuto la media


Questo è da confermare, i valori sono comunque simili. Non è pratica comune rifare un'analisi completa due volte dello stesso vino, a meno che non è stata fatta tutta con la stessa metodologia automatizzata.

Esadecimale ha scritto:
Ma senza aggiunte ,come è possibile la solforosa a 109?


Se leggi sul post, sono stati aggiungi 6 grammi ad ettolitro a fine fermentazione. Non sappiamo se sono stati aggiunte dosi di solforosa prima della fermentazione e sull'uva. Io credo di si, se hai una solforosa relativamente alta, è stata aggiunta complessivamente una solforosa superiore a 6 grammi ogni 100 litri.



Ciao Marco

_________________
Marco Sollazzo

"L'acqua di un fiume si adatta al cammino possibile, senza dimenticare il proprio obiettivo: il mare."

La Fermentazione alcolica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num_1_2014_issuu/47?e=10353070/8586664
I solfiti in enologia: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num2_2015_issuu/41?e=10353070/10697222
La Fermentazione malolattica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num3_issuu/45?e=10353070/13515284
Il Vino Fai da Te: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/38?e=10353070/32332678
Le Analisi del Vino: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/43?e=10353070/36962323
La gestione del vino dopo la fermentazione alcolica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_6_issuu/40
Elementi pratici per la filtrazione del vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2018_issuu/34
Gli errori più comuni nella produzione di vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2018_issuu/35
Le sostanze polifenoliche nel vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2019/28
Imbottigliamento e stabilizzazione tartarica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2019/24
L'instabilità proteica nei vini: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_dicembre2020/25


09/11/2020, 21:08
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 19/07/2017, 18:11
Messaggi: 46
Località: Rignano sull'Arno
Formazione: Laurea in Scienze Agrarie
Rispondi citando
Sì il campione era uno solo, non so perché ci sono due prove.
Ho aggiunto metabisolfito quando ho fatto il primo travaso (prima dell'analisi). Comunque confermo che non è più in fermentazione.
Mi conviene rifare una ulteriore analisi a dicembre quando faccio il secondo travaso?


11/11/2020, 19:56
Profilo
Sez. Industria Enologica
Sez. Industria Enologica
Avatar utente

Iscritto il: 05/12/2009, 22:37
Messaggi: 3158
Località: Mildura (Australia)
Formazione: Enologo
Rispondi citando
Dipende dalla tua disponibilità economica e se vuoi tracciare il tuo vino in maniera più completa. Dal mio articolo suggerisco almeno una volta. Se fai le analisi ti serve anche il valore di solforosa libera. La solforosa totale è già relativamente elevata.

Ciao Marco

_________________
Marco Sollazzo

"L'acqua di un fiume si adatta al cammino possibile, senza dimenticare il proprio obiettivo: il mare."

La Fermentazione alcolica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num_1_2014_issuu/47?e=10353070/8586664
I solfiti in enologia: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num2_2015_issuu/41?e=10353070/10697222
La Fermentazione malolattica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num3_issuu/45?e=10353070/13515284
Il Vino Fai da Te: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/38?e=10353070/32332678
Le Analisi del Vino: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/43?e=10353070/36962323
La gestione del vino dopo la fermentazione alcolica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_6_issuu/40
Elementi pratici per la filtrazione del vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2018_issuu/34
Gli errori più comuni nella produzione di vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2018_issuu/35
Le sostanze polifenoliche nel vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2019/28
Imbottigliamento e stabilizzazione tartarica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2019/24
L'instabilità proteica nei vini: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_dicembre2020/25


12/11/2020, 22:30
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 19/07/2017, 18:11
Messaggi: 46
Località: Rignano sull'Arno
Formazione: Laurea in Scienze Agrarie
Rispondi citando
Ciao Marco, grazie per la risposta. La mia idea era fare una seconda analisi verso dicembre. Chiederò un'analisi completa. Al prossimo travaso quindi devo evitare di aggiungere metabisolfito? All'assaggio non ne sento tracce.


16/11/2020, 10:11
Profilo

Iscritto il: 11/02/2015, 22:39
Messaggi: 280
Località: Sicilia,Prov.Pa
Rispondi citando
Non vorrei dire una castroneria,
che l enologo mi smentisca,
ma all assaggio la solforosa che senti è quella molecolare.
Il problema con la totale alta è che le successive aggiunte sono meno efficenti,
cioè più alta è la totale e meno solforosa si legherà


16/11/2020, 22:30
Profilo
Sez. Industria Enologica
Sez. Industria Enologica
Avatar utente

Iscritto il: 05/12/2009, 22:37
Messaggi: 3158
Località: Mildura (Australia)
Formazione: Enologo
Rispondi citando
Non necessariamente riesci a rilevare la solforosa nel vino e per questo servono le analisi, negli spumanti e nei vini dolci questo risulta piu ovvio perche il contenuto e piu alto. Dato il livello di solfoorsa totale, Io non aggiungerei altro metabisolfito senza avere un valore di solforosa libera di riferimento. Nelle prossimi analisi ti servono entrambi i valori (solforosa libera e totale), perche gli equilibri possono cambiare nel corso del tempo e variano a seconda della temperatura, pH, ecc..

Ciao Marco

_________________
Marco Sollazzo

"L'acqua di un fiume si adatta al cammino possibile, senza dimenticare il proprio obiettivo: il mare."

La Fermentazione alcolica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num_1_2014_issuu/47?e=10353070/8586664
I solfiti in enologia: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num2_2015_issuu/41?e=10353070/10697222
La Fermentazione malolattica: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num3_issuu/45?e=10353070/13515284
Il Vino Fai da Te: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_num4_issuu/38?e=10353070/32332678
Le Analisi del Vino: http://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_nr_5_issuu/43?e=10353070/36962323
La gestione del vino dopo la fermentazione alcolica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_6_issuu/40
Elementi pratici per la filtrazione del vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2018_issuu/34
Gli errori più comuni nella produzione di vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2018_issuu/35
Le sostanze polifenoliche nel vino: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_gennaio_2019/28
Imbottigliamento e stabilizzazione tartarica: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_luglio_2019/24
L'instabilità proteica nei vini: https://issuu.com/associazionediagraria.org/docs/terramica_dicembre2020/25


17/11/2020, 0:19
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 19/07/2017, 18:11
Messaggi: 46
Località: Rignano sull'Arno
Formazione: Laurea in Scienze Agrarie
Rispondi citando
Grazie Marco e un ringraziamento a tutti per le risposte.
Un saluto


17/11/2020, 20:14
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy