Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 22/07/2024, 14:07




Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
problema zecche 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 2555
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
Concordo pienamente che non si deve usare alcool od olio per rimuovere le zecche per le ragioni esposte da Cipa.
Personalmente cerco di stare il più attento possibile perché in zona è presente in forma endemica la piroplasmosi - malattia che se non curata porta alla morte - e ho dovuto sottoporre a cure veterinarie per due anni successivi un mio cane (l'antidoto è piuttosto pesante e viene accompagnato solitamente da iniezioni di atropina e cortisone).
Esiste anche un vaccino contro tale parassita ma la sua efficacia e data a circa il 60%. Peraltro le zecche fungono da vettori anche per altre malattie infettive.
Non c'è modo per impedire alle zecche di attaccarsi; spot-on e collari contenenti deltametrina o altro piretroide, accreditati anche come repellenti, hanno un'efficacia limitata in tal senso. La profilassi con gli antiparassitari si fonda essenzialmente sul fatto che tra le sostanza attive ve ne sono di sistemiche in grado - almeno potenzialmente - di uccidere le zecche entro poche ore dal loro attacco, dunque preverrebbero il rigurgito che si ha alla fine dell'alimentazione dell'acaro e col quale vengono riversati i parassiti nel sangue del cane.
Io impiego un prodotto che di sostanze attive ne contiene tre ma che viene venduto su prescrizione veterinaria.


04/03/2019, 21:03
Profilo

Iscritto il: 02/10/2012, 12:16
Messaggi: 3385
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
Noi trattiamo con le pipette advance ogni 20 gg. Non ho mai visto una zecca. Periodo marzo/ settembre. Saluti angelo

_________________
Azienda Agricola MicoVivai
Produzione piante da tartufo certificate.
www.micovivai.it
@micovivai


04/03/2019, 21:11
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 03/09/2017, 10:18
Messaggi: 2555
Località: bassa Valsusa
Formazione: Buoni studi
Rispondi citando
Se il prodotto ultimamente citato è quello che penso io (forse c'è un refuso nel riporto del nome commerciale) contiene permetrina (cioè un piretroide) e imidacloprid (neonicotinoide assorbibile per via cutanea, lo stesso che si impiega in agricoltura).
Quello nominato in precedenza invece è a base di fipronil (insetticida ad ampio spettro neurotossico, assorbimento cutaneo 15%; in agricoltura veniva impiegato come geodisinfestante; è quello delle uova contaminate) e S-methoprene (è un insetticida IGR attivo contro le larve, in funzione antipulci; revocato per usi agricoli).
Quello che uso io contiene permetrina, dinetofuran (neonicotinoide di ultima generazione), piriproxifen (un IGR, che ho giusto appena consigliato a un utente per combattere la cocciniglia bianca del pesco). Ricerche su 485 cani hanno mostrato una efficacia complessivamente più alta (o equivalente su singolo parassita) ma non totale rispetto ad altri prodotti spot-on.

Su un mio cane ho visto materialmente salire zecche nonostante doppia protezione: collare al neem + pipette.


05/03/2019, 3:55
Profilo

Iscritto il: 02/10/2012, 12:16
Messaggi: 3385
Località: abruzzo
Formazione: Maestro di musica
Rispondi citando
Ciao Ale hai capito bene si tratta di advantix. Ovviamente salgono le zecche... Ma non si attaccano. Il vero problema è per noi che salgono... e non abbiamo rimedi. Saluti

_________________
Azienda Agricola MicoVivai
Produzione piante da tartufo certificate.
www.micovivai.it
@micovivai


05/03/2019, 7:20
Profilo

Iscritto il: 31/12/2013, 12:52
Messaggi: 195
Località: SS
Rispondi citando
Bisogna anche vedere come vengono somministrati/usati.... presumo ti stia riferendo alle pipette....
In quel caso ad esempio devi evitare che il cane si bagni per un po' altrimenti il prodotto rischia di non agire come dovrebbe.

Altra cosa da valutare è dove sta il cane, se sta ad esempio con bestiame ecc.

Una disinfestazione ambientale almeno dove staziona lui io la farei....


Io ormai è da qualche anno che prendo i collari e mi provo bene.....
Ma col tempo quasi certamente dovrò cambiare quando vedrò che saranno meno efficaci.

All'occorrenza però ho anche una confezione piccola di antiparassitario spray. Se dovessi vedere che ne hanno una attaccata una spruzzata sopra la zecca e vedi come si stacca....Certo se il tuo cane ne è pieno non è che pruoi annegarlo nell'antiparassitario....
Con olio o quant'altro ho sempre avuto difficoltà pensa che una volta ne avevo trovata una attaccata su di me ed ero 15 minuti che cercavo con olio senza risultato... Alla fine mi son spruzzato mi pare al tempo frontline e avevo risolto.


05/06/2019, 13:57
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Designed by ST Software.

Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO

Informativa Privacy