Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 03/12/2021, 15:51




Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Come sfruttare il mio terreno ? 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 25/08/2013, 14:59
Messaggi: 82
Località: Tunisi/Verona
Rispondi citando
Ciao a tutti.
I miei genitori mi han ceduto un piccolo appezzamento di terreno con rustico diroccato nella bassa veronese,proprio a 2 passi dall'adige... Credo siano circa l'equivalente di 3 campi da calcio ... Io che non sono agricoltore e ne un gran allevatore vorrei alcuni consigli... Premetto che il terreno dista troppo dalla mia residenza e che anche volendo non me ne potrei occupare fisicamente... quindi cosa potrei fare ? Darlo a qualcuno che me lo lavori ? Conviene ? Per quanto concerne la coltivazione, se decidessi di farlo lavorare, mi dovrei fidare di chi se ne occupa dato che non ne capisco nulla...??? :? Al momento il terreno "dorme" incolto da circa 2 anni... grazie


27/08/2013, 3:25
Profilo
Sez. Ovini
Sez. Ovini

Iscritto il: 16/07/2010, 15:13
Messaggi: 2458
Località: Ferentino (FR)
Rispondi citando
possiedi delle attrezzature per lavorare questo terreno ??
Il rustico in condizioni si trova :?:


27/08/2013, 8:49
Profilo

Iscritto il: 04/05/2013, 9:01
Messaggi: 725
Località: Ragusa
Rispondi citando
guarda ti dico la mia, anche se sto dall'altra parte del continente, magari da te le cose saranno diverse,

1affittare il terreno ad un altro lo sconsiglio, finchè ci guadagna ti paga, (poco) quando non ci guadagna piu, ti ritroverai con il terreno senza saperci cosa fare, quindi punto ed a capo..

2 secondo me ( è la mia visuale) spesso i terreni sono troppo sfruttati, violentati, specialmente un affittuario a cui non interessa sapere se tra 20 anni, quel muro cadrà oppure quell'albero potrà produrre.. tirano al guadagno immediato.. male che vada non hanno perso nulla

3 se non hai problemi di ladri, sistema i confini, e pianta qualche albero, quello che ti piace di più e più rustico se non puoi dargli molte cure, non ho idea della tua zona, da qui a qualche anno avrai una tua resa, ed il terreno alberato vive certamente meglio ( però nel piantare alberi valuta anche lo spazio di eventuali orti)

4 vigneto ? fino a mille metri quadri puoi piantare uva da vino,

5 ti ho scritto questo in base al mio vissuto.. e pessime esperienze nell'affittare terreni, ( proprio pessime) oggi non mi sognerei neppure di cedere un vaso di basilico...

p.s attento se fai patti agrari, per essere validi davanti alla legge devono essere stipulati alla presenza e firma dei rispettivi sindacati, altrimenti, se chi lo prende è coltivatore a titolo principale, rischi di perdere il terreno, non ti fidare..


27/08/2013, 13:38
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 25/08/2013, 14:59
Messaggi: 82
Località: Tunisi/Verona
Rispondi citando
Iengo ha scritto:
possiedi delle attrezzature per lavorare questo terreno ??
Il rustico in condizioni si trova :?:

Le uniche attrezzature che possiedo sono : una zappa,un badile ed un rastrello... piu che altro per il mio giardino :lol: No,a parte l'ironia non ho null'altro. Il rustico é in pessime condizioni (da demolire) anche se so che il comune concederebbe,in caso di demolizione e ricostruzione,un ampliamento fino al 25% ... boh ! :? Il tutto fu acquistato nel 2000 per qualche decina di milioni di lire e da allora fu piantato del grano (mio padre decise di farlo lavorare ad un agricoltore confinate),fino a 2-3 anni fa, con un guadagno palese. :lol:


27/08/2013, 14:36
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 25/08/2013, 14:59
Messaggi: 82
Località: Tunisi/Verona
Rispondi citando
Lorenzo110 ha scritto:
guarda ti dico la mia, anche se sto dall'altra parte del continente, magari da te le cose saranno diverse,

1affittare il terreno ad un altro lo sconsiglio, finchè ci guadagna ti paga, (poco) quando non ci guadagna piu, ti ritroverai con il terreno senza saperci cosa fare, quindi punto ed a capo..

2 secondo me ( è la mia visuale) spesso i terreni sono troppo sfruttati, violentati, specialmente un affittuario a cui non interessa sapere se tra 20 anni, quel muro cadrà oppure quell'albero potrà produrre.. tirano al guadagno immediato.. male che vada non hanno perso nulla

3 se non hai problemi di ladri, sistema i confini, e pianta qualche albero, quello che ti piace di più e più rustico se non puoi dargli molte cure, non ho idea della tua zona, da qui a qualche anno avrai una tua resa, ed il terreno alberato vive certamente meglio ( però nel piantare alberi valuta anche lo spazio di eventuali orti)

4 vigneto ? fino a mille metri quadri puoi piantare uva da vino,

5 ti ho scritto questo in base al mio vissuto.. e pessime esperienze nell'affittare terreni, ( proprio pessime) oggi non mi sognerei neppure di cedere un vaso di basilico...

p.s attento se fai patti agrari, per essere validi davanti alla legge devono essere stipulati alla presenza e firma dei rispettivi sindacati, altrimenti, se chi lo prende è coltivatore a titolo principale, rischi di perdere il terreno, non ti fidare..

Ciao Lorenzo. La tua idea sul frutteto o vigneto non é male ma quanto ci vorrebbe prima di avere un minimo di raccolto ? Poi scusa,non conosco i prezzi cioé per "tappezzare" un simile terreno con alberi da frutto all'incirca quanto si spende ??? :?: :? Son debole di cuore quindi non spaventarmi :? :? :lol:


27/08/2013, 14:43
Profilo

Iscritto il: 04/05/2013, 9:01
Messaggi: 725
Località: Ragusa
Rispondi citando
beh io qui un alberello discreto innestato di un anno lo compravo con circa 6 euro..e dovrebbe starci a fruttificare 3 anni? credo


siccome la spesa per me è troppo alta, allora mi sono organizzato a partire dal seme, o quando ho la possibilità fare talee di quello che trovo e per avere un frutto almeno ci staro una decina d'anni molto abbondanti..forse di più. ma non m'interessa, il costo tranne il mio lavoro, è prossimo allo zero..

se puoi mettere delle viti , le barbatelle ti costeranno poco,

ma non so se hai acqua, e possibilità di irrigazione, (ricordo che sono zone assai fresche )

oppure cedine una parte (contratto dai sindacati..) e l'altra te la trattieni, al cambio di denaro magari gli chiedi se ti fa i lavori necessari per arare e mantenere anche la parte che ti riservi..


27/08/2013, 22:57
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 25/08/2013, 14:59
Messaggi: 82
Località: Tunisi/Verona
Rispondi citando
[quote="Lorenzo110"]beh io qui un alberello discreto innestato di un anno lo compravo con circa 6 euro..e dovrebbe starci a fruttificare 3 anni? credo


siccome la spesa per me è troppo alta, allora mi sono organizzato a partire dal seme, o quando ho la possibilità fare talee di quello che trovo e per avere un frutto almeno ci staro una decina d'anni molto abbondanti..forse di più. ma non m'interessa, il costo tranne il mio lavoro, è prossimo allo zero..

se puoi mettere delle viti , le barbatelle ti costeranno poco,

ma non so se hai acqua, e possibilità di irrigazione, (ricordo che sono zone assai fresche )

oppure cedine una parte (contratto dai sindacati..) e l'altra te la trattieni, al cambio di denaro magari gli chiedi se ti fa i lavori necessari per arare e mantenere anche la parte che ti riservi..
l


28/08/2013, 3:28
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 25/08/2013, 14:59
Messaggi: 82
Località: Tunisi/Verona
Rispondi citando
[quote="Lorenzo110"]beh io qui un alberello discreto innestato di un anno lo compravo con circa 6 euro..e dovrebbe starci a fruttificare 3 anni? credo


siccome la spesa per me è troppo alta, allora mi sono organizzato a partire dal seme, o quando ho la possibilità fare talee di quello che trovo e per avere un frutto almeno ci staro una decina d'anni molto abbondanti..forse di più. ma non m'interessa, il costo tranne il mio lavoro, è prossimo allo zero..

se puoi mettere delle viti , le barbatelle ti costeranno poco,

ma non so se hai acqua, e possibilità di irrigazione, (ricordo che sono zone assai fresche )

oppure cedine una parte (contratto dai sindacati..) e l'altra te la trattieni, al cambio di denaro magari gli chiedi se ti fa i lavori necessari per arare e mantenere anche la parte che ti riservi.
L'acqua in quel posto non manca di certo ma pensavo che poi mi occorrerebbe un impianto ed un gruppo o motore per pomparla... rete anti grandine o comunque uccelli... medicinali... dovrei fare 4 conti :? comunque grazie per i consigli mal che vada preovero' a trattare con qualche agricoltore confinante ! ;)


28/08/2013, 3:32
Profilo

Iscritto il: 21/02/2013, 16:54
Messaggi: 131
Località: como
Formazione: diploma maestra d'asilo
Rispondi citando
Ciao Vega, io ho il tuo stesso problema e direi la stessa situazione. Ho ereditato mezzo ettaro di terreno con abitazione da ristrutturare, ma si trova al Sud io invece al Nord che fare? attualmente lo sta coltivando un contadino ma vorrei fare qualcosa di buono.Mi sto studiando bene i libri di Fukuoka perchè mi attira molto l'idea di una coltivazione naturale,forse per te che non sei dalla parte opposta dell'italia potrebbe essere più fattibile una semina di cereali invernali e frumento estivo come suggerisce lui così non dovresti neanche acquistare attrezzature costosissime e dannosissime per il terreno ;) .
pensaci
Nunzia


05/10/2013, 22:24
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/02/2013, 19:05
Messaggi: 5065
Località: Friuli V.G.
Formazione: Diploma tecnico
Rispondi citando
Nunziacomo ha scritto:
Ciao Vega, io ho il tuo stesso problema e direi la stessa situazione. Ho ereditato mezzo ettaro di terreno con abitazione da ristrutturare, ma si trova al Sud io invece al Nord che fare? attualmente lo sta coltivando un contadino ma vorrei fare qualcosa di buono.Mi sto studiando bene i libri di Fukuoka perchè mi attira molto l'idea di una coltivazione naturale,forse per te che non sei dalla parte opposta dell'italia potrebbe essere più fattibile una semina di cereali invernali e frumento estivo come suggerisce lui così non dovresti neanche acquistare attrezzature costosissime e dannosissime per il terreno ;) .
pensaci
Nunzia


Tu e Vega potreste mettere dei noci.
Costo d'acquisto e costo d'impianto.
Per l'acquisto informarsi da un venditore di fiducia e per l'impianto scampagnate con amici + grigliata al sabato e la domenica.
L'impianto non é difficile un pò alla volta.
Il frutto alla fine non é ricercato dagli uccelli ma soltanto dagli scoiattoli da 80 kg con sacchi ed auto! Se non si sta attenti.
Il frutto cade a terra e lo si raccoglie, Non é come vendemmiare ne come raccogliere le mele, od altro, dall'albero.
Le noci hanno una buona quotazione sul mercato.
Auguri

_________________
Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c'é un campo. Ti aspetterò laggiù. (Jalaluddin Rumi XIII s.)

Cosa importa se g'ò le scarpe rote - mi te vardo e me sento il cor contento. (La Ceseta de Transaqua)


07/10/2013, 13:27
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy