Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 09/05/2021, 9:48




Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
"controselezione" delle razze 
Autore Messaggio

Iscritto il: 12/04/2013, 14:55
Messaggi: 582
Rispondi citando
Diego2017 ha scritto:
AuroraM, chissà che particolare ibrido verrebbe fuori da isa X moroseta!

Una Morisa :-)


28/05/2018, 14:23
Profilo

Iscritto il: 19/05/2016, 14:07
Messaggi: 566
Località: Alpi Cozie
Rispondi citando
Tratto da un famoso sito per galline:

[Sono state allevate principalmente per la produzione di uova, infatti sono ottime depositrici e detengono anche il record mondiale per la produzione di uova: un esemplare di gallina Australorp è riuscita infatti nella strabiliante impresa di deporre 364 uova in 365 giorni!
(Questo però non deve indurre in giudizi errati e fuorvianti; il record di fetazione fu ottenuto con un esemplare selezionato appositamente, mentre la media normale di uova deposte in un anno da una gallina Australorp comune si attesta attorno alle 200/250.)
La Australorp è una razza molto pratica: le galline sono ottime chiocce e madri oltre che ottime depositrici (depone le uova, di un bel colore marrone, già a partire da cinque mesi d’età).]

Io non ho australorp, ma se confermate quanto sopra allora decade la tesi che deposizione e cova sono inversamente proporzionali...

Grazie in anticipo a chi vorrà dare il suo contributo


29/05/2018, 18:00
Profilo
Sez. Polli
Sez. Polli
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2015, 16:36
Messaggi: 4705
Località: Foggia
Formazione: Diploma di ragioneria
Rispondi citando
Come si evince dal testo il record è stata una eccezione..
Il testo dice che sono buone ovaiole e questo può essere vero..neanch'io ho questa razza..ma di certo nn è una regola che un'Astralorp abbia propensione alla cova..quelle che vanno a chioccia saranno certamente brave madri nn c'è dubbio ma a fare le uova saranno quelle che nn coveranno..
Ripeto che una gallina che cova perde minimo 2 mesi tra cova e cura dei pulcini..quindi per 2 mesi nn depone..se fa 2 dove l'anno sono 4 mesi..poi nn vuoi concedere 1 mese di pausa invernale..e sono già 5..
Se per il resto dei mesi fa un uovo al giorno sono 210..ma dato che nn le farà mai tutto i giorni io dico che ne farà 150..


29/05/2018, 22:04
Profilo

Iscritto il: 25/03/2013, 18:50
Messaggi: 1490
Località: molise
Rispondi citando
Gli animali non sono robot, un animale non può fare tutto. Se esistono le razze c'è un motivo. E questo vale per tutti gli animali. Anche io voglio una mucca nana che fa 30 litri di latte al giorno, 2 vitelli per parto. Anche io voglio una gallina nana che fa 300 uova e cova 3 volte l'anno e deve essere anche bella. Tutto questo è impossibile


29/05/2018, 22:29
Profilo

Iscritto il: 19/05/2016, 14:07
Messaggi: 566
Località: Alpi Cozie
Rispondi citando
Alberto, le razze esistono perché l'uomo ha selezionato geneticamente gli animali affinché avessero fissate caratteristiche specifiche. Quindi, se proprio vuoi usare il termine "robot", dovresti contestualizzarlo.
Ma non era questo l'argomento che mi proponevo in questo post...

Davo per scontato che un esemplare che cova 2/3 in un anno non possa fare 250 uova!!!

Provo a fare un esempio di quello che intendevo all'inizio del post.
Prendiamo la australorp e supponiamo sia vero abbia ottima deposizione e predisposizione alla cova.
Naturalmente l'esemplare che cova deporrà poco, mentre chi non viene lasciato covare deporrà molto.
Ora, questa razza é anche pesante, quindi poco agile e non vola. Questa caratteristica non va bene. Quindi potrei incrociarla con Livorno, Nanette e altre razze leggere e agili.
Quindi, di magari qualche generazione, verrebbero fissate: istinto alla cova, alta propensione alla deposizione, leggerezza e capacità di volo, rusticità.
Non so se mi sono espresso meglio.
Quello che chiedo é se é possibile o no una selezione di questo tipo


30/05/2018, 4:54
Profilo

Iscritto il: 25/03/2013, 18:50
Messaggi: 1490
Località: molise
Rispondi citando
Ci sono foto di molte livornesi che covano, se ti piacciono le caratteristiche delle liornesi basta solo farle covare


30/05/2018, 7:52
Profilo

Iscritto il: 19/05/2016, 14:07
Messaggi: 566
Località: Alpi Cozie
Rispondi citando
Mi piacciono tutte le galline ;)
Perché forzare una Livorno a covare quando una navetta lo fa per istinto anche con 3 uova?


30/05/2018, 8:20
Profilo
Sez. Avicoli
Sez. Avicoli
Avatar utente

Iscritto il: 05/04/2012, 19:04
Messaggi: 5107
Località: Celano (AQ)
Rispondi citando
A questo punto prendi dei Bankiva :lol: :lol:
Scherzi a parte, come è stato già detto l'istinto alla cova va in contrapposizione con il numero di uova deposte, quindi dovrai trovare un compromesso. Per quanto riguarda la rusticità basta avere animali di taglia medio/piccola allevati con la chioccia in un luogo adatto e si riesce ad avere animali resistenti. Tieni però presente che immettere animali nuovi in allevamento significa immettere anche batteri e virus, quindi cerca di limitare l'acquisto di nuovi animali al minimo indispensabile.
Non ho capito che vuoi ottenere anche una determinata morfologia

_________________
Socio iscritto Samasa (Selezione Abruzzese e Marchigiana di Avicoli e Selvaggina Amatoriali)


30/05/2018, 10:58
Profilo

Iscritto il: 19/05/2016, 14:07
Messaggi: 566
Località: Alpi Cozie
Rispondi citando
Tu scherzi ma questo bankiva é davvero interessante! Stavo proprio cercando di capire le origini del Polo domestico e sembra che questo sia l'unico antenati ad ora conosciuto. Tra l'altro ho Nanette (solo di nome perché la taglia é media, in alcuni grande) femmine e galli molto simili a questo.

Ovviamente la quantità di uova deposte diminuisce se ci sono covate. Quello di cui parlo é di attitudine ad entrambi i comportamenti (deposizione e cova). Anche questo va in contrapposizione?

Cerco di far crescere tutti i pulcini con la chioccia ed immetto pochissimi esemplari nuovi. Solo razze che non ho e con caratteristiche che cerco. Il tutto per arricchire il patrimonio genetico delle nuove generazioni.

Non mi interessa la morfologia ne l'estetica ma ottenere il massimo rapporto tra deposizione, cova, rusticità.

Adesso ho pulcinotti di quasi tre mesi di gallo americano x Livorno e altri di Lallo americano x bionda piemontese. Vedremo come si comporteranno da adulte con cova e deposizione...
Mi piacerebbe avere consigli su come si procede per lavorare sulla genetica...


30/05/2018, 11:20
Profilo
Sez. Avicoli
Sez. Avicoli
Avatar utente

Iscritto il: 05/04/2012, 19:04
Messaggi: 5107
Località: Celano (AQ)
Rispondi citando
Le origine del pollo sono molto dibattute, in molti pensano che il bankiva non sia l' unico antenato.
Ci sono galline che depongono poche uova pur non covando, ma se la deposizione è molto elevata l'attitudine alla cova è solo di intralcio.
Essendo meticci c'è poco da arricchire, devi più che altro fare selezione con quello che hai già.
L'attitudine alla cova è in parte ereditaria (ma non si conoscono quanti e quali geni siano coinvolti) e in parte dovuta ad influenza ambientale, mentre la deposizione di uova, se non ricordo male, si trasmette da padre a figlia e da madre a figlio, ma anche il numero di uova deposte è suscettibile a numerosi fattori ambientali e comportamentali (come appunto la propensione alla cova).

_________________
Socio iscritto Samasa (Selezione Abruzzese e Marchigiana di Avicoli e Selvaggina Amatoriali)


30/05/2018, 13:14
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy