Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 09/05/2021, 9:04




Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
"controselezione" delle razze 
Autore Messaggio

Iscritto il: 19/05/2016, 14:07
Messaggi: 566
Località: Alpi Cozie
Rispondi citando
Come forse sapete nel mio pollaio ho molte razze diverse.
Il mio obiettivo (nessuno me ne voglia) é di fare l'esatto contrario della selezione della razza.
Ovvero, punto all'ibridazione totale! Il fine ultimo é di arrivare ad una "non razza" che racchiuda tutte le caratteristiche: buona deposizione, predisposizione alla cova e cura della prole, rusticità ecc ecc
Insomma sto tentando il processo inverso rispetto a quello che l'uomo ha fatto per secoli :twisted: :roll:
É un utopia?
Come posso procedere per ottenere i migliori risultati?
Qualsiasi critica e/o suggerimento sono graditissimi


26/05/2018, 10:34
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 31/05/2016, 18:58
Messaggi: 1983
Località: Paesino in provincia di Pesaro e Urbino
Rispondi citando
A questo punto secondo me ti conviene prendere direttamente le galline ibride campagnole che depongono in quantità accettabile, qualcuna cova, esistono di tutti i colori e sono tutte diverse fra loro...

_________________
Andrea


26/05/2018, 11:21
Profilo

Iscritto il: 19/05/2016, 14:07
Messaggi: 566
Località: Alpi Cozie
Rispondi citando
Ne ho qualcuna ma l'istinto alla cova é quasi assente, la rusticità é inferiore ad esempio alle Livorno ecc
Vorrei invece che la mia selezione avesse rusticità e cova come le americane, deposizione come le Livorno e via dicendo


26/05/2018, 11:25
Profilo

Iscritto il: 19/05/2016, 14:07
Messaggi: 566
Località: Alpi Cozie
Rispondi citando
Poi le campagnole sono troppo pesanti per vivere in un bosco. Vengono divorate da volpi e poiane come salsicce piumate


26/05/2018, 11:29
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 31/05/2016, 18:58
Messaggi: 1983
Località: Paesino in provincia di Pesaro e Urbino
Rispondi citando
Sergiopan ha scritto:
Poi le campagnole sono troppo pesanti per vivere in un bosco. Vengono divorate da volpi e poiane come salsicce piumate

Ce ne sono di tutte le taglie!
Inoltre se vuoi che depongano come le livorno non puoi pretendere che ti covano pure...

_________________
Andrea


26/05/2018, 12:40
Profilo

Iscritto il: 19/05/2016, 14:07
Messaggi: 566
Località: Alpi Cozie
Rispondi citando
Come no? Le mie Nanette depongono quanto le Livorno. Alcune sono ibride piuttosto grandi e fanno uova grandi. Covano 3/4 volte in un anno


26/05/2018, 12:45
Profilo

Iscritto il: 19/05/2016, 14:07
Messaggi: 566
Località: Alpi Cozie
Rispondi citando
Probabilmente sto già creando una mia linea di campagnole.
I miei pulcini di 3 mesi (livorno femmina x ibrido nanetto maschio)ad un mese già andavano sugli alberi a più di 2 metri.
La prossima primavera scoprirò come si comportano ad uova e cova ;)


26/05/2018, 12:49
Profilo

Iscritto il: 19/05/2016, 14:07
Messaggi: 566
Località: Alpi Cozie
Rispondi citando
Stessa cosa le bionda piemontese x nanetto


26/05/2018, 12:50
Profilo

Iscritto il: 12/04/2013, 14:55
Messaggi: 582
Rispondi citando
Sergiopan ha scritto:
Stessa cosa le bionda piemontese x nanetto

Simpatica come idea,che nome avrebbe questa tua ipotetica macchina da guerra piumata? :-)


26/05/2018, 12:55
Profilo

Iscritto il: 19/05/2016, 14:07
Messaggi: 566
Località: Alpi Cozie
Rispondi citando
Boscaiola robusta :lol:
Scherzo, e bisogna vedere cosa accade con la terza, quarta generazione...
Non credo possa venir fuori una razza. Considerando l'alto numero di incroci suppongo nascano sempre galline differenti


26/05/2018, 13:26
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy