Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 16/10/2021, 22:20




Rispondi all’argomento  [ 117 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 12  Prossimo
Doma e addestramento del cavallo 
Autore Messaggio

Iscritto il: 30/09/2009, 11:57
Messaggi: 63
Località: coriano
Formazione: laureato
Rispondi citando
Ciao Gianni1, ho iniziato a leggere il tuo lavoro, complimenti, mi ritrovo completamente in quello che affermi, anchè perchè sono tutte idee ricondcibili al metodo di lavoro di vari grandi horseman Americani e non solo..Anche io adotto da parecchi anni questo metodo di lavoro con cavalli e puledri e penso si sfiori la perfezione di comunicazione, con il passare degli anni si migliora sempre si approfondiscono sfumature diverse facendo esperienze con vari professionisti e si cresce..non si finisce mai di imparare!
Tutte queste cose pero' per il neofita non sono mai facili da applicare ed è sconigliabile provarle se non si ha un minimo di esperienza in merito, credo concordi anche tu con me?
Ci sono un sacco di variabili che influenzano la buona riuscita del lavoro e ci vuole tanto tempo e dedizione per applicarsi bene...
Complimenti per il tuo lavoro, si vede che ai passione e metodo..
Propio in questo periodo ho iniziato un lavoro con un mio pulero Quarter, e mi ha ricordato come esistano infiniti gradi di sensibilità sulle varie fasi di richiesta di un generico comando ottenibile con una pressione..

Come si puo' pensare di tirare in bocca un cavallo per farlo frenare quando una volta addestrato basta solo pensarlo?


14/12/2009, 14:49
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 07/12/2009, 12:04
Messaggi: 1049
Rispondi citando
Ciao Gianni1,
ho seguito con molto interesse tutte le tue notize sulla doma ecc... e mi sono sembrate molto interessanti anche perché le condivido con il mio modo di praticarle.
Sono un appassionato di cavalli e ho avuto la possibilità di lavorare in divesi maneggi con responsabilità organizzative e nel contempo imparavo l'arte da chi aveva da insegnarmi.
Ora mi piacerebbe aprire un mio maneggio con mia moglie ma purtroppo economicamente non é possibile e l'avventura durata due anni presso altre strutture, impiegati come custodi o organizzatori di eventi, é finita e ci é toccato rientrare in città. Visto la tua espeienza, non sai indicarmi una strada per riuscire ad avere una situazione nostra, una gestione o un lavoro da casieri in un ranch?
Grazie comunque per il tuo intervento e per quanto ho potuto imparare anche dai tuoi dati.
Roberto.

_________________
Ciao da REN66


15/12/2009, 12:05
Profilo
Sez. Cavalli
Sez. Cavalli
Avatar utente

Iscritto il: 26/05/2009, 9:31
Messaggi: 2701
Località: centro italia
Formazione: Laurea in Economia e Commercio
Rispondi citando
Grazie Bastiano e Ren66.

Per Ren66: difficile dare consigli o indicazioni. Onestamente non saprei come indirizzarti, se non contattare strutture esistenti, ma immagino che sia una cosa che avrai già fatto.

Comunque in bocca al lupo per i tuoi obiettivi, ti auguro di realizzarli :D :D :D

_________________
www.gianniwest.com
http://www.facebook.com/profile.php?id=100001648747633&ref=tn_tnmn


15/12/2009, 12:29
Profilo WWW

Iscritto il: 30/09/2009, 11:57
Messaggi: 63
Località: coriano
Formazione: laureato
Rispondi citando
Ciao Gianni, stavo rileggendo i tuoi appunti, un po' di ripasso e confronto non fa' mai male...
Volevo confrontarmi con te su un punto, piu' precisamente sul Whoa..
Sto addestrando il mio puledro in un centro di reining e ogni tanto mi confronto con il professionista che lo gestisce, e da circa una settiamana ho iniziato a lavorare un po' piu' intensamente sul whoa...nel senso il puledro è sereno su tutte le andature, scalate e alt sono a posto, muove bene le spalle, inizia a entra già nello spin ecc..

Arrivo al punto il lavoro che sto' facendo adesso è non prepararlo alla fermata con il peso del corpo ma chiamarlo solo con il whoa, lavoro al trotto, se frena con convizione e quindi lo sento convinto, lo lascio fermo e smetto il lavoro, se frena ma non lo fà troppo bene lo giro sulla parete faccio un giro e riprovo il whoa...e cosi' via! se è bravo al trotto passo al galoppo.

Ciao a presto, ancora grazie per i tuoi appunti..


04/03/2010, 10:56
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 28/02/2010, 22:45
Messaggi: 287
Località: Massa
Rispondi citando
Ciao Gianni e complimenti per la "guida".

Vorrei fare qualche domanda se possibile.

1) Dietro la doma e l'addestramento c'è indubbiamente una passione fortissima. Altrimenti sarebbe impossibile fare un lavoro di quel tipo. E c'è anche tanto impegno. Quanto costa domare e addestrare un cavallo? Nel senso se io vengo da te o una domatore x quanto costerebbe domare e addestrare un cavallo?

2) Immagino che il prezzo vada dietro al tipo di cavallo e al lavoro che andrà a svolgere quel cavallo e a quello che si richiederà? oppure per portarlo ad un certo livello che possa diciamo essere montato anche da un prinicipiante la cifra è indifferente per qualunque cavallo?

Grazie anticipatamente per le risposte

_________________
L'amore è cieco; Dio è amore; Ray Charles è cieco; quindi Ray Charles è Dio!!!


01/04/2010, 0:06
Profilo
Sez. Cavalli
Sez. Cavalli
Avatar utente

Iscritto il: 26/05/2009, 9:31
Messaggi: 2701
Località: centro italia
Formazione: Laurea in Economia e Commercio
Rispondi citando
alessandroranzini ha scritto:
Ciao Gianni e complimenti per la "guida".

Vorrei fare qualche domanda se possibile.

1) Dietro la doma e l'addestramento c'è indubbiamente una passione fortissima. Altrimenti sarebbe impossibile fare un lavoro di quel tipo. E c'è anche tanto impegno. Quanto costa domare e addestrare un cavallo? Nel senso se io vengo da te o una domatore x quanto costerebbe domare e addestrare un cavallo?

2) Immagino che il prezzo vada dietro al tipo di cavallo e al lavoro che andrà a svolgere quel cavallo e a quello che si richiederà? oppure per portarlo ad un certo livello che possa diciamo essere montato anche da un prinicipiante la cifra è indifferente per qualunque cavallo?

Grazie anticipatamente per le risposte


Guarda il costo della dome e addestramento varia molto a seconda didove porti il cavallo e del livello di addestramento che vuoi ottenere.

Diciamo che il costo mensile di mantenimento e di lavoro di un cavallo parte dai 500 € (quelli economici), fino a 1000 € e più. Ovviamente il prezzo sale man mano che ci rivolgiamo a professionisti che hanno magari anche ottenuto risultati agonistici di rilievo. Poi tanto più a lungo terremo il cavallo dall'addestratore tanto più alto sarà il costo, ma anche il livello di addestramento del nostro cavallo.
Poi, torniamo sempre allo stesso tema, dobbiamo essere in grado di "mantenere" quel livello di addestramento. Perderlo è un attimo, basta montare per un pò di tempo, poco, male il cavallo e la frittata è fatta.

Le cifre sono chiaramente puramente indicative, non escludo che possano trovarsi quotazoni anche sensibilmente diverse.

Poi ripeto ancora l'antico detto:
A CAVALIERE ESPERTO CAVALLO GIOVANE, A CAVALIERE INEPERTO CAVALLO VECCHIO ;) ;) ;)

Buone cavalcate

_________________
www.gianniwest.com
http://www.facebook.com/profile.php?id=100001648747633&ref=tn_tnmn


01/04/2010, 13:08
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 28/02/2010, 22:45
Messaggi: 287
Località: Massa
Rispondi citando
Contiuando a parlare di cavalli nella media quindi ne brocchi ne eccellenze, quanto tempo in media indicativamente può volerci a domare e addestrare un cavallo? Per esempio 2 ore al giorno 3 giorni alla settimana quanti mesi? 3-4 mesi? anni? Oppure è meglio che sia addestrato tutti i giorni un paio d'ore? in quel caso quanto tempo 2-3 mesi? Un anno? 2 anni? Per rendermi conto quanto tempo ci vuole perchè sia addestrato.

Grazie

_________________
L'amore è cieco; Dio è amore; Ray Charles è cieco; quindi Ray Charles è Dio!!!


01/04/2010, 13:44
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 07/12/2009, 12:04
Messaggi: 1049
Rispondi citando
Caio Gianni, ho bisogno di un tuo consiglio;
sono in procinto di aprire una fattoria/ranch e naturalmente, essendo appassionato di cavalli, stò per acquistarne uno.
La mia esperienza é niente male, anche perché sono in grado di domare un cavallo a livello doma di campagna con i vari movimenti stop e quant'altro serva per divertirsi.
Il cavallo di cui mi sono innamorato é un Paint pezzato femmina di anni due e l'allevamento che me lo venderebbe, mi ha detto che hanno iniziato l'addestramento e che se lo lasciassi li da loro per due/tre mesi, me lo darebbero pronto per essere cavalcato senza problemi di doma, anche peché loro sono conosciuti come esperti del mestiere.
Mi consigli di prenderlo pronto ed eventualmente insegnargli dell'extra, o di addestrarmelo io per fare in modo che nasca un legame più stretto?
Grazie e Buona Pasqua.

_________________
Ciao da REN66


01/04/2010, 14:24
Profilo
Sez. Cavalli
Sez. Cavalli
Avatar utente

Iscritto il: 26/05/2009, 9:31
Messaggi: 2701
Località: centro italia
Formazione: Laurea in Economia e Commercio
Rispondi citando
alessandroranzini ha scritto:
Contiuando a parlare di cavalli nella media quindi ne brocchi ne eccellenze, quanto tempo in media indicativamente può volerci a domare e addestrare un cavallo? Per esempio 2 ore al giorno 3 giorni alla settimana quanti mesi? 3-4 mesi? anni? Oppure è meglio che sia addestrato tutti i giorni un paio d'ore? in quel caso quanto tempo 2-3 mesi? Un anno? 2 anni? Per rendermi conto quanto tempo ci vuole perchè sia addestrato.

Grazie


Diciamo che un mesetto ci vuole per la doma e un altro 2 / 3 per renderlo un pò solido, molto dipende dalla ricettività/disponibilità del cavallo e dal grado di preparazione del proprietario. Uno esperto può prendersi un cavallo non propriamente "finito" e portare avanti il lavoro da solo, viceversa se il cavaliere è inesperto sarà bene prolungare la fase di addestramento.
poi dipende anche molto dove teniamo il cavallo dopo l'addestramento, se ad es lo teniamo in maneggio, magari lo stesso dell'addestratore, non c'è problema in quanto questo può intervenire in qualsiasi momento per eventuali necessità, se invece lo portiamo a casa dobbiamo essere un pò capaci di almeno mantenere il lavoro fatto dall'addestratore.
Comunque più lo facciamo addestrare più diventerà solido.
relativamente poi alla mole di lavoro sarà l'addestratore a regolarsi in base alle caratteristiche del cavallo. Diciamo che mediamente si inizia con un lavoro leggero per aumentarlo poi gradualmente. Un'oretta al giorno intercalata da qualche giorno di riposo, meglio se in paddok.

Spero di esserti stato utile, ciao

_________________
www.gianniwest.com
http://www.facebook.com/profile.php?id=100001648747633&ref=tn_tnmn


01/04/2010, 14:44
Profilo WWW
Sez. Cavalli
Sez. Cavalli
Avatar utente

Iscritto il: 26/05/2009, 9:31
Messaggi: 2701
Località: centro italia
Formazione: Laurea in Economia e Commercio
Rispondi citando
Ren66 ha scritto:
Caio Gianni, ho bisogno di un tuo consiglio;
sono in procinto di aprire una fattoria/ranch e naturalmente, essendo appassionato di cavalli, stò per acquistarne uno.
La mia esperienza é niente male, anche perché sono in grado di domare un cavallo a livello doma di campagna con i vari movimenti stop e quant'altro serva per divertirsi.
Il cavallo di cui mi sono innamorato é un Paint pezzato femmina di anni due e l'allevamento che me lo venderebbe, mi ha detto che hanno iniziato l'addestramento e che se lo lasciassi li da loro per due/tre mesi, me lo darebbero pronto per essere cavalcato senza problemi di doma, anche peché loro sono conosciuti come esperti del mestiere.
Mi consigli di prenderlo pronto ed eventualmente insegnargli dell'extra, o di addestrarmelo io per fare in modo che nasca un legame più stretto?
Grazie e Buona Pasqua.


Mah, guarda, se tu sei pronto a fare un buon cavallo prendilo tu. Se invece il tuo livello di preparazione è, pur discreto, non proprio affinato ti consiglierei di farlo fare a loro, visto che è una puledra e anche di pregio. Inoltre in questa fase il puledro è facilmente addestrabile, ma anche altrettanto facilmente "viziabile", quindi è bene fare un buon lavoro, te lo ritrovi poi in termini di soddisfazioni e godibilità della cavallina.

Insomma vedi tu, ma se non sei proprio esperto, fallo fare a loro.

Ciao e auguri anche a te

_________________
www.gianniwest.com
http://www.facebook.com/profile.php?id=100001648747633&ref=tn_tnmn


01/04/2010, 14:49
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 117 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 12  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy