Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 05/12/2019, 19:58




Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
nocciole ammuffite 
Autore Messaggio

Iscritto il: 21/02/2013, 16:54
Messaggi: 122
Località: como
Formazione: diploma maestra d'asilo
Rispondi citando
Allegato:
nocc 2.jpg
nocc 2.jpg [ 67.51 KiB | Osservato 194 volte ]
Ho un nocciolo di circa 15 anni,lasciato abbastanza selvatico.Ogni anno si carica di nocciole ma poi cadono prima del tempo e quelle che sembrano belle cadute al momento giusto sono così.
Sicuramente dovrò sfoltirlo parecchio, ma che trattamenti posso fare per ovviare a questo problema e qual'è il periodo giusto per potarlo? grazie a chi mi aiuterà.


Allegati:
nocciole.jpg
nocciole.jpg [ 68.75 KiB | Osservato 194 volte ]
06/10/2019, 15:47
Profilo
Sez. Miscellanea
Sez. Miscellanea
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2011, 13:09
Messaggi: 26659
Località: Camporosso
Rispondi citando
Sia sfoltire, sia concimare per dare un pò di vigoria alla pianta, che ne avvale anche per proteggersi
da eventuali parassiti
Ha ricevuto molta acqua negli ultimi mesi?

Ciao

_________________
Nella vita non esistono sfide, ma solo una sfida, quella con te stesso...
“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore ed il nuovo stenta a nascere.” Antonio Gramsci


06/10/2019, 22:14
Profilo

Iscritto il: 20/12/2017, 16:26
Messaggi: 84
Rispondi citando
Non me ne intendo molto, ma si direbbe due le possibili cause :

1) un'attacco di Balanino.... (insetto che fora le nocciole per deporci le uova)...
2) un'attacco da parte delle cimici della nocciola (quelle verdi, che spopolano recentemente).
- il cimiciato: si verifica quando le punture delle cimici sono praticate in una fase avanzata di sviluppo del frutto.
Si evidenziano imbrunimenti della polpa, macchie biancastre più
o meno sviluppate (bianchettatura), ma soprattutto le nocciole
vanno incontro a gravi alterazioni organolettiche, acquisendo
un caratteristico sapore amarognolo che le rende inutilizzabili dall’industria trasformatrice.


Pagina 2 di questa dispensa :

http://www.chianchia.it/images/stories/ ... CCIOLO.pdf" target="_blank" target="_blank

Si deve trattare la chioma della pianta con prodotti repellenti per insetti (es : Spinosad).


07/10/2019, 5:36
Profilo

Iscritto il: 21/02/2013, 16:54
Messaggi: 122
Località: como
Formazione: diploma maestra d'asilo
Rispondi citando
Non mi sembra abbia preso tanta acqua anche perchè è su terreno scosceso,concime non ne ho dato cosa mi consigli? riguardo alle cimici non mi sembra di averne viste a differenza di due anni fa quando mi hanno rovinato tutto il raccolto di un pesco. può essere qualche altro insetto?
Comunque in questo periodo dovrei fare tutto? potarlo,concimarlo e trattarlo con insetticida giusto?


07/10/2019, 15:21
Profilo

Iscritto il: 20/12/2017, 16:26
Messaggi: 84
Rispondi citando
Ciao : per i trattamenti devi aspettare l'anno prossimo (il balanino a luglio, mentre per il cimiciaio a giugno).

Puoi iniziare a spargere letame sotto la pianta sin da subito : questo farà si che con le piogge , il letame si amalgami con la terra.


07/10/2019, 20:19
Profilo

Iscritto il: 20/12/2017, 16:26
Messaggi: 84
Rispondi citando
Riporto inoltre un'interessante articolo sul marciume del nocciolo :

https://www.nocciolare.it/difesa/il-fen ... mi-fungini" target="_blank" target="_blank

In questo caso, si tratta di funghi, che possono essere sconfitto con gli opportuni fitofarmaci sistemici (es : tebuconazolo, prodotto Dedauls SE).


Ricapitolando :
- trattamento contro insetti (Spinosad) : da giugno x ogni 15 gg irrigare chioma
- trattamento contro funghi (Tebuconazolo) : 2 trattamenti (a 15 gg l'uno dall'altro) a cavallo della fioritura.


07/10/2019, 20:22
Profilo

Iscritto il: 21/02/2013, 16:54
Messaggi: 122
Località: como
Formazione: diploma maestra d'asilo
Rispondi citando
Grazie mille,allora adesso comincio con stallatico pellettato va bene lo stesso? Ho difficolta'a reperire quello fresco.


10/10/2019, 10:04
Profilo

Iscritto il: 20/12/2017, 16:26
Messaggi: 84
Rispondi citando
Nunziacomo ha scritto:
Grazie mille,allora adesso comincio con stallatico pellettato va bene lo stesso? Ho difficolta'a reperire quello fresco.


Non acquistare lo stallatico pellettato (costa uno sproposito per quello che ti danno : se sei di Como, a San Fermo c'e una fattoria con fuori un mucchio enorme di letame...).
Piuttosto acquista del concime a lenta cessione (es : Cifo 1kg au amazon) : per la tua pianta dovrebbe essere piu che sufficiente.......


11/10/2019, 5:28
Profilo

Iscritto il: 21/02/2013, 16:54
Messaggi: 122
Località: como
Formazione: diploma maestra d'asilo
Rispondi citando
Ma guarda il caso!io abito prprio a San Fermo ma non ho mai visto questa fattoria mi metto alla ricerca :D grazie della dritta.


31/10/2019, 17:58
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2009, 18:36
Messaggi: 6781
Località: Airuno (Lecco)
Rispondi citando
informati anche per il compostaggio provinciale. Ad Annone Brianza lo puoi ritirare gratis. è il compostaggio della provincia di Lecco ma non è molto lontano da Como. magari ne hai uno più vicino.


31/10/2019, 21:35
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy